“ Be the Change that you want to see in the world. ” ...is by Mahatma Gandhi...

6 agosto 2006

Cronologia

Migrazioni

100.000 anni fa circa

A NEANDERTAL (ne troveremo alcuni resti) ALCUNI CI HANNO LASCIATO TRACCE DI MANIFESTAZIONI CHE RIENTRANO NELLA TIPICA SFERA SPIRITUALE DELL'UMANO: LA MORTE ( L'INELUTTABILITA')

90.000 anni fa circa

LA MORFOLOGIA DI QUEST'UOMO: E' ANCORA GROSSO, PESANTE, OSSA SPESSE, CAVITA' MIDOLLARI STRETTE, ENORMI ORBITE. TUTTE CARENZE CAUSATE DAL CIBO (nel nord) ASSENTE DI ZUCCHERI, AMIDI, ACIDI OLEICI, IMPORTANTI VITAMINE

Homo sapiens

L'Homo sapiens comparve, nelle sue forme più arcaiche, quando ancora erano presenti gruppi di Homo erectus.

I reperti più antichi sono presenti in Africa - Omo, Ngaloba, Laetoli, Kanjera, Border Cave, Djebel Irhaoud - e risalgono a oltre 200.000 anni fa; questi possono essere riallacciati alle forme più arcaiche europee - Ehringsdorf, Krapina, Saccopastore, Ganovice, Vindja -, del Nordafrica - Ateriani - e della Palestina - Skhul, Qafzeh -, attribuite a un periodo compreso fra 150.000 e 80.000 anni fa.

Per altri studiosi, le non poche affinità morfologiche, nonché la continuità culturale con l'Homo erectus, ha fatto ipotizzare l'unicità della specie sapiens con tre sottospecie (Homo sapiens erectus, Homo sapiens neanderthalensis, Homo sapiens sapiens) e con numerose forme locali.

Dalla fusione di ceppi diversi ebbero comunque origine, durante il glaciale di Würm, due sottospecie ben caratterizzate: i neanderthaliani (Homo sapiens neanderthalensis) e i cromagnonidi (Homo sapiens sapiens), che hanno in comune l'architettura anatomica e la grande capacità cranica.

85.000 anni fa circa

QUESTO PRIMO EUROPEO, CONTRARIAMENTE A QUELLO CHE E' RIMASTO IN AFRICA, IN ASSENZA DI QUELLO CHE MANGIAVA PRIMA, HA RIPRESO NECESSARIAMENTE LA DIETA CARNEA (vive infatti nuovamente di solo di caccia)

LO CONFERMANO I RESTI DELLE SUE MANDIBOLE, DEI SUOI DENTI CONSUMATI-CARIATI, DELLE SUE OSSA; UN ORGANISMO DOVE TROVIAMO POCHI AMMINOACIDI ESSENZIALI (questi presenti solo nell'alimentazione mista, e soprattutto nella vegetale )

80.000 anni fa circa

NON SONO BASTATI ALTRI 30.000 ANNI, LA SUA FRONTE CI DICE, CHE PER QUANTO AVESSE UN CERVELLO ANCORA PIU' GRANDE DEL NS. (1600cc) ERA POCO UTILIZZATO, STIMOLATO, MAL NUTRITO, FORTE ASSENZA DI SOSTANZE ESSENZIALI

(Il cervello più grande e meno intelligenza? Siamo nella discesa del kaliyuga?)

E' INADATTO A SOPRAVVIVERE ALLE MUTATE CONDIZIONI CLIMATICHE, NON ASSIMILA INFORMAZIONI CHE RICEVE, NON SVILUPPA RAMIFICAZIONI SINAPTICHE, ASSOCIATIVE, QUALITATIVE, STRATEGICHE. (non ha in sostanza alcuni importanti mattoni chimici)

65.000 anni fa circa

QUELLO DI NEANDERTAL, RISALITO E PROVENIENTE DALL'AFRICA IN DUE MASSICCE MIGRAZIONI, NON EVOLVENDOSI CON L' ALIMENTAZIONE DISPONIBILE, MOLTO POVERA DI ZUCCHERI E VITAMINE, E' CONDANNATO ALL' ESTINZIONE

60.000 anni fa circa

IN AFRICA, INVECE STA EVOLVENDOSI IL SUO ANTENATO, IL SUO PROGENITORE, CON MENO CAPACITA' CRANICA (1300 c.c.) MA HA UN CERVELLO BEN ALIMENTATO E PRONTO AD ESSERE SOLLECITATO DA MIGLIAIA DI INFORMAZIONI DI CUI L'AMBIENTE E RICCO.

Osservazione, intervento, esperienza, riconoscimento dell’io, identificazione e autopoiesi. Nascita dell’io specchiato dall’intervento riuscito con successo sul fluire dell’esistenza)

NELLA SUA DIETA, CE LO CONFERMANO I SUOI DENTI, HA BILANCIATO ORMAI DA 100.000 ANNI CARNE E VEGETALI RICCHE DI SOSTANZE (con i famosi 8 amminoacidi essenziali e le vitamine che alterna o contemporaneamente unisce alle proteine animali)


HA ORMAI SVILUPPATO IL SENSO DELLO SPAZIO, DEL TEMPO, COORDINATO I COMPORTAMENTI DEL GRUPPO, CHE SI MUOVE D'ORA IN AVANTI, IN OGNI DIREZIONE, PADRONE ORMAI DEL SUO AMBIENTE E DEL TERRITORIO CHE LO CIRCONDA

Ego formato ed in cammino per l’evoluzione (dell’ego), non della specie in quanto tale, in quanto organismo che vive in un organismo più grande

45.000 anni fa circa

GRANDI EMIGRAZIONI LO PORTANO POI A UNA COMPARSA POLIGENETICA NEI VARI CONTINENTI PARTENDO DA UN'ORIGINE POLICENTRICA INDIVIDUATA NELLA ZONA DELLA RHODESIA, UNA VERA CULLA DELL'UMANITA' INTERA
(Prima dello spostamento dei poli, circa 15.000 anni orsono)

Solo da circa 12.000 anni si sono definite le razze attuali.

Nulla si sa di preciso circa il vero centro d’origine della specie umana. Probabilmente è l’Africa, come emerge dai lavori del gruppo di Cavalli Sforza.

Per alcuni pare più attendibile la teoria monogenista, che considera l’umanità derivata da un unico ceppo.

40.000 anni fa circa

5 MILA ANNI E SONO BASTATI PER DIFFONDERSI NUOVAMENTE COME I PREDECESSORI, IN TUTTE LE ZONE DEI CONTINENTI, OCCUPANDOLI, VIVENDOCI, MODIFICANDO SUBITO I TERRITORI DOVE FA I PRIMI INTELLIGENTI INSEDIAMENTI FISSI

UNO DI QUESTI GRUPPI, DALL'INDO ATTRAVERSO L'EUROPA ARRIVA IN SPAGNA AI PIRENEI; SONO I Baschi, VI S'INSEDIANO. SONO TUTT' ORA IL PIÚ ANTICO POPOLO EUROPEO (le ricerche sul DNA fatte da Cavalli Sforza oggi lo confermano)

38.000 anni fa circa

COMPAIONO PIU' CULTURE, MOLTEPLICI STRUMENTI PER IL FABBISOGNO QUOTIDIANO, E POI I CULTI, I RITI E PERSINO MANIFESTAZIONI ARTISTICHE, SOTTO FORMA DI SCULTURE, PITTURE, GRAFFITI SULLE PARETI

IN EUROPA NE LASCIANO ALCUNI RESTI; E LI RITROVEREMO IN DORDOGNA NEL 1968, SONO DI QUEL CEPPO CHE PRENDONO IL NOME DI "CRO MAGNON". E' L'ALBA DELL'UMANITA', E' " L' HOMO SAPIENS" CHE INIZIA A DOMINARE IL PIANETA. E NON E' PIU' SOLO SAPIENS, MA...

HOME SAPIENS-SAPIENS.

L’Homo sapiens sapiens si identifica in Europa con l’uomo di Cro-Magnon (Cro-Magnon: località della Francia sud-occidentale, nel dipartimento della Dordogne, nel comune di Les Eyzies-de-Tayac-Sireuil, 40 km a SE di Périgueux, alla sinistra del fiume Vézère, nota per il ritrovamento di fossili umani da parte di Lartet nel 1868.

 Si tratta di cinque scheletri ben conservati, uno dei quali è di un feto) diffuso però in tutti i Continenti, Americhe e Australia comprese.

Apparve circa 35.000 anni orsono e rappresenta l’ultima tappa verso l’uomo moderno: era dotato di qualità intellettive superiori che si manifestarono nelle tecniche di lavoro, di caccia e di guerra. Fu il primo ad esprimersi attraverso pitture e graffiti di cui sono adorne le grotte in cui abitò.

35.000 anni fa circa (3 kali-yuga)

UNA IMPORTANTISSIMA MUTAZIONE FISIOLOGICA, CHE AVVIENE SOLO NELL'UOMO, FA ABBASSARE NELLA SUA GOLA LA LARINGE, CHE VA A CREARE UNA VERA E PROPRIA CAMERA VOCALE, DOVE PUO' MODULARE A SUO PIACIMENTO I SUONI CHE EMETTE. UNA GROSSA IMPORTANTE NOVITA'.

NON POTRA' PIU' BERE E RESPIRARE CONTEMPORANEAMENTE, COME FANNO GLI SCIMPANZE', MA IN COMPENSO ORA PUO' ARTICOLARE E MODULARE I SUONI LARINGEI, CONCEPIRNE ALCUNI PER ESPRIMERE VARIE ESPRESSIONI CON I SUOI SIMILI (S. Giovanni, All’inizio la parola)

E' LA NASCITA DEL LINGUAGGIO CHE VIA VIA CREA FONEMI;

NE BASTANO SOLO 40 PER ARTICOLARE UNA LINGUA,

122 PER ARTICOLARLE E PARLARLE TUTTE

(RICORDIAMO CHE UN COMPUTER A SINTESI VOCALE OGGI NE UTILIZZA 120)

IL LINGUAGGIO CHE SI SVILUPPERA' CON LE SUE FUNZIONI DESCRITTIVE E DIALETTICHE, DARA' IMMENSI VANTAGGI SELETTIVI, PERMETTENDO DI UNIRE TRIBU' E DARE INIZIO A QUELLE GRANDI COMUNITA' CHE ANDRANNO A CREARE POI RAZZE E POPOLI

QUESTA NOVITA', PORTA L'APPARATO FONATORIO A CREARE MODULAZIONI CON L'ARIA DEI POLMONI CON I MOVIMENTI DELLA LINGUA, QUINDI AD EMETTERE SUONI SILLABICI, MOLTO PARTICOLARI, INIZIALMENTE I PRIMI MOLTO OCCLUSIVI

33.000 anni fa circa

AL PRINCIPIO SI PRONUNCIO' SOLO LA p, E' LA PIU' SEMPLICE CONSONANTE DOPO LA CHIUSURA DELLA BOCCA, BASTA SPINGER FUORI ARIA E AGGIUNGERE SUBITO DOPO I 7 SUONI NON OCCLUSIVI, CHE SONO LE 7 (5) VOCALI NOTE

NASCE ORA LA b, m, POI LE PALATALI c, LE DENTALI t, d, g; CHE ACCOPPIATE ALLE VOCALI FORMANO LE PRIME PAROLE FATTE CON QUESTE SILLABE GUTTURALI (un bambino nei primi mesi ripete pari pari tutto l'intero processo che stiamo descrivendo ora)

SE SI SFOGLIA UN DIZIONARIO SANSCRITO, BABILONESE, CALDEO, TROVIAMO CHE QUASI TUTTI I VOCABOLI RISENTONO DI QUESTO INIZIALE PERIODO, SONO TUTTI DI 1 O 2 FACILI SILLABE OCCLUSIVE. (rarissimI quelle fatte da tre sillabe, devono passare 20.000 anni)

UN BAMBINO, NEI PRIMI MESI NON HA ANCORA LA LARINGE BASSA, E PER QUANTO INTELLIGENTE, NON POTREBBE MAI ARTICOLARE PAROLE SIMILI ALLE NOSTRE (come una sc) LO FA, E LO PUO' FARE SOLO DOPO 8/20 MESI (quando la laringe è diventata perfetta)

L' EMBRIOLOGIA, CONFERMA CHE NOI DAL CONCEPIMENTO FINO ALLA NASCITA, RIPERCORRIAMO TUTTI GLI STADI DELL' EVOLUZIONE AVVENUTA NELL' INTERO PROCESSO DEL MONDO BIOLOGICO. E DALLA NASCITA L'INTERO PROCESSO COGNITIVO

LA LARINGOLOGIA E LA FONOLOGIA CONFERMANO, CHE DAL MOMENTO DELLA NASCITA RIPERCORRIAMO L'INTERO PROCESSO CHE PARTE PROPRIO DA QUESTI 30.400 ANNI (prove e riprove di fonemi) (in ogni lingua padre/madre seguono questa logica palatale)

MA LE TESTIMONIANZE OGGI CI GIUNGONO NELL'ESAMINARE I RESTI DEI NOSTRI ANTENATI; PRIMA DI 30.400 anni fa circa LA POSIZIONE DELLA NOSTRA LARINGE ERA IN ALTO, QUINDI GLI ERA IMPOSSIBILE AI NOSTRI ANTENATI IL LINGUAGGIO

30.000 anni fa circa

LE SCIMMIE INVECE LA LARINGE L' HANNO CONSERVATA ALTA, NON LA MODIFICHERANNO PIU' E NON PARLERANNO MAI FINCHE' LA LARINGE SI TROVERA' IN QUEL POSTO. LA FARINGE E LA LARINGE NON COINCIDONO PER POTER MODULARE SUONI.

29.000 anni fa circa

NASCONO NEI GRUPPI, LE PRIME PAROLE SEMPLICI, ACCOPPIATE DI SOLE DUE SILLABE, POI TRE, MA SIGNIFICATIVE PER COMUNICARE, DARE UN NOME ALLE COSE ATTORNO, O NOMINARLE SE LE STESSE SONO ASSENTI SUL POSTO

LA VITA E LE ESPERIENZE HANNO PORTATO UN FORTE SVILUPPO NELLE ramificazioni NEURONICHE. IL LINGUAGGIO E L' IMMAGAZZINAMENTO DI QUESTO (sottoforma di parole), SVILUPPANO UNA PARTICOLARE ZONA NEURALE L'"area di Broca" (La porta verbale ell’ego)

IN QUEST'AREA, LA RICOMBINAZIONE DEI CIRCUITI, MODIFICATI DA UNA RETE SEMPRE PIU' RICCA DI SEGNALI, VA A CREARE LA SEDE DI QUESTA PARTICOLARE FUNZIONE: E' L'AREA DEL COMPLESSO SUONO MODULATO DEI FONEMI...NASCE IL LINGUAGGIO ARTICOLATO

PRENDONO VITA I COLLOQUI, LE IDEE, LA COSCIENZA DEL SE'; (creature che appena sapevano, sapevano di sapere) E' L'ALBA DELL' HOMO SAPIENS-SAPIENS. L'INIZIO DELLA STORIA DELL' UMANITÁ; "é l' aurora del pensiero".

MOLTE COSE LE SA E LE FA SUBITO, SENZA VAGLIARLE, PAGANDO ALLE VOLTE A CARO PREZZO, MA ORA DIVENTANDO PIU' GUARDINGO, ALTRE INFORMAZIONI LE TRATTIENE, LE IMMAGAZZINA DIVERSAMENTE. SI ABITUA A SELEZIONARLE E A RIPORLE. (La centesima scimmia)

NEL FARLO, RISERVA UNA PARTE DEL SUO CERVELLO A QUESTE INFORMAZIONI SEGRETE, GLI DEDICA UN'AREA SEMPRE PIU' GRANDE FINO A DIVIDERE IN DUE IL SUO CERVELLO (due vani specifici dx e sx)

ALLE VOLTE ACCADE E ' SI COMPORTA COME QUELL'AVARO, CHE NASCONDE I "SUOI" SOLDI IN OGNI ANGOLO IMPENSATO DI CASA SUA, E NON SA PIU' QUANTI NE HA, E ALL'OCCORRENZA NON RICORDA NEPPURE DOVE LI HA NASCOSTI .

ECCLES (Nobel 63 Neuroscienza) SCOPRE COME E PERCHE' LE NS. SCELTE AVVENGONO NEL BUIO DELLA COSCIENZA, ALLE VOLTE CON RISPOSTE IMMEDIATE E ALLE VOLTE LE STESSE DIVENTANO LUNGHE E PIENE DI DUBBI E D'INCERTEZZE

SCOPRE L' emisfero sx dominante, il dx non dominante; TUTTE LE INFORMAZIONI SONO RIPOSTE NEI DUE EMISFERI IN FORMA SPECULARE, MA NON SEMPRE SI PUO' ACCEDERE IN QUELLO dx VELOCEMENTE PER FARE I CONFRONTI CHE NECESSITANO.

(che sia speculare non ci sono più dubbi, recidendo il corpo calloso che divide i due emisferi, nessuna informazione va persa, ma manca il confronto, l'analisi, in sostanza si eliminano i dubbi)

NELL'emisfero sx, SI TROVA QUELLO SENSORIALE IMMEDIATO CHE A DOMANDA DA' risposta SENZA INTERESSARE l'emisfero dx, CHE FORNITO DI MOLTE PASSATE ESPERIENZE, INIZIEREBBE A VAGLIARLE CON PIU CALMA PER LE NECESSARIE COMPARAZIONI

SPERRY/GRANIT (Nobel '67) SCOPRONO QUALCOSA IN PIU' (ora la Tomografia conferma), l'emisfero sx E' QUELLO CHE COMUNICA COL MONDO CON LA PAROLA. (E LÍ CHE TROVIAMO IL LINGUAGGIO CHE E' GIOVANE, HA SOLO 30.000 ANNI

NELL'emisfero dx INVECE ABBIAMO IL MONDO CELATO, ESPERIENZE DI PERCEZIONI, I PROPOSITI, LE MEMORIE SEGRETE, L'IMMAGINAZIONE , LE EMOZIONI, L" ANIMA".

(ed è vecchio di un milione di anni, cioé cose riposte quando non aveva la fatica del linguaggio - ma da migliaia di anni già sperimentate)

IN POCHE PAROLE, NEI DUE EMISFERI SONO GIUNTE LE STESSE INFORMAZIONI, MA ALCUNE PER MOTIVI DI VULNERABILITA' SOPRA ACCENNATI SONO STATE RIPOSTE NEL dx, QUASI OCCULTATE, NASCOSTE, E SE NON USATE SPESSO QUASI DIMENTICATE.

LE HA MESSE IL SOGGETTO, MA ALL'OCCORRENZA SONO COSI' BEN NASCOSTE, CHE NON TUTTE VENGONO SUBITO FUORI A FARE IL LORO DOVERE, MAGARI VENGONO FUORI DOPO (il senno del poi). NON USANDOLE SI SONO ATROFIZZATE.

EDELMAN, (Nobel '72) DIRA' QUALCOSA DI PIU', CON LE TOMOGRAFIE (TEP ); QUELLO sx è emozionale impulsivo; QUELLO dx é analitico. E' QUEST'ULTIMO CHE CONFRONTA, VAGLIA, DECIDE CON CALMA (e qualche volta sbaglia se gli chiediamo fretta nella risposta)

SBAGLIA, PERCHE' CERTE ESPERIENZE LE ABBIAMO MESSE CON NONCURANZA O SEPPELLITE PERCHE' RITENUTE OSTILI O INSIGNIFICANTI. E SBAGLIA QUANDO DALLA RISPOSTA CHIEDIAMO LA FRETTA (quanti diciamo: "e pensare che questo lo sapevo")

SBAGLIA ANCHE QUANDO LE NOSTRE INFORMAZIONI RIPOSTE SONO "PACCHETTI", (notizie al volo, gia' confezionate da altri; non ns; esperienze) INSERITI DENTRO DI NOI SENZA UNA ANALISI CRITICA PIU' APPROFONDITA, CURATA, SEZIONATA,

(e' come acquistare sempre al supermercato le lasagne al forno precotte (o altro), sappiamo cosa sono, ma non sappiamo affatto come si preparano; siamo abulici, ingoiamo solo, e se chiudessero tutti i negozi rischieremmo di morire di fame per l'incapacità di farle

NEGLI ARGOMENTI, MOLTE PERSONE SI COMPORTANO COSI', DISCUTONO, MA CI SI ACCORGE CHE HANNO SOLO IDEE PRECOTTE, NON SANNO COME SI "CUCINANO" ; SONO GLI ABULICI CHE HANNO SOLO INGOIATO ETTI DI SAPERE CONFEZIONATO A "etti".

TIPICI "PACCHETTI" TELEVISIVI DI PERSONAGGI NOTI, DELEGITTIMANO COMPETENZE SCIENTIFICHE LEGIFERANDO SU CAMPI DI NON LORO COMPETENZA E LE PROPONGONO AGLI ABULICI COME VERITA' ASSOLUTE. (danno l'impressione di sapere tutto con il loro "etto")

AFFIDANDOCI AL CARISMA DEL PERSONAGGIO, ASSORBIAMO IN MODO PASSIVO LA SUA SOGGETTIVITA' E INSERIAMO LA SUA VERITA' COME CI VIENE PROPOSTA PRENDENDOLA INTERAMENTE A PACCHETTO , SENZA UN'ANALISI (l'ha detto lui, basta e avanza").

AL MOMENTO DEL BISOGNO, SIAMO CONVINTI CHE IL CONCETTO CHE ESPRIMIAMO SIA UN LAVORO DEL NOSTRO CERVELLO, INVECE E' UN "pacchetto" PRECOTTO E PRECONFEZIONATO DA UN SACCENTONE, CHE CI RITORNA SEMPRE A GALLA.

E CHE TUTTE LE PSEUDO-VERITA' NON ABBIANO COSTRUITO UNA FORMAZIONE CULTURALE, LO SI PUO' SUBITO VERIFICARE ANDANDO IN CERTI PAESINI DI CAMPAGNA O DI MONTAGNA RIMASTI ANCORA NELL'ARCAICO (SONO 11.000 IN ITALIA)

(TENGONO ACCESA LA TV ANCHE 14 ORE AL GIORNO, CHE GLI PROPINA MODELLI E STILI DI VITA, CIONONOSTANTE ALCUNI VIVONO ANCORA COME NELL'ARCAICO, NESSUN MIGLIORAMENTO DI VITA, I pacchetti NON SERVONO A NULLA)

(DICONO DI STAR BENE, MA NON SANNO COS'E' UN CONCERTO, UNA TOVAGLIA BIANCA, UN TEATRO, PIAZZA S. MARCO, GLI UFFIZI, UN BUON RISTORANTE; VIVONO NELL' ARCAICO ma con la tv accesa che sciorina mondi lontani senza spiegare come costruirli.) (Musil fu tenente a PALU'(TN); li' nel 1916, scrisse "La Valle Incantata" "ho la sensazione che questa Valle mi ghermirà la vita; e ' la morte "bianca" che ucciderà i miei pensieri e il mio esistere, dentro questo mondo remoto, arcaico, senza contatti col mondo". Lui che aveva due lauree e veniva dalla opulente e colta Vienna)

26.600 anni fa circa

IL NOSTRO ANTENATO IN QUESTO PERIODO HA SCOPERTO CHE L'UOMO CRESCE A SOMIGLIANZA DI CIO' SU CUI FISSA I PROPRI PENSIERI, NASCE LA CURIOSITA', L'ATTENZIONE, LA COMPARAZIONE E QUINDI NASCE LA RIFLESSIONE.

INIZIA ANCHE A CREARE UN SUO CANTUCCIO, DOVE METTE CIO' CHE VEDE E SENTE, POI ANALIZZA ELABORA, RIASSEMBLA, RICREA, E ALCUNE VERITÁ LE FA SOLO SUE, AUTONOME, UNA VISIONE DEL MONDO TUTTA SUA.

É IL CARATTERE!

26.580 anni fa circa

SE PRIMA L'OCCHIO VEDEVA E L'ORECCHIO SENTIVA E IL CERVELLO ERA CIECO, ORA E' QUEST'ULTIMO CHE VEDE, ANCHE SE L'OCCHIO E L'ORECCHIO RIPORTANO BEN ALTRE VERITA' SUL MONDO CHE LO CIRCONDA, E' IL CERVELLO ORA CHE DOMINA PERCHE' OGNI COSA LA ANALIZZA, FA COMPARAZIONI CON MESSAGGI RESIDENTI CHE SONO IL FRUTTO DI TANTE ESPERIENZE NEGATIVE O POSITIVE.

DEVE COMPORTARSI NECESSARIAMENTE COSI', NON PUO' ESPRIMERE GIUDIZI VERBALI DETTATI DAL SUO PENSIERO (domanda risposta immediata) A CHI SUPERIORE A LUI LO RIMPROVERA; E SI ABITUA A RISPONDERE ALTRO, NON SI ESPONE, E SPESSO CELA IL SUO MONDO INTERIORE.

26.525 anni fa circa

E' L'IPOCRISIA, MA E' ESISTENZIALE; SI SENTE A DISAGIO, MA NEPPURE PUO' ENTRARE IN CONFLITTO DICENDO AL SOGGETTO ODIOSO CHE GLI STA DAVANTI, QUELLO CHE PENSA REALMENTE DI LUI, DEVE ADATTARSI AL FORTE, AL POTENTE, AL PRODE... CIOE' UBBIDIRE SE VUOL VIVERE

IL NOSTRO ANTENATO, HA GIA' CAPITO COSA SONO I RAPPORTI SOCIALI, LA COABITAZIONE TRANQUILLA, L'ARMONIA DEL GRUPPO, E RALLENTA-INIBISCE QUELLI CHE SAREBBERO GLI IMPULSI CHE COMPROMETTEREBBERO LA SUA ESISTENZA.

LA SUA SOCIETA' E' ANCHE QUESTO, INIBIZIONI CHE SI FORMANO DAVANTI A UN CAPO CLAN, CHE FA DIVIETI, PROIBIZIONI, "leggi", E SPESSO OPERA IN UN MODO OPPRESSIVO E PUNITIVO SE SI VA OLTRE CERTE REGOLE DA LUI FISSATE, E DALLA MAGGIORANZA DEL GRUPPO ACCETTATE

IL NOSTRO UOMO NEL PENSIERO UTILIZZA UN'AREA, QUELLA DI "WERNICKE" UN VERO CENTRO, E LI' ASSORBE LE FRASI, I DISCORSI DEGLI ALTRI, MENTRE LE SUE RISPOSTE VENGONO (solo in parte) DA QUELLA DI "BROCA" DOVE RICOMPONE QUELLO CHE HA UDITO NEL PASSATO E NEL PRESENTE.

NELL'AREA (Wernicke) C'E' PENSIERO, CREAZIONE DI IDEE, STRUTTURE DI LINGUAGGI, NELL'ALTRA (Broca) SEMPLICI SEGNALI MOTORI VOCALI (e solo in parte, perche' non dice tutto cio' che pensa, ma occulta, trattiene, cela, trattiene cose agli altri molto sgradite)

26.400 anni fa circa

IL NOSTRO AVO, HA QUINDI SCOPERTO SITUAZIONI PARTICOLARI, IL DUALISMO TRA LE COSE CHE ASCOLTA E QUELLE CHE IL SUO SAPERE INVECE COSTRUISCE (il mondo esterno e il suo mondo interno). SONO DUE MONDI CON DUE FEED-BACK DIVERSI, SPESSO IN CONFLITTO.

MA NON SI FERMA QUI, FA UN'ALTRA SCOPERTA IN QUESTO DUALISMO (giusto-sbagliato - bene-male) SCOPRE L'EMPATIA, CAPACITA' DI IMMEDESIMARSI IN UN'ALTRA PERSONA (calarsi nei suoi pensieri, e agire quindi in un altro modo, che spesso non è il suo)

IN QUESTA PROIEZIONE DISTINGUE CIO' CHE PROVOCA GIOIE O DOLORI AGLI ALTRI, E SI PRODIGA PER LE PRIME E SI ASTIENE NEL PROVOCARE I SECONDI, SI DA' UNA SUA NORMA DI VITA; STA INSOMMA NASCENDO ' L'UOMO ETICO

L' ETICA E' UN'INSIEME DI REGOLE, OBBLIGHI, DIRITTI, DOVERI CHE PERMETTE A UNA SOCIETA' DI SOPRAVVIVERE. E SONO NECESSARI QUANDO I SUOI MEMBRI PRESENTANO DEGLI INTERESSI ALLE VOLTE IN CONFLITTO FRA DI LORO, E OCCORRE DUNQUE ADATTARSI

TRADIZIONALMENTE, L'ETICA E' STATA SEMPRE INTERPRETATA COME UNA "MORALITA' PRESTABILITA", AL DI LA' DI QUALUNQUE ANALISI NATURALISTICA, UN UNIVERSO DETERMINISTICO CARO A MOLTE RELIGIONI. E' INVECE MOLTO PIU' COMPLESSA.

OGGI SAPPIAMO MOLTO DI PIU', TUTTE LE RISPOSTE ETICHE RICHIEDONO UNA QUANTITA' ELABORATA DI INFORMAZIONI (messaggi) SIA A LIVELLO COGNITIVO CHE A LIVELLO VOLITIVO (le prime non sempre identiche da paese a paese, con culture spesso diverse, spesso semplicemente imposte dal potente di turno. Quello che è bene per uno è condannato da un altro. In un paese una istituzione è una regola, in un altro è peccato )


26.200 anni fa circa

COGNITIVA E' L'EDUCAZIONE CHE LA NOSTRA SOCIETA' CI PROPONE, VOLITIVA E' INVECE L'EFFICIENZA BIOCHIMICA DEL NOSTRO APPARATO NEUROBIOLOGICO (infatti a un figlio svogliato diamo neuro-farmaci, un atleta prende la "bomba", un manager gli ansiolitici, un'angosciata degli antidepressivi )

MA L'EFFICIENZA BIOCHIMICA E' DATA ANCHE DA UNA VOLONTA' VIGILANTE, E' IL FARE L'ANALISI CRITICA SU CIO' CHE QUALCUNO VORREBBE METTERE DENTRO NELLA NOSTRA FORTEZZA MENTALE APPENA SIAMO UN PO' DISTRATTI.

QUESTO PERCHE' L'INFORMAZIONE E' UN MESSAGGIO PRIMA BIOCHIMICO, BIOELETTRICO SUBITO DOPO.

L'ATTENZIONE, SIGNIFICA METTERE IN MOTO LE INTERAZIONI FRA MILIONI DI CELLULE, CHE CONTENGONO INFORMAZIONI SU QUELL' ARGOMENTO SPECIFICO, DI CUI CI STA PARLANDO UN SOGGETTO MAGARI NON ALL'ALTEZZA DELL'ARGOMENTO TRATTATO, E NONOSTANTE QUESTO LA INTRODUCIAMO QUELL'INFORMAZIONE COME SE COSTITUISSE UNA VERITA' VERIFICATA, ELABORATA DA NOI

26.200 anni fa circa

IL NOSTRO AVO, NON FA PIU' CONTROLLARE I PROPRI PENSIERI, DESIDERI E AZIONI DALL'ESTERNO CON METODI SUGGESTIVI OGGETTIVISTICI, LI FILTRA, HA UNA VIGILE ATTENZIONE, LI ANALIZZA, LI VAGLIA CON IL SUO METRO INFALLIBILE; CHE E' QUELLO DI PENSARE A LUNGO. PIU' A LUNGO PENSA, MIGLIORE STRATEGIA ADOTTA, PERCHE' HA PASSATO IN RASSEGNA OGNI ALTRA SUA ESPERIENZA FATTA CON L'ATTENZIONE.

26.200 anni fa circa

HA SCOPERTO, NELLA CAPACITA' DELL' ATTENZIONE, LA CHIAVE DELLA LIBERTA' DELLA VOLONTA', SA CHE L'ATTENZIONE VOLONTARIA CREA IL MOVENTE, MENTRE IL MOVENTE NON CREA ATTENZIONE. NE FA TESORO E ASCOLTA, VIGILA, ESAMINA, VAGLIA. (CHIAMIAMOLA DUNQUE RIFLESSIONE)

UNA DEFINIZIONE CHE UN ETICA (O MORALE) SI BASI SU QUESTI FATTORI "'ELABORAZIONE DELL'INFORMAZIONE" NON E' GRADITA A UN CREDENTE MA COSTUI DIMENTICA CHE I DOGMI STESSI SONO ESSI STESSI UN' informazione IMPOSTA DA ALTRI SOGGETTI CHE HANNO CREATO UNA SEQUENZA DI INFORMAZIONI, SPESSO PERFINO ASTRATTE, VAGHE, NON SEZIONABILI RAZIONALMENTE, QUINDI NON VERIFICABILI SE VERE O FALSE.

INFATTI I DOGMI ASSURGERANNO NEI VARI POPOLI CON CONNOTATI DIVERSI, CON MAGIE O RELIGIONI DIVERSE, e trasmesse CON ASSERTORI DIVERSI, CON RITI, SIMBOLI, COMPORTAMENTI E.... MORALI DIVERSE, CONTRADDITTORIE, SPESSO ANCHE OPPOSTE.

HANNO UN UNICO SCOPO, PROPIZIAZIONE E CONCILIAZIONE DI POTERI, CHE IN QUESTO MOMENTO SONO INCOMPRENSIBILI AL NOSTRO "PROGENITORE" PER DIRIGERSI E CONTROLLARSI DA SOLO DENTRO IL SUO IMMENSO MONDO INTERIORE ANCORA GIOVANE, POCO SPERIMENTATO; INCAPACE DI COMPETERE CON CHI HA AVUTO INVECE MOLTI CONTATTI, ALTRE ESPERIENZE. E' CIOE' RICCO DI CULTURA.

26.200 anni fa circa

DUNQUE SCOPRE IL MONDO OSTILE! E DEI CULTI FA UN'AZIONE MAGICA, RELIGIOSA. TUTTI I RITI, E LE PREGHIERE COSTITUISCONO UNA FORMA DI PRESSIONE (di modifica) SULLA SUA REALTA' ESTERNA, SPESSO OSTILE, E NEL MONDO NATURALISTICO, ACCETTATA COME FATALITA'

SCOPRIAMO OGGI, CHE IN CERTE RELIGIONI PRIMITIVE, ERA ESSENZIALE (e lo è ancora) A POSTERIORI, D'IMPORTANZA IN ALCUNI CASI DEL TUTTO SECONDARI O COME IL RITO, MENTRE I MITI, I CREDI, I DOGMI SONO COSTRUITI COROLLARIO ALLE TESI

IN TRIBU' SCOPERTE DI RECENTE SCOPRIAMO CHE NON HANNO NESSUNA DI QUESTE "MORALI INTELLETTUALI" MA SOLO QUELLE NATURALISTICHE, SENZA TABU', PREGIUDIZI, REGOLE DIVENUTE POI DOGMI INFALLIBILI PROPINATI ALLA GENTE DAL POTENTE DI TURNO, IN EPOCHE DIVERSE.

"religione" SIGNIFICA IN OCCIDENTE "un legame", CHE UNISCE IL FEDELE ALLA DIVINITA', MENTRE QUESTO LEGAME E' COMPLETAMENTE ESTRANEO IN ALTRE GRANDI DOTTRINE STORICHE (come ad esempio il buddhismo)

E NON SFUGGE CHE ALCUNE RELIGIONI RIMANGONO MONOTEISTICHE (un solo Dio personale come quello giudaico cristiano da temere e divinizzare), E ALTRE SONO RIMASTE POLITEISTICHE, COME QUELLA GIAPPONESE CHE HA UNA MIRIADE DI DEI (circa 800)


26.200 anni fa circa

COMUNE A TUTTE LE RELIGIONI; SONO COMUQNUE I BISOGNI INSODDISFATTI, IL MISTERO ANGOSCIOSO DEL DOLORE E DELLA MORTE, LA PRECARIETA' DELL'ESISTENZA, CHE FA TROVARE IN ESSE UNA RISPOSTA "compensatrice", L'ACCETTABILITA' DELL'INELUTTABILE

26.200 anni fa circa

EVEMERO DI MESSINA NELLA PIU' ANTICA "Storia delle Religioni" CHE SI CONOSCA, SCRISSE " CHE FU LA PAURA, LA PRIMA A CREARE GLI DEI DEL MONDO E A DARCI POI L'ANGOSCIA DEI SENSI DI COLPA". E A FARE LE PREDICHE FURONO UOMINI; GLI AFFABULATORI NON SONO MAI MANCATI. SPESSO PERFINO PARLANDO I SACERDOTI IN UNA LINGUA DIVERSA DA QUELLA DEL POPOLO; PER ATTERRIRLO MEGLIO, O PER RENDERE PIU' ESOTERICO IL SUO AMMONIMENTO

RELIGIONI CON DOTTRINE, DOGMI E LEGGI NON TUTTE EGUALI, VISTO CHE ALCUNE DI QUESTE, COME BEN SAPPIAMO, COSTRUIRONO DIVERSE ORGANIZZAZIONI SOCIALI E MORALI (vedi la poligamia, la vacca sacra, le carni immonde, il celibato ecc, peccato per alcuni, misticismo per altri, e spesso in conflitto - "la mia legge è più sacra, più divina, più vera della tua")

MA AL DI LA' DI OGNI PREOCCUPAZIONE CONFESSIONALE, LE INFORMAZIONI SULLA STORIA DELLE VARIE IDEOLOGIE RELIGIOSE, AFFASCINANO NELLA LORO ORIGINI E NEL LORO DIVENIRE STORICO, SOPRATTUTTO COME PRODOTTO DEL PENSIERO.

DA ESSE - SEMPRE MOLTO ATTENTE ALLE DEBOLEZZE DELL'UOMO- NASCE IL FATTO ETICO-IDEALE, LO STATO INTERIORE (Valori) E L' UOMO SCOPRE L'ESPRESSIONE PIÚ ALTA DELLA VITA SPIRITUALE DELLA COMUNITÁ UMANA, CHE ORA STA INIZIANDO A VIVERE UNA FASE NUOVA.

26.100 anni fa circa

SCOPRE, CHE UN AZIONE GIUSTA, GENERA SENTIMENTI PIACEVOLI, UNA SBAGLIATA CAUSA TRISTEZZE, SCOPRE LA CONDIZIONE INTERIORE, CIÓ CHE E' BENE E CIÓ CHE É MALE. PROVA DISAGI E FELICITA' , E CERCA DI SFUGGIRE I PRIMI E ANELA LA SECONDA.
 
26.100 anni fa circa

Graffiti in Val Camonica
DUNQUE SCOPRE, CHE UN AZIONE GIUSTA, GENERA SENTIMENTI PIACEVOLI, LA SBAGLIATA HA CONSEGUENZE OPPOSTE, SCOPRE LA CONDIZIONE INTERIORE CIÓ CHE E' BENE E CIÓ CHE É MALE. PROVA DISAGI E FELICITA'.

E' L'ORA (ne danno testimonianza i reperti) DOVE SI FORMANO LE Filosofie, LE Religioni CHE POGGIANO O MEGLIO SONO ESPRESSIONI DI UNA SACRALITÁ NATURALE, CHE VA NASCENDO DA UN' ETICA IDEALE CHE OGNUNO AMBISCE.

26.060 anni fa circa

PER CREARE E DIALOGARE COL SUO INTERIORE LO ABBIAMO VISTO, HA BISOGNO DI SILENZI CON L'ESTERNO, HA BISOGNO DI QUELLA CHE CHIAMEREMO POI ASCESI, MISTICISMO, CONTEMPLAZIONE, VIAGGI NELL'INTERIORE.


26.040 anni fa circa

NON ABBIAMO DUBBI, CHE IL NOSTRO AVO STA IMPARANDO CHE ESISTE QUALCOSA AL DI LA' DEL MONDO REALE, INFATTI OGNUNO DI NOI, IN DETERMINATE SITUAZIONI VA OLTRE QUESTO CONFINE, LO AVVERTE COME BISOGNO IN MODO CHIARO, ANCHE SE LO VEDE IN UNA FORMA INDEFINITA E ASTRATTA. SI E' SCETTICI QUANDO L' ESISTENZA E' POSITIVA E CI SI CREDE IMMORTALI, MA QUANDO SI E' DEBOLI E TUTTO APPARE CADUCO CI SI RIVOLGE AL CIELO.

COME RISPONDERE A QUESTI ATTEGGIAMENTI?
CHE FORSE L' UNIVERSO HA CREATO ( a caso ?) UNA PARTE DI SE STESSO PER STUDIARE IL RESTO DI SE', E QUESTA PARTE, STUDIANDO SE STESSA, TROVO' IL RESTO DELL' UNIVERSO NEL SUO MONDO INTERIORE.

26.000 anni fa circa

ALCUNI RIFLETTONO QUANDO FANNO QUESTE OSSERVAZIONI, E SONO AIUTATI A COMPRENDERE LE PRIME VIRTU' MORALI, SUBORDINANDO LE PROPRIE AZIONI A QUELLI DEI NUDI ARCAICI PRINCIPI RAZIONALI PIU' IMPULSIVI E PRAGMATICI

ALTRI NON CAPISCONO IL GRANDE MISTERO, NON HANNO COLLOQUI CON IL MONDO INTERIORE; PASSERANNO QUESTI 26.000 ANNI INUTILMENTE, RIMARRANNO ANIMALI, CIOÉ INCAPACI DI AFFERRARE CHE L' EVOLUZIONE HA CREATO INVECE QUESTO MONDO CHE SENTIAMO DENTRO DI NOI. SPESSO E' UNA NECESSITA' RICORRERE AD ESSO PER SOPRAVVIVERE.

MENTRE ALCUNI SOGGETTI IMPARERANNO A PARLARE, VIVRANNO CON NOI E COME NOI, AGIRANNO CON LE LORO INTENZIONI, I LORO PENSIERI, MA RIMARRANNO ANIMALI CON SEMBIANZE UMANE GRATUITE, SONO QUELLI CHE CHIAMIAMO AMORALI.

USANO SOLO L'emisfero sx, QUELLO CHE Eccles e Sperry DEFINISCONO IL "MONDO MATERIALISTICO" IMPULSIVO CHE MAI CHIEDE MUTUO SOCCORSO A QUELLO dx, QUELLO DELLE SENSAZIONI PIÚ SOTTILI, CHE GLI AMORALI NON COMPRENDONO.

LORO NASCONO, SI RIPRODUCONO, MA SONO GLI ABULICI DEL PENSIERO, I SUPERFICIALI, SONO QUELLI CHE RITENGONO FATICOSO INDAGARE IL MONDO, A NON DARSENE UNA RAGIONE FILOSOFICA. VIVONO E BASTA, L'INTERROGARSI PER LORO E' UN DISAGIO, OLTRE CHE INUTILE.

25.800 anni fa circa

INVECE QUELL'AVO DEL MONDO dx, STA RIORDINANDO LE IMPRESE INTELLETTUALI, LE EMOZIONI, IL SENSO DELLA GIOIA ALLE VOLTE SOFFERTA, L'ALTRO INVECE "MORDE E FUGGE"; RIMANE SOLO UN RUMINANTE AGGRESSIVO E BASTA


25.700 anni fa circa

E' L'ALBA DELLA PSICHE UMANA: L'INSIEME DELLE FUNZIONI SENSITIVE, AFFETTIVE MENTALI. L'INDIVIDUO dx HA ESPERIENZA DEL SE', L'INDIVIDUO sx HA SOLO QUELLA DELLA REALTA' ESTERNA CHE CREDE ESSERE STATA COSTRUITA ESSENZIALMENTE SOLO PER LUI. GLI ALTRI NEMMENO LI CONSIDERA.

ALCUNI COLGONO L'ATTIMO MIGLIORE; SANNO CHE LA FELICITA' DIPENDE DA COME GUARDANO LE COSE, DALLA PRESA DI POSIZIONE NEI CONFRONTI DELLA REALTA' CHE LI CIRCONDA (anche se alle volte ostile e non facile a cambiarsi)

ALTRI INVECE HANNO ATTEGGIAMENTI DIVERSI PER LE COSE IN SE STESSE; HANNO SEMPRE SENSAZIONI CHE LA VITA NON VA PER IL MEGLIO, SONO INSODDISFATTI DEL MONDO NEL SUO COMPLESSO (sono i pessimisti e i cinici, o operano a "spinta")

IL PRIMO SA CHE E' LUI CHE DEVE CAMBIARE, CONTROLLA LE EMOZIONI, GLI ISTINTI ANIMALI, DÁ PESO E VALORE ALL' ESPLORAZIONE E POI ALLA RIFLESSIONE, ANALIZZA L'EFFETTIVO RAPPORTO CHE LUI HA CON LA REALTA' DEL MONDO E DEI SUOI SIMILI

IL SECONDO HA E CONSERVERÁ FINO AI NOSTRI GIORNI, SENZA MIGLIORARSI, LE OSTILITA' VERSO IL MONDO E GLI INDIVIDUI CHE LO CIRCONDANO. (costui ha sempre una insufficienza ghiandolare organica, non conosce l'appagamento, vuole sempre tutto, ottiene anche tutto, ma è sempre insoddisfatto).

SONO GLI INCONTENTABILI. HANNO TUTTO MA SI MUOVONO PER AVERE SEMPRE DI PIU'. (come uno scoiattolo, mettono via tante nocciole che non mangeranno mai, tanti miliardi che non spenderanno mai, ma loro non possono stare fermi, e girano sempre "la ruota". Per quei miseri mille mesi che sono ospiti su questa terra. Mille lune

Inizialmente e arcaicamente con i beni sopravvivevano meglio, poi costoro hanno preso il gusto di portare via agli altri quello che, per loro è un falso appagamento, pura illusione di sentirsi più forti, spesso quasi immortali. Non hanno delle grandi necessità materiali, hanno perfino il superfluo, eppure spesso solo la rapina li appaga.

ED ECCO DA UNA PARTE I FELICI CHE RALLEGRANO IL MONDO, LO MIGLIORANO, LO "CREANO", DALL'ALTRA I CINICI, APATICI, ABULICI, INQUIETI, ANSIOSI, COLLERICI, EGOISTI, IPOCRITI.... ..I MALATI DEL COSMO, E SONO QUELLI CHE LO "SCIACALLANO".!

25.200 anni fa circa

OSSERVATE IL CINICO, L'EGOISTA; IL MONDO GLI APPARTIENE, E' SUO, LUI NON SI INTERROGA, PRENDE CIO' CHE VUOLE, NON RISPETTA CHI E' ETICO, CHI SI E' DATO NORME MORALI SOCIALI E PERSONALI, SPESSO ANCHE NEI SUOI CONFRONTI

QUEST' ETICO RIUSCIRA' PERSINO A COMPRENDERLO, A PERDONARE E AIUTARLO. NASCE LA SOLIDARIETA' UMANA VERSO CHI DALLA NATURA HA AVUTO COSI' POCO ( (questi "cinici" sono appunto carenti di endorfine, sono in loro assenti le emozioni)

CARENTI, PERCHE' ORA CONOSCIAMO, CHE QUESTI FENOMENI DI NON ETICITA' SONO 10 VIE INIBITORIE SPINALI E SOPRASPINALI, IL CUI MEDIATORE CHIMICO E' IL gaba, la glicine (e le interpretazioni funzionaliste di Freud vanno tutte in soffitta)

RIFLETTIAMO PRIMA DI METTERCI NELLE MANI DI UN CIARLATANO, IL COMPORTAMENTO UMANO DIPENDE IN ULTIMA ANALISI DA ALCUNE SOSTANZE BIOCHIMICHE, E UN NEUROLOGO LO SA; AFFIDATEVI A LUI! SEMPRE!

IN UNA FORTE DEPRESSIONE (che è un forte calo del livello della SEROTONINA il 5-HIAA (angoscia persistente), IL CIARLATANO O ANCHE L'AMICO PIU' CARO, NON POSSONO DARCI NESSUN RIMEDIO, IL NEUROLOGO SI ! SA IL MECCANISMO CHIMICO.

25.148 anni fa circa

NEL Ns VILLAGGIO ARCAICO TROVIAMO MEMBRI CHE DISCUTONO PER LA PRIMA VOLTA DI ETICA E DI NORME, E' L'INIZIO DEL "COMPORTAMENTO MORALE", SI METTONO FRENI AL DOMINIO DEI SENSI, FAME, SESSO, LIBERTÁ, POSSESSO DI BENI.

ALTRI, I RIBELLI, GLI ANTISOCIALI, CHE DEVONO PERO' PER LEGGI VARIE SOTTOSTARE A QUELLE NORME REAGISCONO CON L'ANGOSCIA O LA RABBIA, E PER MITIGARLA, RICORRONO SEMPRE PIU' AGLI ALCALOIDI

ABBIAMO GIA' LETTO, CHE IL CERVELLO NE PRODUCE SPONTANEAMENTE UNA SUA QUANTITA' TALE DA MANTENERE (se occorre) GLI IMPULSI NELL' AZIONE O (se soddisfatto) LO STATO DI QUIETE

UN MECCANISMO ARCAICO, PERFETTO, DEL SISTEMA NEUROCHIMICO CHE MANTIENE (regola) IL LIVELLO CORRISPONDENTE (non produzione nella conquista, oppure produzione nell'appagamento) E' UN GENE-EQUILIBRIO

25.148 anni fa circa

SE IL NOSTRO AVO E' COSTRETTO A FARE LO SCHIAVO (solo ubbidire) E NON HA QUINDI POSSIBILITA' DI DESIDERIO - AZIONE - APPAGAMENTO, COSTUI PER METTERE A TACERE L'AGGRESSIVITA' RICORRE ai succedanei, agli alcaloidi.

E ANCHE SE HA TUTTO (il benessere facile) NON HA COMUNQUE MOTIVAZIONI NELLE TRE SITUAZIONI PERCHÉ NON C'É CONQUISTA, EMOZIONE, SODDISFAZIONE QUINDI RICORRE PARADOSSALMENTE ANCHE LUI agli alcaloidi

25.148 anni fa circa

QUESTO DUE STATI PATOLOGICI, DETTO DI DEPRIVAZIONE PSICOLOGICA, SUCCEDE A ENTRAMBI I NOSTRI AVI, E SI TRASCINERA' FINO AI NOSTRI TEMPI (nello schiavismo e poi, sembrerebbe strano, anche nella civilta' del benessere)

25.148 anni fa circa

IN QUESTO ARCAICO DRAMMA (in astinenza di alcaloidi) SCOPRONO UN ALTRO SUCCEDANEO DELLA BEATITUDINE O ECCITAZIONE INTERIORE: IL SUONO, LA DANZA, IL MOVIMENTO, IL RITMO.

E' POSSIBILE? SI', IL RITMO FA (o non fa) PRODURRE AL CERVELLO LA "endomorfina", UNA DOPAMINA CHE E' UN NEUROTRASMETTITORE CONNESSO ALLA NORADRENALINA E ASSOCIATA ALL' UMORE

LA MUSICA NON E' FATTA SOLO DI CIO' CHE ASCOLTIAMO, MA HA 1) INFRASUONI (sotto i 20 Hz) 2) GLI ULTRASUONI (sopra i 20.000 Hz); E IN MEZZO 3) LA GAMMA DI CIO' CHE EFFETTIVAMENTE UDIAMO

SIA 1 E 2 SONO SUONI SUBLIMALI, CHE SE ASCOLTATI PER MOLTO TEMPO E RIPETUTI CON UN CERTO RITMO (battute) HANNO CADENZA SIMILE A QUELLA SISTOLICA, FANNO (quasi) LO STESSO EFFETTO DI UN'INIEZIONE DI MORFINA

FAVORENDO LA PRODUZIONE DI QUESTE CORAMINE, QUESTE AMINE STIMOLANO OPPURE NON STIMOLANO IL CUORE, QUINDI I CENTRI RESPIRATORI (quelli che danno la non naturale calma o eccitazione all' umore)


25.148 anni fa circa

AL NOSTRO STREGONE DI VILLAGGIO TUTTO CIO' (la sublimazione) NON SFUGGE, TANTO CHE LA MUSICA DIVERRA' UN RITO CODIFICATO: POSSESSO E PATRIMONIO DI STREGONI, RELIGIONI, GRUPPI SOCIALI AVANZATI. INSOMMA NE HANNO INTUITO L'IMPORTANZA

25.148 anni fa circa

CI SONO IN QUESTO PERIODO GIA' STRUMENTI: CANNE DI BAMBU' (americhe), CORNI (India,Nepal; Cina), TAMBURI (Africa, Asia M.) CON LE STESSE POTENZIALITA' DI ALTE FREQUENZE DEL SUONO DEI NS. ATTUALI STRUMENTI

LO POSSIAMO VERIFICARE NELLE STESSE TRIBU' ARCAICHE DELLA GUINEA, ISOLA DI MANUM, IN NEPAL, NEL BENGALA, GIAVA, ANATOLIA, DOVE SI USANO ANCORA OGGI, legni, corni, tamburi, canti, cori CHE HANNO CELATI MOLTI SUONI SUBLIMALI

NON A CASO DIRANNO GLI ANTROPOLOGI CHE LA MUSICA DIVENNE UN LINGUAGGIO MULTILINGUE LEGATO INCONFONDIBILMENTE AGLI STATI D'ANIMO DI UN GRUPPO O DI UN SINGOLO CHE ASCOLTA. LA MUSICA INFATTI NON HA BISOGNO DI UN ALFABETO.

picture of drumming shamanNEL RITMO TROVIAMO ELEMENTI CHE SI ACCOPPIANO E AGISCONO SULLA SEROTONINA, IL NEUROTRASMETTITORE CHE GOVERNA IL NOSTRO UMORE, L'ANSIA, IL SONNO, LA VEGLIA, L'AZIONE, IN UNA PAROLA, TUTTO IL COMPORTAMENTO.

IL MOVIMENTO FA AUMENTARE I BATTITI DEL CUORE CHE COSI' POMPA E PORTA IN CIRCOLO PIU' RAPIDAMENTE SOSTANZE CHE VI ABBIAMO O NON ABBIAMO NEL SANGUE ASSUNTE E DISCIOLTE NATURALMENTE O ARTIFICIALMENTE

L' ALCOOL E' UNA DI QUELLE: E AGISCE ANCHE COME UN VASODILATATORE, FLUIDIFICA, MA ANCHE DISORGANIZZA E INFLUISCE SUI NEUROPEPTIDI, SCONVOLGENDO LA TRASMISSIONE SINAPTICA DEL CERVELLO

E AVVIENE DUNQUE CHE IL SUONO CHE PERCEPIAMO CONSCIAMENTE E INCONSCIAMENTE, RITMATO, VELOCE, SOPRATTUTTO RIPETITIVO, CADENZATO, SI ACCOPPIA ALL'ALTERATO BATTITO DEL CUORE CHE SI ADATTA ALLE BATTUTE

ABBIAMO POI LA VISTA CHE PERCEPISCE (oggi le luci stroboscopiche) ALCUNE LUCI ANCH'ESSE CADENZATE AL RITMO, HANNO LO STESSO EFFETTO, AMPLIFICANO IL NON RITMO NATURALE ATTRAVERSO UN ALTRO SENSO, LA VISTA.

SE POI CONTEMPORANEAMENTE INTRODUCIAMO PSICOFARMACI ECCITANTI ESTASIANTI, QUESTI MOLTIPLICANO PER DUE PER QUATTRO PER OTTO GLI EFFETTI DEL COMPORTAMENTO DISINIBITO CHE DIVENTA PSEUDO SOCIALE.

SIAMO NELLA PIENA FASE ECCITATORIA, SI É NEL DELIRIO, DOVE LA MUSICA DIVENTA CON LE QUATTRO COMPONENTI (più l'eccitante) COME VENTO PER LA BARCA A VELA, LA FA ANDARE VELOCE SU UN VIRTUALE MARE CALMO

MA IL VENTO SE DIVENTA FORTE SI TRASFORMA IN TEMPESTA, LA BARCA A FATICA SI GOVERNA, E CERTE VOLTE DIVENTA IMPOSSIBILE FARLO E SI RISCHIA IL NAUFRAGIO. SIAMO OLTRE LA SOGLIA DI QUEL VENTO!

E NON SONO USANZE ARCAICHE! LO PSICHIATRA Bricolo E Schifano CHE GUIDANO OGGI A (PD) UN EQUIPE DI OSSERVAZIONE-TERAPIA AI GUAI PROVOCATI DALLE MICIDIALI "DROGHE"; DICONO:

"SE L'EFFETTO DELLA PASTIGLIA E' UGUALE A 1, CON MUSICA, RITMO, ALCOL, LUCI E MOVIMENTO L'EFFETTO DIVENTA 7. E NON ESISTONO CARREGGIATE, MA SOLO LA STRADA, TU CI VAI, E CORRI, MA CORRI VELOCE VERSO IL BARATRO"

PRIMA: SENSAZIONI INTENSISSIME, FELICITÁ, ARMONIA CON GLI ALTRI; SPARISCONO NOIE E SI HA SENSO DI FRATELLANZA MAGARI CON ALTRI SOGGETTI MOLTE VOLTE SIMILI A NOI E SOTTO GLI STESSI COLLATERALI EFFETTI DISSOCIATIVI

DOPO: LA PARTECIPAZIONI E' ILLUSORIA, SOPRATTUTTO IN SOGGETTI CHE SON LEGATI POCO ALLA COMUNICAZIONE; HANNO TIMIDEZZA (ma non é un male) O SONO FRUSTRATI E SI SENTONO MESSI DA PARTE DA CERTI FALSI STILI DI VITA

DICE SCHIFANO "IL MESSAGGIO CHE DIAMO E' QUESTO "E' MEGLIO DIVERTIRSI, BALLARE E STARE CON GLI AMICI "SE CI SEI", MA NON E' UN BENE FARLO "SE SEI FUORI". NEL PRIMO CASO TUTTO E' AUTENTICO E SANO, NEL SECONDO VOGLIAMO SOLO BARARE CON NOI STESSI.

NEL SECONDO, E' UNA FINZIONE E LE CONSEGUENZE SONO GRAVISSIME, FINITO L'EFFETTO SI RITORNA AD ESSERE QUELLI DI PRIMA, CON UNA AGGRAVANTE PERCHE' ANCORA UNA VOLTA SI E' VISTO IL PROPRIO FALLIMENTO

QUESTI SOGGETTI SONO QUELLI CHE RICERCANO AD OGNI COSTO LA COMUNICAZIONE, IL DIVERTIMENTO, LA FUGA DALLA TIMIDEZZA, MA E' TUTTA UNA ILLUSIONE, UN BARARE CON SE STESSI ! SONO FATTI DIVERSI MA VOGLIONO ASSOMIGLIARE AD ALTRI

DOPO, HANNO L'EFFETTO DEL POVERO CHE VUOLE PARTECIPARE ALLA FESTA DEL RICCO; FINITA LA FESTA, RITORNA AI SUOI STRACCI, E QUI INIZIA LA SUA PENA, ODIA E DISPREZZA LA SUA E L' ALTRUI CONDIZIONE. E ALLA FINE ANCHE TUTTO IL MONDO

IL NS. POTEVA DIVERTIRSI IN MEZZO AI SUOI SIMILI, MA VUOLE VOLARE ARTIFICIALMENTE IN ALTO E SPESSO CADE SEMPRE PIU' GIU'. NELLA CARTELLA CLINICA E' QUELLA CHE SI CHIAMA "DISPERCEZIONE" DELLA REALTA'.

25.148 anni fa circa

CRIMINALIZZARE ALLORA NEI TEMPI MODERNI LA MUSICA, LE DISCOTECHE, I GIOVANI, LA NOTTE? NO! MA SOLO L'ABUSO ALCOL, LE SOSTANZE PERICOLOSE, GLI PSICOFARMACI (paradisi artificiali), E ALCUNI LOCALI.
E RISPETTARE E DARE FIDUCIA AL NS CARATTERE.

DOVE SI TROVANO PSICOFARMACI SI CONOSCONO, BASTA NON ANDARCI O SE SI VUOLE ANDARCI BASTA NON BARARE CON SE STESSI! - VIVERE UN'ATTEGGIAMENTO CHE NON E' NOSTRO, E' BARARE.

LA MUSICA, LA COMPAGNIA, LA DANZA DEV'E SSERE UNA COMPONENTE DELLA FELICITÁ, NON UN SURROGATO, NE' UN'ILLUSIONE CERCATA IN FONDO AL BICCHIERE O NEGLI EFFETTI DI UN' ECCITANTE DIABOLICO

25.148 anni fa circa

LA MUSICA, LA MELODIA, IL RITMO HANNO IN QUESTO PERIODO UNA GRANDE IMPORTANZA PER L'UOMO PRIMITIVO, UN POTERE MAGICO CHE NON DEVE ESSERE SPERPERATO O SURROGATO IN UNA BEVUTA

LA MUSICA, I SUONI, L'ASCOLTO, SONO SEMPRE UN SIMBOLO DI IDENTITA', I MEZZI PIU' BELLI E PIU' EFFICACI PER ESPRIMERE IMPRESSIONI, DESIDERI E GIOIA, NON PER SOSTITUIRLI O CONFONDERLI, MA SEMMAI ARRICCHIRLI

25.148 anni fa circa

FACCIAMOCI CASO: NELLA FORMA COSI' DEVIATA SIA NEL MONDO ARCAICO CHE NELL' ATTUALE NE USUFRUIRANNO POI 3 MONDI DIVERSI: I deprivati MISTICI, I deprivati SCHIAVI E INFINE TRASLATO, I deprivati ANCHE (CHE PARADOSSO1) SE HANNO IL BENESSERE

IN ENTRAMBI I CASI, IL COMUNE DENOMINATORE E' LA DEPRIVAZIONE DEI DESIDERI. (azione costrittiva), L'IMPEDIMENTO PER CONQUISTARLI (azione punitive del più forte) O L'INSODDISFAZIONE (se si sono appagati senza lottare)

IL PRIMO RINUNCIA ALLA LOTTA, IL SECONDO E' SOCCOMBENTE PERCHE' E' COSTRETTO A RINUNCIARE ALLA LOTTA (si sente sconfitto con se stesso) MENTRE IL TERZO E' SOCCOMBENTE PERCHE' SA DI NON AVER CONQUISTATO NULLA (é umiliato innanzitutto con se stesso. e Non accetta la sconfitta)

ED E' TIPICO CHE AI SUCCEDANEI DELLA FELICITÁ (un alcaloide e un certo tipo di musica) VI RICORRANO SIA QUELLI CHE NON POSSIEDONO NULLA (gli schiavi di una volta) SIA QUELLI CHE HANNO TUTTO (onori, soldi; bellezza, successo - gli schiavi moderni)

ENTRAMBI DEVONO FAR TACERE TUTTE LE SPINTE, CHE PROVENGONO DA UN MONDO ARCAICO LONTANISSIMO (di lotte) E PER FARLO, ILLUDENDOSI, PARTECIPANO ALL'ECCITAZIONE GENERALE SENZA AVERNE I MERITI.

ALCUNI "cacciatori" INETTI, APATICI, sanno DI PARTECIPARE A UN' EUFORIA FASULLA, E CESSATA LA FESTA, ZITTO L'ULTIMO TAMBURO, ARRIVA LO STATO DI ANGOSCIA, DI VUOTO, DI INQUIETUDINE, E' IL CONFRONTO CHE AGITA L'ANIMA..


C'E' UN MOTIVO NEUROCEREBRALE! IL CERVELLO NON SI SPEGNE SUBITO, SEGUITA A PRODURRE L'ECCITAZIONE ANCORA PER QUASI UN' ORA E PIUì, E A QUELLI (agli inetti) NEL SILENZIO MANCA LA MUSICA O L'OPPIACEO

UNO DI QUESTI VIVE SOLO NEL MONDO sx, HA RIFIUTATO IL dx, ED ESSENDO LIMITATO NELLA ANALISI, É INCAPACE DI ACQUIETARE L' IPERECCITABILITÁ, É UN PERDENTE, e sentendosi tale ricorre sempre più spesso ai succedanei

VORREBBE RIENTRARE IN QUELLA "pecora" CHE LUI ERA PRIMA DELLA DANZA, MA HA NELLE ORECCHIE I SUONI, E IL CERVELLO SEGUITA A PRODURRE NORADRENALINA, QUINDI, mangia, si buca, beve E SI ILLUDE

25.148 anni fa circa

IL NOSTRO "guerriero inetto", DEL NOSTRO VILLAGGIO ARCAICO, HA PARTECIPATO A MOLTE DANZE, HA BARATO MOLTO CON SE STESSO E IN PROPORZIONE AUMENTA IL VUOTO, e mangia sempre di piu quella "roba"

ABBIAMO GIA' ESPLORATO L'UNIVERSO DI QUESTE FOGLIE, china, stricnina, oppio, papaverina, canapa, NE ASSUMERANNO COSÍ TANTI DI ALCALOIDI, CHE IN ALCUNI CHE RIPORTEREMO POI ALLA LUCE, GLI TROVEREMO LE OSSA "IMBOTTITE".

QUALCUNO DI LORO VOLEVA ENTRARE NEL MODO PIU' BREVE NEL MONDO DEGLI SPIRITI ELETTI, E GLI EREDI CHE CI HANNO LASCIATO PRETENDONO ANCHE LORO DI SENTIRE L'ALLELUIA FACENDOSI UN "buco" O "BEVENDO FALSI ELISIR

MOLTI APPROFITTANO DI QUESTI DEBOLI, AD OGNI LATITUDINE. PERFINO LA MAGGIOR PARTE DI CERTI INSEGNAMENTI MISTICI SFRUTTANO QUESTI STATI DI COSCIENZA PARTICOLARI ALTERATA. UN TERRENO FERTILE DOVE MOLTI CIARLATANI CI SGUAZZANO.

E SE NE INCONTRATE UNO DI QUESTI DEBOLI, SULL' "autostrada del fumi spirituali" STATENE CERTI, NEL SUO LIQUIDO CEREBRO-SPINALE L' EEG (ElettroEncefaloGamma) REGISTRERA' LO SCA ( Uno Stato di Coscienza Alterato)

DOBBIAMO PERO' AVERE RISPETTO PER TUTTI, PERCHE' OGNI UOMO HA (alle volte suo malgrado) LA PROPRIA FINESTRA APERTA NEL SUO SINGOLARE MONDO - RISPETTIAMOLO PURCHE' LUI NON CI OBBLIGHI ANCHE A NOI DI ENTRARE NEL SUO MONDO DISTORTO.

25.142 anni fa circa

SONO PASSATI 25.142 anni, IN UN LABORATORIO DI SAN FRANCISCO AL LANGLEY PORTER HOSPITAL, ALL'EEG E SULLA PET , SI ANALIZZANO I CERVELLI DI ALCUNI MONACI TRASCENDENTALI DEL TIBET

DIGIUNI, MEDITAZIONI, MONOTONIE, FREDDO, IPOGLICEMIA, RITMI CARDIACI RALLENTATI, SONO I SEGRETI DELLA FILOSOFIA TRASCENDENTALE, PERFETTAMENTE OGGI IN LABORATORIO RIPROPONIBILI CON PSICOFARMACI APPROPRIATI

NON SONO STATI INUTILI QUESTI MONACI ZEN, HANNO PERMESSO DI CAPIRE CON LE ANALISI, I NEURO TRASMETTITORI (gli ansiolitici) CHE IN 25.142 ANNI I PROTO-MONACI INDIANI AVEVANO MESSO INSIEME CON TANTO MISTERO

25.146 anni fa circa

MA RITORNIAMO NUOVAMENTE NEL VILLAGGIO ARCAICO, DOVE AVVENGONO IN MODO IMPRESSIONANTE, SCOPERTE SIA NEL MONDO INTERIORE, CHE IN QUELLO ESTERNO, CHE COINVOLGE OGNI COMPONENTE

25.100 anni fa circa

L'ACCELERAZIONE E' ENORME, OGNI COSA HA ORA UN SUO NOME. OGNI EVENTO, CONOSCENZA, FATTO, LO SI PUO' RIFERIRE, DESCRIVERE, ILLUSTRARE, DISCUTERE, MIGLIORARE, QUINDI APPRENDERLO O FARLO APPRENDERE AD ALTRI.

25.000 anni fa circa

NASCONO LE IDEE. "IO HO UN'IDEA TU NE HAI UN'ALTRA, SE CE LE SCAMBIAMO, ENTRAMBI ABBIAMO DA QUESTO MOMENTO 2 IDEE". COSI VIA!. 2-4-8-20. IDEE (NASCE LA COLLABORAZIONE, LA SINERGIA!)

SINERGIA, CIOE' SCAMBIO CHE POTENZIA I SINGOLI EFFETTI, IDEE CHE VANNO ACCUMULANDOSI IN FORMA ESPONENZIALE E SUBITO POSSONO ESSERE TRASFERITE IN BLOCCO A CHI NON NE HA

24.800 anni fa circa

AVVIENE ANCHE UN ALTRO EVENTO STRAORDINARIO: IN UNA BUIA GROTTA UNA FEMMINA E UN MASCHIO NEL DELICATO PROCESSO DI IDENTIFICAZIONE scoprono assieme QUALCOSA DI DIVERSO NEL PROPRIO MONDO INTERIORE.

DOPO LA NASCITA DELLA CONOSCENZA DEL MONDO DEL SE' DELL'"IO" , STANNO SCOPRENDO E FORMANDO IL MONDO DEL "NOI", STA NASCENDO IL SENTIMENTO RECIPROCO DEL DONARSI MONOGAMO

NON E' UN RAPPORTO SESSUALE, MA E' UN' INTIMA E UN'UNICA IDENTITA' DEI DUE CHE NON LA VIVONO SOLO, MA LA CONDIVIDONO PIU' CHE NELL'INTIMITA' FISICA IN QUELLA INTERIORE (si aprono e si confidano i propri pensieri)


24.500 anni fa circa

FORSE NEL PICCOLO BAGLIORE DI UN FUOCO ACCESO, OGNUNO DEI DUE SCORGE NELLE LABBRA DELL' ALTRO UN SORRISO, NEGLI OCCHI UN LAMPO DI FELICITÁ, UN' ESPRESSIONE DI GIOIA INTENSA, UNA EMOZIONE NUOVA

E IN QUESTO TOTALE PROCESSO DI IDENTIFICAZIONE DI QUESTO "NOI", I DUE ESSERI COSTRUISCONO UNA STRUTTURA PIU' MASSICCIA, INTENSA, SI ANNODANO PIU' SALDAMENTE. E' INDUBBIAMENTE L'ATTIMO DOVE..... NASCE L'AMORE

NASCE QUEL LEGAME PIU' DURATURO, CHE ORA LIBERI DI COSTRUIRE INSIEME UNA VITA CON UN SUO FULCRO E UNA PRECISA DIREZIONE, PORTA A VIVERE IL LORO "NOI" INSIEME, UNITI. - E'..IL "MATRIMONIO"

NON E ' ANCORA CELEBRATO, E NON E' SOLO UNA UNIONE DI CORPI E DI BENI, MA E' UNA UNIONE DI EMOZIONI E DI FELICITA' CONDIVISA DAL QUEL "NOI" DI DUE INDIVIDUI; CHE SUBITO AVVERTONO ESSERE UN' UNIONE PURA, UNA INCARNAZIONE.

24.200 anni fa circa

DALLA PREISTORIA CI GIUNGONO QUESTE PRIME TESTIMONIANZE, SONO LE PRIME CELLULE DI UNA SOCIETA'. NON ANCORA UNA ISTITUZIONE, MA E' UN ANELITO INTERIORE, IL BISOGNO DI UNA COMUNANZA DI VITA NEL PROFONDO

24.200 anni fa circa

QUALE EMOZIONE PIU' GRANDE SCOPRIRE IN UNA TOMBA LE PRIME MANIFESTAZIONI DI QUESTI AFFETTI, CON OGGETTI SIMBOLICI CHE INDICANO LA "COMUNIONE" DI DUE ESSERI CHE SI SENTONO UNITI CON L'ANIMA?

24.190 anni fa circa

TANTE DI QUESTE CELLULE, TANTI DI QUESTI RAPPORTI PIU' ETICI CHE GIURIDICI (che non esistono ancora), VANNO A COSTITUIRE LA FAMIGLIA; UNA ISTITUZIONE SOCIALE DI BASE CHE PORTA COSI' ALLA NASCITA DELLA SOCIETA' UMANA


MA ANCHE LI', IN QUELLA GROTTA, QUALCUNO ERA ASSENTE, E NON HA RICEVUTO IL RAGGIO DI QUEL particolare "FUOCO" ACCESO, ERA FUORI, FORSE A UNIRSI CON QUALCHE ANIMALE ( e rimanendo lui tale ha perso l'attimo piu' cosmico )

24.180 anni fa circa

NELLA FAMIGLIA VIENE INIZIATA LA SUDDIVISIONE DEI COMPITI, CI SI ORGANIZZA NELLE FUNZIONI CHE OGNI SINGOLO HA NELLA TRIBU', NASCE LA COOPERAZIONE DI GIOVANI E VECCHI, PRIMA D'ORA QUESTI ULTIMI QUASI CONSIDERATI INUTILI AL GRUPPO

NEI REPERTI DELLE ESUMAZIONI, TROVIAMO SOLO DA QUESTA DATA, I PRIMI SCHELETRI DI PERSONE ANZIANE, PERCHE' PRIMA NON ERANO CONSIDERATI, VENIVANO RITENUTI INUTILI, QUINDI NÉ INUMATI NE' VENERATI

NELLA TRIBU', QUESTA NUOVA FIGURA, NON PIU' IMPEGNATA NELLA CACCIA, SCOPRIAMO CHE VA ASSUMENDO UN' IMPORTANZA DETERMINANTE PER IL GRUPPO E IL FUTURO DELLA STESSA SOCIETA' UMANA

24.150 anni fa circa

E' LUI, QUESTO ANZIANO, A RACCOGLIERE LE MOLTEPLICI NOTIZIE, I FATTI; A OSSERVARE LA CRONOLOGIA DEGLI AVVENIMENTI DEL MONDO (E' LUI libro, giornale, radio, tv , DEL VILLAGGIO)

24.140 anni fa circa

E' SEMPRE LUI A RICOMBINARE LE NOTIZIE A METTERLE IN ASSOCIAZIONE, A CREARE QUINDI NUOVE STRATEGIE DI ORGANIZZAZIONE, A RACCONTARE AGLI ALTRI LE STORIE DEI SINGOLI, A IMMAGAZZINARE LE ESPERIENZE INDIRETTE

NASCE LA CULTURA VERBALE, IL RACCONTO DI GESTA, DI FELICI PERIODI E DI COSE CHE NON HA MAI VISTO, MA CHE SA CHE ESISTONO, DI COSE CHE NON HA MAI FATTO MA SA COME SI FANNO; E' IL vecchio saggio!

24.115 anni fa circa

ED E' ANCORA LUI A RENDERE RICCA LA COMUNITA'; AL RITORNO DELLA CACCIA I SINGOLI SI CONOSCONO POCO, LUI LI CONOSCE INVECE TUTTI, VEDE GLI UMORI, OSSERVA I VISI, LE ESPRESSIONI, LE GIOIE E I DOLORI.

CON I SUOI OCCHI, INDAGA, E COGLIE LE SFUMATURE IN QUELLI DEGLI ALTRI, METTE A DISAGIO CHI E' OSSERVATO, INTUISCE CIO' CHE E' NASCOSTO (e quel disagio turbatore millenario resiste ancora tutt'oggi. Lo sguardo molte volte ci paralizza, ci causa perfino un imperscrutabile malessere)


CI SONO MILLE RAGIONI PER CUI UN ESSERE UMANO STORNA GLI OCCHI IN MILLE MODI E IL NOSTRO VECCHIO ORA LE HA COMPRESE TUTTE, LO CHIAMIAMO VECCHIO "STREGONE" IN EFFETTI E' IL primo psicologo!

NELL' IMPOSSESSARSI DI QUESTI CODICI COMPORTAMENTALI, IL NOSTRO VECCHIO DIVENTA AGLI OCCHI DI OGNUNO UN LETTORE DELL' ANIMO ALTRUI, CAPISCE INTENZIONI, VERITA' E MENZOGNE GIA' AL PRIMO SGUARDO

CI SONO SITUAZIONI SOCIALI CHE IMPONGONO DETERMINATI COMPORTAMENTI, CHE INTIMAMENTE UN INDIVIDUO NON METTEREBBE IN PRATICA, MA CI E' COSTRETTO PER MOTIVI DI OPPORTUNITA'

REPERTORIO DI GESTI CHE ABBIAMO EREDITATO (nonostante il recente linguaggio), CHE PERO' A UN' ATTENTO, ACUTO E ALLENATO OSSERVATORE NON SFUGGONO, RIVELANO L'EFFETTIVO STATO D'ANIMO DI UN SUO SIMILE PER QUANTO LUI SI SFORZI DI CELARLO

L' INTERAZIONE SOCIALE IMPLICA STABILIRE RAPPORTI DI COMUNICAZIONE FRA GLI INDIVIDUI CON IL LINGUAGGIO, MA RESTANO (ANCORA OGGI) SEMPRE I GESTI, CHE VANNO A CONDIZIONARE ALCUNE SIMPATIE NELL'UOMO

L' UOMO PUO' AVERE GRANDE RISPETTO, AMMIRAZIONE SOCIALE, APPREZZAMENTO ESTETICO PER UN' ALTRO SUO SIMILE , MA SE FA un solo gesto DISSONANTE, LO ALLONTANIAMO E LO CONDANNIAMO SENZA APPELLO, SPESSO SENZA DARCI UNA RAGIONE

24.090 anni fa circa

AL VECCHIO NON SFUGGE PIU' NULLA, E GUADAGNA CARISMA, DIVENTA LO STREGONE, POI LO SCIAMANO, POI IL MAGO, POI IL PROFETA, IL SACERDOTE, LO PSICOLOGO, INFINE IL NEUROPSICOLOGO; OGGI A QUEST' ULTIMO BASTA UN FARMACO O LA PET PER CAPIRE MOLTE COSE DI UN SUO SIMILE.

24.089 anni fa circa

IL NOSTRO AVO HA PIUME, FRONDE E TOTEM VARI, GLI ALTRI VIA VIA, PARAMENTI, FRANGE, RICAMI, ALTARI SACRIFICALI, IL LETTINO PSICANALITICO ED INFINE QUELLO PIU SERIO LA TOMOGRAFIA (PET) A CUI SFUGGE QUASI PIU' NULLA. (e si è appena agli inizi della neuroscienza)

24.087 anni fa circa

ORA DA UNA POSIZIONE CENTRALE DEL CAMPO, IL "NOSTRO" AVO DOMINA. E' OSANNATO, RIVERITO, AVVICINATO CON TIMORE RIVERENZIALE. LUI E' SUSSIEGOSO, SERIO, ALLE VOLTE IMPENETRABILE NELLO SGUARDO

HA TEMPO E HA OPPORTUNITA' PER FARLO, DIVENTA SEMPRE PIU' ATTENTO, E LA STESSA ATTENZIONE LA RIVOLGE AL MONDO CIRCOSTANTE, S'INTERROGA SUI FENOMENI CHE DOMINANO IL MONDO.

24.080 anni fa circa


NELLE NOTTI, INSONNE, OSSERVA IL CIELO FUORI DALLA SUA CAVERNA, SCOPRE CHE LA LUNA DOPO VARI GIORNI E' RITORNATA SU QUEL COLLE, SCOPRE LA PERIODICITA', AFFERRA LA NOZIONE DEL TEMPO PIU' LUNGO, QUELLO OLTRE IL QUOTIDIANO.

24.075 anni fa circa

PRENDE UN BASTONE E OGNI NOTTE FA UNA TACCA (TAG=giorno - in sanscrito), DOPO 28 NOTTI, LA LUNA E' ANCORA LI' SU QUEL COLLE: E IL BASTONE E' ORA DIVENTATO LA "MISURA" DEL TEMPO (mas (mese) in sanscrito e' misura)

24.070 anni fa circa

LA RADICE ARCAICA mas= misura SEGUE TUTTE LE LINGUE, mensis IN LATINO, messen IN TEDESCO, IN INGLESE measure E DAL SANSCRITO mas-mon=misura luna DA' NOME A LUNA E MESE (moon-month). Che sara' poi mutuata nell'inglese.

24.060 anni fa circa

IL NS. VECCHIO VEDE NELLE 4 FASI , UNA FASE OGNI 7 TAG (giorni- ancora in tedesco!) NASCE COSI' LA set-mas. (SETTIMANA). CONTINUA AD OSSERVARE, E FA UNA SCOPERTA ANCORA PIÚ INTERESSANTE E STRABILIANTE

24.055 anni fa circa

DOPO 13 mas (DOPO 13 BASTONI-MISURA) LA LUNA E' NELLA STESSA POSIZIONE! INTUISCE TUTTO, DALLA GROTTA CHIAMA TUTTI FUORI; PREDICE CHE QUELLA SERA LA LUNA SORGERA' ESATTAMENTE IN QUEL PRECISO PUNTO DEL CIELO.

SPIEGA, COL SUO BASTONE IN MANO IL FENOMENO, TRACCIANDO PER TERRA, PER FARSI CAPIRE, UN CERCHIO (il percorso) E cerchio-anello in SANSCRITO E' anu. E' NATO L'ANNO, L'ANNO LUNARE DEI MESI (anu del mas del mon)

24.045 anni fa circa

E PERCHE' MAI 7 TAG (GIORNI)? OLTRE CHE LE FASI DELLA LUNA, IN CIELO VI SONO 5 STELLE CHE NON ERANO FISSE MA VAGAVANO (dal sanscrito vag= ERRANTE-VAGABONDO) POI IN GRECO = planos POI pl(i)aneta


SOLE, LUNA E I CINQUE PIANETI ERANO QUINDI 7 CORPI CELESTI ALLORA CONOSCIUTI E AD OGNUNO DI LORO E POI ANCHE AI 7 GIORNI FURONO DATI I NOMI DEGLI DEI E DELLE DEE ALLORA RITENUTI IMPORTANTI

24.035 anni fa circa

PER 25.000 ANNI I NOMI NON CAMBIERANNO PIÚ.

NON IN ITALIA, DOVE NEL 321(vedi) SI MODIFICHERA' IL 7mo GIORNO, IL MILLENARIO GIORNO DEL SOLE, IN DOMENICA=giorno del Signore(=DA dominicus)

NON COSI' IN ALTRE PARTI DEL MONDO, DOVE RIMANE ANCORA OGGI LA DOMENICA IL GIORNO DEL SOLE, CIOÉ IN TEDESCO SON-TAG, IN INGLESE SUN-DAY. PAESI REFRATTARI AI CAMBIAMENTI PAPALI O DEI POTENTI DI TURNO (Costantino)

24.020 anni fa circa

IN SEGUITO SUMERI E BABILONESI FECERO QUALCOSA DI PIU', I PIANETI PASSAVANO ATTRAVERSO CONGLOMERATI DI STELLE CUI DIEDERO IL NOME DI IMMAGINARI ANIMALI = zoe = in sanscrito animale - zoes = zoo = GRECO zodiakos.

24.010 anni fa circa

LA LUNA, LE STELLE, IL SOLE, ERANO INCOGNITE SENZA RISPOSTA PER MILLENNI. MA ORA QUEL VECCHIO HA I SUOI SEGRETI, CONOSCE LE LEGGI DEL CIELO E IL SUO PRESTIGIO DENTRO LA COMUNITA' SALE PROPRIO " ALLE STELLE"

24.000 anni fa circa

COMPAIONO LE PRIME MANIFESTAZIONI ARTISTICHE, CONSISTENTI IN INCISIONI DI COMPLESSE INTERPRETAZIONI, CIOE' LE PITTURE E LE FIGURE DI ANIMALI MOLTO SCHEMATIZZATI, DOVE APPARE GIA' L' ARTISTA, L'OSSERVATORE

MA NON ARTISTI QUALUNQUE, SIMILI RAFFIGURAZIONE ARTISTICHE SI POSSONO FARE SOLO SE SI UTILIZZA UN LINGUAGGIO MOLTO SVILUPPATO, CHE VA A CREARE UNA AUTOCRITICA REALISTICA CHE PORTA A MIGLIORAMENTI

23.000 anni fa circa

L' INDUSTRIA LITICA PROCEDE A PASSI DI GIGANTE, RITOCCHI BIFACCIALI DELLA SELCE, BULINI, PUNTE PEDUNCOLE, LAMELLE A PUNTE, DORSI A FOGLIA DI SALICE CHE DIVENTANO VERI COLTELLI, RASCHIATOI PER SCUOIARE, PULIRE.

22.800 anni fa circa

A QUESTI ANNI (col radiocarbonio) RISALGONO I PRIMI E I PIU' ANTICHI RESTI UMANI TROVATI SUL CONTINENTE AMERICANO, A YUHA IN CALIFORNIA E IN PERU' NELLE GROTTE DI AYACUCHO. LA PROVENIENZA E' ANCORA UN MISTERO.

22.700 anni fa circa

UN'ALTRO INSEDIAMENTO VIENE ORA REGISTRATO IN MESSICO A SANDIA, A CLOVIS E A FOLSOM, DOVE INIZIA LO SVILUPPO DI QUELLE TRE CULTURE PALEOLITICHE CHE SI SVILUPPERANNO E CONOSCEREMO MOLTO PIU' TARDI

DAI RESTI ARCHEOLOGICI CONOSCIAMO CHE ENTRAMBE LE TRE CULTURE, PRIMA CHE DIVENTASSERO ATZECHE, MAYA E INCAS, RIMASERO IN QUELLA BASSA CONDIZIONE ARCAICA PER OLTRE 23.000 ANNI CIRCA.

22.000 anni fa circa

IN EUROPA, SI STA SVILUPPANDO INVECE NEL CIRCONDARIO DELLA LOIRA, LA CULTURA SOLUTREANA, CUI SEGUIRÁ SUBITO DOPO TREMILA ANNI, QUELLA PIU' TECNICA, LA MAGDELIANA A BOURRDELLEIS.

CONTEMPORANEAMENTE IN CINA, SULLA GRANDE PIANA FERTILE DEL GANSU E DELLO SHANDONG TROVIAMO DEGLI INSEDIAMENTI UMANI LUNGO TUTTO IL BACINO DEL GRANDE FIUME GIALLO DOVE.....

SI USANO, SI MODELLANO OSSA, SI INVENTA L'AGO E LA CRUNA, COLTELLI A FOGLIA DI LAURO, E ABBANDONATE LE GROTTE, LE POPOLAZIONI DANNO INIZIO ALLE PRIME COSTRUZIONI CON MASSI ABBASTANZA SQUADRATI E STUCCATI DI FANGO

21.000 anni fa circa

GRANDI MIGRAZIONI AVVENGONO SEMPRE IN FORMA ERRANTE, DALL'AFRICA VERSO LE ZONE DELL'ASIA MINORE, SULLA ZONA DEL TIGRI-EUFRATE, SULL' ALTIPIANO IRANICO, E NELLA VICINA INDIA DOVE SI SVILUPPA UNA AVANZATA CULTURA

IN TUTTE QUESTE AREE CITATE, IN POCO PIU' DI 20 MILA ANNI, SI DISTRIBUISCONO E VENGONO ORA REGISTRATE QUESTE PARTICOLARI PRESENZE. SI STA DIFFONDENDO INSOMMA SUI VARI CONTINENTI L'UOMO CRO-MAGNON.

20.500 anni fa circa

A ROC DE SERS, COMPAIONO ALCUNI PREGEVOLI BASSORILIEVI SCOLPITI SU ROCCIA; IN DORDOGNA TROVIAMO UN BISONTE SCOLPITO SULLA SUPERFICIE DI UN OSSO SCAPOLA DI UNA RENNA, ...E' LA PRIMA SCULTURA IN ASSOLUTO.

20.000 anni fa circa

A LE CHAFFAUD RITROVIAMO INVECE SU UN OSSO PIATTO IL PRIMO VERO QUADRO PORTATILE DELLA STORIA UMANA, DOVE REALISTICAMENTE VIENE DIPINTO E VI FIGURANO DUE RENNE CHE SONO AL PASCOLO

19.000 anni fa circa

A SAVIGNANO, TROVIAMO LA PRIMA SCULTURA DI UNA VENERE TUTTO TONDO; NELLE GROTTE DI MONTEBELLO IN ABRUZZO BELLISSIME DECORAZIONI GEOMETRICHE ORNANO UNA PARETE INTERNA. LA PRIMA PITTURA PARIETALE NON REALISTICA MA ASTRATTA.

18.000 anni fa circa

I GRUPPI DI UOMINI VIVONO ASSOCIATI IN ORDE, SI CIBANO DI SELVAGGINA E VEGETALI E INIZIANO A VIVERE NELLE PRIME COSTRUZIONI, MENTRE I NOMADI VIVONO DENTRO CAPANNI MOBILI, GRANDI E PICCOLI PALI RIUNITI E COPERTI DA GRANDI PELLI.

17.000 anni fa circa

INIZIANO PRATICHE RITUALI PER LA CACCIA, MAGIE; CREDENZE IN UNA DEA DELLA FECONDITA', PRIME INUMAZIONI CON RICCHI CORREDI FUNEBRI; (CIBO, RECIPIENTI, UTENSILI, ORNAMENTI, ARMI VARIE ).

16.000 anni fa circa

IN UNA INUMAZIONE, TROVIAMO UNO SCHELETRO CON UN BASTONE CHE SEMBRA DALLE INCISIONI ESSERE FATTO PER IL COMANDO (e vi troviamo incise 28 tacche!!!); FORSE E' IL PRIMO CAPO, IL PRIMO STREGONE, O IL PRIMO SAGGIO CHE SI ERA MESSO A CONTARE I GIORNI DI LUNA (CHE ABBIAMO ACCENNATO SOPRA)

15.500 anni fa circa

IN ABRUZZO, SULLA COSTA, E NELL'INTERNO, RINTRACCIAMO INSEDIAMENTI TEMPORANEI , CON LA STESSA CULTURA BERTONIANA, SEGNO EVIDENTE DI UN NOMADISMO SOLO STAGIONALE DOVUTO ALLA CACCIA.

15.250 anni fa circa

PRESENZE A ROMITO E PRAIA A MARE IN CALABRIA, A TAGLIENTE NEL VENETO, AD ARENE IN LIGURIA; ABITAZIONI IN GROTTE MA GIA' ALCUNE SONO STAZIONI ALL'APERTO, CON PARETI COSTRUITE CON SASSI

15.000 anni fa circa

A LESCAUX, ALLE PARETI DI UNA CAVERNA, TROVIAMO LA PRIMA PITTURA PARIETALE DI UN REALISMO STRAORDINARIO, L'ABILITA' DELL'ARTISTA E' GIA' NOTEVOLE E INOLTRE USA IL COLORE ! E' IL PRIMO IMPRESSIONISTA.

14.000 anni fa circa

MUTANO LE CONDIZIONI CLIMATICHE PER UN MIGLIAIO DI ANNI; HA INIZIO UNA DESERTIFICAZIONE NELLE GRANDI FORESTE; ED E' SPOPOLAMENTO DELLA GRANDE SELVAGGINA CHE ORA DIVENTA SEMPRE PIU' RARA IN ALCUNE AREE.

13.500 anni fa circa

SULLE COSTE ABRUZZESI, ALCUNI FANNO LE PRIME ESPERIENZE DELLA RACCOLTA DI MOLLUSCHI. SONO DI QUESTO PERIODO LA COMPARSA IN GROTTE DI RESTI DI CONCHIGLIE MAI TROVATE PRIMA NEGLI INSEDIAMENTI ANCHE IN PROSSIMITA' DELLA COSTA

13.000 anni fa circa

LE GRANDI PREDE MIGRANO VERSO NORD, ORA CI SI CIBA DI PICCOLI ANIMALI CHE PRIMA ERANO SCARTATI: LEPRI, VOLATILI, PESCI, MOLTE VARIETA' VEGETALI CON I LORO VARI APPORTI DI SOSTANZE MOLTO PREZIOSE ALL'ORGANISMO.

12.900 anni fa circa

QUESTO FENOMENO DEL CAMBIAMENTO DI DIETA, AVVIENE CONTEMPORANEAMENTE IN TUTTI I CONTINENTI, DOVUTO AL CONTEMPORANEO PEGGIORAMENTO CLIMATICO E ALLA FUGA DELLA GRANDE FAUNA, CHE CREA UNA CRISI ALIMENTARE NELLA DETA CARNEA

12.800 anni fa circa

LA FAME E' MOLTA, A FINE SERA SI E' A DIGIUNI ED ECCO RACCOGLIERE sparpagliati PER TERRA ANCHE DEI PICCOLI GRANULI CADUTI DA CERTE SPIGHE DORATE (IN SANSCRITO sparpagliato è ghran = grano)

SCOPRONO COSI' LA FONTE PIU' ECONOMICA DEGLI ALIMENTI ENERGETICI (il 50% del fabbisogno proteico) SONO CARENTI DI AMMINOACIDI ESSENZIALI, MA UNITI A GRASSI O BACCHE CREANO IMPORTANTI CAPOLAVORI DI "ALTA CUCINA"

TRACCIAMO I CONFINI DOVE CRESCONO I CEREALI (grano, riso e mais) E SCOPRIREMO CHE PROPRIO LI' COINCIDONO ANCHE LE FRONTIERE DELLE CIVILTA'; (E PURE CON LE FRONTIERE LINGUISTICHE CAMBIANO ANCHE I GUSTI )

12.500 anni fa circa

L'APPORTO DEI CEREALI NELL'ALIMENTAZIONE, COMPORTA L'INTRODUZIONE NELL'ORGANISMO DI IMPORTANTI "MATTONI" , S' INIZIO' PER FAME, MA FU UN "TERNO SECCO" PER TUTTO L'ORGANISMO UMANO, CHE ORA CORRE VERSO UNA ACCELERATA EVOLUZIONE ESPONENZIALE.

12.480 anni fa circa

IN CINA, ANCORA SPONTANEO CRESCE NELLE GRANDI PALUDI IL RISO, HA MAGGIORI PROTEINE DEL GRANO, MA HA NEI SUOI CONFRONTI UNA CARENZA MOLTO SIGNIFICATIVA, E' LA prolamina

12.460 anni fa circa

E' LA PROTEINA CHE CONSENTE ALLA FARINA DEL GRANO LA PANIFICAZIONE, MA IL RISO HA PIU' AMIDI E QUESTI HANNO UNO SPECIALE ZUCCHERO, L' amilosio CHE HA UN GRANDE POTERE ENERGETICO. INOLTRE VIENE MANGIATO CRUDO, NON COSI' IL GRANO

12.450 anni fa circa

PER AGIRE, ALCUNE PROTEINE HANNO BISOGNO DI VITAMINE (e alcune solo solubili nei grassi - oggi tanto denigrati) MESSI INSIEME APPORTANO acidi grassi linoleici MOLTO necessari al cervello. (Cambio di dieta alimentare)

PRESI SINGOLARMENTE I CEREALI (grano,riso, mais) HANNO FATTORI LIMITANTI (come lisina, metionina, cistina) MA COMBINATI CON LEGUMINOSE E I GRASSI (oli vegerali, grassi, latte) FORMANO GRANDI CAPOLAVORI ALIMENTARI

12.400 anni fa circa

TRACCIAMO ANCHE QUI I CONFINI DELL' ULIVO, LA COLZA, E IL MAIS (tre olii) E ABBIAMO LE 3 CIVILTA'. SENZA ACIDI GRASSI E I LIPIDI NON SI HANNO LE MEMBRANE CELLULARI DEL SISTEMA NERVOSO, NON SI FORMANO I "MURI" DELLA DIFESA


IL CERVELLO E' SPROVVISTO DI RISERVE LIPIDICHE, EPPURE PIU' DELLA META' DELLA SUA MATERIA DISIDRATATA E' COSTITUITA DA LIPIDI; SIGNIFICA CHE IL CERVELLO HA BISOGNO DI GRASSII. VA DUNQUE SEMPRE "oliato" !!!

ALCUNI RECETTORI, COME LA BETA-ENDORFINA E' COMPOSTA DA 20 AMMINOACIDI, E 5 SONO DI ENCEFALINA. SONO 5 AMMINOACIDI ESSENZIALI NON PRODOTTI DALL' ORGANISMO SPONTANEAMENTE, QUINDI NE SIAMO CARENTI SE NON LI INTRODUCIAMO CON DEI PARTICOLARI ALIMENTI

IL NOSTRO AVO NON CONOSCE LA CHIMICA, MA PROVA E RIPROVA METTE ASSIEME ALIMENTI CHE SONO ESSENZIALI ALLA NEUROLOGIA, ALLA MORFOLOGIA, ALLA FISIOLOGIA, E VA A CREARE LA NOSTRA VITA NEL SUO COMPLESSO !

12.100 anni fa circa

SCOPRE UNA "BOMBA ENERGETICA", QUANDO METTE INSIEME LATTE E CEREALI (riso-latte o farina-latte) CHE MUTUANDOSI INSIEME VANNO A FORMARE DUE AMMINOACIDI ESSENZIALI PER IL CERVELLO

TUTTE LE CULTURE, TUTTE LE CIVILTA', IN SEGUITO A UNA LUNGHISSIMA SELEZIONE, HANNO FINITO PER OVVIARE A DEFICIENZE ALIMENTARI DISPONIBILI, ELABORANDO VALIDISSIME COMBINAZIONI RIEQUILIBRANTI (molte volte arraggiandosi, quindi spesso casuali)

12.000 anni fa circa

SULLE COSTE TROVIAMO, DATABILI A QUESTO PERIODO, I PRIMI DEPOSITI DI GUSCI DI MOLLUSCHI, SEGNI ANCHE QUI EVIDENTI DELLA SCARSITA' DI ALTRI CIBI NELLA ZONA. MA ANCHE QUI SI VERIIFICA UN TERNO SECCO PER NELL'EVOLUZIONE DELL'UOMO

11.500 anni fa circa

E' UN SALTO QUALITATIVO CEREBRALE, e AVVIENE PROPRIO SULLE COSTE MARINE; LO IODIO DIVENTA PER IL METABOLISMO UNA FONTE PREZIOSA DELL' AMINOACIDO tirosina (il sale marino o il salgemma salisburghese che diventera' poi una preziosa sostanza-moneta)

11.250 anni fa circa

SI FORMANO QUINDI DEGLI INSEDIAMENTI PROTO-PALAFITTICOLI, E LE RISORSE ALIMENTARI CHE HANNO ATTORNO (un altro terno) HANNO I PREZIOSI SALI MINERALI PER LE SINAPSI DEL CERVELLO (sodio, potassio, fosforo, iodio)

11.100 anni fa circa

NUOVI ALIMENTI = NUOVE VITAMINE, ALCUNE DI ENORME IMPORTANZA NEI PRECURSORI DEI NEUROMEDIATORI; (come la C ) CONCENTRATI SOPRATTUTTO NEL CERVELLO (che ha la funzione antiradicale)

11.000 anni fa circa

IN MOLTE ZONE CENTRALI INTENSA E' LA MIGRAZIONE IN FORMA NOMADE (che pero' non ripaga le molte energie spese) VERSO IL NORD, ALL' INSEGUIMENTO DEI GRANDI ANIMALI CHE MIGRANO VERSO PASCOLI MIGLIORI

10.000 anni fa circa

E' L'ERA MESOLITICA. NON TUTTI VANNO ALL' INSEGUIMENTO DEGLI ANIMALI IN FUGA, ALCUNI RIMANGONO NELLE LORO SEDI, SI ACCONTENTANO DI QUELLO CHE FORNISCE L'AMBIENTE.
IN IRAQ, TRA IL TIGRI E L'EUFRATE INFATTI NASCONO I PRIMI SEDENTARI

9.900 anni fa circa

IN CINA, (NELLA ZONA OGGI MODERNA DEL Honan A SUD DEL Fiume Giallo) SI PARLA NELLE TRADIZIONI, DI SHEN NUNG, il divino coltivatore, IL PRIMO CHE INCOMINCIÓ A DISSODARE LA TERRA, CHE INSEGNO' A COLTIVARLA

9.800 anni fa circa

IN AMERICA, ANCHE SE ANCORA MOLTO INCERTA L'ORIGINE (se spontanea o importata) SI TROVANO I PRIMI INSEDIAMENTI AGRICOLI, LE PRIME TESTIMONIANZE DI UNA CULTURA MOLTO ARCAICA CHE INIZIA UNA PROTO-AGRICOLTURA

9.700 anni fa circa

IN EUROPA, I PRIMI INSEDIAMENTI CHE ABBOZZANO UNA AGRICOLTURA LI TROVIAMO IN PUGLIA, POI STRANAMENTE SI SPOSTANO DOPO ALCUNI ANNI VERSO LA CALABRIA VERSO IL LAZIO, UMBRIA, TOSCANA, ABRUZZO

9.500 anni fa circa

IN IRAQ TROVIAMO UNA MACINELLA PER IL GRANO, GIA' SEGNO DI UN'AGRICOLTURA CON CEREALI. A GERICO, TROVIAMO IL PRIMO INSEDIAMENTO UMANO FISSO, DOVE SORGE UNA VERA E PROPRIA CITTA'


The Fertile Cresent, 9000-4500 BCE

































9.000 anni fa circa
A SHAMRA IN SIRIA, RITROVIAMO ALCUNI FORNI PER IL PANE, ARPIONI, AMI, PUNTERUOLI, SILOS PER CONSERVARE CEREALI. IN IRAQ VVICINO AL MAR CASPIO I PRIMI ADDOMESTICAMENTO DI ANIMALI (cane, pecora, conigli, oche)

8.500 anni fa circa

A GERICO LE CAPANNE, ORA SONO CASE IN MURATURA, PRIMA ROTONDE POI DIVENTANO RETTANGOLARI DI 3 X 4 metri, CON MATTONI CRUDI, RIVESTITI DI INTONACO DI FANGO E DOTATI DI UN TETTO A TERRAZZA.

8.400 anni fa circa

SEMPRE A GERICO, TROVIAMO DEI FALCETTI, UNA CITTA' GIA' CONSIDEREVOLMENTE ABITATA, E PERSINO UNA COSTRUZIONE-TORRE ALTA 8 METRI; MENTRE ALCUNE CASE SONO GIÁ DIPINTE ALL'ESTERNO CON VARI COLORI

8.300 anni fa circa

NELL'AREA MESOPOTAMICA APPARE UNA NOVITA', LA CERAMICA MODELLATA; PRIME COPPE, STOVIGLIE, CONTENITORI, VASI, IMPRESSI O DIPINTI. E' UN "BOOM INDUSTRIALE" CHE PRESTO SI DIFFONDE SU TUTTA EUROPA

8 200 anni fa circa

DAL MEDIO ORIENTE LA TECNICA ARRIVA IN EUROPA VIA MARE E VIA TERRA TRAMITE LE POPOLAZIONI NOMADI. ESEMPLARI DI QUESTE LAVORAZIONI ASIATICHE LI TROVIAMO IN ITALIA, NEL SUD DANUBIO E IN EGITTO.

8.100 anni fa circa

DI QUESTE CORRENTI ARTISTICHE DELLA CERAMICA, IN ITALIA NE ARRIVANO QUATTRO, QUELLA DETTA nera lucida A LA MASSERIA, QUELLA rossa A STENTINELLO, QUELLA impressa A MONTERADO, E a nastro lineare AL FIORANO SU AL NORD

8.000 anni fa circa

LA NUOVA TECNICA SI ESPANDE COME UN FULMINE AI 4 VENTI. GERICO COL SISTEMA CERAMICO FA ORA ANCHE MATTONI COTTI AL SOLE, POI AL FORNO: NASCE LA NUOVA CITTA' CON UNA TOPOGRAFIA SIMILE A QUELLE ATTUALI (Oggi ancora esistente).

7.900 anni fa circa

SIAMO CERTI, COL CARBONIO14 CHE NEL VILLAGGIO DI SCARAMELLA IN PUGLIA NASCE IL 1° INSEDIAMENTO ITALIANO DI AGRICOLTORI FISSI CHE INIZIANO A COLTIVARE SUL LUOGO VARI TIPI DI CEREALI, INOLTRE SI DEDICANO ALL'ALLEVAMENTO DI POCCOLI ANIMALI DOMESTICI

7.800 anni fa circa

I NOMADI NON HANNO PORTATO SOLO CERAMICHE, MA HANNO PORTATO TECNICHE AGRICOLE CHE AI POVERI PASTORI ITALIANI CHE VI ABITAVANO IMPRIMONO UN NUOVO E DINAMICO RITMO AL CORSO DELLA STORIA

7.750 anni fa circa

CHE CI SIA UNA VERA RIVOLUZIONE NEI CEREALI CI E' DATO SAPERLO DAL RITROVAMENTO PROPRIO IN PUGLIA DEL PRIMO CHICCO DEL trinitum (il grano duro); RICCO DI GLUTINE (quello che ci da' il 15% di proteine)

7.700 anni fa circa

SONO PASSATI SOLO 300 ANNI E GIA' SU AL NORD AL FIORANO I pastori COESISTONO CON I NUOVI ARRIVATI agricoltori E DANNO VITA AD UNA OMOGENEITÁ CULTURALE, E NATURALMENTE A UNA ASSIMILAZIONE GENETICA COME STIRPE

7.500 anni fa circa

I NUOVI ARRIVATI HANNO CON SE' NUOVI E PIU' PROGREDITI MEZZI, FRA CUI SPICCANO I PRIMI OGGETTI DI SELCE, I PRIMI FALCETTI PER I RACCOLTI, POI SEGUIRANNO PIU' TARDI QUELLI MIGLIORI IN OSSIDIANA.

7.400 anni fa circa

QUESTI PROCESSI CULTURALI COM' E' OVVIO NON EBBERO LUOGO SIMULTANEAMENTE IN TUTTE LE PARTI DEL CONTINENTE, MA COL NOMADISMO IN DIVERSI PERIODI, DIEDERO VITA A DIVERSI ASPETTI E A DIVERSE FASI DI LENTO OPPURE VELOCE SVILUPPO NEI VARI TERRITORI

7.350 anni fa circa

TALMENTE DIVERSE, LENTE E COSI' POCO MUTUANTI IN ALCUNE ZONE CHE A DISTANZA DI 7350 ANNI ESISTONO ANCORA TRIBU' CHE NON HANNO ASSIMILATO NULLA DELLE NOSTRE ANTICHE CIVILTA', MA HANNO CONSERVATO SOLO LA PROPRIA, QUELLA ARCAICA

7.325 anni fa circa

GLI Ainu' TUTT'OGGI SONO IN PERIODO NEOLITICO, CONOSCONO SOLO 600 VOCABOLI, NON CONOSCONO I VERBI CHE ESPRIMONO PASSATO-FUTURO, NON SANNO CONTARE, E NON HANNO NESSUN TABU' SESSUALE, CONVINTI CHE IL SESSO SIA LA PARTE DEL NOSTRO CORPO PIU' APPREZZABILE PERCHE' VI SI GENERA LA VITA.

7.300 anni fa circa

A CATAL-HUIUK, (IN TURCHIA) APPAIONO NEI RESTI archeologici 12 STRATI DELLA CITTA'. IN QUELLO DI QUESTO PERIODO POSSIAMO RITROVARE MOLTE COSE INTERESSANTI DI QUEL TEMP, CHE CI INDICANO IL TIPO DI CIVILTA'

RESTI DI SCHELETRI DI ADDOMESTICATE PECORE E CANI, COLTIVAZIONE INTENSA DELL' ORZO, GRANO, PISELLI, ARACHIDI, MANDORLE; MOLTE CERAMICHE LUCIDATE CHE ORA ALCUNE APPAIONO EGREGIAMENTE DIPINTE

7.000 anni fa circa

Presso la Punta della Mortola (nella provincia di Imperia) è stato scoperto un bivacco all'aperto di cacciatori e pescatori, risalente a circa 7000 anni a.C., a giudicare dallo strumentario raccolto in una piccola area che corrisponde al fondo di una capanna: utensili in forma triangolare, punte e lamette a dorso, bulini e microbulini ecc., in parte usati per armare arpioni in legno.
Un altro bivacco, infine, è stato individuato a Pian del Re presso San Romolo, nei pressi della necropoli a tumuli de11'età del Ferro; altre tracce mesolitiche provengono dalle zone circostanti.


6.900 anni fa circa

SE IN OCCIDENTE I NOSTRI PASTORI HANNO APPENA SCOPERTO ALCUNI OGGETTI IN SELCE, NEL VICINO ORIENTE STA DECOLLANDO L'OSSIDIANA CHE PORTA CAMBIAMENTI NOTEVOLI NEGLI UTENSILI; CON L'OSSIDIANA PIU' RESISTENTE PER CERTI USI

6.800 anni fa circa

I RIFLESSI DI QUESTA SCOPERTA SI SENTIRANNO IN OCCIDENTE SOLO DOPO QUALCHE CENTINAIA DI ANNI, MERITO DI POPOLAZIONI ERRANTI FUGGITE PER GUERRE O PER TERRIBILI PESTILENZE DALL' ASIA

6.714 anni fa circa

IN ANATOLIA ESISTA GIA' LA METALLURGIA (a martellatura) MA SONO SEGRETI CHE VENGONO CUSTODITI FIN QUANDO I Popoli del Mare STERMINERANNO GLI ITTITI E LA PESTE FARA' IL RESTO (gli scampati in Italia, vedi 1210 A.C.)

L'ETÀ DEI METALLI

Per centinaia di migliaia di anni, gli umani hanno lavorato per sfaldatura e levigatura dei materiali NON plastici come la selce, l'ossidiana, il basalto, la quarzite, ecc. Questi minerali si sfaldano, si scheggiano perché gli strati costituti da ioni, uniti tra loro da legami ionici, non possono scorrere uno sull’altro per pressione. Gli strati ionici non sono deformabili plasticamente e per battitura gli strati non si deformano ma si scheggiano e si frantumano.

Diversamente dalla selce, i metalli e le leghe sono formati da atomi, uniti tra loro da legami covalenti estremi. Gli strati un metallo o di una lega possono scorrere uno sull’altro per pressione e pertanto sono deformabili plasticamente per battitura senza scheggiarsi e rompersi. Battendo un pezzo di ferro meteoritico o di rame o di oro, ecc., gli umani si sono accorti che non si sfaldava ma si piegava assumendo la forma voluta. Con l'estensiva utilizzazione della plasticità dei metalli e delle leghe per produrre manufatti metallici, inizia la RIVOLUZIONE produttiva dell'età Calcolitica (da chalcos il nome greco del rame).

Tradizionalmente si distingue tra età CALCOLITICA (in cui si impiega il metallo rame), età del BRONZO (in cui si impiega una lega di rame e stagno) e l'età del FERRO. Questi metalli, e in generale tutti i minerali, sono risorse strategiche, vitali, con altissimo valore di scambio nei baratti. Gli oggetti metallici sono talmente costosi che una volta fuori uso sono riciclati per battitura o per fusione, contrariamente agli oggetti in pietra o ceramica che una volta rotti sono eliminati.

· nel 4 000 BC circa in Egitto,

· nel 3 500 BC circa in Mesopotamia,

· nel 3 000 BC circa in Grecia, Siria, Palestina

· nel 2 200 BC circa in Italia e nell'Europa occidentale/centrale.

Il passaggio dall'età calcolitica a quella del bronzo ha richiesto un millennio in Egitto e in Mesopotamia, ma solo 200/300 anni nell'Europa occidentale. La transizione è lenta nel Medio Oriente perché probabilmente frenata dalla scarsa presenza di giacimenti di stagno, ma rapida in Occidente dove lo stagno è più abbondante.

INFLUENZA DELLA PRODUZIONE TECNOLOGICA

Le armi in bronzo hanno contribuito a creare i grandi imperi: l'Egitto Faraonico, l'Assiro-Babilonese, la Creta Minoica, il regno Ittita ecc. Nelle civiltà nate su terreni alluvionali (come l'Egitto lungo le rive del Nilo e la Mesopotamia tra il Tigri e l'Eufrate) i potenziali giacimenti mineralii sono coperti dai sedimenti alluvionali e pertanto non si trovano facilmente. Questo contribuisce a spiegare le guerre dei Faraoni per impadronirsi dei giacimenti metalliferi della Nubia e della penisola del Sinai, della Palestina e della Siria. Si spiegano le guerre espansive delle varie popolazioni della Mesopotamia verso Occidente, la presenza di vaste comunità di commercianti assiro-babilonesi in Anatolia e Siria e le frequentazioni di orientali nell'Europa occidentale. All'incirca nel II millennio BC tre potenze, l'Egitto, l'impero Ittita e gli Assiro-Babilonesi, si contendono, con fasi alterne, la parte mediterranea dell'attuale Sinai, Israele, Libano, Siria cioè della cosiddetta Mezzaluna Fertile che dalla penisola del Sinai si estende fino al delta dell'Eufrate e del Tigri.

Il passaggio dall'Età del Bronzo a quella del Ferro avviene intorno al 1 300 BC in Anatolia, attorno al 1 200 BC in Egitto e con un ritardo di 200-300 anni nell'Europa Occidentale. Questo non vuol dire che il ferro non fosse conosciuto prima ma solo che il ferro non era prodotto dagli umani prima del 1 200 BC. Ad esempio la presenza di ferro meteoritico è ben documentata in Egitto, in Mesopotamia e in Anatolia da ritrovamenti di scavo anteriori al 1 300 BC. Il ferro meteoritico si distingue dal ferro metallurgico perché il ferro meteoritico è molto ricco in nichel. Con l'età del ferro si entra nella STORIA documentata da fonti letterarie scritte.

L'Età del Ferro esplode attorno al 1 200 BC con le grandi migrazioni di quelli che gli Egizi chiamarono i Popoli del Nord e del Mare. In un secolo tutti gli equilibri del Vicino Oriente sono sconvolti e in questo una parte non secondaria hanno certamente avuto le nuove armi in ferro.


6.713 anni fa circa = 4.713 a.C.

IL 1° GENNAIO, E' LA DATA INIZIO NELL'AMBIENTE ASTRONOMICO DEL GIORNO GIULIANO. TUTTI NUMERATI DAGLI SCIENZIATI PROGRESSIVAMENTE. Quindi questo 6.713 CORRISPONDE e lo nominiamo d'ora in avanti come il 4.713 a. C.


Egitto
(Storia, immagini, leggende, misteri, religioni ( http://www.agmen.com/egitto/ )

4.713 a.C. 6.713 anni fa esatti (nel 2000)

PER UNA CONVENZIONE ADOTTATA DA TUTTI GLI SCIENZIATI E GLI STORICI, DA QUEST'ANNO I SUCCESSIVI ANNI SARANNO RIPORTATI DI SEGUITO USANDO IL TRADIZIONALE avanti Cristo. a.C. - dopo Cristo d.C.

4.600 a.C. 6.600 anni fa circa

A QUESTA DATA RISALGONO I PIU' ANTICHI REPERTI DI CATAL-HUJUK IN TURCHIA (ANCORA ESISTENTI); CASE QUADRATE, CON SCALE DI LEGNO, CHE PORTANO AL TETTO DA DOVE SI ENTRA

4.500 a.C. 6.500 anni fa circa

A CATAL HUJUK APPAIONO CASE COME LUOGO DI CULTO, SULLE PARETI, PITTURE E RILIEVI CHE RAPPRESENTANO TESTE DI TORO, CON MOLTEPLICI FIGURE FEMMINILI MOLTO STILIZZATE.

4.460 a.C. 6.450 anni fa circa

SEMPRE A CATAL H., IN PIETRA,QUINDI SCOLPITE, RITROVIAMO LE FAMOSE STATUETTE DI DONNA IN ATTO DI PARTORIRE, QUINDI VEROSIMILMENTE UN LUOGO DI CULTO PER LA FERTILITA' FEMMINILE

4.440 a.C. 6.440 anni fa circa

NELLA DIFFICILE SCULTURA SI OPERA ORA CON UNA NUOVA TECNICA PER FARE STATUETTE IN SERIE, UTILIZZANDO DEI CALCHI E COLANDOVI ARGILLA LIQUIDA, CHE POI VIENE SECCATA AL SOLE

4.430 a.C. 6.430 anni fa circa

CATAL HUJUK E' ORA UNA CITTA' AFFASCINANTE E PUR NON POSSEDENDO RISORSE NATURALI I SUOI COMMERCI SONO FIORENTI, COME CI ATTESTANO REPERTI DI QUESTA CITTA' SCOMPARSA

4.420 a.C. 6.420 anni fa circa

OSSIDIANA NON NE AVEVA, (veniva dalla Siria) MA LA SUA INDUSTRIA LITICA PRODUCE OGGETTI CHE TROVEREMO SPARSI IN TUTTA EUROPA, DI ALCUNI MANUFATTI NE SCOPRIREMO 50 MODELLI DIVERSI

4.410 a.C. 6.410 anni fa circa

SI DIFFONDE L'AGRICOLTURA E L'ALLEVAMENTO, CHE E' GIA' IN STATO MOLTO AVANZATO E CON MOLTI RIFLESSI SOCIO-ECONOMICI NELLE COMUNITA', MA E' IN ARRIVO BEN ALTRO DALL' ASIA MINORE

4.400 a.C. 6.400 anni fa circa

LA METALLURGIA, STA FACENDO ATTREZZI CHE ENTRANO SUBITO NELL' USO COMUNE E CHE PORTANO ALLA RIVOLUZIONE CULTURALE NELL' AGRICOLTURA, NELLE COSTRUZIONI E NELLA GUERRA.

4.350 a.C. 6.350 anni fa circa

NELL'AGRICOLTURA COMPAIONO VANGHE PER DISSODARE, ACCETTE PER TAGLIARE TRONCHI, I PRIMI COLTELLI-PUGNALI, LE PRIME LANCE, PUNTERUOLI, RASCHIETTI PER SCUOIARE, CHIODI ETC

4.300 a.C. 6.300 anni fa circa

A CATAL IN QUESTA DATA SI FANNO RISALIRE ALCUNI SPECCHI DI OSSIDIANA TROVATE IN ALCUNE SEPOLTURE FEMMINILI, MA APPARE IL RAME E LA VANITA' AUMENTA IN PROPORZIONE AL RIFLESSO

4.250 a.C. 6.250 anni fa circa

E LA BELLEZZA ESPLODE, COME VEDIAMO IN ALCUNE STATUETTE D'ARGILLA; ACCONCIATURE IN TRECCE, O RACCOLTI IN UNA CROCCHIA, E SI INDOSSA UNA SPECIE DI DUE PEZZI SU PICCOLI SENI

4.200 a.C. 6.200 anni fa circa
A CATAL, DAL PIOMBO E DAL RAME SI FANNO CIONDOLI PER LE DONNE; E COME CI ATTESTANO PITTURE MURALI, COMPAIONO NUMEROSE FUSERUOLE E PESI PER IL TELAIO, QUINDI LA TESSITURA

4.150 a.C. 6.150 anni fa circa

DA QUEL LUOGO, PARTONO E SI DIFFONDONO QUESTE TECNICHE, QUESTO STILE DI VITA GIA' ORGANIZZATO E FORSE FELICE, VISTO CHE IL BENESSERE E' IL PIU' ALTO DI OGNI ALTRO LUOGO.

4.100 a.C. 6.100 anni fa circa

L'INTERNO DELLE CASE E' ACCOGLIENTE, 20-25 mq, CONTENGONO IL FOCOLARE, IL FORNO PER IL PANE, CASSETTONI INCORPORATI NELLE PARETI, E GRANDI PANCHE-LETTI PER SEDERSI E DORMIRE

4.000 a.C. 6.000 anni fa circa

RICCO IL CORREDO DI STOVIGLIE; CIOTOLE DI MARMO SCAVATE CON UN DIAMETRO SUPERIORE AI 60 cm, PER MORTAI, CONTENITORI D'ACQUA, PER GRANAGLIE, OLII E ALTRI ALIMENTI DI USO COMUNE

3.900 a.C. 5.900 anni fa circa

POI INSPIEGABILMENTE CATAL HUJUK SCOMPARE E SU UNA ESTENSIONE DI 13 ETTARI CALA IL SILENZIO, COME E PERCHE' ANCORA UN MISTERO DA SCOPRIRE (SE SCAVI VI SI POTRANNO FARE)

3.800 a.C. 5.800 anni fa circa

DI QUEL POCO CHE CONOSCIAMO, ABBIAMO I RESTI DI UN'AGRICOLTURA AVANZATA, GRANO DA AMIDO, FARRO, FRUMENTO,ORZO NUDO, DUE TIPI DI PISELLI, CECI. (negli scheletri ora troviamo denti sani)

3.700 a.C. 5.700 anni fa circa

LA CACCIA E' IN DECLINO, GLI AVANZI LO TESTIMONIANO, LA DIETA E' ORA BILANCIATA, MISTA, PROTEICA, VITAMINICA, CALORICA ED E' PROPRIO QUI CHE NASCE LA VERA "DIETA MEDITERRANEA"

3.600 a.C. 5.600 anni fa circa

LA LORO USANZA DI SEPPELLIRE I PROPRI CARI SOTTO IL PAVIMENTO DELLA CUCINA CI HA RESTITUITO E HA PERMESSO DI FARE PREZIOSE E IMPORTANTI ANALISI DEL DNA SUI LORO RESTI

3.580 a.C. 5.580 anni fa circa

E DIVENTA PREZIOSA QUELL' USANZA DI SEPPELLIRE CON LORO IL CORREDO; CI HA RESTITUITI INTATTI TUTTI GLI OGGETTI PERSONALI DEGLI UOMINI E DELLE LORO DONNE DI QUEL TEMPO

3.576 a.C. 5.576 anni fa circa

MA CORRIAMO NELLA ZONA DOVE POI SORGERA' BAGHDAD FRA 4337 ANNI (nel 762 d.C) E' LI' IN QUEL PUNTO CHE CONFLUISCONO LE PRINCIPALI SEQUENZE PREISTORICHE DELLE GRANDI CIVILTA'

3.575 a.C. 5.575 anni fa circa

E' UNA PIANA FERTILE, ATTRAVERSATA DA DUE GRANDI FIUMI IL TIGRE E L'EUFRATE, IDEALE IL CLIMA MA CRITICA QUANDO QUESTI STRARIPERANNO NELLA POST-GLACIAZIONE (scioglimento ghiacci)

3.574 a.C. 5.574 anni fa circa

SARA' PROPRIO QUEST' ANNO CHE COME ACCERTERA' POI Woolley A UR, CHE SI VERIFICA QUELLO CHE VERRA' RICORDATO COME IL DILUVIO, IN VARIE LEGGENDE SUMERE(Gilgamesh) O EBREE(Noè)

DEL DILUVIO (ma ve ne sono ben tre in questo periodo) Woolley SCOPRE SCAVANDO, CHE LE CITTA' SONO RICOPERTE DA TRE METRI DI LIMO ALLUVIONALE; UNA CONFERMA AI VARI CONTENUTI LEGGENDARI

Woolley SCOPRE L'INTERA CITTA' DI UR, 2000 TOMBE DI BENESTANTI, 15 DI REALI, OFFICINE, SCUOLE SOTTO UNA COLTRE DI FANGO CHE COPRI' CON 8 METRI DI ACQUA UN'AREA COME la Pianura Padana.

DA UR USCIRANNO TESORI D'ARTE NOTEVOLI DI CUI OGGI SIA IL Louvre CHE IL Brithish Museum di Londra FANNO SFOGGIO, MA LA MESOPOTAMIA NON E' SOLO UR, POCO LONTANO RISERVA ALTRO

3.570 a.C. 5.570 anni fa circa

E' QUI' CHE NASCE UNA CITTA' IMMENSA, LE SUE ROVINE COPRONO UNA SUPERFICIE DI CIRCA 3 ETTARI, NON NE SAPPIAMO ANCORA QUASI NULLA (è una recente scoperta) PER DI PIU' OSTACOLATA

3.560 a.C. 5.560 anni fa circa

SI CHIAMA TELL es Sawwan; E A 12 KM DA QUESTA, NASCE CONTEMPORANEAMENTE QUELLA CHE INVECE CONOSCIAMO BENE, SAMARRA, E NON LONTANO, URUK, UQAIR, KIRKUK, E... GAWRA

3.559 a.C. 5.559 anni fa circa

A GAWRA TROVIAMO UN' EDIFICIO IMPONENTE, IL PIU' GRANDE FIN' ORA SCOPERTO, 18 x 19 METRI, CON 17 VANI E CON UN SALONE CENTRALE DI 13 METRI x 3. SARA' DI MODELLO IN TUTTA L'AREA.

3.558 a.C. 5.558 anni fa circa

SEMPRE A GAWRA (20 strati di rovine ancora tutte da scoprire) TROVIAMO IL PRIMO MATTONE A PICCOLE DIMENSIONI, CHE FARA' POI DA MODELLO E SCUOLA IN TUTTO IL MONDO, E' IL MATTONE ATTUALE ...

3.557 a.C. 5.557 anni fa circa

IN UNA PICCOLA TOMBA DI GAWRA TROVIAMO IL CORPO DI UN FANCIULLO E NEL CORREDO UNO ZUFOLO D'OSSO CON DUE, QUATTRO E SEI REGISTRI (il più antico strumento musicale a noi pervenutoci)

3.556 a.C. 5.556 anni fa circa

MA LA MERAVIGLIA VIENE DALLA GIA' CITATA SAWWAN, TROVIAMO BELLISSIMI ESEMPLARI DI VASI E 50 STATUETTE FATTE IN ALABASTRO, CHE RAPPRESENTANO DONNE CON VOLUMINOSE MAMMELLE

3.555 a.C. 5.555 anni fa circa

TROVIAMO IN QUESTO PERIODO, LA NASCITA DI NINIVE, MA ESSENDO A SOLI 22 KM DALLA CITATA GAWRA, OGGI SI PENSA ESSA SIA STATA UNA SEMPLICE CITTA' SORTA VICINA ALLA PRIMA, una copia

3.554 a.C. 5.554 anni fa circa

TORNIAMO ALL'ABITANTE DELL'EUROPA; LUI DEVE ACCONTENTARSI ANCORA DELLE GROTTE, DELLE CAPANNE, SU PALI INFISSI NELL'ACQUA DOVE VI COSTRUISCE SOPRA LA SUA FRAGILE RESIDENZA.

3.553 a.C. 5.553 anni fa circa

SONO I PALAFITTICOLI, UNA FONDAMENTALE NECESSITA' ALLA SOLUZIONE DEL PROBLEMA DI COME VIVERE IN PACE, TRANQUILLI, SENZ' ESSERE AGGREDITI DA FIERE ANIMALI E DA "FIERE" UMANE

3.552 a.C. 5.552 anni fa circa

DALLA TERRAMARE DOVE QUESTI SPONDALI LE AVEVANO COSTRUITE ANCHE CON LA FINALITÁ DI NON ESSERE SEMPRE INVASI DALLE ACQUE DELLE MAREGGIATE, LE DIFFONDONO POI SUI LAGHI

3.551 a.C. 5.551 anni fa circa

I PALAFITTICOLI ADOTTANO QUESTA PARTICOLARE TECNICA DI COSTRUZIONE E NE TROVEREMO I RESTI SULLE SPONDE DEI LAGHI DELLA SAVOIA, NEL GIURA, IN BOEMIA, IN CROAZIA, AL NORD ITALIA

3.550 a.C. 5.500 anni fa circa

IN ITALIA LE TROVIAMO A RIVOLI, IVREA, OLEGGIO, LAGOZZA,(Lago Magg.) BIANDRONNO (L.Varese), A SABBIONI (L.Como), ISEO, PESCHIERA (L.Garda) E ALTRI; MA UNA IN PARTICOLARE CI DICE MOLTO

3.548 a.C. 5.548 anni fa circa

NEL 1929, A LEDRO (TN), NEL PROSCIUGARE IL LAGO PER UNA CENTRALE EL., VIENE ALLA LUCE UN'INTERO VILLAGGIO CON 10.000 PALI, FORSE INGHIOTTITO DA UNA GRANDE PIENA LACUSTRE

3.547 a.C. 5.547 anni fa circa

E NON C' ERANO SOLO PALI, MA CON ESSI TUTTI GLI OGGETTI RIFERIBILI ALL'USO UMANO DI UN PERIODO DI CIRCA 2000 ANNI; NEL 1967 AL COMPIMENTO DEGLI SCAVI, E' SORTO UN RARO MUSEO.

3.546 a.C. 5.546 anni fa circa

VI SONO OGGETTI LITICI PREISTORICI E QUELLI CHE VANNO FINO ALLA CIVILTA' DEL BRONZO, COMPRESE TUTTE LE VARIE CULTURE DI CERAMICHE DI QUEL PERIODO ( molto molto interessanti).

3.545 a.C. 5.545 anni fa circa

LA SCOMPARSA DI QUESTO VILLAGGIO, SI PENSA, SIA STATA IMPROVVISO, VISTO CHE IN ALCUNE CIOTOLE SI E' CONSERVATO CIO' CHE CONTENEVANO; L'ULTIMO PASTO (verdure, cereali, ghiande, pane)

3.544 a.C. 5.544 anni fa circa

SEMPRE IN ITALIA, E NON LONTANO TROVIAMO UN ALTRO TIPICO INSEDIAMENTO DI QUESTO PERIODO, QUELLO DELLA VAL CAMONICA, CHE HA LE STESSE CARATTERISTICHE DI COSTRUZIONI.

3.543 a.C. 5.543 anni fa circa

ED E' ANCHE IL MAGGIOR COMPLESSO MONDIALE DI SCENE INCISE SULLA ROCCIA RIGUARDANTI TUTTI GLI ASPETTI DI VITA DI QUESTA POPOLAZIONE PREISTORICA, UNA VERA GALLERIA D'ARTE.

3.542 a.C. 5.542 anni fa circa

POI IMPROVVISAMENTE, QUESTE TIPICHE ABITAZIONI PALAFITTICOLE E COSTUMANZA DI ABITARE VICINO AI LAGHI O LAGUNE, CADONO IN DISUSO, ANCHE SE NE RIMANGONO ALCUNE PERDURANZE.

3.541 a.C. 5.541 anni fa circa

LA PIU' VISTOSA PERVENUTACI E CHE NON ABBANDONERA' MAI TALE USANZA FINO AI GIORNI NOSTRI, E' LA CITTA' DI VENEZIA, AI SUOI PALI NON RINUNCERA' MAI NE' CON I MATTONI NE' CON I MARMI

Nella zona Ligure, l arrivo dei colonizzatori neolitici sulle coste liguri coincise con un periodo climatico, detto Atlantico, che si manifestò con una fase temperata frammentata in episodi secchi e umidi, ripetutisi più volte.

Il manto vegetazionale era dominato da macchia, boschi a roverella, quercia, leccio, nocciolo, frassino, ontano, carpino nero. La fauna selvatica comprendeva ancora, ma in misura sempre più ridotta, cervo elafo, orso bruno, lupo, uccelli; i molluschi continuavano ad essere raccolti, così come i frutti spontanei. Le principali basi dei nuovi venuti dal Medio Oriente sono finora state individuate in Provenza, presso Montpellier e Nizza e soprattutto nella caverne del Finalese (Arene Candide e Pollera). Ben presto la pratica dell’agricoltura si diffuse, anche se limitata dalle condizioni, difficili del territorio; pur con oscillazioni notevoli da zona a zona e secondo il periodo considerato, sulla Riviera di Ponente furono coltivate varietà di frumento e di orzo e leguminose (cicero e veccia). Le derrate venivano conservate nei conteni, tori di ceramica e non erano quindi più soggette all' attacco dei roditori.
Con la ceramica, spesso decorata da ornamenti geometrici e talvolta dalle forme eleganti, veniva pure fabbricato, vasellame d'uso comune (tazze, bicchieri, piatti ecc), oltre a idoletti e altri oggetti.
Le forme della ceramica, diverse da cultura a cultura, contrassegnano col loro nome caratteristico i gruppi umani che le produssero.

3.540 a.C. 5.540 anni fa circa

E' ANCHE IL PERIODO DELLA CULTURA DELLE TOMBE MEGALITICHE, SORTE COME MANIFESTAZIONI DI UNA INTENSA CONCEZIONE MAGICA-RELIGIOSA, CHE SI RIVERSAVA NEI CONFRONTI DEI MORTI

3.520 a.C. 5.500 anni fa circa

SONO I DOLMEN, I MENHIR, I CROMLECH COME QUELLI CHE SI FARANNO POI A STONEHENGE; I PRIMI, MOLTO MENO MONUMENTALI APPAIONO IN QUASI TUTTI I TERRITORI DELL' INTERA EUROPA

3.510 a.C. 5.510 anni fa circa

MENHIR QUANDO COMPAIONO MASSI ERETTI SUL TERRENO, DOLMEN SE SONO APPOGGIATE SU UN BASAMENTO, CROMLECH QUANDO SONO DISPOSTI IN CIRCOLO (forse con scopi astronomici-vedi 2750)

3.500 a.C. 5.500 anni fa circa

NELLA METALLURGIA, LA LAVORAZIONE DEL METALLO E' ANCORA NELLA FASE DELLA INIZIALE MARTELLATURA; SCONOSCIUTA E' ANCORA LA TECNICA DELLA FUSIONE, MA. E' QUASI ALLE PORTE

3.450 a.C. 5.450 anni fa circa

NON E' SCONOSCIUTA NELLA ZONA DELLA CILICIA A Mersin E A Non Nok Tha NEL SUD EST ASIATICO. MENTRE IN EUROPA DOVREMO ATTENDERE ALTRI 1500 ANNI PER VEDERE QUESTA rivoluzionaria tecnica

3.400 a.C. 5.400 anni fa circa

IN MESOPOTAMIA INIZIA LA PRIMA FUSIONE DEL RAME, MENTRE TROVIAMO LA PRIMA RUOTA IN UNA TOMBA:(viene dal giocattolo di un bambino inumato) E IN UNA INCISIONE IL PRIMO VOMERE PER ARATRO

3.300 a.C. 5.300 anni fa circa

SUBITO DOPO IN MESOPOTAMIA E IN EGITTO COMPARE: LA PRIMA RUOTA ROTANTE DEL VASAIO E I SIGILLI PIANI PER IMPRIMERE UN SEGNO DI FABBRICA SU GIARE DI CERAMICA (la griffe è vecchia !)

3.200 a.C. 5.200 anni fa circa

IN EGITTO E MESOPOTAMIA FERVE LO SVILUPPO STANZIALE, FISSO, AGRICOLO. C'E' ANCHE UNA PRIMA ORGANIZZAZIONE SOCIALE E con notizie riportate più tardi IL 1° (?) FARAONE, Merner (o Mene)

3.150 a.C. 5.150 anni fa circa

DOCUMENTI DI QUESTO PERIODO, RIPORTANO LE DINASTIE PRECEDENTI (detto predinastico), DOVE SI NARRA L' UNIFICAZIONE DI RE SCORPIONE FONDATA SULLE NECESSITA' DELL' ATTIVITA' AGRICOLA

3.100 a.C. 5.100 anni fa circa

A SUMER NASCONO LE CITTA' DI URUK, ERIDU, OBEID, LAGASH. DA URUK NASCONO LE PRIME STORIE MITOLOGICHE "DEI 12 RE". IL GOVERNO E' IMPOSTATO SU UNA CONDUZIONE SACERDOTALE

3.050 a.C. 5.050 anni fa circa

NON DI MENO IN CINA; CONTEMPORANEAMENTE SI NARRA DI 12 IMPERATORI PRECEDENTI PRIMA DELL' ATTUALE ARRIVO DI HUANG-TI, IL MITICO E (questo sì) STORICO " IMPERATORE GIALLO"

3.025 a.C. 5.025 anni fa circa

NELLA ODIERNA ZONA RUSSA, IN UCRAINA A KIEV COMPARE LA CULTURA DETTA DI TRIPOLJE NEOLITICA E DEL RAME.SI CONCLUDERA' NEL 2000 a.C. CON LA CULTURA KURGAN (tombe a tumuli)

3.000 a.C. 5.000 anni fa circa

IN GRECIA, APPAIONO I Primi STANZIAMENTI A DIMINI, CRETA, TROIA. IN CINA TROVIAMO LE PRIME COLTIVAZIONI DEL RISO, IN EGITTO DEL GRANO, ENTRAMBI HANNO BARCHE FATTE A FORMA CANOA.

2.980 a.C. 5.980 anni fa circa

TROVIAMO IN EGITTO IN QUESTA DATA UN TERMINE PER LA MUSICA, DENOMINATA hy, CHE SIGNIFICA ANCHE "gioia". IN USO, ARPE, OBOI, FLAUTI, LIRE, LIUTI, MEMBRANOFONI (tamburi) E SISTRI IN METALLO

2.975 a.C. 4.975 anni fa circa

UFFICIALMENTE TRAMITE REPERTI SI REGISTRA IL PRIMO FARAONE DELLA 1a DINASTIA; UDIMU, CHE COMPARE SU UNA SCULTURA RUPESTRE NELLA SUA PRIMA CAMPAGNA MILITARE la 1a Guerra storica)

2.920 a.C. 5.920 anni fa circa

NELLA VAL UADI MAGHARA ALTRI RILIEVI RUPESTRI DI CAMPAGNE MILITARI DEL FARAONE SEMERKHET DI GUERRE VITTORIOSE SUI POPOLI DEL SINAI.1a Guerra fuori dai confini DI UNO STATO

2.900 a.C. 4.900 anni fa circa

NELLA MESOAMERICA, IN HONDURAS PRIMI ACCENNI DI COLTIVAZIONE DEL MAIS. IN MESOPOTAMIA FONDENDO DUE METALLI TENERI (rame-stagno) SI OTTIENE IL BRONZO E I PRIMI OGGETTI METALLICI

2.875 a.C. 4.875 anni fa circa

IN MESOPOTAMIA L'ARTE DELLA SCULTURA E' A VERTICI ALTISSIMI, COME SI PUO' VEDERE AL Louvre; UNA INCREDIBILI RAFFINATA PLASTICITÁ IN QUELLE DI LAGASH E NEI MOSAICI DELLA Stele di Ur

2.870 a.C. 4.870 anni fa circa

LA CIVILTA' SUMERICA E' ORMAI SVILUPPATA, AVANZATA, ORGANIZZATA, IL SAGGIO DEL VILLAGGIO VIENE SOSTITUITO DAL RE, DA UNA CORTE DI FUNZIONARI, COLTIVATORI, ARTIGIANI, MERCANTI

2.865 a.C. 4.865 anni fa circa

STA SORGENDO UN MONDO E UNA VITA COMPLESSA: NASCE L'ORGANIZZAZIONE DELLO SCAMBIO DELLE MERCI, LA DISTRIBUZIONE DEI RACCOLTI ED INFINE L' ISTITUZIONE DELL' ERARIO.(TASSE)

2.863 a.C. 5.863 anni fa circa

IN EGITTO DOPO UN'ASSETTO POLITICO-ECONOMICO-SOCIALE CRESCONO LE ESIGENZE, SI CERCANO SPAZI VITALI ED ECCO LE SPEDIZIONI IN NUBIA A SUD, IN LIBIA A NORD, NEL SINAI A EST.GUERRE!

2.860 a.C. 4.860 anni fa circa

SI FANNO I PRIMI SEGNI PER CONTARE I SACCHI, MUTUANDO FORSE DA QUELLA PRIMA "TACCA" SU QUEL BASTONE, E A UNA TACCA FATTA IN UN CERTO MODO, SI DA' UN SIGNIFICATO INEQUIVOCO

2.855 a.C. 4.855 anni fa circa

L'INSIEME DI QUESTI SEGNI SONO FATTI INIZIALMENTE CON SEGNI PITTOGRAFICI, DOVE SI RAPPRESENTANO EVENTI CON UN DISEGNO; QUASI IDEOGRAFICO, NON ANCORA CON IDEOGRAMMI

2.850 a.C. 4.850 anni fa circa

LA SCRITTURA DA PITTOGRAFICA SI TRASFORMA IN IDEOGRAFICA; A SUMER, CUNEIFORME SU ARGILLA; IN EGITTO DIVENTA GEROGLIFICA SU PELLI E CORTECCE DI ALBERI, IN CINA SU OSSA E GUSCI DI TARTARUGA

2.840 a.C. 4.840 anni fa circa

SONO DI QUEST'ANNO IN EGITTO, I PRIMI DOCUMENTI RIPORTATI SU FOGLI DI PAPIRO; DIPINGENDO CON INCHIOSTRO, SI UTILIZZA L'USO DEI SIMBOLI IDEOGRAFICI, DETTI IEROGLIFICI (da hieros=sacro)

2.828 a.C. 4.828 anni fa circa

IN MESOPOTAMIA DOPO ALCUNE ISCRIZIONI SOLTANTO SU MONUMENTI, APPAIONO INVECE LE PRIME TAVOLETTE DI ARGILLA MORBIDA E VENGONO IMPRESSE DEI SEGNI A CUNEO orizzontali-verticali

2.827 a.C. 4.827 anni fa circa

IN CINA, SU OSSA, SEMPRE COL SISTEMA DELL'INCISIONE, VENGONO ADOTTATI DEI SEGNI IDEOGRAFICI, PIU' TARDI FATTI SU CARTA, CHE FINO AD OGGI SOLO IN PARTE SARANNO MODIFICATI

2.826 a.C. 4.826 anni fa circa

LA CURIOSITA' E' CHE I SEGNI DIFFUSISI SU TUTTO IL GRANDE TERRITORIO, NON AVRANNO MAI UNA RISPONDENZA SILLABICA. (molto comune vedere cinesi che parlano lingue diverse, ma si capiscono scrivendo)

2.825 a.C. 4.825 anni fa circa

IN EGITTO E A SUMER NASCONO LE UNITA' DI MISURA DELLA LUNGHEZZA (cubito, palmi, pollici, piedi) E DEL PESO IL siclo LA mina (1 kg ca.). PRIME BARCHE IN EGITTO HANNO AL CENTRO LA VELA QUADRA

2.800 a.C. 4.800 anni fa circa

I SUMERI DIVIDONO IL GIORNO IN 12 COPPIE (COPPE D' oro APPOGGIATE IN TERRA DENTRO UN CERCHIO DOVE I RAGGI SOLARI ENTRANO IN OGNUNA DI ESSE CADENZATI (una =1 oru- due 2=ori)

2.750 a.C. 4.750 anni fa circa

IN EGITTO, INVECE AD ABUSIR, UN' OBELISCO AL CENTRO DELLA PIAZZA FA OMBRA IN UN CERCHIO, DOVE SON MESSI GNOMONI CHE SEGNALANO LE 12 POSIZIONI DI ORU (ora è a PIAZZA S. PIETRO)

2.740 a.C. 4.740 anni fa circa

L'ASSIRIA ADOTTA DUE SISTEMI DI NUMERAZIONE, DECIMALE (COME LE DITA DELLA MANO) PER MISURE LINEARI, SESSAGESIMALE PER I VOLUMI (CAPACITA') DEI LIQUIDI E DEI CEREALI VARI.

2.730 a.C. 4.730 anni fa circa

SESSAGESIMALE ERA IL CONTENITORE MASSIMO (una Legge) DEL CARICO DI GRANO DI UN ASINO SUFFICIENTE(60 kg) A SFAMARE IN UN GIORNO 60 OPERAI, CHE DIVISO 2 VOLTE DAVA 4 giare DA 15 mina

2.725 a.C. 4.725 anni fa circa

UN SACERDOTE DEL SOLE, MUTUA QUESTO SESSAGESIMO, DIVIDE ULTERIORMENTE IL CERCHIO DEI GNOMONI IN 4 DI 15 minu, E SBARRANDOLO ANCORA CON 24 RIGHE OTTIENE I 60 minu (la ns. ora divisa in minu)

4.724 a.C. 4.724 anni fa circa

IL SISTEMA SESSAGESIMALE SI PRESUME ERA IN USO DA MOLTO TEMPO. PERCHE' 60? PERCHE' PUO' ESSERE DIVISO IN PARTI UGUALI IN 2, 4, 5, 6, 10, 12, 15, 30, 60 ELIMINANDO LE DIFFICILI FRAZIONI

2.722 a.C. 4.722 anni fa circa

LO STESSO CERCHIO (anu) POTEVA ESSERE DIVISO IN 360 GRADI CHE ERA 6 VOLTE 60, COSI' LO STESSO ANNO; PER MOLTO TEMPO DAI SACERDOTI FU DIVISO PROPRIO IN 360 GIORNI (360 gradi)

2.720 a.C. 4.720 anni fa circa

IN EGITTO ABBIAMO PITTURE DEI PRIMI STRUMENTI MUSICALI. SULLA CUSTODIA DI UNA LIRA E' RAFFIGURATO UN ORSO CHE DANZA, UN ASINO CHE SUONA LA LIRA, UNO SCIACALLO IE UN TAMBURELLO

2.710 a.C. 4.710 anni fa circa

IN EGITTO I PRIMI folium=foglie RICAVATI DALLA PIANTA DEL PAPIRO (dal librum= la sezione del tronco); SONO UTILIZZATI PER LA SCRITTURA (inglesi-tedeschi seguiteranno fino a oggi a dire paper per dire CARTA)

2.705 a.C. 4.705 anni fa circa

(DOPO BAGHDAD E L'APPARIZIONE DELLA CARTA IN GRANDI FOGLI, L'USO PRATICO ERA IL QUARTO. SARA' Du Cange NEL 1078 A NOMINARLA PER LA PRIMA VOLTA quartola, quarta; IN LATINO charta)

2.705 a.C. 4.705 anni fa circa

(codice SARA' MUTUATO DA codex, (radice della pianta), libro=librum DALLA PIANTA STESSA (la sezione ad anelli), E volume CONSERVERA' ERRONEAMENTE IL NOME DA volvere, volvumen=ROTOLO AVVOLTO.

2.700 a.C. 4.700 anni fa circa

IN EGITTO, VIENE EDIFICATA LA PRIMA mastaba (PIRAMIDE TRONCA), MENTRE IL FARAONE NUBNEFER CREA IN 22 DISTRETTI (sepat) LA Prima ORGANIZZAZIONE AMMINISTRATIVA DI UN TERRITORIO FISCALE

2.690 a.C. 4.690 anni fa circa

AD URUK IN MESOPOTAMIA REGNA GILGAMESCH; CHE E' IL PROTAGONISTA DEL PIU' ANTICO POEMA EPICO DELLA STORIA. (la Bibbia vi prendera' similmente e abbondantemente del materiale e molti fatti storici)

2.685 a.C. 4.685 anni fa circa

IN CINA, DOPO UNA MIGRAZIONE VERSO LA MONGOLIA AVVENUTO CIRCA 20.000 ANNI FA, QUESTO POPOLO TORNA A INSEDIARSI SULLE RIVE DEL FIUME GIALLO.

2.674 a.C. 4.674 anni fa circa

REGNA IL PIU' ANTICO SOVRANO DELLA STORIA CINESE, HUANG-TI "L'IMPERATORE GIALLO", CONSIDERATO DAI CINESI IL MITICO CREATORE DELLA SCIENZA MUSICALE (zufoli di canne a 12 NOTE)

2.650 a.C. 4.650 anni fa circa

IN EGITTO L'ANTICO REGNO INIZIA CON NEBKA, CHE FONDA LA CAPITALE MENFI; SEGUIRA' IL FARAONE ZOSER I°;-- - IN MESOPOTAMIA MESILIM FONDA LA GRANDE E MITICA CITTA' DI UMMA.

2.640 a.C. 4.640 anni fa circa

IN MESOPOTAMIA, AD URUK INIZIA UNA SERIE DI SOVRANI, FRA CUI IL PRIMO E' UR-NUNGAL I° CHE VIENE CONSIDERATO IL FIGLIO EREDE DI GILGAMESH, CHE GOVERNERA' PER CIRCA 30 ANNI.
QUESTA LA CRONOLOGIA DEI RE PRECEDENTI E QUELLI CHE SEGUIRONO.

Meskiakhasheir - Merkar - Lugalbanda - Dumuzi - GILGAMESH - UR-NUGAL - Utulkalamma - Labasher - Nunadana - Melamana - Lugalkiaga - URUK II - Enukduanna - Enshakushanna - Lugalkingenesdudu - Lugalkisalsi - HURUK III (2350-2325)

2.620 a.C. 4.620 anni fa circa

ZOSER 1°, FA INNALZARE A SAQQARA DALL ARCHITETTO IMHOTEP LA PRIMA PIRAMIDE A GRADONI E FA SCOLPIRE SULLE ROCCE NELLA VALLE UADI, BASSORILIEVI DELLE SUE EPICHE BATTAGLIE IN ASIA

2.580 a.C. 4.580 anni fa circa

SEMPRE IN EGITTO, INIZIA LA IV DINASTIA AL CUI CAPOSTIPITE SI METTE SNEFRU, 24 ANNI DI REGNO; RIMANE NELLA STORIA COME L'AUTORE DELLE SPEDIZIONI NELLA NUBIA IN LIBIA E NEL SINAI

2.560 a.C. 4.560 anni fa circa

A DAHSHUR IN EGITTO, NEL REGNO DI SNEFRU, SORGE LA PRIMA VERA PIRAMIDE "OTTUSA"; GLI SUBENTRA NEL REGNO IL FARAONE CHEOPE CHE A el-GHIZA NEL 2540 EDIFICA LA SUA PIRAMIDE

2.550 a.C. 4.550 anni fa circa

SOTTO IL Re MESANEPADA, SORGE LA nuova CITTA' DI UR - FARA' COSTRUIRE ANCHE LA PRIMA "ZIQQURAT", IL FAMOSO TEMPIO RELIGIOSO A FORMA DI TORRE DELLA MESOPOTAMIA (da ziqqur=elevare)
Dopo Mesanepada - regna Aanepada - Meskiagnunna - Elulu - Balulu

2.540 a.C. 4.540 anni fa circa

CHEOPE A el-GHIZA, OLTRE CHE ALLA SUA PIRAMIDE (DI 500 mq, ALTA 137 METRI) FA SORGERE ACCANTO ANCHE DUE COMPLESSI URBANI: LA CITTA' OPERAIA E LA ZONA DEI GRANDI PALAZZI REALI

2.520 a.C. 4.520 anni fa circa

SI COSTRUISCE A el-GHIZA, SU ORDINE DI CHEFREN, DOVE HA REGNATO 25 ANNI, LA SECONDA GRANDE PIRAMIDE; DAVANTI A ESSA IL GRANDE SIMULACRO MONUMENTO RUPESTRE DELLA SFINGE



2.510 a.C. 4.505 anni fa circa

IN EUROPA, INIZIA L'ETA' DEL BRONZO, MENTRE A CRETA INIZIA LA CIVILTA' PROTOMINOICA; NELLA ZONA EGEA IL CICLADICO, IN GRECIA E NELLE VICINE ISOLE L'ELLADICO. SU QUESTI TRE TERRITORI E' ORA UNA GARA CULTURALE

2.505 a.C. 4.505 anni fa circa

VARI GRUPPI DI STUDIOSI COLLOCANO QUESTE TRE CIVILTA' CON POCHI ANNI DI SCARTO E TUTTI INIZIANO LA CRONOLOGIA TEMPORALE QUANDO QUESTE CULTURE SONO ARRIVATE AL LORO MASSIMO APOGEO

2.502 a.C. 4.502 anni fa circa

DOPO UN INCENDIO, SORGE TROIA 2a; MENTRE IN ITALIA IL c14, CI RIVELA IL PRIMO INSEDIAMENTO DELLA CULTURA ITALIANA DEL GAUDO, A BUCCINO, VICINO A SALERNO, UNA CULTURA ANCORA MOLTO ARCAICA

2.500 a.C. 4.500 anni fa circa

SONO DELL' INDIA LE PRIME COSTRUZIONI DI CASE A DUE PIANI (harrap); IN ITALIA LA PRIMA SARA' COSTRUITA AD OSTIA (nel 149 d.C.)- IN QUESTO PERIODO AVVENGONO I PRIMI INSEDIAMENTI DI GRUPPI INDOEUROPEI IN RUSSIA

2.495 a.C. 4.495 anni fa circa

IN PERU' (A CHICANA) UNA CIVILTA' SACERDOTALE-CONTADINA COLTIVA IL FAGIOLO, LA ZUCCA, IL COTONE, IL MAIS, IL POMODORO, IL PEPERONE (L' EUROPA CONOSCERA' QUESTI PRODOTTI SOLO DOPO IL 1516)

2.494 a.C. 4.494 anni fa circa

ANCHE IN MESSICO VIVE UNA CIVILTA' CONTADINA CON GOVERNI SACERDOTALI. COME IN QUELLA DEGLI INCAS NON CI SONO CONOSCENZE DELLA CERAMICA NÉ TANTOMENO QUELLA DELLA FUSIONE DEL BRONZO. MA NEMMENO PER L' ORO E IL FERRO; ENTRAMBI I DUE METALLI SONO LAVORATI CON IL MARTELLATO

2.492 a.C. 4.492 anni fa circa

MA VI TROVIAMO GIÁ ALCUNI COMPOSTI PSICOTOSSICI. LA MESCALINA, (molte analogie con la micidiale ecstasy moderna) CON LA CAPACITÁ D'INIBIRE PAURE, FAME, FATICA, FAVORIRE LA COMUNICAZIONE, FAR DIVENTARE "LEONI" ANCHE QUELLI CHE SONO NATI "PECORE".

2.491 a.C. 4.491 anni fa circa

RICAVATA DA UN CACTUS (principio attivo del peyotl) CHE CRESCE IN MESSICO, LA MESCALINA FU RISCOPERTA NEL 1912 DALL'AMERICANA MERCK, POI SOMMINISTRATA AI SOLDATI USA, I VINCITORI DELLA 1a GUERRA MONDIALE IN EUROPA. IL RISULTATO FU SODDISFACENTE, INFATTI PASSANDO POI AGLI OPPIACEI, IN INDIA FU INCREMENTATA LA PRODUZIONE. POI IN TEMPO DI PACE SE NE PROIBI' IL CONSUMO. NELLA 2nda G.M. SI INCENTIVO' NUOVAMENTE LA PRODUZIONE, E POI A GUERRA FINITA MESSA NUOVAMENTE AL BANDO.
PURTROPPO LA PRODUZIONE - DOPO COSI' TANTI "CONSUMATORI" CHE L'AVEVANO PROVATA- INIZIO' -NONOSTANTE I DIVIETI- A RIFORNIRE IL MERCATO PRIVATO. LA SITUAZIONE ATTUALE E' ABBASTANZA NOTA.

2.490 a.C. 4.490 anni fa circa

EGIZIANI E SUMERI SCOPRONO LA FERMENTAZIONE DELL'UVA E DEL LUPPOLO CHE IN BREVE DIVENTA IL VINO E LA BIRRA.- SONO INVENTATI ED ENTRANO IN FUNZIONE IN ZONA I PRIMI TELAI VERTICALI PER L' ORDITO, CON UN MECCANISMO A PESI.

2.488 a.C. 4.488 anni fa circa

LA TECNICA PER LA DISTILLAZIONE PER RICAVARCI ALCOOL LA SI TROVA SUBITO DOPO OGNI INSEDIAMENTO UMANO. E PROPRIO ANCHE A LEDRO (vedi 3548) NE SCOPRIREMO UNA QUANTITA' ENORME RISPETTO AGLI ABITANTI STANZIATI

2.487 a.C. 4.487 anni fa circa

L'ALCOOL É UNO STIMOLANTE CAPACE DI RISPONDERE AGLI APPETITI PSICHICI E AFFETTIVI DELL'UMANITÁ DA QUANDO ESISTE. E HA FATTO SCORRERE MOLTO INCHIOSTRO FRA GLI STUDIOSI. MA L'ULTIMA PAROLA E' QUELLA MEDICA; ANZI DEL NEUROLOGO E DEL NEUROSCIENZIATO. SONO SOLO LORO A SAPERE ESATTAMENTE CHE COSA AVVIENE QUANDO INGERIAMO SOSTANZE ALCOLICHE, E QUALI SONO GLI EFFETTI DEVASTANTI NELLE NOSTRE AREE NEURONICHE.

STUDIOSI STORICI, FILOSOFI, SOCIOLOGI, GIURISTI, E TOSSICOLOGI SI SONO OCCUPATI DEL CORPO, ALTRI SI SONO INTERESSATI DELLO SPIRITO, ALTRI PREOCCUPATI PER L'ANIMA .

CIASCUNO HA RILEVATO NEL PROPRIO CAMPO GLI EFFETTI BUONI, MA MOLTO PIÚ SPESSO QUELLI CATTIVI DELL'ALCOOL. ALCUNI LO CONSIDERANO UN ALIMENTO, ALTRI UN TOSSICO, LA GRANDE QUANTITÁ UN VELENO PER DARSI LA MORTE

L'ALCOOL RIMANE UNA DROGA UTILIZZATA DA MILLENNI NELL'AUTOTERAPIA PSICO-FISICA E DEL COMPORTAMENTO CHE ALCUNE SOCIETÁ (ancora oggi) TOLLERANO MENTRE ALTRE INVECE LA CONDANNANO (come nell' Islam)

PEGUY AFFERMAVA CHE ESISTONO DAI TEMPI ANTICHI DUE GRUPPI IN CONTRAPPOSIZIONE NELLA SOCIETÁ, GLI ALCOLISTI E GLI ANTIALCOLISTI. E LA STESSA BIBBIA NE PARLA (ALTERNANDO BENE E MALE) PER BEN 200 VOLTE.

PER LE RAGIONI CHE ABBIAMO SPIEGATO PIU' SOPRA, SEMBRA CHE LA PRIORITA' NELLA RICERCA O CONQUISTA DI UN TERRITORIO PER UN INSEDIAMENTO UMANO SIA STATO SEMPRE QUELLO DI AVER DISPONIBILE SUL LUOGO FRUTTI PER POI PRODURRE ALCOOL

LA COMPRENSIONE DEI MOTIVI E' COMUNQUE STRANAMENTE DIFFICILE, PERCHÉ BIOLOGICAMENTE NESSUN ANIMALE ACCETTA DI BERE SPONTANEAMENTE ALCOOL IN QUALSIASI FORMA, SOLO L'UOMO "intelligente" , (E SOLO ALCUNI - OVVERO CIRCA LA META' DELLA POPOLAZIONE - ANCHE QUI ESISTE UN DUALISMO INCOMPRENSIBILE)

2.480 a.C. 4.580 anni fa circa

A el-GHIZA, IL FARAONE MICERINO INIZIA LA SUA PIRAMIDE, MENTRE IN SIRIA POTENTE E PROSPERA STA SORGENDO A OPERA DI IGRISH UNA GRANDE CITTA'; E' EBLA ! (NE SCOPRIREMO LA BELLEZZA E LA SUA STRAORDINARIA CULTURA SOLO NEL 1970, QUANDO VERRA' DISSEPOLTA)

2.475 a.C. 4.475 anni fa circa

AL PALAZZO REALE DI EBLA GIOVANNI PETTINATO E PAOLO MATTHIAE (ARCHEOLOGI DI FAMA MONDIALE ED EPIGRAFISTI DECIFRATORI) TROVERANNO DECINE DI MIGLIAIA DI TAVOLETTE DI ARGILLA CHE FACEVANO PARTE DELLA BIBLIOTECA REALE SEPOLTA DA 4460 ANNI. UN TESORO CULTURALE IMMENSO. HANNO SCOPERTO I PRIMI VOCABOLI DELLA STORIA (CONOSCIUTI FINO A OGGI) SUMERICO-EBLAITI.

DI EBLA SONO I DIZIONARI DI LINGUE DIVERSE, TRATTATI COMMERCIALI, OPERE LETTERARIE, IL PRIMO TRATTATO DI NON PROLIFERAZIONI ARMI, E LA PRIMA TAVOLETTA DELLA CORRUZIONE.

COMMOVENTE LA TAVOLETTA DI UN RAGAZZO POVERO CHE STUDIA NELLA CAPITALE; SCRIVE AL PADRE CONTADINO DI MANDARE AL SUO MAESTRO (CHE LO SNOBBA PERCHE' RISPETTO AGLI ALTRI LUI LO TRATTA COME FIGLIO DI ZOTICONI) PINGUI CANESTRI DI ALIMENTI PRELIBATI, PER RICEVERE MAGGIORI ATTENZIONI.

E CHE IL PADRE ABBIA FATTO SUBITO IL SUO DOVERE, CE LO CONFERMA UN' ALTRA TAVOLETTA DEL FIGLIO SODDISFATTO; GLI SCRIVE CHE DOPO I DONI IL MAESTRO ORA GLI DEDICA MOLTO PIU' TEMPO E CHE GLI STUDI SONO QUINDI MIGLIORATI.

2.460 a.C. 4.560 anni fa

RE EANNATUM, IN MESOPOTAMIA, FONDA A LAGASH LA Prima SCUOLA PER SCRIBI, CHE DIVENTERA' PRESTO IL CENTRO PIU' IMPORTANTE DI DIFFUSIONE DI TUTTA L'INTERA CULTURA MESOPOTAMICA

2.440 a.C. 4.540 anni fa

SULLE COSTE LIBANESI OPERANO I PROTO-FENICI, SUBITO DEDITI AI COMMERCI CHE FONDANO FIORENTI MERCATI, GRANDI CITTA' STATO: TIRO, SIDONE, BERYTUS, BIBLO, TUTTI CLASSIFICATI "I PORTI D' ORO DEL MARE ".

2.410 a.C. 4.510 anni fa

AD ABUSIR, NYUSERRA, INIZIA LA COSTRUZIONE DEL GRANDE TEMPIO DEL CULTO SOLARE E CREA LA CASTA DI SACERDOTI (OLTRE 2000), DEDITI SOLO ALLE ESATTE MISURAZIONI SOLARI E STELLARI

2.380 a.C. 4.480 anni fa

LA SCUOLA DI LAGASH DA' SUBITO I PRIMI FRUTTI; LO SCRIBA ENIKGAL SCRIVE ED INVENTA IL COMPLESSO SISTEMA AMMINISTRATIVO BUROCRATICO DEL REGNO E UNA PRECISA MAPPA FISCALE. IL PRIMO PENSIERO SEMBRA QUINDI ESSERE QUELLO DI FAR PAGARE LE TASSE AI CITTADINI

2.371 a.C. 4.371 anni fa

IL MITICO SARGON I° DI AKKAD, S'IMPOSSESSA CON LE ARMI DI LAGASH, UMMA; E FONDA IL SUO REGNO SEMITA DI AKKAD A NORD DI SUMER (TRA I FERTILI FIUMI TIGRI E L' EUFRATE).
2.355 a.C. 4.355 anni fa

SARGON I° CONQUISTA URUK; CONTROLLA TUTTO IL SUMER.-- IN EGITTO SI SCRIVE IL GRANDE FAMOSO PAPIRO "TESTO DELLE PIRAMIDI" E LE "MASSIME DI PTAHOTEP" (Museo Egizio di Torino- Visitatelo!! Quando un extraterrestre approderà sulla terra, la prima tappa per conoscere qualcosa del nostro pianeta, la farà proprio al Museo Egizio di Torino, oltre a quello del Louvre del Cairo o di Londra).

2.250 a.C. 4.250 anni fa

SI REGISTRA LA COMPLETA DISTRUZIONE DI EBLA, IL SUO PALAZZO REALE E LA GRANDE STRAORDINARIA BIBLIOTECA DI TAVOLETTE ( CHE RITROVEREMO INTATTE NEL 1964-1977 )

2.133 a.C. 4.133 anni fa

IN EGITTO, INIZIA LA XI DINASTIA CON ANTEF I, CHE FONDA LA CITTA' DI TEBE, MENTRE SI RICOSTRUISCE PER LA TERZA VOLTA TROIA, DOPO UN' ENNESIMA DISTRUZIONE ( NE SUBIRA' 14)

2.100 a.C. 4.100 anni fa

AD UR, MERITO DI RE URNAMMU SI PROMULGA IL 1° "CODICE LEGISLATIVO", IL PIU' ANTICO, E QUINDI ANTICIPA QUELLO DI HAMMURABI; SI ESEGUE PURE IL 1° RITRATTO SCOLPITO CHE SI CONOSCA

2.070 a.C. 4.070 anni fa

DALL'EGITTO UN TESTO LETTERARIO Le Profezie di Ipu; VI SI NARRA L' IMMINENTE FINE DEL MONDO, PER LA MALVAGITA' DEGLI UOMINI, LA CORRUZIONE, L'INDIFFERENZA UMANA NEL SOCIALE.
E' IL PRIMO, MA NEMMENO L'ULTIMO !!

2.050 a.C. 4.050 anni fa

PASSA L'ANNO FATIDICO PER GLI EGIZIANI, IL MONDO NON E' AFFATTO FINITO, ANZI INIZIA PROPRIO ADESSO L'OPULENZA EGIZIANA, IL LUSSO, LO SVILUPPO DELLE ARTI E DELLA CULTURA. DI QUESTO PERIODO VENGONO COMPILATI SCRITTI BELLISSIMI, TESTI POETICI, SATIRICI, LETTERARI, RELIGIOSI. SONO QUESTI CHE CI OFFRONO UNA INTERESSANTE DESCRIZIONE DELLA VITA CHE SI SVOLGE IN QUESTO PERIODO SULLE SPONDE DEL NILO.

2.030 a.C. 4.030 anni fa

A DESTRA DEL TIGRI INVECE SORGE UN PICCOLO STATO INDIPENDENTE FATTO DI SEMITI, E' ASSUR, BEN PRESTO DIVENTA UNA DELLE CITTA' PIU' IMPORTANTI DEL TERRITORIO.- IN GRAN BRETAGNA SI ELEVANO I GRANDI MENHIR DI STONEHENGE

1.995 a.C. 3.995 anni fa

CRETA DOMINA POLITICAMENTE TUTTO L' EGEO. SI EDIFICANO LE CITTA' DI CNOSSO, FIESTO, MALLIA. MA ARRIVANO DAL NORD SUL PELOPONNESO (ATTICA) DEI NUOVI POPOLI, SONO GLI ACHEI.
MA DALLE ULTIME RICERCHE, SEMBRA CHE 2000 ANNI PRIMA, GLI STESSI ACHEI - PROVENIENTI DALL'ANTICA TRACIA- ERANO GIA' GIUNTI A CRETA E A TROIA DUEMILA ANNI PRIMA E CHE PROPRIO LORO AVEVANO FONDATO SIA CNOSSO CHE TROIA.


1.990 a.C. 3.990 anni fa

APPAIONO LE PRIME LAVORAZIONI DEL VETRO, PRIMI MANTICI PER FUCINE, IN NORD EUROPA SI USANO I PRIMI SCI DI LEGNO, MENTRE A CARNAC IN BRETAGNA SI INNALZA IL GRANDE TEMPIO MEGALITICO

1.894 a.C. 3.894 anni fa

VIENE FONDATA LA CITTA' DI BABILONIA DAL RE AMURRITA SUMU-ABUM, REGNO INDIPENDENTE MA DESTINATO A DIVENIRE PRESTO UN GRANDE IMPERO, CHE DOMINERA' LA ZONA PER QUASI 300 ANNI.

1.854 a.C. 3.854 anni fa

ALLA FINE DEL PERIODO POSTGLACIALE SI VERIFICA UN GRANDE DISGELO E UNA (la terza) GRANDE INNONDAZIONE IN TUTTA LA MESOPOTAMIA (PER ALCUNI (!) E' LA FINE DEL MONDO- VEDI BIBBIA)

1.853 a.C. 3.853 anni fa

E' IL MITICO "DILUVIO" NARRATO NELL'EPOPEA DI GILGAMESH, (UTNAPISHTIM E' IL LORO NOE'), E VARIE VERSIONI SONO IN INDIA (MANU), IN CINA (YU), IN GRECIA (DEUCALIONE), E L' EBREA (BIBBIA)

1.852 a.C. 3.852 anni fa

IN EGITTO DI DILUVI NEPPURE L'OMBRA, NON SUCCEDE PROPRIO NULLA, ANZI PORTA QUESTA POSTGLACIAZIONE UNA GRANDE E LUNGA SICCITA' IN ZONA (COME DA PAPIRI STORICI DELL'EPOCA).

1.850 a.C. 3.850 anni fa

IN ANATOLIA, UN GRUPPO S' IMPONE E PRESTO SARA' UN' IMPORTANTE REGNO. SONO GLI ITTITI! - HANNO CON SE' CAVALLI CHE PROVENGONO DAGLI ALTIPIANI IRANICI, CHE GUIDANO CON BRIGLIE E MORSO

1.850 a.C. 3.850 anni fa

E' UNA GRANDE RIVOLUZIONE NELL'ARTE DELLA GUERRA, INFATTI GLI AGGREDITI FUGGIVANO TERRORIZZATI NON APPENA AVVISTAVANO I NEMICI CON QUESRI ANIMALI CHE GLI VENIVANO INCONTRO

1.847 a.C. 3.847 anni fa

MA UNA GRANDE SCOPERTA SEGUE SUBITO DOPO, SONO I PRIMI CARRI CON RUOTE A 4 RAGGI. SUL PERNO DELLE STESSE POGGIA UNA PICCOLA PIATTAFORMA. IL TUTTO TIRATO CON DEI FINIMENTI COLLEGATI AL CAVALLO

1.845 a.C. 3.845 anni fa

DALL' EGITTO FIORISCE UN' IMPORTANTE E STRAORDINARIA LETTERATURA; "IL RACCONTO DI SINHUE", IL "DIALOGO DELLO STANCO DELLA VITA CON L'ANIMA", "IL NAUFRAGO". ( tutti straordinari! )

1.815 a.C. 3.815 anni fa

ADAD I°, CONQUISTA ASSUR E FONDA IL 1° IMPERO ASSIRO, MENTRE A CRETA SI INIZIANO LE COSTRUZIONI DEI PIU' ANTICHI E FAMOSI PALAZZI DI CNOSSO, FESTO, DI CUI CI RIMANE BEN POCO

1800 a.C. 3.800 anni fa

IN EGITTO VIENE SCOPERTO CASUALMENTE IL LIEVITO DA UN'IMPASTO PER PANE, TENUTO FORSE A LUNGO FUORI DAL FORNO, CHE FERMENTANDO, LIBERAVA GAS, SI GONFIAVA. MESSO A CUOCERE QUESTA PASTA IL PANE DIVENTAVA PIU' SOFFICE E SPUGNOSO.

1795 a.C. 3.795 anni fa

NELLO STESSO PERIODO, LA PRODUZIONE DELL'ALCOOL VIENE PER LEGGE REGOLAMENTATA, FORSE DOPO CERTI MISFATTI COMMESSI SOTTO L'INFLUSSO DI GROSSE BEVUTE

1.792 a.C. 3.792 anni fa

BABILONIA INIZIA IL SUO GRANDE REGNO GRAZIE A RE HAMMURABI, CHE IN 40 ANNI SBARAGLIERA' GLI ASSIRI; DOMINERA' IL SUO IMPERO E PRESTO LO ESTENDERA' DALLA SIRIA AL GOLFO PERSICO

1.780 a.C. 3.780 anni fa

HAMMURABI, A BABILONIA PROMULGA IL CODICE DI LEGGI; AUTONOMIA DELLO STATO REGIO RISPETTO AL POTERE SACERDOTALE; LEGGI-DOVERI DEI CITTADINI TUTELA E DIRITTI DELLE DONNE

1.770 a.C. 3.770 anni fa

FRA QUESTI MOLTE LEGGI SULLA PROPRIETA', SULLE COSTRUZIONI, SUI CIPPI DI CONFINE, SULLE REGOLE DELL'ACQUISTO, VENDITA, CAPARRE, RESTITUZIONI, AFFITTI, E PAGHE AI LAVORATORI; (molte leggi sono ancora vigenti oggi)

1.750 a.C. 3.750 anni fa

SECONDO TESTI BIBLICI, GLI EBREI, IL POPOLO SEMITICO AL SEGUITO DI ABRAMO CHE GUIDA LA SPEDIZIONE DA BABILONIA E DA UR IN CALDEA, EMIGRA ALLA TERRA DI CANAAN IN PALESTINA

1.720 a.C. 3.720 anni fa

UN POPOLO (GLI HYKSOS) INIZIANO SCORRERIE IN ASIA E VERSO L'EGITTO, DOMINANDOLO E PORTANDOVI IL CAVALLO, IL CARRO, LE PRIME ARMI IN BRONZO CHE GLI EGIZI ANCORA IGNORANO

1.715 a.C. 3.715 anni fa

DI QUESTA DATA E' LA DISTRUZIONE DI UR DA PARTE DEL RE BABILONESE SAMSUILANA. C'E' ANCHE L'APPARIZIONE IN IRAN DI UN POPOLO SCONOSCIUTO, I CASSITI, CON IL LORO PRIMO RE GANDASH

1.710 a.C. 3.710 anni fa

A SEGUITO DELLE PRESSIONI DEGLI HYKSOS GLI EBREI DALLA PALESTINA, DOPO POCHI ANNI MIGRANO VERSO L'EGITTO, SEGUENDO IL CAPO GIACOBBE, FIGLIO DI ISACCO, NIPOTE DI ABRAMO

1.705 a.C. 3.705 anni fa

IN EGITTO, NEL PAPIRO SMITH SONO ESPOSTE ALCUNE TECNICHE CHIRURGICHE; ESAMI CLINICI DEL CORPO UMANO, PATOLOGIE, DIAGNOSI E CURE DI VARIE MALATTIE NOTE AI MEDICI DI QUEL TEMPO

1.690 a.C. 3.690 anni fa

A BABILONIA, NASCE LA SCUOLA PER L' OSSERVAZIONE DELLE STELLE; NASCONO 2 CORRENTI ASTRO-NOMO (=legge MATEMATICA DEGLI ASTRI), E ASTRO-LOGO (=sapere EMPIRICO DEGLI ASTRI)

1.685 a.C. 3.685 anni fa

GLI STREGONI E I SACERDOTI, NON VOGLIONO PERDERE IL LORO DOMINIO SUGLI INDIVIDUI, "SNOBBANO" GLI SCIENZIATI. (ACCADRA' SPESSO ANCHE NEL MEDIOEVO E NEL PERIODO TEOCRATICO - E' UN RIFIUTO DELLA SCIENZA PER NON CEDERE IL PROPRIO SCETTRO DEL SAPERE, SPESSO COSTRUITO A PIACIMENTO)

1.682 a.C. 3.682 anni fa

LE TEORIE SCIENTIFICHE SU BABILONIA DILAGANO, I SACERDOTI RESISTONO, I TABU' SONO IL LORO FORTE (come da noi nel medioevo si proibirà al popolo la lettura dei testi scientifici con la punizione dell' Inferno - "sono libri perniciosi, bruciateli!" )

1.682 a.C. 3.682 anni fa

DISPUTE DI SCIENZIATI-SACERDOTI; QUESTI ULTIMI DECISERO CHE POICHE' SOLE E LUNA INFLUIVANO FORTEMENTE SULLA VITA DELL'UOMO , LO SUPPOSERO ANCHE PER STELLE E PIANETI

VENNERO ELABORATE (mutuando i dati precisi dagli astronomi) IPOTESI INTRICATE, IMMAGINOSI SISTEMI RIGUARDO ALL'INFLUSSO DELLE STELLE PER PREDIRE IL FUTURO A GENTE PRIVA DI UNA ISTRUZIONE

NASCE COSI' L'ASTROLOGIA, CHE PROPINA ANCORA QUESTE AMENITÁ. MA LA GENTE INGENUA DESIDERA FORTEMENTE SICUREZZA DERIVANTE DALLA PREDIZIONE DEL FUTURO FATTA DA MAGHI .

1.682 a.C. 3.682 anni fa

GLI ASTROLOGI NON SI AGGIORNARONO PIÚ. ANCORA OGGI SONO RIPORTATE NELLO ZODIACO LE STESSE COSTELLAZIONI CHE ERANO PRESENTI IN QUESTO 1682 a.C. CHE SONO INVECE MOLTO VARIATE NEL TEMPO

1.682 a.C. 3.682 anni fa

CI FU LA RIVOLUZIONE COPERNICANA CHE DISTRUSSE IL MONDO GEOCENTRICO IN CUI ERA NATA L'ASTROLOGIA, LE INFERSE UN DURO COLPO E POSE FINE ALL'ASTROLOGIA COME SCIENZA ARCAICA

1.682 a.C. 3.682 anni fa

RESISTE COME PASSATEMPO O FORMA DI SUPERSTIZIONE E AFFASCINA ANCORA (oggi nel 2000) MILIONI DI PERSONE NEL MONDO CIVILIZZATO. IGNORANDO IL MOTO PRECESSIONE DEGLI EQUINOZI

CIOE' NON SI TIENE CONTO CHE ALCUNE COSTELLAZIONI NON COINCIDONO PIU' CON I SEGNI E CHE L'EQUINOZIO DI PRIMAVERA RETROCEDE DI 50"26 ALL'ANNO (CIOE' UN GIRO INTERO OGNI 26.000 ANNI )

1.682 a.C. 3.682 anni fa

INFATTI A DISTANZA DI 3680 ANNI IL SOLE IL 21 marzo SI TROVA NELLA COSTELLAZIONE DEI PESCI: SI DICE PERO' CHE ESSO entra nell'ariete. LA DIVISIONE É CIOÉ SCIVOLATA DAVANTI ALLA COSTELLAZIONE

1.680 a.C. 3.680 anni fa

PRIME SCUOLE E PRIMI METODI DI ELABORAZIONI MATEMATICHE, CALCOLO AREA SUPERFICI PIANE: TRIANGOLO, QUADRATI, RETTANGOLI, CERCHIO, AGRIMENSURA PER TERRE PER CANALI, PODERI etc.

DALLE TAVOLETTE (a Londra) DELLA SCUOLA DI LAGASH, SONO RIPORTATI I PROBLEMI, CON FIGURE GEOMETRICHE CHE L' ALUNNO DOVEVA SVOLGERE A SCUOLA (un vero e proprio compito in classe)

1.650 a.C. 3.650 anni fa

IN SIRIA, A UGARIT, APPARE UN' ISCRIZIONE REDATTA IN UNA NUOVA SCRITTURA; L' ALFABETO 1; QUESTA ISCRIZIONE COSTITUISCE L' ESEMPIO SCRITTO DEL PIU' ANTICO DOCUMENTO A NOI PERVENUTOCI

1.620 a.C. 3.620 anni fa

NELL' ARGOLIDE IN GRECIA, INIZIA IL PERIODO MICENEO. SORGONO NELL'ARGOLIDE LE CITTA' DI MICENE, ARGO, TIRINTO, EPIDAURO - IN CINA VIENE REDATTO IL LIBRO DELLE MUTAZIONI (I CHING).

I CHING = TRATTATO FILOSOFICO VECCHIO GIA' DI 4 MILA ANNI CON I SUOI 64 ESAGRAMMI (una linea spezzata e intera =YIN YANG) CON CUI I CINESI INTERPRETANO OGNI COSA. (arriverà in Europa nel 1679)

(L'HA CON SE' PADRE BOUVET, GESUITA IN CINA; LUI CONOSCE IL GRANDE MATEMATICO LEIBNIZ, CHE RIMANE FULMINATO NELL' INTUIRE LE POSSIBILITA' POTENZIALI DI QUESTO TESTO MILLENARIO)

(SCOPRE DAL GRANDE CERCHIO DEI 64 ESAGRAMMI, CHE SE SOSTITUIVA LA LINEA SPEZZATA CON LO 0, E CON LA LINEA INTERA UN 1 POTEVA RAPPRESENTARE OGNI TIPO DI INFORMAZIONE UMANA

(LEIBNIZ COSI' CREA IL SUO Sistema binario, RIDONO IN MOLTI, MA NON BOOLE NEL 1855 (vedi) CHE CI COSTRUISCE LA Logica Binaria E NEUMANN NEL 1946 (vedi) LO USA PER CREARE Il Linguaggio macchina dei computer)

1.600 a.C. 3.600 anni fa

DUE IMPORTANTI TESTI SCIENTIFICI COMPAIONO IN EGITTO: IL PAPIRO RHIND (di matematica) E IL PAPIRO SMITH (medicina-chirurgia) UN MINUZIOSO ESAME CLINICO DEL CORPO UMANO E LE SUE MALATTIE

1.570 a.C. 3.570 anni fa

A CRETA, UN TERREMOTO CATASTROFICO DISTRUGGE L' ISOLA. - IN EGITTO A LUXOR, TEBE E A KARNAK SI EDIFICA IL TEMPIO AL DIO AMON E IL COMPLESSO DELLE TOMBE NELLA VALLE DEI RE.

1.520 a.C. 3.520 anni fa

IN ITALIA, SI SVILUPPA LA CULTURA TERRAMARE (nei litorali) E QUELLA LACUSTRE(nei laghi) PERFEZIONANDO LE PALAFITTE; SEGUE LA CIVILTA' APPENNINICA. PRIME CONOSCENZE DEL BRONZO

1.510 a.C. 3.510 anni fa

IN ITALIA SI IMPIEGA LA RUOTA; LA PIU' ANTICA RITROVATA E' QUELLA NEL VILLAGGIO PALAFITTICOLO DI MERCURAGO, SUL LAGO MAGGIORE, DI LEGNO, CON UN MOZZO NEL CENTRO

1.500 a.C. 3.500 anni fa

IN PIENO SVILUPPO LA CULTURA APPENNINICA DALL'EMILIA ALLA CALABRIA CON STANZIAMENTI ALL'APERTO E IN GROTTE; PREVALENTEMENTE A ECONOMIA PASTORALE E IN PARTE MISTA

1.490 a.C. 3.490 anni fa

POPOLAZIONI SI STANZIANO NELLE VALLE DELL' INDO, SPINGENDO VERSO SUD LE POPOLAZIONI DARAVIDE; SARANNO LORO I PRIMI COLONIZZATORI E GLI ABITANTI DELL' INDIA, INDIPENDENTI

1.462 a.C. 3.462 anni fa

SU CRETA RICOSTRUITA, REGNA RE MINOSSE. FRA 12 ANNI (1450) GLI ACHEI LA INVADERANNO E PROSTRERANNO QUESTA CIVILTA' CHE SI ASSIMILERA' POI A QUELLA DI MICENE E DELL'ARGOLIDE

1.460 a.C. 3.460 anni fa

IN EGITTO IL FARAONE TUTMOSI III VITTORIOSO FA ERIGERE IL TEMPIO DI TEBE A KARNAK DOPO AVER CON SETTE CAMPAGNE DI GUERRE CONQUISTATI TERRITORI IN ASIA FINO ALL'EUFRATE

1.450 a.C 3.450 anni fa

A QUESTA DATA RISALGONO I MITICI REGNI DI PANDIONE AD ATENE E DI MINOSSE A CRETA. FORTE COLONIZZAZIONE DELLE ISOLE EGEE DA PARTE DI CRETESI PRIMA MICENEI DOPO

1.449 a.C. 3.449 anni fa

IN QUEST' AREA MINOICA, ESPLODE L'ISOLA-VULCANO DI THERA (ODIERNA-SANTORINO) DISTRUGGENDO ANCHE CRETA E TUTTO CIO' CHE AVEVANO LASCIATO INTEGRO GLI INVASORI ACHEI

1.420 a.C. 3.420 anni fa

FABBRI ARMENI METTONO A PUNTO LA TECNICA DELLA PRODUZIONE DEL FERRO, E DIVENTA (PER LE ARMI) SUBITO UN VERO SEGRETO DI STATO, CUSTODITO GELOSAMENTE PER OLTRE 300 ANNI

1.415 a.C. 3.415 anni fa

INIZIO DELLA DECADENZA MINOICA E INIZIO DEL PERIODO MICENEO II (tardoelladico) DOVE OLTRE A IMPORSI MICENE S'AFFIANCANO I CENTRI DI ARGO, TIRINTO, SPARTA, PILO, E LA STESSA ATENE

1.410 a.C. 3.410 anni fa

A BIBLO (LIBANO) APPARE UN TESTO MOLTO PIU' PERFEZIONATO DI QUELLO DI UGARIT; VI SONO 29 LETTERE ALFABETICHE MUTUATE DA QUELLA BABILONESE, ASSIRA, ITTITA

1.400 a.C. 3.400 anni fa

IN ARMENIA NASCONO NUOVE TECNOLOGIE DELLA FUSIONE DEL FERRO E PER LA PRIMA VOLTA I CALICI DANNO FORMA A UN BICCHIERE IN METALLO INDISTRUTTIBILE, APPUNTO I calici

1.395 a.C. 3.395 anni fa

IN EGITTO IL FARAONE AMENOFI III FA COSTRUIRE I COLOSSI DI MEMNONE, IL TEMPIO DI MUT A KARNAK E IL GRANDIOSO TEMPIO DI AMON A LUXOR. VI LAVORA L'ARCHITETTO HAIE (vedi 1385)

1.390 a.C. 3.390 anni fa

GLI ACHEI MICENEI POPOLANO LA GRECIA E DANNO INIZIO ALLO SPLENDIDO PRIMO PERIODO IN TESSAGLIA, BEOZIA, ATTICA, LACONIA, RODI, CIPRO E ASIA MINORE SU TERRENI FERTILI, BOSCOSI

1.387 a.C. 3.387 anni fa

LA GRECIA NON HA ANCORA LO SQUALLORE DI TERRA ARSA; FORESTE E COLTURE SONO DIFFUSE; SARÁ POI IN SEGUITO (soprattutto nei 300 anni Slavi) DESERTIFICATA E ARSO ogni humus organico

1.385 a.C. 3.385 anni fa

EGITTO: E' DI QUEST'ANNO LA TOMBA INTATTA DEI CONIUGI HAIE (scoperta nel 1903 da SCHIAPARELLI) CON TUTTE LE SUPPELLETTILI; (ORA AL MUSEO EGIZIO DI TORINO -DA VISITARE ASSOLUTAMENTE)

1.372 a.C. 3.372 anni fa

MORTO IL FARAONE AMENOFI III, GLI SUCCEDE AMENOFI IV (con lui la stupenda moglie Nefertiti) E' LUI HA IMPORRE SU TUTTO L'EGITTO IL CULTO RELIGIOSO DEL DISCO SOLARE ATON AL POSTO DI AMON

1.367 a.C. 3.367 anni fa

L' EGITTO, CON IL FARAONE AMENOFI ADOTTA IL CULTO MONOTEISTICO DI ATON DIO DEL SOLE, E IL SUO SOMMO SACERDOTE SARA' NEL 1347 IL GIOVANE TUTANKAMON, CHE MORIRA' PERO' GIOVANE

1.352 a.C. 3.350 anni fa

SALITO AL TRONO, TUTANKAMON RITORNA CON LA SEDE A TEBE, E DA' L' AVVIO AD UNA GRANDE RESTAURAZIONE RELIGIOSA-POLITICA CHE ALLA SUA MORTE PERO' CAUSA ATTRITI CON GLI ITTITI

1.347 a.C. 3.347 anni fa

MORTO TUTANKAMON NEL '52 LA VEDOVA VORREBBE SPOSARE IL FIGLIO DEL RE ITTITA, PER INIZIARE UNA POLITICA DI PACE. GIUNTO IN EGITTO E' ASSASSINATO DA UNA FAZIONI DI SACERDOTI.

1.349 a.C. 3.349 anni fa

NELLA CULTURA SIA EGIZIANA CHE MESOPOTAMICA LA FEROCIA SONO I TEMI RICORRENTI DELLE SCULTURE E BASSORILIEVI, MENTRE NEI TESTI LETTERARI FIORISCONO POEMI PIENI DI UMANITA'

1.348 a.C. 3.348 anni fa

GROSSE SPEDIZIONI DEL NUOVO FARAONE EIE, POI HARMHABE, VERSO GLI ITTITI, DOVE RE MUWATALLU TRASFERISCE LA SUA CAPITALE DA HATTUSHA ALLA PIU' SICURA ZONA DATTASHA.

1.347 a.C 3.347 anni fa

VIENE TERMINATA LA GRANDE E RICCA TOMBA DEL FARAONE TUTANKAMON CHE VERRA' POI SCOPERTA INTATTA E CON TUTTI I FAVOLOSI TESORI NEL 1922 DA CARNARVON E CARTER (oggi al Cairo)

1.320 a.C 3.320 anni fa

A BIBLO COMPARE UNA LUNGA ISCRIZIONE DOVE SI FA USO DI UN ALFABETO COME QUELLO DI UGARIT MA PERFEZIONATO, 22 SEGNI CHE UTILIZZERANNO GRECI, ETRUSCHI, LATINI, INDIANI E ARABI

1.310 a.C 3.310 anni fa

IN FERMENTO TUTTA L'AREA EGIZIANA E MESOPOTAMICA. SCONTRI E 30 ANNI DI GUERRE RECIPROCHE SENZA ESITI CON ITTITI, MITANNI (annientati), ASSIRI, SIRIANI, CASSITI, BABILONESI

1.300 a.C. 3.300 anni fa

NELLA LOGORANTE GUERRA, SI SCHIERANO CONTRO GLI EGIZIANI ANCHE GLI EBREI, PER MOTIVI DI INTOLLERANZA RELIGIOSA VERSO QUEL POPOLO OSPITANTE CHE ADORA IL DIO SOLE DA SECOLI

1.292 a.C. 3.292 anni fa

IL FARAONE RAMSES II°, FA L'EPURAZIONE DEGLI STRANIERI DALL' EGITTO; LA TRIBU' IMMIGRATA EBREA E' COSTRETTA A LASCIARE IL PAESE; E' L'"ESODO "; LO GUIDA NELLA GRANDE MARCIA MOSE'

1.288 a.C. 3.288 anni fa

DURANTE L'ESODO NEL DESERTO VERSO LA TERRA DI CANAAN, SI REGISTRA LA STORICA COMPOSIZIONE DEI DIECI COMANDAMENTI, I PRIMI 5 libri della BIBBIA; DETTI APPUNTO DEL pentateuco

1.260 a.C. 3.260 anni fa

IN EGITTO RAMESSE II DOPO TANTO SPARGIMENTO DI SANGUE, FA COSTRUIRE A TEBE A E KARNAK IMPONENTI EDIFICI, MENTRE A LUXOR FA SCAVARE NELLA ROCCIA I TEMPLI DI ABU SIMBEL

1.250 a.C. 3.250 anni fa

LA TRIBU' EBREA DOPO UNA MARCIA NEL DESERTO DI 40 ANNI MORTO MOSE', ARRIVA CON GIOSUE' ALLA TERRA DI CANAAN, LA CONQUISTA E FONDA LA " NAZIONE EBRAICA "; LA FEDE E' A JAHVE'

1.240 a.C. 3.240 anni fa

QUESTA CONQUISTA NON E' INDOLORE, PERCHE' LA LORO RELIGIONE DEVE FONDERSI CON QUELLA ESISTENTE CHE DA RELIGIONE PROFETICA ORALE SEGNA IL "PASSAGGIO" ALLE SACRE SCRITTURE

1.238 a.C. 3.238 anni fa

QUESTA FUSIONE (perdendo alcune tradizioni) CONTINUERA' FINO AL 586 a.C.(vedi) FINO AL CROLLO POLITICO; E DOPO QUESTO, LA FEDE TROVO' PROPRIO NELLE SACRE SCRITTURE, LA SUA "DIREZIONE"

1.235 a.C. 3.235 anni fa

IN INDIA VENGONO COMPILATI I "LIBRI DEI VEDA ", IL PIU' ANTICO DOCUMENTO RELIGIOSO INDO-ARII, GIUNTO FINO A NOI. INNI, MELODIE, FORMULE SACRIFICALI, MAGICHE E PROPIZIATORIE

1.235 a.C. 3.235 anni fa

NEI VEDA (= il sapere) C' E' LA DESIGNAZIONE COMPLESSIVA DELLA LETTERATURA RELIGIOSA DEGLI INDIANI, UNA "raccolta" DI TUTTE LE FONTI VERBALI DELLE DOTTRINE RELIGIOSE PIU' ANTICHE

DOTTRINE CHE PRESENTANO UN SORPRENDENTE PARALLELISMO CON QUELLE CRISTIANE DOGMATICHE RIGUARDO LA SACRA SCRITTURA E SONO REDATTE NELL' ANTICO "Sanscrito Vedico"

NELL' ATHARVA-VEDA SONO FRAMMISTI LE smirti=tradizioni DEI SAGGI E LE shruti=rivelazioni DEI brahmani CON L'ELENCO DEI RITI DEGLI SCONGIURI, DELLE FORMULE MAGICHE, E LE ASPERSIONI DI ACQUA; IN USO VARI SACRIFICI

1.210 a.C. 3.210 anni fa

L'IMPERO ITTITA SI SFALDA SOTTO GLI ATTACCHI DEI "POPOLI DEL MARE". QUESTI FONDANO TIRO, SIDONE.- -IN GRECIA COMPARE IL POPOLO DEI DORI CHE ASSIMILANO ORA I MICENEI GIÁ EX MINOICI

1.209 a.C. 3.209 anni fa

SFASCIO ITTITA E UNA GRANDE PESTE SEMINA SGOMENTO E MORTE IN FRIGIA; MOLTI LASCIANO IL PAESE; UNO E' CAPO DI UNA SPEDIZIONE NAVALE IN CERCA DI NUOVE TERRE, HA NOME TIRRENO

1.200 a.C. 3.200 anni fa

IN EUROPA, ORA VANNO STANZIANDOSI I NUOVI ARRIVATI INDOEUROPEI (E ITTITI IN ESODO) CHE ANDRANNO A FORMARE I PROTOCELTI, I PROITALICI, I PROTOVENETI, I PROTOGERMANI, L'EUROPA

1.195 a.C. 3.195 anni fa

LA SPEDIZIONE DI TIRRENO, LASCIATE LE ACQUE EGEE, ENTRA NEL MARE CHE PRENDERA' IL SUO NOME; E CONOSCENDO BENE IL MINERALE FERRO, LUI ITTITA, OCCUPERA' QUELLA ZONA TOSCANA CHE É RICCA DI QUESTO MINERALE

1.190 a. C 3.190 anni fa

I PROTO-ETRUSCHI SI STANZIANO NELLE COLLINE METALLIFERE, PORTANDO LA LORO CULTURA, L'ALFABETO DI UGARIT(1), IL CALENDARIO ITTITA, L'AGRICOLTURA MESOPOTAMICA, USI E COSTUMI DEL LORO PAESE.

1.184 a.C. 3.184 anni fa

UNA LEGA DI SCONFITTI MICENEI, SCACCIATI DAI DORI, INVADONO TROIA; UN' ANONIMO O PIU' ANONIMI (OMERO? forse! incerta l'esistenza) POETIZZERA' POI GESTA ROMANZATE IN ILIADE E ODISSEA

1.150 a.C. 3.150 anni fa

MENTRE LA GRECIA INIZIA UNA CIVILTA' MUTUATA DA PIU' CULTURE IN SFASCIO (MINOICA, ITTITA, MICENEA) A BABILONIA DOMINA IL REGNO ANCH' ESSO DIVENUTO MITICO DI NABUCCODONOSOR

1.140 a.C. 3.140 anni fa

A BABILONIA VENGONO COSTRUITI I FAMOSI STUPENDI E RIGOGLIOSI "GIARDINI" PENSILI; IN LINGUA CALDEA SONO CHIAMATI "paradis " (LO MUTUERA' LA BIBBIA PER INDICARE UN POSTO DI FELICITA').

1.130 a.C. 3.130 anni fa

IN CINA , ALCUNE TRIBU' MIGRANO VERSO LA MONGOLIA, IN SIBERIA, E A SUD OVEST VERSO LA COREA; QUI PORTANO LA LORO CULTURA DOPO L'ARCAICO PERIODO TANGUM (2333-1122) NASCE L'UNITA' COREANA

1.100 a.C. 3.100 anni fa

E' IL PERIODO D'ORO DELLE CONQUISTE DI RE NABUCCODONOSOR; ENTRA IN BABILONIA; SACCHEGGIA SUSA E ASPORTA LA STATUA DEL DIO MARDUK RUBATO DAGLI ELAMITI A BABILONIA

1.080 a.C. 3.080 anni fa

GLI ASSIRI PERDONO TUTTI I POSSEDIMENTI AD OPERA DI ELAMITI ARAMEI, MENTRE I BABILONESI CON NABUCCODONOSOR ESTENDONO LORO DOMINIO CHE DIVENTERA' IMMENSO E PLURISECOLARE

1.050 a.C. 3.050 anni fa

RITORNO DRAMMATICO DEI FILISTEI A SILO IN PALESTINA DOVE FRA L'ALTRO ASPORTANO L'ARCA SANTA O ARCA DELL'ALLEANZA CONTENENTI LE TAVOLE DEL DECALOGO DI MOSE'.

1.020 a.C. 3.020 anni fa

PRESSO GLI EBREI, AD OPERA DI SAMUELE E' PROCLAMATO RE SAUL, UN GOVERNO MONARCHICO IN GUERRA CON I FILISTEI (POPOLI DEL MARE) AGGRESSIVI, DOMINATORI, NATI VERI GUERRIERI

1.004 a.C. 3.004 anni fa

A SAUL, RE DEGLI EBREI, MORTO IN BATTAGLIA CONTRO I FILISTEI (CHE INTENDONO COME LORO IMPADRONIRSI DELLE TERRE PALESTINESI) GLI SUCCEDE RE DAVID, DA SEMPRE IN CONTRASTO CON I FILISTEI

1.000 a.C 3.000 anni fa

IN ITALIA SI STANNO SVILUPPANDO L'INIZIO DELL'ETA' DEL FERRO E VARIE NUOVE CULTURE CHE ASSIMILERANNO RAPIDAMENTE VARI INFLUSSI ORIENTALIZZANTI NELLE POPOLAZIONI LOCALI


L' Emigrazione greca

1.000 a.C 3.000 anni fa circa

IN ITALIA SI STA SVILUPPANDO L'INIZIO DELL'ETA' DEL FERRO, OLTRE VARIE NUOVE CULTURE CHE ASSIMILERANNO RAPIDAMENTE I LOCALI CON VARI INFLUSSI ORIENTALIZZANTI PORTATI DAGLI ETRUSCHI-ITTITI

1.000 a.C 3.000 anni fa circa

SI SVILUPPANO IN ITALIA LE CULTURE DEI COLLI LAZIALI E DI TERNI; LA Villanova CHE VA DALL'EMILIA SINO IN CAMPANIA; LA Picena IN ABRUZZO; L' Apula/Daunia IN PUGLIA, QUELLA DI Timmari NELLA LUCANIA .

1.000 a.C 3.000 anni fa circa

IN GRECIA E' IL PERIODO DI TRANSIZIONE; DAL SUBMICENEO A QUELLO CHIAMATO MEDIOEVO ELLENICO. IL DISSOLVERSI DELLE MONARCHIE PERMETTONO DI PORRE LE PRIME BASI DELLE Polis O Citta' Stato

1.000 a.C 3.000 anni fa circa

IN MESEOAMERICA INIZIA IL PERIODO PRECLASSICO. PREDOMINA LA CULTURA OLMECA NEL MESSICO E NELLO YUCATAN. DOMINANTE L'ARISTOCRAZIA TEOCRATICA. PRIMI SCRITTI GEROGLIFICI


1.000 a.C 3.000 anni fa circa

NELLA CULTURA OLMECA APPAIONO LE PRIME RAFFINATE SCULTURE IN PIETRA E IN GIADA E LE PRIME ARCHITETTURE A PIRAMIDI. SI ELABORA UN CALENDARIO (CHE SARA' PRESO COME BASE DAI SUCCESSIVI MAYA)

990 a. C. 2.990 anni fa circa

IN GRECIA, INSEDIATISI I DORI INIZIANO LE PRIME BASI DELLE CITTA'-STATO (LE POLIS) MENTRE APPARE IN ITALIA (in Toscana) E IN GERMANIA (Hallestadt) IL FERRO, MERITO DEGLI ETRUSCHI (Ittiti) NON SOLO ITALICI

986 a. C. 2.986 anni fa circa

ALLA STELE D'HIRAM, COMPARE L'ALFABETO N. 2 (FENICIO, piu' evoluto di Ugarit) COMPOSTO SOLO DA 22 LETTERE, USATE POI DA GRECI, SUCCESSIVAMENTE DAI LATINI, IN PARTE DAGLI ARABI E INDIANI (mentre gli Etruschi in Italia usano ancora il N.1 - ma ne fanno poco uso; solo per iscrizioni funerarie)

980 a. C. 2.980 anni fa circa

DAVID RE DI GIUDEA E ISRAELE FONDA LA SUA CAPITALE POLITICA - LA GERUSALEMME EBREA E VI PONE LA SEDE DELL'"ARCA DELL' ALLEANZA". SUO FIGLIO SALOMONE PRESTO LO VEDREMO DOMINARE LA SCENA POLITICA

969 a. C. 2.969 anni fa circa

DAVID INIZIA IL TEMPIO DI GERUSALEMME CHE FINIRA' POI SUO FIGLIO SALOMONE, CHE EDIFICHERA' NEL 950 IL GRANDIOSO PALAZZO REALE. QUI SCRIVERA' I famosi "proverbi" POI RIPORTATI NELLA BIBBIA

928 a. C. 2.928 anni fa circa

DOPO LA MORTE DI SALOMONE INIZIANO GUERRE INTERNE FRA LE 10 TRIBU' EBRAICHE PER IL DOMINIO UNICO DEL REGNO, CHE PROVOCA COSI' LO SCISMA, LA SPACCATURA, Giudaica e Israelitica

926 a. C. 2.926 anni fa circa

ROBOAMO, FIGLIO DI RE SALOMONE E' LA DISCORDIA NELLE 10 TRIBU', CHE GLI SI RIBELLANO E CON UN LORO RE GEROBOAMO COSTITUISCONO IL NUOVO REGNO DI ISRAELE CON CAPITALE SICHEM

925 a. C. 2.925 anni fa circa

LA FAZIONE DI ROBOAMO INVECE RIUNISCE LE TRIBU' DI GIUDA, POI SIMEONE E BENIAMINO LE AGGREGANO E VANNO A FORMARE IL NUOVO REGNO GIUDAICO CON CAPITALE GERUSALEMME

925 a. C. 2.925 anni fa circa

(E SARA' QUI FRA 925 ANNI IDENTRO QUESTA COMUNITA' DEL REGNO GIUDAICO CHE OPERERA' POI GESU' CRISTO (ebreo di David), ATTIRANDOSI LE OSTILITA' DEGLI ISRAELITI CHE LO DENUNCERANNO)

(IN SEGUITO OTTENUTA LA CONDANNA A MORTE DI QUESTO MESSIA DICHIARATO IMPOSTORE, SARA' CONDANNATA NEL 70 d.C L'INTERA SUA DOTTRINA DALLA "legge" CHE IMPONE IL REGNO DI ISRAELE)

891 a. C. 2.891 anni fa circa

PRIMO DOCUMENTO DI UN' ARCONTATO IN GRECIA; --DOPO LA MORTE DELL'ULTIMO RE CODRO E' ISTITUITO UN GOVERNO CON UN MAGISTRATO SAGGIO E INSIGNE, COME SOSTITUTO DEL SOVRANO ATTICO

880 a. C. 2.880 anni fa circa

IN ASSIRIA, NASCE IL PERIODO DI RE ASSUR-NAZIPAL, CHE CONQUISTERA' LA MESOPOTAMIA CON CAPITALE NINIVE; VI FARA' COSTRUIRE GRANDI PALAZZI REALI (raccoglierà e vi conserverà le vestigia del passato !)

STUPENDI I MONUMENTI CHE LUI CI HA lasciato (già millenari), ALTRI FATTI FARE (oggi a Londra), MA NON INDOLORI LE SUE CONQUISTE IN ZONA, ARDE VIVI IN UN SOL COLPO 10.000 PRIGIONIERI

855 a. C. 2.855 anni fa circa

NELLA FENICIA VA SUL TRONO L'ULTIMO RE DELLA DINASTIA, CHE I GRECI IDENTIFICHERANNO IN PIGMALIONE CHE UCCISE SICHEO PRIMO SPOSO DI DIDONE FONDATRICE DI CARTAGINE

853 a. C. 2.853 anni fa circa

IL CONDOTTIERO SALMANASSAR ASSIRO, A QARQAR CONDUCE UNA SANGUINOSA GUERRA CONTRO LA LEGA SIRO-PALESTINESE.70.000 UOMINI, 4.000 CARRI, 2000 CAVALIERI, 1000 CAMMELLI

850 a. C. 2.850 anni fa circa

A SPARTA, LICURGO ELABORA E FA APPLICARE LA SUA SEVERA COSTITUZIONE; LEGGI-DISCIPLINE CON PRECISE DIVISIONI DELLE CLASSI SOCIALI IN DIRIGENTI, CITTADINI, LIBERI E ILOTI (=SCHIAVI)

849 a. C. 2.849 anni fa circa

IN SARDEGNA SI SVILUPPA IN QUESTO PERIODO LA CIVILTA' NURAGICA SOPRATTUTTO NELLA ZONA DI BARUMINI A SU NURAXI, NONCHE' I PRIMI BASTIONI DEL VILLAGGIO DI SANTU ANTINE (molte altre informazioni sulla civiltà nuragica in questo stesso sito)

848 a. C. 2.848 anni fa circa

IN ASSIRIA, E' RE SALMANASSAR; CI LASCERA' STUPENDE SCULTURE, FRA CUI LE 16 GRANDIOSE PORTE IN BRONZO DEL FAMOSO TEMPIO DI ENLI A BALAWAT (tutte ammirabili oggi al Museo di Londra)

840 a. C. 2.840 anni fa circa

SEMPRE RE SALMANASSAR FONDA ASSUR CON LE CICLOPICHE MURA E VI INNALZA IL GRANDE MONOLITICO OBELISCO NERO, CON GLI STUPENDI BASSORILIEVI DELLE SUE GESTA (oggi a Londra)

830 a. C. 2.830 anni fa circa

IN ITALIA, INIZIA L' ETA' DEL FERRO NELLA ZONE METALLIFERA TOSCANA; I PRIMI STANZIAMENTI A TARQUINIA, VEIO, INSIEME A QUELLI DI UNA SECONDA ONDATA, A CAPUA, PONTECAGNANO, SALA C.

825 a. C. 2.825 anni fa circa

INSEDIAMENTI CHE DOPO POCHI ANNI, CON QUESTE NUOVE CULTURE, DALLA TOSCANA EMIGRANO AL BOLOGNESE E ARRIVANO AD ESTE, CHE DIVENTA IL PRIMO INSEDIAMENTO NELLA P. PADANA

814 a. C. 2.814 anni fa circa

MERCANTI DI TIRO FENICI, FONDANO NEL GOLFO DI TUNISI, CARTAGINE. QUI LA BORGHESIA CREERA' UN POTENTE IMPERO, QUASI TUTTO IMPOSTATO SULL' APOLITICITA' (gli affari sono affari !!)
Secondo Timeo di Tauromenio quest'anno è anche la fondazione di Roma

810 a. C. 2.810 anni fa circa

IN GRECIA, SI ADOTTA L' ALFABETO FENICIO (il 2), DOVE CI SONO ANCHE I SEGNI INDICANTI FONETICAMENTE LE 7(5) VOCALI (NON LO ADOTTA ANCORA L' ETRUSCO, ANCORA ISOLATO IN ITALIA)

805 a. C. 2.805 anni fa circa

PRENDE UNA NUOVA FISIONOMIA LA GRECIA, ORA DIVISA IN TRE GRANDI GRUPPI CON VARI DIALETTI; IONICO IN ATTICA E UBEA, EOLICO NELLA TESSAGLIA BEOZIA, E DORICO NEL PELOPONNESO

804 a. C. 2.804 anni fa circa

IN GRECIA L'AUMENTO DELLA POPOLAZIONE E LE SCARSE RISORSE DANNO INIZIO A VASTE COLONIZZAZIONI CHE ANDRANNO A INTERESSARE TUTTO IL MEDITERRANEO E IL MAR NERO

800 a. C. 2.800 anni fa circa

IN GRECIA CON LA CRESCENTE IMPORTANZA DELL'ECONOMIA COMMERCIALE NON PIU' AGRICOLA E PASTORALE NASCONO NUOVE ESIGENZE ECONOMICHE OLTRE CHE POLITICHE

799 a. C. 2.799 anni fa circa

DAI GRUPPI TRIBALI DI SAGGI DELL'ANTICA COMUNITA' AGRICOLA ARCAICA SI SVILUPPA ORA UN REGIME OLIGARCHICO DOMINATO DALLA NUOVA ARISTOCRAZIA COMMERCIALE-PRODUTTIVA

798 a. C. 2.798 anni fa circa

IN INDIA APPARE BRAHMANA, TESTO RELIGIOSO CHE INDICA PER LA PRIMA VOLTA, "che la salvezza sta nella vita spirituale" TROVIAMO IL PRIMO ACCENNO ALLA "Trasmigrazione delle Anime"

785 a. C. 2.785 anni fa circa

IN CINA, COMPAIONO I TRE (nuovi) TESTI FONDAMENTALI DELLA CULTURA POETICA, FILOSOFICA E STORICA CINESE IL Libro dei documenti ( Shu-Ching), dei mutamenti (I-Ching), delle poesie (Chik-Ching)

776 a. C. 2.776 anni fa circa

SI SVOLGE PER LA PRIMA VOLTA AD OLIMPIA, LA "PRIMA OLIMPIADE" CHE RIPETUTA OGNI 4 ANNI SEGNERA' D'ORA IN AVANTI L'UNITA' DI MISURA DEI PERIODI CRONOLOGICI DELLA VITA GRECA

PRIMO OLIMPIONICO E' COREBO; DA' L'AVVIO A QUESTE COMPETIZIONI SPORTIVE CHE VERRANNO POI PROIBITE DOPO 1170 ANNI DA TEODOSIO; CHE CONSIDERAVA PAGANE E QUINDI ANTICRISTIANE

770 a. C. 2.770 anni fa circa

UN GRUPPO DI GRECI DELL' EUBEA (Eretriesi E Calcidesi) SBARCANO NELL'ISOLA DI PINECUSA (ISCHIA). SI VA CONFIGURANDO UN VERO ASSETTO ETNOGRAFICO DELLA PENISOLA ITALIANA

APPARE NETTA LA DISTINZIONE SUL PIANO LINGUISTICO UN PO' MENO QUELLO CULTURALE. E' IL TEVERE A FARE DA LINEA DI DEMARCAZIONE E RESTERA' QUESTA LINEA IMMUTATA PER ALCUNI SECOLI

758 a. C. 2.758 anni fa circa

AGLI INSEDIAMENTI ITALICI DEL NORD FORSE DI PROVENIENZA SETTENTRIONALE INDOEUROPEA, NEL CENTRO AUTOCTONO (Italioti), DOPO QUELLO ETRUSCO VANNO AD AGGIUNGERSI ORA QUELLI GRECI

757 a. C. 2.757 anni fa circa

COLONI GRECI DELL' UBEA, E POI ALTRI ANCORA (CON NUOVE CULTURE E L' ALFABETO N. 2) APPRODONO IN ITALIA A CUMA, ALTRI ANCORA COLONIZZANO REGGIO CALABRIA E I DINTORNI

755 a. C. 2.755 anni fa circa

NEL NUOVO ALFABETO CHE SBARCA IN ITALIA PROVENIENTE DALLA GRECIA COMPARE UNA NOVITA', DEI SEGNI INDICANTI DELLE VOCALI CHE ANDRANNO A MODIFICARE MOLTI DIALETTI.

754 a. C. 2.754 anni fa circa

NELLE VICINANZE DEL TEVERE SU DUE SPONDE SONO STANZIATI 2 GRUPPI TRIBALI, DETTI DI ALBALONGA, ENTRAMBI CON UN rex=capo; DOVE SI CREÓ FORSE UNA TOLLERANTE POLITICA COMUNE

753 a. C. 2.753 anni fa circa

SONO FAMIGLIE familiae TRIBALI CHE UNITE IN GRUPPI DIVENTANO gentes, COMANDATI DA CAPI patres, E L'UNIONE DI QUESTI GRUPPI PRENDERANNO LA DENOMINAZIONE PIU' AMPIA DI populus
Secondo L. Cassio Emina, M. Terenzio Varrone, T. Pomponio Attico, questa è la data, secondo tradizione, della fondazione di Roma, e l'inizio del regno di Romolo, dopo il ratto delle Sabine, lo scontro, e la successiva alleanza con il re Tito Tazio.

753 a. C. 2.753 anni fa circa

IL CAPO DI UN GRUPPO TECNICO-SACERDOTALE DOVETTE OCCUPARSI DEL GRANDE FIUME E fare IL ponte CHE UNIVA QUESTE gentes. SI CHIAMERA' QUESTA AUTORITA' Pontefice DA Pontem facere

752 a. C. 2.752 anni fa circa

IL 21 APRILE DAL PREESISTENTE VILLAGGIO DI CAPANNE DI QUESTE TRIBU' TRIBALI, VICINO AL PONTE (P.Sublicio) CHE LE UNIVA UNA ALL'ALTRA, ROMOLO LE AGGREGA POLITICAMENTE. E' IL GIORNO DELLA FONDAZIONE DI ROMA

750 a. C. 2.750 anni fa circa

E' LEGGENDA! ALTRI SCRITTORI ROMANI INDICANO LA FONDAZIONE NEL 875 (Ennio), NEL 748-747 (Fabio Pintore), NEL 729 (Cincio Alimento), MENTRE Timeo LA COLLOCA NEL 814 IN CONTEMPORANEA CON LA FONDAZIONE DI CARTAGINE

745 a.C. 2.745 anni fa circa

LA PRIMA ROMA NON E' AFFATTO UNA CITTA' QUADRATA MA UN'AGGLOMERATO DI VILLAGGI DI CAPANNE DISLOCATE SULLE VARIE ALTURE (i colli) ONDE EVITARE LE DISASTROSE PIENE DEL FIUME

742 a. C. 2.742 anni fa circa

FINO ALL'INCENDIO ALL'EPOCA DI NERONE LA CITTA' SI SVILUPPERA' VERSO L'ALTO MA ANCHE VERSO IL FONDOVALLE (l'extraurbana) DOVE POI SARA' SEPOLTA DAL SUCCESSIVO FORO Augusto/Traiano

740 a. C. 2.740 anni fa circa

NELLA COSTA ORIENTALE INVECE TROVIAMO GENTI PARLANTI DIALETTI INDOEUROPEI;GLI UMBRO SABELLI (Falisci, Sabini, Latini), OSCO SANNITI (Peligni, Marrucini), APULO-LUCANI (Dauni, Japigi, Bruzi)

739 a. C. 2.739 anni fa circa

MA DAL TEVERE ALL'APPENNINO TOSCANO E FINO A BOLOGNA LA COLONIZZAZIONE ETRUSCA HA MUTATO E INFLUENZATO IN TRE SECOLI CULTURA, LINGUA, ANCHE SE HA CONSERVATO IL VECCHIO ALFABETO FENICIO (IL N. 1)

738 a. C. 2.738 anni fa circa

L'ESPANSIONE ETRUSCA HA PORTATO A FAR NASCERE NEL CENTRO TOSCANO, L'ETRURIA, MA GIA' I PRIMI CONTATTI CON I CONFINANTI ROMANI ALLA FOCE DEL TEVERE VANNO A MUTARE LA POLITICA COLONIZZATRICE DI ENTRAMBI, CON UNA NETTA DOMINANZA DEI ROMANI

737 a. C. 2.737 anni fa circa

ALTRI GRECI DI CORINTO FONDANO SIRACUSA, NAXOS, MESSINA. I MEGARESI FONDANO LENTINI, I CALCIDESI NEL '29 CATANIA; GLI ACHEI NEL '20 SIBARI E CROTONE. E' L'inizio Della Magna Grecia

732 a. C. 2.732 anni fa circa

IN PALESTINA I GIUDEI SEMPRE IN GUERRA CON GLI ISRAELITI CHIEDONO AIUTO AGLI ASSIRI PER STERMINARLI, E QUASI CI RIESCONO, VISTO CHE TUGLAT ASSEDIA DAMASCO E NE DEPORTA 100.000

732 a. C. 2.732 anni fa circa

IN QUESTO INTERVENTO (battaglia di Qarqar) IN APPOGGIO AGLI ASSIRI, COMPAIONO PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA, LE TRIBU' DELLO YEMEN, DI SABA, DI QATABAN, I ROMANI LI CHIAMERANNO poi ..ARABI

730 a. C. 2.730 anni fa circa

IN QUESTA DATA SI COLLOCA LA COMPOSIZIONE SIA DELL' Odissea CHE dell' Iliade, CERTAMENTE FRUTTO DI UNA AFFIATATA "SCUOLA" POETICA, FATTA DA PIU' PERSONE. (il computer oggi lo rivela! )

725 a. C. 2.725 anni fa circa

NELL'ETRURIA, NELLA ZONA DI TARQUINIA E DI CERVETERI COMPAIONO NELLE PRIME TOMBE I PRIMI CORREDI FUNEBRI. EVIDENTE LO STILE E L'USANZA D'IMPORTAZIONE ORIENTALE

722 a. C. 2.722 anni fa circa

NELLO scisma E GUERRE INTERNE FRA EBREI, L'ASSIRO SARGON II° CONQUISTA E DEPORTA GLI Ebrei d' ISRAELE, MENTRE SENNACHERIB CONQUISTA GERUSALEMME E DEPORTA GLI Ebrei della GIUDEA

720 a. C. 2.720 anni fa circa

SALMANASSAR PRIMA DI SARGON AVEVA INVASO LA PALESTINA E FATTO CADERE SAMARIA;
SARGON II CON LA DEPORTAZIONE METTE FINE E FA ESTINGUERE IL REGNO DI ISRAELE

715 a. C. 2.715 anni fa circa

A ROMA SECONDO TRADIZIONE MUORE ROMOLO. SALE SUL TRONO IL SABINO NUMA POMPILIO; IL PRIMO LEGISLATORE RELIGIOSO CHE METTE IN USO IL PRIMO CALENDARIO LUNI-SOLARE E LE DATE DELLE FESTE.

710 a. C. 2.710 anni fa circa

IL RE ASSIRO SARGON II CONTINUA LA PERSECUZIONE NEL REGNO DI GIUDA CUI IMPONE L'ADORAZIONE DEGLI IDOLI E NON LE CELEBRATE DIVINITA' BIBLICHE ADORATE DAGLI EBREI

706 a. C. 2.706 anni fa circa

SPARTANI FONDANO LA CITTA' DI TARANTO; GLI ACHEI, POSIDONIA (PAESTUM),I RODII NEL 688, GELA. -IN LIDIA NEL 701 AVVIENE L'INVENZIONE E L'IMPIEGO DELLA PRIMA MONETA CONIATA IN ORO

705 a. C. 2.705 anni fa circa

IN PALESTINA, GLI EBREI SCAMPATI DISTRUGGONO GLI IDOLI IMPOSTI DA SARGON II E SENNACHERIB, MA CON ALTRE 2 SPEDIZIONI I DUE SOVRANI NE DEPORTANO ALTRI 100.000.

704 a. C. 2.704 anni fa circa

SENNACHERIB A NINIVE, FA LORO COSTRUIRE CANALI IDRICI PER IL RIFORNIMENTO DELLA CITTA', IN LASTRE DI PIETRA, LARGHI 20 METRI, LUNGHI 80 CHILOMETRI, UN' OPERA CICLOPICA PER QUEI TEMPI

700 a. C. 2.700 anni fa circa

CONVENZIONALMENTE, I PSEUDO-OMERO SCRIVONO ILIADE E ODISSEA, MENTRE MOLTO PIU' CERTI SONO INVECE I CANTI D'AMORE DELLA RAFFINATA POETESSA SAFFO di Lesbo A MITILENE

699 a. C. 2.699 anni fa circa

GLI SCITI CHE IN TUTTA EUROPA VANNO DIFFONDENDOSI NELLA VALLE DEL DANUBIO, NELLA STEPPA RUSSA E A NORD DEL MAR NERO ENTRANO IN ATTIVI CONTATTI COMMERCIALI CON I GRECI

698 a. C. 2.698 anni fa circa

ZARATHUSTRA SCRIVE "Avesta"; DIFFONDE IL MONOTEISTICO "Saggio Signore", CHE RICOMPENSA O SUOI SEGUACI CON UN' ESISTENZA MIGLIORE DOPO LA MORTE; CHI HA AVUTO FEDE IN LUI E HA OPERATO NEL BENE.

L'OPERA SIGNIFICATIVA DI ZARATHUSTRA E' DI ATTACCARE ED ELIMINARE LE ESCRESCENZE POLITEISTICHE, SPAZZANDO I RESIDUI CULTUALISTICI ARCAICI, creare una sola fede, avere un solo Dio

FEDE CHE PER Z. NON E' LA FUGA DAL MONDO, MA CHE SU QUESTO MONDO ANCHE UN CONTADINO S'INNALZA E GIOISCE RISPETTO AL RICCO NOMADE RAPACE-SCALTRO, SE HA UNA SUA Legge Morale

685 a. C. 2.685 anni fa circa

AD ATENE L'ARCONTATO DIVENTA ORA MAGISTRATURA ANNUALE E COLLEGIALE PER ATTI PUBBLICI, FUNZIONI RELIGIOSE, AFFARI MILITARI. IL PRIMO ARCONTE EPONIMO E' (?)CREONTE

680 a. C. 2.680 anni fa circa

AD ARGO, RE FIDONE VINCE SPARTA, FONDA IL CULTO DI HERA. INTRODUCE NEL REGNO, -ASSIEME A UNA SCALA DI PESI-MISURE- LA PRIMA MONETAZIONE CONIATA PER ACQUISTARE E VENDERE MERCI

676 a. C. 2.676 anni fa circa

A SPARTA TERPANDO INIZIA UN SISTEMA MUSICALE DIVENUTO IN GRECIA POI CANONICO; INVENTA LA LIRA GRECA A 7 CORDE E A 7 SUONI (MA IL MITO GRECO DELLA MUSICA RIMANE ORFEO, DELLA TRACIA)

673 a. C. 2.673 anni fa circa

MUORE NUMA POMPILIO E GLI SUCCEDE TULLO OSTILIO. A ROMA COMPARE LA PRIMA TESTIMONIANZA DI UNA SCRITTA LATINA. SI TROVA IN UNA FIBULA D'ORO (La fibula della Prenestina).
Secondo la tradizione sotto il suo regno i Romani avrebbero distrutto Alba Longa e trasferito la popolazione a Roma.

668 a. C. 2.668 anni fa circa

ASSURBANIPAL DOMINA SUL REGNO ASSIRO, INGRANDISCE LA CAPITALE NINIVE. QUI COSTRUISCE LA GRANDIOSA BIBLIOTECA DI TAVOLETTE, FRA CUI I DIZIONARI (10.000 oggi sono esposti al Louvre)

664 a. C. 2.664 anni fa circa

LA PRIMA GUERRA NAVALE DI CUI SI HA MEMORIA E' QUELLA DI QUEST'ANNO FRA I GRECI DI CORCYRA E CORINTO PER LA SUPREMAZIA DELL'INTERO TERRITORIO, MA OTTENGONO POCHI RISULTATI PRATICI

660 a. C. 2.660 anni fa circa

(ALTRI IL 667) ALCUNI COMMERCIANTI MEGARESI MOLTO ATTIVI, SUL MAR NERO FONDANO LA FAMOSA CITTA' DI BISANZIO COME BASE PER I LORO COMMERCI CON IL NORD-EST EUROPEO CHE SI SPINGE FINO ALLE FOCI DEL VOLGA.

660 a. C. 2.660 anni fa circa

IN GIAPPONE SECONDO UNA TRADIZIONE IN QUESTA DATA NASCE LA PRIMA DINASTIA DI SOVRANI CHE VANNO FINO AI NOSTRI GIORNI. E' QUELLA MITICA DI JINMU TENNO' (fonte del VII° sec)

654 a. C. 2.654 anni fa circa

GLI SPARTANI FRA QUESTA DATA E IL 628 DOMINANO DEFINITIVAMENTE CON LA SECONDA GUERRA MESSENICA VITTORIOSA A PARPAROS, QUINDI L'INTERA REGIONE DEL PELOPONNESO



FONDAZIONE DI ROMA 21 APRILE 752 a. C.

650 a. C. 2.650 anni fa circa

IN ALCUNE TOMBE DI QUEST'EPOCA, IN ETRURIA, CI SONO ESEMPI DI PROTESI DENTARIE FATTE CON LAMINE D'ORO. IN RITARDO GLI ETRUSCHI MODIFICANO IL VECCHIO ALFABETO MUTUANDOLO DAL NUOVO LATINO (a sua volta mutuato in buona parte dal fenicio N.2)

649 a. C. 2.649 anni fa circa

SEMPRE DALLE TOMBE ETRUSCHE, TROVIAMO UNA ISCRIZIONE, DOVE COMPARE PER LA PRIMA VOLTA UN'ADATTAMENTO ALFABETICO SIMILE A QUELLO NUOVO GRECO MISTO A LATINO.

648 a. C. 2.648 anni fa circa

6-Apr ARCHILOCO DI PARO REGISTRA UN' ECLISSE DI SOLE; UN COMPUTER E UN PROGRAMMA ASTRONOMICO POSSONO RICOSTRUIRE (oggi) DA QUEL FATTO TUTTE LE DATE PRECISE DELLA STORIA

645 a. C. 2.645 anni fa circa

LA CITTA' DI CARTAGINE DIVENTA PIU' IMPORTANTE DI TIRO. TUTTE LE COSTE MEDITERRANEE SONO ESPLORATE DAI FENICI CHE METTONO PORTI E BASI E EGEMONIE COMMERCIALI OVUNQUE

TROVIAMO BASI FENICIE SULLA COSTA IBERICA; IN SICILIA DOVE FONDANO MOZIO, PANORMO (PALERMO), SOLUNTO; IN SARDEGNA NORA, THARROS, OLBIA. INIZIANO AD ESSERE PREOCCUPATI I COLONI GRECI.

642 a.C. 2642 anni fa circa

A TULLIO OSTILIO la tradizione fa succedere ANCO MARZIO (642-617), figlio di una figlia di Numa. E' ricordato come fondatore del ponte Sublicio, in corrispondenza del foro boario.

640 a. C. 2.640 anni fa circa

DOPO LA VITTORIA DI MARCIO SUI SABINI E SUI VEIENTI, VIENE FONDATA LA PRIMA COLONIA ROMANA AD OSTIA; E PRESTO DIVENTERA' IL PIU' GRANDE PORTO COMMERCIALE E CIVILE DEI ROMANI

636 a. C. 2.636 anni fa circa

L'ASSIRO ASSURBANIPAL DOPO LE SUE GRANDI CONQUISTE SU BABILONIA, SU NINIVE E A SUSA, FA COSTRUIRE IL SUO IMMENSO PALAZZO REALE CON I FAMOSI RILIEVI DELLE SUE IMPRESE (Oggi a Londra)

630 a. C. 2.630 anni fa circa

POESIA, DANZA E MUSICA FIORISCONO IN GRECIA PER OGNI OCCASIONE. INNI PER GLI DEI, I DITIRAMBI, L'IMENEO, LO SCOLIO (canto conviviale). POCO CI RIMASE DOPO TEODOSIO (vedi 390 d:C.)

625 a. C. 2.625 anni fa circa

ARIONE E ALCMANE DEFINISCONO I SISTEMI DI SCALE MUSICALI, LE STROFE E ANTISTROFE CREANDO I CORI COLLETTIVI. MA SARA' BRUCIATO TUTTO E DIMENTICATO, FINO A GREGORIO M. (vedi 600 d.C.)

624 a. C. 2.624 anni fa circa

VIENE INIZIATA A BABILONIA LA ZIQQURAT DELLA CITTA' (TORRE DI BABELE). - A MILETO TALETE APRE LA SUA SCUOLA FILOSOFICA; LA IONICA; LA PIU' ANTICA. (FISICA, MATEMATICA, ASTRONOMIA)

623 a. C. 2.624 anni fa circa

TALETE, CON LA FAMA DI UNO DEI "7 SAPIENTI" E' IL PRIMO CONSAPEVOLE RICERCATORE DEL PRINCIPIO DI TUTTE LE COSE, CHE ATTRIBUISCE ALL' ACQUA (E sbaglia solo un atomo visto che è H2-O)

621 a. C. 2.621 anni fa circa

AD ATENE, L'ARCONTE DRACONE PROMULGA IL SUO SEVERO CODICE DI LEGGI, MENTRE A SAMO, ESOPO INIZIA LE SUE FAVOLE, TALETE IL FILOSOFO, CALCOLA, PREDICE UN' ECLISSE SOLARE

616 a. C. 2.616 anni fa circa

A ROMA ALLA MORTE DI ANCO MARZIO GLI SUCCEDE IL RE ETRUSCO TARQUINIO PRISCO (617-579) CHE DIVENTA INIZIATORE DI UNA DINASTIA DI RE ETRUSCHI I CUI COMPROMESSI CON SABINI E LATINI VANNO SUBITO A BILANCIARE RECIPROCHE EGEMONIE.
LA LEGGENDA ALLUDE ALLA CADUTA DI ROMA SOTTO LA DOMINAZIONE ETRUSCA. IL RE AVREBBE FATTO GUERRA AI LATINI, IMPONENDO LA SUPREMAZIA DI ROMA.
GLI SI ATTRIBUISCE LA TRASFORMAZIONE URBANISTICA DELLA CITTA'.

612 a. C. 2.612 anni fa circa

RITORNO VITTORIOSO DEI BABILONESI GUIDATI DA NABOPOLASSAR CONTRO GLI ASSIRI CHE DOPO AVER PERSO LA CAPITALE NINIVE, TERMINANO LA LORO INDIPENDENZA E LA LORO POTENZA

610 a. C. 2.610 anni fa circa

NASCE A MILETO ANASSIMANDRO. SUA E' LA PRIMA INTUIZIONE CHE LA TERRA E' UN DISCO AL CENTRO DELLO SPAZIO-UNIVERSO, ED E' PROPRIO LUI A REALIZZARE LA PRIMA MAPPA DEL MONDO

604 a. C. 2.604 anni fa circa

A BABILONIA DOPO NABOPOLASSAR E' RE NABUCODONOSOR. UN RE CHE SI TRAFORMA IN UN CICLONE CONTRO IL FARAONE NECO, INVASORE, DALLE IDEE ESPANSIONISTICHE, CHE ERA ARRIVATO GIA' SULL'EUFRATE.

600 a. C. 2.600 anni fa circa

A BABILONIA NABUCODONOSOR INIZIA GRANDI OPERE EDILI, PONTI, PALAZZI; PROMUOVE UN'EPOCA DI FIORITURA DELLE SCIENZE, STORIA, LETTERATURA, MEDICINA, AGROMENSURA, ASTROLOGIA

600 a. C. 2.600 anni fa circa

IN EUROPA GRANDE ESPANSIONE FINO AL 300 d.C. DELLA CIVILTA' CELTICA. DALL'ATLANTICO (Isole Britanniche, Spagna, Gallia, Italia Nord, Austria, Sud Germania, Boemia, Sud Danubio) FINO AL VOLGA.

600 a. C. 2.600 anni fa circa

NELLA PIANA RUSSA DAL DANUBIO AL DON E DAL DNEPR AL VOLGA GRANDE ESPANSIONE INVECE DI SCITI CHE SOTTOMETTONO LE POPOLAZIONI LOCALI COME SERVI E CONTADINI

599 a. C. 2.599 anni fa circa

NASCE IN INDIA, VARDHAMANA JINA FONDATORE DEL GIANISMO, RELIGIONE CHE PREDICA L'ASCESI E LA REGOLA DI VITA DEL "NON NUOCERE" IN ALCUN MODO AD ALCUN ESSERE VIVENTE

594 a. C. 2.594 anni fa circa

AD ATENE SOLONE PROMUOVE LE RIFORME, REDIGE LA "COSTITUZIONE"; DA' IL DIRITTO DI VOTO A TUTTI I CITTADINI; DA' L'AVVIO ALLA DEMOCRAZIA, E POI (!) .. INTELLIGENTEMENTE LUI SI FA DA PARTE

593 a. C. 2.593 anni fa circa

L'AREOPAGO CHE SOLONE RAFFORZA, ESERCITA IL POTERE ESECUTIVO, GIUDICA I DELITTI DI SANGUE, PROPONE LEGGI, LE APPLICA E SORVEGLIA L'AMMINISTRAZIONE E LA GIUSTIZIA

592 a. C. 2.592 anni fa circa

AD ATENE TUTTI I CITTADINI SONO DIVISI IN 4 CLASSI; IN BASE AL REDDITO VIENE CONCESSO IL DIRITTO ELETTORALE E PARTECIPARE ALLE ASSEMBLEE PER DELIBERARE LEGGI, LA PACE O LA GUERRA

590 a. C. 2.590 anni fa circa

AD ATENE INIZIA LA COSTRUZIONE DELL' ACROPOLI. L'ARCHITETTO BYZES, PER LA PRIMA VOLTA, IN UN PALAZZO IMPIEGA NELLA COPERTURA DEL TETTO UNA NOVITA';.USA LE TEGOLE MOVIBILI

589 a. C. 2.589 anni fa circa

A ROMA DOPO IL PRIMO SCONTRO CON GLI ETRUSCHI CHE PREMONO DAL NORD, (ma hanno centri anche in Campania-Capua e Pompei) TARQUINIO PRISCO OTTIENE LA SUA SECONDA VITTORIA

586 a. C. 2.586 anni fa circa

NABUCODONOSOR, RE BABILONESE, CONQUISTA, DISTRUGGE GERUSALEMME DEPORTA A BABILONIA TUTTI GLI EBREI PER FARNE DEGLI SCHIAVI (e' il periodo dell' ESILIO BABILONESE EBREO)

583 a. C. 2.583 anni fa circa

(ALTRI 587 E 575) IN SICILIA COLONI DI GELA STANZIANO E FONDANO AKRAGAS (AGRIGENTO), MENTRE APPRODANO RODII E GELESI NELLE ISOLE DI LIPARI DISABITATE, COLONIZZANDOLE

580 a. C. 2.580 anni fa circa

INTORNO A QUESTA DATA A MITILENE SI COLLOCA LA FIORITURA DEI POETI ALCEO E SAFFO CON VERI "DIARI" PASSIONALI SENTIMENTALI CON UNA VERA STRUTTURA MELODICA MUSICALE

579 a. C. 2.579 anni fa circa

AD ATENE, LA POLITICA GUERRIERA DI SOLONE PORTA A TERMINE LA GUERRA DI MEGARA E OCCUPA DEFINITIVAMENTE SALAMINA. IN GUERRA SI FA NOTARE UN GIOVANE, PISISTRATO

578 a. C. 2.578 anni fa circa

GLI ETRUSCHI FUSI ORMAI CON ROMA, VI REGNANO CON IL LORO 1° RE; SERVIO TULLIO. ------(ALTRI NEL 563).
LA TRADIZIONE: ALLA MORTE DI TARQUINIO PRISCO DIVERREBBE RE SERVIO TULLIO (578-535). FIGLIO DI UN DIO E DI UNA SCHIAVA (SECONDO UN'ALTRA VERSIONE UN ETRUSCO DI NOME MASTARNA). SEMPRE LA TRADIZIONE GLI ATTRIBUISCE IMPORTANTI RIFORME, DI EPOCA PIU' TARDA (DIVISIONE DEL POPOLO IN CLASSI CENSITARIE; CREAZIONE DI TRIBU' TERRITORIALI - GOVERNA CON UN REGIME TIMOCRATICO BASATO SUL CENSO. IL POPOLO DIVISO IN TRIBU' (4 URBANE, 17 RUSTICHE (POI SALITE A 31) E RAGGRUPPATE IN 6 CLASSI

SOLO 5 CLASSI HANNO DIRITTO DI VOTO E SONO DISTINTI IN SENIORES SOPRA I 40 ANNI, JUNIORES QUELLI SOTTO. UN MECCANISMO CHE ASSICURA SEMPRE LA VITTORIA A CAVALIERI E RICCHI
), E L'ISTITUZIONE DEL CULTO FEDERALE DI DIANA.
ROMA RICEVEREBBE IN QUEST'EPOCA LA SUA PRIMA CINTA MURARIA.

*** NASCE A KAPILAVASTHU SIDDHARTA GOTAMA, IL FUTURO BUDDHA in Sanscrito "L'ILLUMINATO".
L' INSEGNAMENTO E' VERSO UNA CALMA ASSOLUTA, CHE CONFERISCE A QUESTA ETICA UNA PASSIVITA', UNA PIETA' ESTREMA PER I DEBOLI, CHE SI POTENZIA IN UN' AMORE UNIVERSALE

I 5 PRECETTI: 1) NON UCCIDERE ALCUN ESSERE VIVENTE, 2) NON RUBARE, 3) NON DONNA D'ALTRI, 4) NON MENTIRE, 5) NON USARE BEVANDE INEBRIANTI (ma ogni setta eliminerà ciò che farà loro più comodo!)

DI SETTE BUDDHISTE VE NE SONO NEL MONDO (conosciute) 847, DI CUI SOLO NEL TIBET (una vera fabbrica) SE NE CONTONO 48, E I PRECETTI DI SOPRA SONO ADATTATI SECONDO IL Mana DI TURNO

(ANCHE IL CRISTIANESIMO POI AVRA' 5 GRANDI GRUPPI (Protestanti, Anglicani, Cattolici, Ortodossi, Orientali) DARA' L'AVVIO A 57 CORRENTI (Romana, Luterana, Battisti, Presbiteriana,Copta, Valdese, Geova, Quaccheri, Avventisti, Chiesa Riformata, Discepoli di Cristo, Congregazionisti, Unitari, Moravi, Swenderborghiani, Mennoniti., Pentecostali, Esercito salv.za, Metodisti, Utrecht, Albanese, Finnica, Skopzi, Sinai, Georgiana, Giacobiti ECC.

(CORRENTI, DOTTRINE, DOGMI, CONTENUTI E RITI CREATI SECONDO UNA PRECISA SOGGETTIVITA' DEI SACERDOTI CHE GOVERNAVANO FACENDO LE VECI DEGLI DEI, CHE PORTARONO MOLTE VOLTE A FRATTURE EPOCALI)


570 a. C. 2.570 anni fa circa

SERVIO TULLIO ATTUA UN PROCESSO UNITARIO DELLE TRIBU' STANZIATE COSTRUENDOVI E RACCHIUDENDO I COLLI DI ROMA CON UNA GRANDE CINTA MURARIA DIFENSIVA (mura serviane)

563 a. C. 2.563 anni fa circa

LA CAMPANIA E LA SICILIA CAMBIANO VOLTO CON I GRECI. DOPO APPENA 20 ANNI E DALLE CAPANNE SI PASSA ALLE GRANDI ARCHITETTURE: COME IL TEMPIO DI SELINUNTE IN SICILIA E L'HERAION A PASTEUM

561 a. C. 2.561 anni fa circa

IN GRECIA IL GIOVANE PISISTRATO CON I POPOLARI FA UN COLPO DI STATO. INIZIA AD ESERCITARE IL POTERE POLITICO ASSOLUTO (Tiranno MA NON INTESO COME CRUDELTA' FISICA)

560 a. C. 2.560 anni fa circa

DOPO LA LIDIA (NEL 701) E ARGO (680), ANCHE ATENE CONIA LE PRIME MONETE CHE PORTERANNO PER SECOLI LA FAMOSA FIGURA DELLA CIVETTA. A ROMA LA PRIMA CONIATURA AVVERRA' NEL 269 a.C

555 a. C. 2.555 anni fa circa

AD ATENE IN UN PRECISO QUARTIERE FERVE LA PRODUZIONE DI VASI DIPINTI (A FIGURE NERE) . SONO COTTI IN UN MODO NUOVO (ORIENTALE) E' IL QUARTIERE DEL "CERAMICO", NE E' LA CULLA

551 a. C. 2.551 anni fa circa

NASCE A LU (SHANTUNG-CINA) K'UNG-FU-TZU CONFUCIO CHE TROVEREMO POI NEL 501 GOVERNATORE SAGGIO NELLO STATO DI CHUNG-TU, PRESSO LA CORTE DEL DUCA DI TING

L' INSEGNAMENTO DI CONFUCIO IN QUELLE LACERAZIONI (dovute anche lì a guerre) DI CORRENTI SPIRITUALI VISTE SOPRA, PROPONE NON UNA RELIGIONE, MA UNA SOLA FILOSOFIA.... LA SAGGEZZA

OGNI DOTTRINA E' FRUTTO DI UNA SOCIETA' DEL TEMPO, E IN OGNI TEMPO IL POTENTE E' IL CAPO DELLA SOCIETA', DOVE È LUI CHE DETTA LEGGI E REGOLE CHE VANNO A MODIFICARE LE COSCIENZE

IL CONFUCIANESIMO, QUINDI NON E' UNA DOTTRINA CHE DEVE ESSERE CREATA DAI POTENTI DI TURNO, MA UNA RIFLESSIONE NON ACRITICA DEL NOSTRO INTERIORE (pur seguendo le leggi di turno)

SIGNIFICATIVA UNA FRASE DI CONFUCIO "MANIFESTARE RISPETTO DI FRONTE A DEMONI, DEI E POTENTI, MA TENERSI MOLTO A DISTANZA DA ESSI, SOLO CIO' PUO' ESSER CHIAMATO SAGGEZZA"

550 a. C. 2.550 anni fa circa

ANACARSI INTRODUCE IN GRECIA (pochi anni e anche nel Sud Italia) IL TORNIO, L'ANCORA, I MANTICI I FORNI DI FUSIONE; TUTTE TECNICHE GIA' DA TEMPO CONOSCIUTE IN MESOPOTAMIA E IN EGITTO

546 a. C. 2.546 anni fa circa

ANASSIMANDRO (SCUOLA TALETE), FA IL 1° OROLOGIO SOLARE (MERIDIANA), SCOPRE OBLIQUITA' DELLO ZODIACO, E TRACCIA LA Prima CARTA GEOGRAFICA DEL MONDO FIN' ALLORA CONOSCIUTO

540 a. C. 2.540 anni fa circa

DEMOCEDE A CNIDO FONDA LA PRIMA SCUOLA MEDICINA GRECA DI CUI SI HA NOTIZIA. COMPARE IN GRECIA DALL'ORIENTE (CINA) LA PRIMA LAVORAZIONE DEL PANE LIEVITATO, UNA RIVOLUZIONE!

540 a. C. 2.540 anni fa circa

IL PANE LIEVITATO NON ERA UNA NOVITA'. GIA' IN EGITTO NEL 1800 a.C. SI ERA SCOPERTO CHE LA PASTA FERMENTAVA E LIBERAVA DEI GAS (biossido di carbonio) CHE RENDEVA SPUGNOSO IL PANE.

538 a. C. 2.538 anni fa circa

CIRO II°, RE DI PERSIA, DISTRUGGE IL REGNO BABILONESE, INIZIA IL GRANDE REGNO PERSIANO, E PERMETTE AGLI EBREI IL RITORNO IN PALESTINA. -----A ROMA DIVENTA RE, TARQUINIO IL SUPERBO

536 a. C. 2.536 anni fa circa

AD ATENE POETI E SCRITTORI DANNO VITA A INTENSA ATTIVITA' CULTURALE; INAUGURANO PER IL POPOLO CON GRANDE SUCCESSO LE PRIME RAPPRESENTAZIONI TEATRALI DEL CARRO DI TESPI

535 a. C. 2.535 anni fa circa

AD ATENE PISISTRATO INCITA I POETI ALLA REDAZIONE DI UN TESTO SCRITTO DELLE STORIE ORALI DELLE GESTA "OMERICHE". E QUALCUNO ABBONDA (al computer si riconoscono i vari stili)

534 a. C. 2.534 anni fa circa

ALLA MORTE DI SERVIO TULLIO, GLI SUCCEDE TARQUINIO IL SUPERBO (534-510). INIZIA VARIE GUERRE, VITTORIOSE CONTRO I VOLSCI E SUI SABINI INAUGURANDO UN PERIODO DI INTENSA ATTIVITA' MILITARE PER LE CONQUISTE DEI TERRITORI.
SU ROMA ESERCITA UN POTERE TIRANNICO, MA E' ANCHE L'AUTORE DI GRANDI LAVORI PUBBLICI.
SUL PIANO RELIGIOSO INTRODUCE DA CUMA GLI ORACOLI SIBILLINI.

530 a. C. 2.530 anni fa circa

PITAGORA DI SAMO, FONDA A CROTONE LA SUA CELEBRE SCUOLA, MENTRE A BODH GAYA (abbandonato agi-ricchezze) SIDDHARTA (Buddha) HA L'"Illuminazione", fonda i Principi Del Buddhismo

524 a. C. 2.524 anni fa circa

A CUMA E IN CAMPANIA, ARISTODEMO FRENA L' ESPANSIONISMO DEGLI ETRUSCHI; SARA' DETERMINANTE PER I ROMANI CHE EVITANO COSI' UNA STRETTA TENAGLIA MORTALE NEL LAZIO

522 a. C. 2.522 anni fa circa

GLI ETRUSCHI SI RIVOLGONO QUINDI AL NORD ANCORA ARCAICO, FONDANO FELSINA (Bologna), SPINA, SUL PO ADRIATICO, NELLA V.PADANA MELPO (Melzo), NEL VENETO ATESTINA (Este).

521 a. C. 2.521 anni fa circa

IN PERSIA E' RE DARIO DOPO CAMBISE CHE AVEVA CONQUISTATO L'EGITTO NEL '25 FONDADOVI LA DINASTIA PERSIANA. DARIO PACIFICA TUTTA L'ASIA E ASSUME IL TITOLO RE DEI RE O GRAN RE

521 a. C. 2.521 anni fa circa

DA BABILONIA CON LA TOLLERANZA DI DARIO GLI ESULI EBREI RITORNANO A GERUSALEMME DOVE SEMBRANO COSI' FINITE LE PERSECUZIONI E L'ESILIO DURATO 65 ANNI (vedi 586)

520 a. C. 2.520 anni fa circa

DARIO E' UNICO RE DALL'EGITTO ALL'INDIA - DA ORIGINE AL PRIMO EPOCALE INCONTRO DELLE CIVILTA' IRANICHE-INDIANE, E SEGUE QUELLA INDIANA-GRECA CON INFLUSSI CULTURALI ENORMI

CULTURE, COMMERCI E DIFFUSIONI DELLE SCIENZE ULTERIORMENTE FAVORITE DALLA COSTRUZIONE DELLA "STRADA REGIA" DI DARIO CHE VA DA SUSA AL GOLFO PERSICO FINO AI SARDI IN LIDIA, 2500 KM DI STRADA

RECIPROCI SCAMBI CULTURALI METTONO IN CONTATTO PER LA PRIMA VOLTA ANCHE SE APPARENTEMENTE (e in gran segreto) DUE MONDI, L'ORIENTE CINESE (ignoto) E L'OCCIDENTE

511 a. C. 2.511 anni fa circa

SEMPRE IN PERSIA DARIO COSTRUISCE IL GRANDE PALAZZO REALE DI PERSEPOLI - VI CHIAMA GLI ARTISTI GRECI IONICI. MENTRE A GERUSALEMME GLI EBREI RICOSTRUISCONO IL TEMPIO

510 a. C. 2.510 anni fa circa

PITAGORA E' IL PRIMO GRECO A RENDERSI CONTO CHE LA STELLA LUCENTE DELLA SERA E' LA STESSA DEL MATTINO, LA CHIAMA "Afrodite" DEA DELL'AMORE, NEI ROMANI L'EQUIVALENTE "Venere"

509 a. C. 2.509 anni fa circa

E' IN QUESTA DATA CHE COMPARE PRESSO GLI ETRUSCHI LA STRUTTURA ONOMASTICA BIMEMBRE (prenome e nome) CUI I ROMANI AGGIUNGERANNO IL TERZO ELEMENTO IL cognome

508 a. C. 2.509 anni fa circa

E' ANCHE QUESTA LA DATA DOVE I ROMANI INIZIANO LE LISTE DEI Fasti Consolari (come i Capitolini) CON GLI ELENCHI DEI CONSOLI ELETTI ANNO PER ANNO PER 907 ANNI IN CRONOLOGIA FINO AL 398 d.C.
SONO I PRIMI DOCUMENTI PERVENUTICI DELLA LETTERATURA LATINA

SEMPRE SECONDO TRADIZIONE SI ALLUDE AD UNA FASE DI DOMINIO ETRUSCO SU ROMA, DOPO L'OFFENSIVA ETRUSCA GUIDATA DA RE PORSENNA, LUCUMONE DI CHIUSI; VI SI ESALTA L'EROISMO DI ORAZIO COCLITE, MUZIO SCEVOLA, CLELIA.

507 a. C. 2.507 anni fa circa

IN SARDEGNA I CARTAGINESI DI ASDRUBALE PONGONO FINE CON LA LORO INVASIONE ALLA CIVILTA' NURAGICA SULL'ISOLA - STANZIANDOVI VI PORTANO USI E COSTUMI DIVERSI ACCUMULATI IN VARI SECOLI

506 a. C. 2.505 anni fa circa

AD ATENE, GRANDI RIFORME CON CLISTENE, CHE VARA UNA COSTITUZIONE DEMOCRATICA CON PARTECIPAZIONE POPOLARE (dei "500" a sorteggio); MA VERRA' DURAMENTE AVVERSATA DAI NOBILI

506 a. C. 2.506 anni fa circa

(ALTRI IL 510) - TARQUINIO (ULTIMO (DI 7) RE) VIENE CACCIATO DA ROMA DOPO UNA INSURREZIONE POPOLARE CAPEGGIATA DA L. GIUNIO BRUTO, PER VENDICARE L'ONORE DI LUCREZIA, OLTRAGGIATA DA SESTO, FIGLIO DI TARQUINIO.

(ALTRI IL 509) VIENE COSTITUITA LA REPUBBLICA. POTERI CIVILI-MILITARE AI PRETORI (poi Consoli) CON UN MANDATO DI NON OLTRE 6 MESI.
I PRIMI DUE SONO GIUNIO BRUTO (IL VENDICATORE) E TRAQUINIO COLLATINO (IL MARITO DI LUCREZIA).
POLIBIO MENZIONA UN TRATTATO COMMERCIALE TRA ROMA E CARTAGINE.
SECONDO ALCUNI STORICI, LA "LEX VALERIA PROVOCATIONE", PROMOSSA DAL CONSOLE VALERIO POPLICOLA, GARANTIREBBE AL POPOLO IL DIRITTO DI APPELLO NELLE SENTENZE CAPITALI.

500 a. C. 2.502 anni fa circa

E' NOTO IN EGITTO IL PRIMO CALCOLATORE (RAPIDISSIMO) FATTO DI 10 PALLINE INFILATE SU 4 FILI DI FERRO, Unita', Decine, Centinaia, Migliaia. E' IL PRIMO EFFICIENTE PALLOTTOLIERE DELLA STORIA


Atene 448 a. C. Inizio costruzione Partenone

500 a. C. 2500 anni fa circa

ALCMEONE ALLIEVO DI PITAGORA, ESEGUE AUTOPSIE SU CADAVERI, ATTRIBUISCE AL CERVELLO E NON AL CUORE LE FUNZIONI, IL CONTROLLO DEI SENSI E IL MOTO, E' BOLLATO SUBITO D'EMPIETA'

498 a. C. 2498 anni fa circa

EUPALINOS PROGETTA E FA COSTRUIRE A SAMO UNA GALLERIA STRADALE SOTTO IL MONTE KASTRO, LUNGA 1240 m; TEODORO DI SAMO NELL'ESEGUIRE L'OPERA USA PER PRIMO DUE STRUMENTI PARTICOLARI: LA LIVELLA E LA SQUADRA

497 a. C. 2497 anni fa circa

IN CINA IL FILOSOFO LAO-TZE SCRIVE I Primi FONDAMENTI DEL TAOISMO. IL TAO E' AL DI LA' DEL REALE; VI DERIVANO E REGGONO IL MONDO I SUOI CONTRARI YANG e YIN (NORMA ETICO-COSMICA)

E' STATO DETTO CHE LE TRE RELIGIONI CINESI, BUDDHISMO (tanto che alcuni lo ritengono reincarnato in LAO), CONFUCIANESIMO E TAOISMO, NE FORMANO ALLA FINE UNA SOLA.; UNA TESI D'ACCETTARE

LAO INFATTI UTILIZZO' LA TRIADE BUDDHISTA E I CANONI, E DA CONFUCIO PRESE I CONTENUTI-TRADIZIONI ANTICHE, QUINDI IN EFFETTI SI PUO' VERAMENTE DIRE CHE IL TAOISMO E' PIU' ANTICO DI LAO-TZE

LA SUA DOTTRINA E' UN' ADATTAMENTO DELLA CONDOTTA UMANA CHE OSSERVA LA NATURA PER RICAVARNE LA PERCEZIONE DELL' ETERNA ARMONIA NEL SUO MACROCOSMO E NEL MICROCOSMO

NEL RAZIONALE C'E CHI INVECE COME IL MEDICO CINESE PIEN CH'IAO, SCRIVENDO UN TRATTATO SCIENTIFICO RIVENDICA LA MEDICINA DALLE SUPERSTIZIONI E DALLE MILLE PRATICHE MAGICHE

496 a. C. 2.496 anni fa circa

SECONDO TRADIZIONE CON L'INTERVENTO DEI DIOSCURI, I ROMANI QUEST'ANNO SCONFIGGONO I LATINI PRESSO IL LAGO REGILLO (A N. DI TUSCULUM)

495 a. C. 2.495 anni fa circa
A ROMA, SUL MONTE SACRO, DOPO UNO SCONTRO FRA PATRIZI E PLEBEI, AVVIENE LA PRIMA SECESSIONE DELLA PLEBE, CHE MENENIO AGRIPPA RISOLVE CON IL CELEBRE OMONIMO APOLOGO, PORTANDO I TRIBUNI (2, POI 4, IN SEGUITO 10) DELLA PLEBE NELLE ISTITUZIONI (legge sacra) CON LA CREAZIONE DEI "COMITIA TRIBUTA".

495 a. C. 2.495 anni fa circa

FERVE L'ARTE IN GRECIA; COMPARE LA CERAMICA ROSSA - DOMINA SU TUTTI IL GRANDE ARTISTA EUFRONIO. NON MENO IMPORTANTI IN ETRURIA, LE PITTURE PARIETALI DELLE BIGHE, A TARQUINIA

494 a. C. 2.494 anni fa circa

A ROMA LE ASSEMBLEE DELLA NEO-REPUBBLICA DIVISA IN 20 ZONE TERRITORIALI, D'ORA IN AVANTI SI SVOLGONO DOPO IL "concilia plebis". VI PARTECIPANO LE RISPETTIVE TRIBU' "plebis tributa"

492 a. C. 2.492 anni fa circa

ROMANI E LATINI STIPULANO UN TRATTATO DI MUTUA ASSISTENZA MILITARE ("FOEDUS CASSIANUM", DAL NOME DEL CONSOLE SP. CASSIO VECELLINO.

490 a. C. 2.490 anni fa circa

AD ATENE SCOPPIA LA PRIMA GUERRA GRECO-PERSIANA. DARIO CON UNA FLOTTA NAVALE E L'ESERCITO OCCUPA L'EUBEA, DISTRUGGE ERETRIA SBARCA IN ATTICA MA E' RESPINTO A MARATONA DAGLI ATENIESI

489 a. C. 2.489 anni fa circa

NASCE ZENONE DI ELEA. "PADRE DELLA DIALETTICA" (lo dirà poi Aristotele) LUI E' IL PRIMO A METTERE IN CRISI LA PRETESA DEI PITAGORICI DI RIDURRE TUTTA LA NOSTRA REALTA' A NUMERI.

488 a. C. 2.494 anni fa circa

LA FILOSOFIA DI ZENONE SARA' TUTTA VOLTA A DIMOSTRARE L'IMPOSSIBILITA' DEL MOVIMENTO E DELLA MOLTEPLICITA'.(celebri i 4 argomenti: Achille e la tartaruga, la freccia, lo stadio, la dicotomia)

486 a. C. 2.486 anni fa circa

A ROMA, SECONDO TRADIZIONE, VIENE PROMULGATA (O PROMOSSA) DA SP. CASSIO UNA PRIMA LEGGE (O PROGETTO) DI UNA LEGGE AGRARIA MENZIONATA COME "AGER PUBLICUS".

IN PERSIA MUORE RE DARIO - GLI SUCCEDE IL FIGLIO SERSE CHE HA UN UNICO OBIETTIVO CONQUISTARE LA GRECIA E REGNARE SU UN UNICO GRANDE REGNO ASIATICO COME IL RE DEI RE DEL MONDO

485 a. C. 2.485 anni fa circa

DI QUESTA DATA IN ETRURIA A CERVETERI E A TARQUINIA SONO: I SARCOFAGHI DEGLI "SPOSI" E LE PITTURE DELLE "OLIMPIADI". DIFFUSI SONO I TRIPODI IN BRONZO, ANCORA IN STILE GRECO

484 a. C. 2.484 anni fa circa

A LENTINI NASCE GORGIA FILOSOFO CHE VIVRA' 95 ANNI. FAMOSO IN TUTTA LA GRECIA COME ORATORE E VERO MAESTRO DI RETORICA TEORIZZERA' UN NICHLISMO FILOSOFICO COMPLETO

481 a. C. 2.480 anni fa circa

IL RE DEI PERSIANI, IN VENA DI RICONQUISTE, ALLE TERMOPOLI VINCE I GRECI CHE PERO' SI RIFANNO SUBITO DOPO A SALAMINA. - AD ATENE VIVE PINDARO- SOFOCLE- EURIPIDE- GORGIA- ESCHILO

480 a. C. 2.480 anni fa circa

AD AGRIGENTO 12enne TROVIANO EMPEDOCLE, CHE FONDERA' FRA BREVE LA SUA SCUOLA DI MEDICINA (siciliana) CON RICERCHE SUL SISTEMA RESPIRATORIO E LA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA

480 a. C. 2.480 anni fa circa

SEMPRE IN SICILIA BATTAGLIE A IMERA FRA CARTAGINESI E I GRECI DI SIRACUSA-AGRIGENTO PER CONQUISTARE L'INTERA ISOLA. - MA PER UN SETTANTENNIO L'ISOLA SARA' DIVISA FRA I DUE.

479 a. C. 2479 anni fa circa

OPERANO AD ATENE EUFRONIO (ceramista), IL FAMOSO POLIGNOTO pittore, VIVE ERODOTO (storico) FIDIA (scultore), I FILOSOFI, ZENONE (Dialettica), EMPEDOCLE, ANASSAGORA E MUORE ERACLITO (Ionica)

479 a. C. 2479 anni fa circa

SIAMO ALL'INIZIO DELLA NASCITA DEL GRANDE PENSIERO FILOSOFICO (presocratici), NON PIU' DUNQUE ASTRAZIONE, MA UNA RIFLESSIONE CONSAPEVOLE SUI PROBLEMI CHE L'UOMO SI PONE

NASCE L'ASPIRAZIONE A COMPRENDERE TUTTA LA REALTÁ. L' UOMO VUOLE TROVARE IN QUESTA COMPRENSIONE IL FONDAMENTO DEI SUOI VALORI SPIRITUALI E QUINDI ANCHE IL SUO DESTINO

LA DIALETTICA E' LA CAPACITA' DI RAGIONARE CON UNA LOGICA STRINGENTE. RELAZIONE TRA GLI OPPOSTI QUALE STRUTTURA DEL REALE NEL SUO DIVENIRE( NELLA TRIADE tesi, antitesi, sintesi )

NELLA IONICA TROVIAMO PRIMA PREOCCUPAZIONE: LA RICERCA DEL PRINCIPIO DI SPIEGAZIONE DI TUTTE LE COSE, CONTRAPPOSTA ALLA COSMOGONIA IRRAZIONALE DELLE RELIGIONI E DEI POETI

479 a. C. 2479 anni fa circa

QUESTO E' L'ANNO IN CUI MUOIONO SIA SIDDHARTHA (Buddha) CHE CONFUCIO, ENTRAMBI CON IL LORO PENSIERO INFLUENZERANNO POTENTEMENTE TUTTA LA CULTURA E LA SOCIETA' CINESE FINO AD OGGI

478 a. C. 2.478 anni fa circa

IL PASSAGGIO DEI PERSIANI AD ATENE HA LASCIATO NELL'ACROPOLI LA DISTRUZIONE TOTALE. SI SEPPELLISCE QUANTO RIMASTO E SI RICOSTRUISCE (gli archeologi la chiameranno=la colmata persiana)

475 a. C 2475 anni fa circa

A ROMA SECONDO TRADIZIONE, VALERIO POPLICOLA COMBATTE E TRIONFA NELLA PRIMA GUERRA CONTRO VEIO.


472 a. C. 2.472 anni fa circa

AD ATENE VIENE RAPPRESENTATA LA PIU' ANTICA TRAGEDIA CHE SI CONOSCA E UNICA RIMASTACI DI TUTTO IL TEATRO GRECO CON VICENDE STORICHE; E' QUELLA DI ESCHILO, I Persiani

469 a. C. 2469 anni fa circa

SOCRATE NASCE AD ATENE, MENTRE LEUCIPPO STA GETTANDO LE BASI DELLA DOTTRINA ATOMICA DELLA MATERIA (!) E PROTAGORA (Scuola Sofista ) SVILUPPA IL SUO ACCESO RAZIONALISMO (!)

463 a. C. 2.463 anni fa circa

PROTAGORA, CON L'OPERA "SUGLI DEI " SI PRENDE L'ACCUSA DI EMPIETA' ED E' ESILIATO "degli dei non sappiamo nulla, solo chiacchiere; è oscura la questione, ed è inutile insistere, percio' facciamo dell' altro !! "

461 a. C. 2.461 anni fa circa

MA ALL' ORIZZONTE C'E' GIA' SOCRATE, E TUTTA LA FILOSOFIA DELLA "CONOSCENZA" UTILITARISTICA CESSERA' DI ESISTERE, SE NON QUALCHE IDEA ISOLATA, SUBITO ZITTITA DAI saggi

461 a. C. 2.461 anni fa circa

LA SCUOLA DI SOCRATE ABBANDONANDO I SOFISTI, LIMITO' LA SUA RICERCA ALL'UOMO, RITENENDO CHE LA FILOSOFIA E' PRIMA DI TUTTO CONOSCENZA DI SE STESSI, PER IL BENE REALE DELL'UOMO

460 a. C. 2460 anni fa circa

AD ATENE, PERICLE E' IN LUCE NELLA FAZIONE POPOLARE E S'IMPONE NEL GOVERNARE; E' FRA L'ALTRO LUI A INTRODURRE IL COMPENSO DI UN'OBOLO AI GIUDICI DEI TRIBUNALI ONDE EVITARE LA CORRUZIONE

460 a. C. 2460 anni fa circa

NASCE IPPOCRATE; FONDERA' LA SCUOLA DI MEDICINA-(Dottrina Umorale ).A LUI RISALGONO "I Principi dell'etica Professionale Medica) E NASCE DEMOCRITO (E CON LUI LA SCUOLA ATOMISTICA)

L' ATOMISTICA CONCEPI' LA REALTA' MATERIALE DIVISIBILE IN PARTICELLE TRA LORO PER QUALITÁ, DISCONTINUA, COSTITUITA DA ATOMI INDIVISIBILI DOTATI DI MOTO CHE DANNO ORIGINE ALLE COSE

DEMOCRITO VIVRA' CENT'ANNI E SCRIVERA' CIRCA 70 VOLUMI DI VARI ARGOMENTI FILOSOFICO E SCIENTIFICO E TUTTI IMPREGNATI DI UNA COSMOGONIA ATOMISTICA CON UNA CONCEZIONE MATERIALISTICA

458 a. C 2458 anni fa circa

A ROMA IL DITTATORE QUINZIO CINCINNATO PRESO IL MONTE ALGIDO (REGIONE DEI COLLI ALBANI) INFLIGGE UNA SCONFITTA AGLI EQUI. POI DEPONE I SUOI POTERI E SI RITIRA A VITA PRIVATA.

456 a. C. 2456 anni fa circa

A ROMA DIVENTA EROE DELLA PLEBE, IL PLEBEO l. ICILIO. HA PERORATO LA CAUSA DELL'ASSEGNAZIONE ALLA PLEBE DI TERRE SULL'AVENTINO

452 a. C. 2452 anni fa circa

INTENSA ATTIVITA' EDILE-CULTURALE E SOCIALE NELLA MAGNA GRECIA, L'ATHENAION A SIRACUSA (oggi cattedrale); I TEMPlI DELLA CONCORDIA AD AGRIGENTO, A PASTEUM L'HERAION

451-450-449 a. C. 2451 anni fa circa

A ROMA DIECI PATRIZI ("DECENVIRI") DOPO AVER RICEVUTO PIENI POTERI REDIGONO UN CODICE DI UN CORPUS DI LEGGI, SECONDO LA TRADIZIONE STILATE SU DIECI TAVOLE DI LEGNO O DI BRONZO.

SI PUBBLICA NEL FORO LA PRIMA LEGISLAZIONE (LEGGI DELLE XII TAVOLE - "LEGES XII TABULARUM) STILATE DA UN NUOVO COLLEGIO DI DECEMVIRI, CON DUE TAVOLE SFAVOREVOLI ALLA PLEBE.

NEL 449 I DECEMVIRI SONO DEPOSTI A SEGUITO DI UNA SOMMOSSA POPOLARE SULL'AVENTINO E SUL MONTE SACRO. SONO SOSTITUITI DA DUE CONSOLI VALERIO POTITO E ORAZIO BARBATO.
SONO EQUIPARATI ALLE "LEGES", I "PLEBISCITA" DEI PLEBEI, CHE PERO' DEVONO ESSERE SANCITI PRELIMINARMENTE DAI SENATORI PATRIZI.


** A TARANTO FILOLAO (SCUOLA PITAGORICA) CON GRINTA, AFFERMA LA TEORIA ELIOCENTRICA (!) (IL SOLE E' AL CENTRO!)

449 a. C. 2.449 anni fa circa

NASCE ANTISTENE, E CON LUI LA " SCUOLA CINICA"; PREDICHERA' COME SOCRATE "l'uomo deve essere indifferente a qualunque valore se non alla virtu', deve inseguire un ideale ascetico, in assoluto disprezzo.......

......delle convenienze sociali e della stima degli uomini, sia di ogni forma di scienza e delle arti che ritengo inutili e dannose alla perfezione morale". CON LUI E QUELLI CHE SEGUIRANNO, LA SCIENZA E' CONDANNATA!

NON SOLO CHI SI OCCUPAVA DI SCIENZA, MA ANCHE D'ARTE. PARASSITELE E FIDIA PUR CONSIDERATI SOMMI SCULTORI ERANO NONOSTANTE TUTTO DISPREZZATI; ESSI SUDAVANO SULLA PIETRA

448 a. C. 2448 anni fa circa

PERICLE AD ATENE DA' INIZIO ALLA COSTRUZIONE DEL PARTENONE CHIAMA A SE I MIGLIORI ARTISTI SCULTORI I MIGLIORI ARCHITETTI PER LO STILE DEI FRONTONI, PER LA SCENOGRAFIA E PER LE STATUE

447 a. C. 2.447 anni fa circa

IN EUROPA SI DIFFONDE IL lino NELLE VESTI. IN GRECIA DALL'ORIENTE CONOSCONO FINALMENTE IL vetro.
FIDIA INIZIA LE SCULTURE DELLE 32 METOPE SUL PARTENONE (ora esposte al British Museum)

446 a. C. 2446 anni fa circa

A ROMA GRANDI SEGNI DI DEMOCRAZIA ANCHE PER LA PLEBE; UNA LEGGE (jius connubii) SANCISCE LA LEGALITA' DELLE NOZZE FRA PATRIZI E PLEBEI, PRIMA SEVERAMENTE PROIBITE.
ALTRA LEGGE: A PARTIRE DA QUEST'ANNO I QUESTORI IN NUMERO DI DUE SONO ELETTI DALL'ASSEMBLEA TRIBALE ANZICHE' DAI CONSOLI.

445 a. C. 2445 anni fa circa

PRIMO SOGGIORNO IN GRECIA DI ERODOTO; CONSIDERATO IL "PADRE DELLA STORIA" E' LUI A LASCIARCI MOLTE STORIE DI GUERRE E PREZIOSE PANORAMICHE SUI VARI POPOLI VISITATI

444 a. C. 2444 anni fa circa

AD ATENE SOFOCLE RAPPRESENTA L'antigone; UN'OPERA DOVE PER LA PRIMA VOLTA CI SI PONE IL PROBLEMA DEL GRANDE CONFLITTO TRA LA LEGGE MORALE E LA LEGGE POLITICA

442 a. C. 2442 anni fa circa

VENGONO CHIAMATI GRANDI ARTISTI PER FINIRE DEGNAMENTE IL PARTENONE; FIDIA COLLOCA LA STATUA DI ATHENA, E MOLTI ALTRI LAVORANO NELLE METOPE (92), NEI FREGI, NEI FRONTONI (tutti oggi a Londra)

438 a. C. 2438 anni fa circa

SI INAUGURA IL PARTENONE; EURIPIDE PRESENTA L'Alcesti MENTRE ANASSAGORA VIENE BANDITO PER EMPIETA'; SOSTIENE CHE IL SOLE E' UNA STELLA INFUOCATA E TUTTI NOI SIAMO SUE PARTICELLE(!)

437 a. C. 2437 anni fa circa

IL CRETESE DIOGENE D'APOLLONIA, FA UNA PRECISA DESCRIZIONE SISTEMATICA DELLA CIRCOLAZIONE SANGUIGNA, ARTERIOSA-VENOSA, ANTICIPANDO QUELLA DI MALPIGHI DEL 1661

431 a. C. 2.431 anni fa circa

FALLITA UNA PACE CON SPARTA, ATENE INIZIA LA GUERRA ( CHIAMATA DEL PELOPONNESO). GLI SPARTANI INVADONO L'ATTICA, GLI ABITANTI IN MASSA SI RIFUGIANO DENTRO LE MURA DI ATENE

430 a. C. 2430 anni fa circa

SOFOCLE RAPPRESENTA L'Edipo Re. ARISTOTELE LO PRENDERA' COME MODELLO DELLA PERFETTA TRAGEDIA GRECA. IL CONTENUTO: La fatale sventura, ineluttabile nella condizione umana

427 a. C. 2.427 anni fa circa

E' L'ANNO DELLA NASCITA PLATONE; DOPO ESSERE ENTRATO NEL CIRCOLO SOCRATICO, SI DEDICHERA' TUTTA LA VITA ALLA FILOSOFIA, LASCIANDOCI UNA STERMINATA PRODUZIONE

427 a. C. 2.427 anni fa circa

DAL PENSIERO DI SOCRATE CHE ABBIAMO VISTO SOPRA, PLATONE ESTESE LA CONOSCENZA PER CONCETTI ANCHE ALLA NATURA; I SENSI SONO MUTEVOLI, IL CONCETTO INVECE E' UNIVERSALE

*** ROMA - I ROMANI CONQUISTANO FIDENE. FRA ROMA E VEIO E' CONCLUSO UN ARMISTIZIO VENTENNALE. DOPO QUESTA LUNGA FASE SEMPRE CON GRANDI RIVALITA' LA GUERRA RITORNERA' NEL 396, QUANDO M. FURIO CAMILLO ESPUGNA VEIO

424 a. C. 2424 anni fa circa

TUCIDIDE DOPO LA GUERRA PERSA, SI ESILIA E INIZIA A SCRIVERE LA SUA OPERA DI 8 VOLUMI; QUELLA CHE SARA' LA MAGGIORE OPERA STORICA ANTICA, UNA DELLE PIU' GRANDI DI OGNI TEMPO

423 a. C. 2423 anni fa circa

GRANDE PRODUZIONE LETTERARIA E TEATRALE DI ARISTOFANE CHE PRESENTA AD ATENE: Le Nuvole, Le Vespe, Acarnesi, La Pace, Gli uccelli. LA PRIMA HA UNA SERIA CRITICA VERSO I SOFISTI E I SOCRATICI.

413 a. C. 2413 anni fa circa

I GRECI DI SICILIA, DOPO AVER COMBATTUTO CONTRO I CARTAGINESI, AI QUALI FACEVA "GOLA" L'ISOLA, ANNIENTANO ANCHE I "GOLOSI" VECCHI CUGINI ATENIESI (la difesa del territorio scatta sempre! )

411 a. C. 2411 anni fa circa

AD ATENE, DOPO UN COLPO DI STATO SONO ELETTI I "400" SAGGI, VI SONO SOMMOSSE, DISORDINI. ARISTOFANE SCRIVE Lisistrata (Donne di Atene e Sparta vogliono"PACE O SCIOPERO DELL'AMORE")

410 a. C. 2.410 anni fa circa

AL PITTORE APOLLODORO SI ATTRIBUISCE L'INVENZIONE DI OMBRE, CHIAROSCURI, LUMINISMI, CANGIANTISMI, SENSO DELLO SPAZIO NELLA PITTURA FINO ALLORA PIATTA, SENZ'A ALCUNA PROSPETTIVA

406 a. C. 2406 anni fa circa

I ROMANI VANNO A INIZIARE UNA LUNGA GUERRA DI 10 ANNI CONTRO GLI ETRUSCHI DI VEIO - IN QUESTO ARCO DI TEMPO SI ASSISTERA' ALLA TOTALE SCONFITTA E ALLA LORO LENTA SCOMPARSA.

405 a. C. 2405 anni fa circa

IN SICILIA I GRECI E I LOCALI HANNO MENO FORTUNA DEI ROMANI, I CARTAGINESI RITORNATI CON UNA GRANDE FLOTTA, SULL'ISOLA OCCUPANO LE CITTA' DI AGRIGENTO, GELA, CAMERINA

404 a. C. 2.404 anni fa circa

TERMINA LA GUERRA DEL PELOPONNESO, CON LA RESA DI ATENE, GLI SPARTANI IMPONGONO CONDIZIONI DURISSIME - INIZIA IL GOVERNO ARISTOCRATICO DETTO DEI "TRENTA TIRANNI"

401 a. C. 2401 anni fa circa

I GALLI INSUBRI FONDANO MEDIOLANUM (MILANO), MENTRE ROMA STA TERMINANDO LA GUERRA DECENNALE CON GLI ETRUSCHI DI VEIO, FINO ALLA SCONFITTA TOTALE DELL' ULTIMO ETRUSCO

400 a. C. 2400 anni fa circa

A SINOPE NASCE DIOGENE, UN MOLTO RICCO MA CONDURRA' LO STILE DI VITA "DA CANI" - DIVENTA L'EMBLEMA DELLA SCUOLA CINICA, L'IRRIVERENZA VERSO IL MONDO DEGLI AGI E DELLE COMODITA'

399 a. C. 2399 anni fa circa

SOCRATE ACCUSATO DI EMPIETA' E' CONDANNATO A MORTE, PLATONE CHE ASSISTE ALLE ACCUSE, CI LASCERA' ALCUNI SUOI DIALOGHI, LA BIOGRAFIA, LA CRONACA DEL PROCESSO E LA SUA MORTE

398 a. C. 2.398 anni fa circa

DIONISIO TIRANNO DI SIRACUSA, IN LOTTA CON I CARTAGINESI, DA' INIZIO ALLA PRIMA GUERRA PUNICA; CHIAMA ALLA MOBILITAZIONE TUTTI GRECI DI SICILIA, ALTRI CONTRARI CHIAMANO INVECE ATENE

390 a.C. 2390 anni fa circa

(SECONDO POLIBIO NEL 397) I GALLI SENONI GUIDATI DA BRENNO CALANO IN ETRURIA, SCONFIGGONO I ROMANI PRESSO IL FIUME ALLIA (UN AFFLUENTE DEL TEVERE) E INCENDIANO ROMA. SECONDO LA TRADIZIONE LA SCONFITTA DEI GALLI E LA SALVEZZA DELLA PATRIA LA ATTRIBUISCE A FURIO CAMILLO.

392 a. C. 2.392 anni fa circa

FATTA LA PACE CON I CARTAGINESI, ORA DIONISIO DEVE LOTTARE CONTRO I SUOI CUGINI ATENIESI CHE SCONFITTI DAGLI SPARTANI HANNO MIRE DI EGEMONIA SULLA SICILIA. INIZIA LA GUERRA CON ATENE!

388 a.C. 2388 anni fa circa

ROMA COMBATTE IN QUESTI ANNI CONTRO I VOLSCI, GLI EQUI E GLI ETRUSCHI DI TARQUINIA.

387 a. C. 2387 anni fa circa

PLATONE FONDA AD ATENE "L'ACCADEMIA" - SCRIVE Repubblica-Fedone-Simposio. NASCE A STAGIRA ARISTOTELE NEL 384, ERACLIDE NEL 385 anche lui è un "pazzo" CHE INSISTE CON LA Teoria Eliocentrica

380 a. C. 2.380 anni fa circa

SOCRATE AVEVA LIMITATO LA SUA RICERCA ALL'UOMO, ARISTOTELE ESTESE COME PLATONE LA CONOSCENZA ANCHE ALLA NATURA; SOPRATTUTTO CHE "IL CONOSCERE VUOL DIRE RICORDARE"

370 a. C. 2370 anni fa circa

EUDOSSO, A CNIDO, FONDA UNA SUA SCUOLA COSMOLOGICA; DEFINISCE ESATTAMENTE L'ANNO SOLARE (è in uso l'anno lunare) DI 365 gg e 6 ORE (ma e' inutile, a Roma sarà adottato solo nel 45 a.C.

GLI ETRUSCHI PRIMA, I GRECI POI, SI ERANO PORTATI IN ITALIA E USAVANO ANCORA IL LORO CALENDARIO BABILONESE ITTITA-LUNARE, CHE NON COINCIDEVA MAI CON LE STAGIONI AGRICOLE

367 a.C. 2367 anni fa circa

A ROMA SI APRE IL CONSOLATO AI PLEBEI. DUE DI LORO LICINIO STILONE E SESTIO LATERANO DIVENTANO TRIBUNI E SONO AUTORI DI LEGGI ("LEGGI LICINIAE ESEXTIA").
aGLI EDILI PLEBEI SONO AFFIANCATI DUE EDILI CURALI, ELETTI FRA I PATRIZI.
AI PIEDI DEL CAMPIDOGLIO E' COSTRUITO IL TEMPIO DEDICATO ALLA CONCORDIA.

365 a. C. 2365 anni fa circa

NASCE PIRRONE CHE DARA' VITA AD UNA SCUOLA FILOSOFICA A INDIRIZZO SCETTICO: UNA RICERCA DELLA FELICITA' ATTRAVERSO UNA PROGRAMMATICA RINUNCIA ALLA CONOSCENZA

364 a. C. 2364 anni fa circa

AL CALENDARIO ETRUSCO-ROMANO, SI CERCA DI OVVIARE AGGIUNGENDO OGNI TANTO UNO O DUE MESI AI 10 LUNARI IN USO. ERRANO ANCORA. IGNORANO CHE DALLA TURCHIA AL LAZIO CI SONO -8° DI LATITUDINE E ANCHE L'INCLINAZIONE TERRESTRE.

MA NON BASTA, C'E' ANCHE L'INIZIO DI UNA PICCOLA GLACIAZIONE CHE PORTA A CIRCA 2° DI ABBASSAMENTO DI TEMPERATURA (all'inizio dell'anno, allora il 1° marzo, il risveglio della natura non avveniva di certo).

SECONDO LIVIO, QUEST'ANNO INIZIANO A ROMA I "LUDI SCAENIACI", CON RAPPRESENTAZIONE DI GIOCOLIERI. QUESTO PER FAR DIMENTICARE LA GRAVE PESTILENZA SUBITA NEL CORSO DEL PRECEDENTE ANNO.

362 a. C. 2362 anni fa circa

NEL PELOPONESO BATTAGLIA DECISIVA FRA GLI ESERCITI TEBANI E SPARTANI A MANTINEA CON VINCITORE L'ESERCITO DI EPANIMONDA, MA LUI CI LASCIA LA VITA. E' LA FINE DELL'EGEMONIA TEBANA

358 a. C. 2358 anni fa circa

MENTRE A MANTINEA I TEBANI, SCONFIGGONO GLI SPARTANI E GLI ATENIESI, FILIPPO II° DIVENTA RE DI MACEDONIA.- --AD ATENE OPERA LO SCULTORE PRASSITELE, UNO DEI PIU' GRANDI DELL' ANTICHITA'.

*** A ROMA VIENE STIPULATO UN ACCORDO CON I LATINI. NEL FRATTEMPO SCOPPIANO LE OSTILITA' FRA ROMA E TARQUINIA.

357 a. C. 2357 anni fa circa

FILIPPO II CON ABILI COLPI DI MANO, ALLEATO DI ATENE S'IMPADRONISCE DELLA TRACIA, HA COSì LA SUA MACEDONIA IL SUO PRIMO SBOCCO SUL MARE, PROSEGUE SULLA GRECIA ED E' GIA' SULLA TESSAGLIA E SULL'EPIRO

356 a. C. 2356 anni fa circa

A FILIPPO II E OLIMPIADE SUA MOGLIE NASCE IL FIGLIO ALESSANDRO MENTRE E' IMPEGNATO A CONQUISTARE PIDNA (SALONICCO) E POTIDEA, CHE PROVOCANO UN'ACCESA OSTILITA' ATENIESE

355 a. C. 2355 anni fa circa

MUORE ARISTIPPO DI CIRENE ("FILOSOFIA CIRENAICA") IDENTIFICA IL BENE COL PIACERE COLTO NEL PRESENTE. QUESTO EDONISMO INCIDERA' MOLTO POI NELLA SUCCESSIVA SCUOLA EPICUREA.

*** ROMA STIPULA DEI TRATTATI DI PACE CON I SANNITI.

352 a. C. 2352 anni fa circa

FILIPPO II PENETRA NELLA GRECIA DOPO AVER ESTESO LA SUA INFLUENZA SULLA TESSAGLIA, AVANZA FINO ALLE TERMOPOLI, DOVE GLI ATENIESI SONO INCITATI DA DEMOSTENE (1ma filippica)

*** ROMA (351) - I ROMANI ATTACCANO TARQUINIA, POI FIRMANO UN TRATTATO DI ARMISTIZIO DI 40 ANNI.

350 a. C. 2.350 anni fa circa

GLI ASTRONOMI BABILONESI, INVENTANO LO ZODIACO, FORMATO DA 12 SEZIONI DI 30 GRADI, CIASCUNO COME SISTEMA DI RIFERIMENTO PER L MOVIMENTO DEL SOLE E DEI PIANETI (una legge).

GLI ASTROLOGI NON VOGLIONO PERDERE LA LORO EGEMONIA DI STREGONI, E ADOTTANO ANCHE LORO TALI SEGNI, SENZA TENER CONTO CHE NEGLI ANNI, LO ZODIACO SUBISCE LA PRECESSIONE

LA PRECESSIONE DEGLI EQUINOZI NEL CORSO DI 26.000 anni fa circa, CAMBIA L'ASSE TERRESTRE E COSI' PURE L'ORIENTAMENTO CELESTE (ma gli Astrologi non terranno conto di questa legge celeste)

E' FACILE INTUIRE CHE ALCUNE COSTELLAZIONI ASTRONOMICAMENTE NON CORRISPONDONO PIU' A QUELLE POSIZIONI (i cinesi l' hanno invece capito da oltre due millenni e si sono adeguati, noi siamo fermi a 2350 anni fa circa! )

350 a. C. 2.350 anni fa circa

ARISTOTELE SI STABILISCE A MITILENE E SCRIVE LE SUE PIU' IMPORTANTI OPERE DI BIOLOGIA, ZOOLOGIA, ASTRONOMIA, FISIOLOGIA, GRAMMATICA, ECONOMIA, POLITICA, ANATOMIA, SCIENZA

CON L'AVVENTO DEL CRISTIANESIMO SARANNO TUTTE BANDITE - CI GIUNGERANNO TRAMITE GLI ARABI SOLO NEL 1300-1500 (adattate, modificate poi esploderanno nell'Umanesimo fiorentino ed europeo)

Scuola d'Atene

350 a. C. 2.350 anni fa circa

ARISTOTELE REALIZZA IL PRIMO COMPLETO SISTEMA DI LOGICA; QUELLA SCIENZA CHE RICERCA COME SI DEVE PENSARE E RAGIONARE SE NON SI VUOLE CADERE IN ERRORE NELLE VALUTAZIONI DI GIUDIZIO. L'INVITO E' QUELLO DI ESERCITARE SEMPRE UN POTERE CRITICO.

(DURANTE IL MEDIOEVO, LA FEDE RIMASE FERMA E INCROLLABILE, DOVREMO ASPETTARE T. D' AQUINO PER POTER CONCILIARE IL DOGMATISMO CRISTIANO CON IL PENSIERO LOGICO (non dogmatico) ARISTOTELICO, MOLTO SPESSO SOLO ADATTATO A CIO' CHE CONVENIVA)

349 a. C. 2349 anni fa circa

NELL'AREA PADANA (Cisalpina) SI CONSOLIDA L'ESPANSIONE ETRUSCA, MA SONO IN ARRIVO NUMEROSI GRUPPI DI CELTI CHE SI SPINGONO VERSO L'EMILIA, UNA LORO TRIBU', LA Boi, FONDA LA CITTA' DI BOINONIA, (BOLOGNA)

349 a. C. 2349 anni fa circa

IN ITALIA PROPRIO DAI CELTI IN MOVIMENTO DAI BALCANI E IN CONTATTO CON SCITI E PERSIANI INTRODUCONO NEI CAMPI PER I RACCOLTI LA PRIMA FALCE CURVATA E BILANCIATA IN FERRO AL POSTO DI UNA SPECIE DI FALCETTO (all'incirca come quella attuale, più piccola e senza l'asta di prolunga; questa arriverà solo dopo le crociate, dalla Siria)

348 a. C. 2348 anni fa circa

(altri 347) MUORE AD ATENE PLATONE MENTRE SI ACCINGE A FINIRE LE "LEGGI", UNA REVISIONE CRITICA DI LA REPUBBLICA. ENTRAMBE DIVENTANO LA SUMMA DEL FILOSOFO.

346 a. C. 2346 anni fa circa

FILIPPO DI MACEDONIA REGOLA I RAPPORTI CON UNA PACE (di Filocrate) CON GLI ATENIESI. NE CONQUISTA COSI' LA FIDUCIA CHE VEDONO ORA IN LUI UN POTENTE ALLEATO PER LIBERARSI DEI NEMICI PERSIANI

344 a. C. 2344 anni fa circa

FRA TANTI PRO-FILIPPO, SI LEVA UNA VOCE INVECE CONTRARIA ALLE MIRE ESPANSIONISTICHE IN GRECIA DI QUESTO RE MACEDONE, ED E' QUELLA DI DEMOSTENE CON LA SUA seconda Filippica

343 a. C. 2343 anni fa circa

INVITATI DAI CAPUANI A LIBERARLI DAI SANNITI, I ROMANI PUR AVENDO DA TEMPO FIRMATO UNA PACE QUARANTENNALE CON QUESTI, SI SCATENANO IN UNA GUERRA CHE SI CONCLUDE CON UNA VITTORIA TOTALEI (battaglia di M. Gaura)
NEL 341 TERMINA LA GUERRA SANNITICA CON ROMA CHE DOMINA TUTTA LA CAMPANIA SETTENTRIONALE.
NEL 340 CAMPANIA E LATINI SI ALLEANO CONTRO ROMA. "GUERRA LTINA (340-338).
LATRADIZIONE CELEBRA L'EROISMO DI MANLIO TORQUATO E DECIO MURE.

342 a. C. 2342 anni fa circa

ARISTOTELE DOPO AVER SOGGIORNATO A MITILENE E A LESBO, SCRIVE LE SUE PIU' IMPORTANTI OPERE DI BIOLOGIA E ZOOLOGIA - CHIAMATO POI DA FILIPPO DIVENTA A PELLA PRECETTORE DI SUO FIGLIO ALESSANDRO MAGNO

340 a. C. 2340 anni fa circa

EPICURO NASCE A SAMO, FONDERA' AD ATENE LA SUA SCUOLA; PERSEGUIMENTO DELLA FELICITA' INDIVIDUALE DELL' UOMO INTESA COME UNA SERENITA' INTERIORE, SENZA ECCESSI D'AMBIZIONE

LA FILOSOFIA DI EPICURO BOLLATA SEMPRE COME EMPIA, PERCHE' EDONISTICA.(il piacere) ERA MIRATA INVECE (senza rinunciare a nulla) A UN USO EQUILIBRATO E RAGIONEVOLE DEI PROPRI "BENI"

340 a. C. 2340 anni fa circa

NELLO STESSO PERIODO IN CINA (farà scuola) WEI WANG ESPONE UNA RIGIDA POLITICA LEGISTA, SISTEMI DI LEGGI IN OPPOSIZIONE A QUEL PRINCIPIO DI MASSIMA LIBERTA' LASCIATA ALL'UOMO TAOISTA

339 a. C. 2339 anni fa circa

DOPO I SANNITI I ROMANI SONO IMPEGNATI A DOMARE I LATINI (guerra latina) CHE SI RIBELLANO PER LA PARITA' DEI DIRITTI E PER LA ARROGANTE SPARTIZIONE CHE FANNO I ROMANI DELLE LORO TERRE (battaglia del Vesuvio)

338 a. C. 2338 anni fa circa

FILIPPO II ENTRA E S'IMPOSSESSA DEFINITIVAMENTE DELLA GRECIA. ATENIESI, TEBANI E BEOTI TUTTI UNITI SONO SCONFITTI A CHERONEA. E', SECONDO ALCUNI GRECI OSTILI A FILIPPO, SEGNATA LA FINE DELLA LIBERTA IN GRECIA

338 a. C. 2338 anni fa circa

IL FILOSOFO ERACLIDE OLTRE IL SUO COLLEGA ARISTARCO, SPIEGANO E INSISTONO NELL'ELIOCENTRISMO; MA LI BOLLANO DI EMPIETA'; DOPO 1948 ANNI PURE GALILEO PAGHERA' CARA QUESTA SUA CAPARBIETA' CHE NEGA IL GEOCENTRISMO

335 a. C. 2335 anni fa circa

VIENE UCCISO FILIPPO, RE E' (figlio istruito da Aristotele) ALESSANDRO. COME PRIMA MOSSA DISTRUGGE TEBE, SOTTOMETTE LA GRECIA, POI CON GLI STESSI GRECI DIVENTATI ALLEATI NEL 334 SI UNISCE E SCONFIGGE I PERSIANI

335 a. C. 2335 anni fa circa

ARISTOTELE FONDA AD ATENE IL SUO LICEO, MENTRE ALESSANDRO NEL '33 AD ISSO SCONFIGGE I PERSIANI DI DARIO III° E DÁ INIZIO ALLA SUA DECENNALE CAMPAGNA IN ASIA CON UNA MARCIA DI CONQUISTA SEMPRE VITTORIOSA

331 a. C. 2331 anni fa circa

ALESSANDRO SBARAGLIA OGNI ESERCITO, CONQUISTA L'EGITTO, SPAZZA VIA I PERSIANI, RIFIUTA OGNI PACE FATTA DI COMPROMESSI, E PROSEGUE VITTORIOSO SU BABILONIA, PERSEPOLI, E OLTRE IL CORSO DELL'INDO, IN LUOGHI DOVE ENTRAMBI I CONTENDENTI NEMMENO ERANO A CONOSCENZA DELLE RISPETTIVE ESISTENZE. DA MOLTI STORICI SONO INVASIONI INGIUSTIFICATE, SALVE ATTRIBUIRLE A UNA SETE DI POTERE DI ALESSANDRO ILLIMITATO.

330 a. C. 2330 anni fa circa

ARISTOTELE SCRIVE "Fisica", UN TESTO (8 volumi) CHE SCOMPARIRA' DALLA CIRCOLAZIONE PER 1000 ANNI, (Riapparira' in arabo all'universita' di Parigi nel XII sec, e sarà per 3 volte bruciato in sommosse cruente)

330 a. C. 2330 anni fa circa

ALESSANDRO HA IL PROGETTO DI UNIFICAZIONE DELL'IMMENSO IMPERO, PROMUOVE MATRIMONI MISTI (30.000 greci con donne persiane di natali nobili) CON LO SCOPO DI FONDERE ETNICAMENTE I POPOLI, CREARE UN MONDO NUOVO SENZA CONFINI. MA INTANTO DISTRUGGE OGNI COSA DOVE ARRIVA

327 a. C. 2327 anni fa circa

ALESSANDRO ATTRAVERSO DESERTI, FORESTE E MONTAGNE SI SPINGE IN ORIENTE FINO ALL'INDO, FONDA CITTA', REGNI. HA SEMPRE CON SE UNO STUOLO DI TECNICI, DI SCIENZIATI, DI STORICI. (DA QUESTI IN SEGUITO SAPREMO QUALCOSA RIGUARDO A QUESTE CONTRADE ANCORA SCONOSCIUTE AGLI OCCIDENTALI.

*** ROMA- ASSEDIO E OCCUPAZIONE ROMANA DI NAPOLI. HA INIZIO LA SECONDA (E LUNGA) GUERRA SANNITICA (327-304)

326 a. C. 2326 anni fa circa

SARA', INFATTI, UNO DI ESSI, NEARCO A LASCIARCI GRANDI TESTIMONIANZE SCRITTE DI UNA CAMPAGNA DURATA 10 ANNI, CHE SE FOSSE SOPRAVISSUTO ALESSANDRO AVREBBE POTUTO CAMBIARE IL CORSO DELLA STORIA MONDIALE

323 a. C. 2323 anni fa circa

DOPO AVER CONQUISTATO GRECIA, EGITTO, L'ORIENTE FINO ALL'INDO (ai confini della Cina) COL SOGNO DI "UNIFICARE" TUTTE LE RAZZE DEL MONDO IN UN SOLO REGNO, ALESSANDRO MUORE MISERAMENTE (di febbre) A SOLI 33 ANNI. MA ALTRE FONTI RIVELANO (GLI PIACEVA MOLTO IL VINO) CHE LA SUA MORTE FU DOVUTA A UNA LETALE SBRONZA.

323 a. C. 2323 anni fa circa

PUR FALLITO IL SUO GRANDE PROGETTO, LO STESSO SARA' DESTINATO A DIVENIRE UN PRINCIPIO POLITICO-RELIGIOSO FONDAMENTALE NELLE FUTURE MONARCHIE ELLENISTICHE E POI ANCHE IN QUELLE DEGLI IMPERATORI ROMANI

323 a. C. 2323 anni fa circa

MORTO ALESSANDRO, GRANDI CONTRASTI PER LA SUCCESSIONE E SUDDIVISIONE DEL GRANDE IMPERO DOVE CON VARI COMPROMESSI SI ARRIVERA' POI ALLA ISTITUZIONE DEI diadochi: UNA SPARTIZIONE DEI VARI TERRITORI.

323 a. C. 2323 anni fa circa

LA DATA DELLA MORTE DI ALESSANDRO DIVENTERA' CONVENZIONALE PER GLI STORICI PER LA SUDDIVISIONE DELLA STORIA DELLA CULTURA DEFINITA DELL'ETA' CLASSICA E ELLENISTICA

322 a. C. 2322 anni fa circa

A CALCIDE MUORE ARISTOTELE - LASCIA A TEOFRASTO LA SCUOLA CHE AVEVA FONDATO NEL 335 AD ATENE VICINO AL TEMPIO DI APOLLO LICEO, APPUNTO CHIAMATO POI IL LICEO (o peripatetica, per l'usanza di parlare e passeggiare)

321 a. C. 2321 anni fa circa

I SANNITI SCONFIGGONO DURAMENTE I ROMANI NELLA BATTAGLIA DI CAUDIO. (le forche caudine - tra Capua e Benevento). TELESINO ESAUTORA E SOTTOPONE I CONSOLI E I NOBILI ALL'IGNOMINIA DEL GIOGO.
NEL 316 RIPRENDONO LE OSTILITA' DEI ROMANI CONTRO I SANNITI. I PRIMI SONO SCONFITTI A RATUTULE, PRESSO TERRACINA.

320.a. C. 2.320 anni fa circa

PITEA, GEOGRAFO GRANDE NAVIGATORE,(scopre l' Inghilterra) REDIGE UN TRATTATO SULLE MAREE, VIEN BOLLATO DI EMPIETA', "SONO GLI DEI CHE CONTROLLANO I MARI, NON LA LUNA E LE SUE FASI" . LO DERIDONO.

312 a. C. 2312 anni fa circa

A ROMA, APPIO CLAUDIO, CENSORE, APRE IL SENATO AI CITTADINI DI BASSA ESTRAZIONE. COME OPERE PUBBLICHE COSTRUISCE LA VIA APPIA E IL Primo DEGLI ACQUEDOTTI ROMANI (- "ACQUA APPIA, 16 KM); NELLE CAMPAGNE ROMANE APPARE L'USO DELL' ARATRO COL VOMERE E LA CARRUCOLA

311 a. C. 2311 anni fa circa

LE STRADE, PER ROMA RAPPRESENTANO L'EFFICIENZA PER IL PRONTO INTERVENTO DELLE TRUPPE IN TUTTO L'IMPERO. NEL CORSO DI TRE SECOLI NE COSTRUIRANNO 85.500 CHILOMETRI, ED ALCUNE LARGHE 10 METRI. MOLTE STRADE ODIERNE SONO ANCORA SU QUESTI TRACCIATI.

311 a. C. 2311 anni fa circa

SI SVOLGE UNA SCIOPERO DI PROTESTA E UN ESODO DI TUTTI I MUSICISTI DI ROMA CHE CI RIVELA QUANTA IMPORTANZA ERA TENUTA LA MUSICA CHE POI SCOMPARIRA' DEL TUTTO CON L'AVVENTO DEL CRISTIANESIMO NEL 382 d.C.

310 a. C. 2310 anni fa circa

A MESSINA, IL FILOSOFO DICEARCO SPIEGA IL CONCETTO DI PARALLELO, SECOLI DOPO MARCATORE LO LEGGERA' DA UN TESTO ARABO, E LO SPIEGHERA' NEL 1569 (!) MA SARA' PROCESSATO PER PAZZA ERESIA

305 a. C. 2.305 anni fa circa

ARISTARCO scrive "La grandezza e la distanza del sole e della luna" DOVE SCIENTIFICAMENTE SPIEGA LA TEORIA ELIOCENTRICA, MA E' ANCHE L'ULTIMO A FARLO, NON SI SCRIVERA'' PIU' NULLA fino al 1600 con Galileo.

302 a. C. 2302 anni fa circa

IN EUROPA CENTRALE LE POPOLAZIONI GERMANICHE INIZIANO FIN D'ORA UNA PENETRAZIONE VERSO SUD A SPESE DEI CELTI CHE SCOMPARIRANNO INTEGRANDO LE LORO CULTURE. ALCUNI GRUPPI SI SPINGONO VERSO IL MAR NERO.

301 a. C. 2301 anni fa circa

CTESIBIO COSTRUISCE L'ORGANO MUSICALE AD ARIA E CANNE, USATO IN GRECIA FINO AL 450 d.C. QUANDO VERRANNO PROIBITI DALLA CHIESA; UNO LO RICEVERA' NEL 757 d.C. PIPINO ALLA CORTE DI FRANCIA; (poi lo si usera' proprio in chiesa )

300 a. C. 2300 anni fa circa

I MATEMATICI INDO-BABILONESI INVENTANO LO "ZERO," INIZIANO CALCOLI SISTEMATICI; (IN EUROPA MUTUATO DA TESTI ARABI ARRIVERA' SOLO NEL 1000. ZERO E NUMERI SONO DETTI NUMERI ARABI (ma in effetti sono indiani)

300 a. C. 2300 anni fa circa

NELLO STESSO ANNO I CINESI FORSE DAGLI ASTRONOMI EGIZI-BABILONESI (Sinergie promosse da Alessandro!) SCOPRONO LE ORE, L'ANNO SOLARE E LUNARE. LO DIVIDONO IN 365,25 E IN 29,53085 GIORNI

295 a. C. 2.295 anni fa circa

ZENONE, FONDA LA SUA Scuola Stoica. SE NE APPROPRIERANNO LE RELIGIONI SOPRATTUTTO QUELLA CRISTIANA, CHE EMERGERANNO E DARANNO VITA AL GRANDE PERIODO "DEI SECOLI BUI" , IL FOSCO MEDIOEVO. (rinunzia alla vita bella, l'unica speranza è la rassegnazione, perchè tutto è predestinato, l'uomo non può cambiare il suo destino, nè può intervenire per mutare il suo stato sociale)

295 a. C. 2.295 anni fa circa

ZENONE PREDICA LA pronoia (=provvidenza), CHE GOVERNA IL MONDO, QUINDI IL SAGGIO (!) DEVE VIVERE CON IMPASSIBILE AUTOSUFFICIENZA, ASTENERSI DA OGNI AZIONE E DESIDERIO DI MODIFICARE LA SUA VITA, QUALUNQUE SIA

290 a. C. 2290 anni fa circa

AD ALESSANDRIA VIENE COSTITUITA LA GRANDE BIBLIOTECA CON 1.000.000 DI OPERE. Primo BIBLIOTECARIO E' ZENODOTO, POI EUCLIDE; VI STUDIERA' ANCHE ARCHIMEDE E MOLTI ALTRI. SARA' POI INCENDIATA DUE SECOLI DOPO DALLE TRUPPE DI CESARE.

288 a. C. 2288 anni fa circa

MUORE IN CINA IL FILOSOFO MENCIO; UN FILOSOFO CHE DA' MOLTO RILIEVO AI FATTORI ECONOMICI, INDICANDO CHE UNO STATO DEVE OPERARE PER IL BENESSERE ECONOMICO-SOCIALE; LO RITIENE ESSERE IL PRIMO SCOPO DELL'ATTIVITA' DI UN GOVERNO MODERNO.

MENCIO SOSTIENE CHE E' INUTILE CERCARE DI REPRIMERI I DESIDERI CHE NUTRONO TUTTI GLI UOMINI, CHE INVECE VANNO INCANALATI POLITICAMENTE IN DIREZIONI SOCIALMENTE UTILI A TUTTA LA COMUNITA'

MENCIO E' CONVINTO DELL' UGUAGLIANZA E BONTA' DELL'UOMO CON LE SUE QUATTRO VIRTU' INNATE. AMORE VERSO GLI UOMINI; EQUITA', SENTIMENTO RELIGIOSO, CONOSCENZA DEL BENE E DEL MALE

290-287 a. C. 2287 anni fa circa

A ROMA GLI ETERNI NEMICI SANNITI SONO DEFINITIVAMENTE SCONFITTI DAI CAPARBI ROMANI CHE DOMINANO ORA TUTTO IL LAZIO, L'ETRURIA, L'UMBRIA, LA SABINA, IL SANNIO E LA CAMPANIA.

287 a. C. 2287 anni fa circa

NASCE A SIRACURA ARCHIMEDE, FIGLIO DI UN'ASTRONOMO. ANDRA' AD ALESSANDRIA PER GLI STUDI DOVE IMPARA IL RIGORE METODOLOGICO CHE APPLICA NEL CORSO DELLE SUE NUMEROSE SCOPERTE

285 a. C. 2.285 anni fa circa

EUCLIDE DIRIGE LA BIBIOTECA DI ALESSANDRIA E SCRIVE "Elementi di Geometria". LA BIBLIOTECA FU BRUCIATA POI DAI ROMANI NEL 45 a.C.. L'UNICA COPIA ESISTENTE DELLA SUA OPERA CI GIUNGERA' CON GLI ARABI NEL 1140 (vedi)

*** I ROMANI SONO BATTUTI DAI GALLI SENONI PRESSO AREZZO. MA SUBITO DOPO CURIO DENTATO LI SCONFIGGE E NE OCCUPA IL TERRITORIO.

280 a. C. 2280 anni fa circa

SOSTRATO DI CNIDO SULL'ISOLETTA DI PARO (FARO) COSTRUISCE LA SUA PRIMA LANTERNA PER NAVI.-

*** ROMA - PIRRO SBARCA IN ITALIA E DÁ INIZIO ALLE SUE GUERRE USANDO ANCHE GLI ELEFANTI CONTRO I POTENTI ESERCITI DI ROMA. LI SCONFIGGE PRIMA A ERACLEA, POI L'ANNO DOPO, NEL 279, AD aSCOLUM (ASCOLI.P) MA A PREZZO DI GRAVISSIME PERDITE ("una vittoria di Pirro").
NEL 277, PIRRO SBARCA IN SICILIA, ESPELLENDO DALL'ISOLA I CARTAGINESI, CHE CHIEDONO AIUTO A ROMA.

279 a. C. 2279 anni fa circa

EVEMERO (da Messina) PROPONE UNA TEORIA: CHI SONO GLI DEI (venerati comuni ricchi potenti del passato) E SCRIVE Hierà, DOVE IMMAGINA UNO STATO UTOPIA (Moro lo fara' nel 1515 con Citta' del Sole, e Campanella nel 1626)

275 a. C. 2275 anni fa circa

ERATOSTENE MISURA IL MERIDIANO TERRESTRE (SBAGLIA SOLO DEL 2%) QUINDI E' CERTO DELLA SFERICITA' DELLA TERRA; MA NEL 1531 d.C.TALE TESI E' CONSIDERATA ANCORA UNA INFAME ERESIA, NONOSTANTE LE SCOPERTE GEOGRAFICHE.

275 a. C. 2275 anni fa circa

PIRRO SEMPRE ATTIVO IN GUERRA (alleato con Siracusa contro i cartaginesi) VA INCONTRO A UNA SONORA SCONFITTA CONTRO I ROMANI A MALE-VENTO, RIBATTEZZATA POI DAI ROMANI BENE-VENTO

270 a. C. 2270 anni fa circa

I ROMANI ORA DOMINANO ANCHE CON REGGIO CALABRIA TUTTO IL SUD, INIZIA LA POTENZA ROMANA SUL MEDITERRANEO CON SUBITO ACCESI SCONTRI CON I CARTAGINESI, FINORA GLI INCONTRASTATI EGEMONI DI QUESTO GRANDE MARE

269 a. C. 2269 anni fa circa

I ROMANI HANNO (gioco di parole provvidenziali che avrà un futuro) PROPRIO EGEMONE CHE COL SUO ESERCITO VINCE I TARANTINI. - ROMA CONIA LA SUA Prima MONETA D'ARGENTO PER ACQUISTI DI MERCE SUL MEDITERRANEO.

264 a. C. 2264 anni fa circa

AVVENGONO UNA DIETRO L'ALTRA LE CONQUISTE ROMANE SULL'ITALIA; SUI BRUZI; CON I LUCANI, I SANNITI, I TARANTINI.
FONDANO BENEVENTO, RIMINI, FERMO, PICENO, ISERNIA, BOLSENA, CIVITAVECCHIA, TERNI.


263 a. C. 2263 anni fa circa

ROMA ACCONSENTE ANCHE DI AIUTARE MESSINA CONTRO I CARTAGINESI CHE SI SONO ALLEATI CON SIRACUSA. E' L'INIZIO DELLE GUERRE PUNICHE E CERCANO D'IMPORSI SU BUONA PARTE DELLA SICILIA

260 a. C. 2260 anni fa circa

APOLLONIO AL PERGAMO SCRIVE LE LEGGI GEOMETRICHE GENERALI; SONO SUOI I TERMINI ELLISSE- PARABOLE- IPERBOLE.-
*** ROMA DOPO AVER COSTRUITO E ALLESTITO LA SUA PRIMA FLOTTA, COGLIE ANCHE LA SUA PRIMA VITTORIA NAVALE SCONFIGGENDO I CARTAGINESI A MILAZZO, ALLA GUIDA DEL CONSOLE G. DUILIO.

INIZIA LA CARRIERE DEGLI SCIPIONI: CORNELIO DI DISTINGUE, OCCUPA ALERIA E SOTTOMETTE LA CORSICA.

256 a. C. 2.256 anni fa circa

I ROMANI CON LA LORO FLOTTA CONTRO I CARTAGINESI, GUIDATA DA ATTILIO REGOLO, VINCONO AMILCARE E ASDRUBALE NEI PRESSI DEL CAPO ECNOMO, MA AL RITORNO DALL'IMPRESA SONO DISTRUTTI DA UNA TEMPESTA.
CON UNA SECONDA SPEDIZIONE VINCERANNO POI DEFINITIVAMENTE I CARTAGINESI.
DEL 254 L'OCCUPAZIONE DI PANORMO (PALERMO)

250 a. C. 2250 anni fa circa

A ROMA DA SIRACUSA COMPAIONO LE PRIME STADERE PER RENDERE PRECISI I PESI, E SI DIFFONDE PURE LA CLOCHEA (pompa a vite di Archimede), MENTRE CRESIBIO INVENTA UNA POMPA AD ACQUA ( uno stantuffo in un tubo)

247 a. C. 2.247 anni fa circa

E' CAIO METELLO, CHE AD AGRIGENTO SCONFIGGE ASDRUBALE, S'IMPOSSESSA DI UN GRANDE BOTTINO E DI 60 POSSENTI ELEFANTI - INVIATI COME BOTTINO A ROMA PORTANO ALLE STELLE L'ORGOGLIO "romano"

241- 240 a. C. 2240 anni fa circa

ROMA METTE A CAPO DI UNA FLOTTA NAVALE LUTAZIO CATULO PER LA DEFINITIVA SCONFITTA DEI CARTAGINESI CHE AVVIENE PRESSO LE ISOLE EGADI.
CARTAGINESI NON SOLO SONO COSTRETTI A EVACUARE LA SICILIA MA ANCHE PAGARE UNA INDENNITA DI 3200 TALENTI.
I ROMANI IN SICILIA INIZIANO A ORGANIZZARE UN ORDINAMENTO PROVINCIALE CHE VERRA' APPLICATO IN SEGUITO A TUTTI I TERRITORI FUORI D'ITALIA, ASSOGGETTANDOLI A TRIBUTI MA ANCHE PRELEVANDO DAI TERRITORI CONSISTENTI QUANTITA' DI DERRATE ALIMENTARI

QUESTA DATA SEGNA L'INIZIO UFFICIALE DELLA LETTERATURA LATINA.
DURANTE I LUDI ROMANI, LIVIO ANDRONICO, SCRIVE E METTE IN SCENA UNA "FABULA" (COMMEDIA O TRAGEDIA).
L'ANNO DOPO SONO ISTITUITI A ROMA, SEMPRE NEI LUDI, I "FLORALES" (UNA RAPPRESENTAZIONE DI MIMI).

238 a. C. 2238 anni fa circa

DOPO LA SICILIA E I COMPROMESSI FATTI A CARTAGINE CON BARCA, I ROMANI APPROFITTANO DELLA LORO DEBOLEZZA MILITARE, OCCUPANO CON UN COLPO DI MANO ANCHE L'ISOLA DELLA SARDEGNA E DELLA CORSICA

236 a. C. 2236 anni fa circa

I ROMANI CI PROVANO ANCHE CON I LIGURI CHE PERO' TENACI RESISTERANNO A LUNGO, ANCHE SE POI ROMA CELEBRERA' FASTI FITTIZI, CHE DIVENTERANNO PROVERBIALI PER IRONIZZARE: IL "TRIONFO LIGURE" ASSUME LO STESSO SIGNIFICATO DI "BLUFF".

230 a.C. 2230 anni fa circa.

ROMA INTERVIENE NELL'ADRIATICO CONTRO I PIRATI ILLIRI, GUIDATI DALLA REGINA TEUTA.
L'ANNO DOPO CONDUCONO UNA (QUASI) DEFINITIVA CAMPAGNA.
NEL 220-219, RIPRENDERANNO LE INCURSIONI.

NEL 234 NASCE A TUSCOLO DA FAMIGLIA CONTADINA, M. PORCIO CATONE.

228 a. C. 2228 anni fa circa

I ROMANI PER LA PRIMA VOLTA INVITATI AI GIOCHI IN GRECIA SCOPRONO APPRODANDOCI LA CIVILTA' DI ATENE. SONO AMMESSI ANCHE AI MISTERI ELEUSINI. BASTERA' QUINDI ORA UN PRETESTO..... PER ALLUNGARE LA MANO

227 a. C. 2227 anni fa circa

E IN GRECIA IL PRETESTO CI SARA' PRESTO. GLI SPARTANI CON I MERCENARI MUOVONO GUERRA ALLA LEGA ACHEA E ATTUANO UN COLPO DI STATO CON UNA SERIE DI RIFORME POCO TOLLERATE

226 a. C. 2226 anni fa circa

LA SARDEGNA , LA CORSICA, LA SICILIA VENGONO ORGANIZZATE COME PROVINCE ROMANE E ASSEGNATE APPUNTO A QUATTRO PRETORI CHE D'ORA IN AVANTI VERRANNO ELETTI A ROMA.

I CARTAGINESI SI IMPEGNANO CON ROMA A NON SUPERARE IL FIUME EBRO NELLA LORO ESPANSIONE VERSO IL NORD DELLA SPAGNA.
MA ROMA SI ALLEA CON SAGUNTO, SITUATA A SUD DEL FIUME

225 a. C. 2225 anni fa circa

CONTRO ROMA CHE SCALPITA PER FARE CONQUISTE, I LIGURI PREOCCUPATI SONO RINFORZATI DA TRIBU' GALLICHE PADANE D'OLTR' ALPE, MA VENGONO MALAMENTE SCONFITTE DAI ROMANI IN ETRURIA, A TALAMONE.

224 a. C. 2224 anni fa circa

INTANTO IN GRECIA CON I MACEDONI DI ANTIGONO II DOSONE, SI COSTITUISCE UNA LEGA ELLENICA CON L'INTENTO DI INGLOBARE LA LEGA ACHEA PER PORTARVI AIUTO CONTRO GLI SPARTANI

222 a. C. 2222 anni fa circa

ROMA- CLAUDIO MARCELLO VINCE I GALLI INSUBRI A CLASTIDIUM (CASTEGGIO, PRESSO PIACENZA) POI PROSEGUENDO OCCUPA MILANO:

ROMA INIZIA A DOMINARE TUTTA LA GALLIA CISALPINA.

*** GRECIA - DOSONE SCATENA L'INFERNO; SCONFIGGE GLI SPARTANI - ORMAI DOMINA QUASI SU TUTTA LA GRECIA ALLEATA ANCHE SE POCO CONVINTA, ASSIEME AD ELLENICI, TESSALI, ACHEI, BEOTI, EPIRI, FOCIDI E EUBEI

222 a. C. 2222 anni fa circa

CONTRO I LIGURI E I GALLI INSUBRI E UN ALTRO POPOLO D'OLTR'ALPE I ROMANI HANNO UN TRIONFO. CONOSCONO E SE NE FA MENZIONE PER LA PRIMA VOLTA, DI UN POPOLO SCONOSCIUTO: CHE CHIAMERANNO POI TUTT GERMANI. (in effetti sono popoli nordici, "dei mari del Nord", e Germani era solo il nome di una delle tante tribù inizialmente incontrate, come anche i Teutoni, un'altra tribù)

221 a. C. 2221 anni fa circa

LE CONQUISTE ROMANE SI ESTENDONO ORA A NORD, A SUD, A EST E AD OVEST DELLA PENISOLA IL CUI NOME "ROMANO" O IN CERTI CASI "ITALIA" VIENE ESTESO A TUTTI QUESTI TERRITORI.
NEL FRATTEMPO ALLA MORTE DI ASDRUBALE, ASSUME IL COMANDO DEI CARTAGINESI IN SPAGNA, ANNIBALE.

221 a. C. 2221 anni fa circa

ALTRO GRANDE DOMINIO EPOCALE AVVIENE IN ORIENTE, IN CINA, DOVE YING-C'ENG RE DI UN PICCOLO STATO (CH'IN) PORTA A TERMINE L'UNIFICAZIONE DEL TERRITORIO FONDANDO IL GRANDE IMPERO CINESE

221 a. C. 2221 anni fa circa

LA STRUTTURA STATALE CINESE E' IMPERNIATA SU UNA FORTE CENTRALIZZAZIONE CHE FARA' SCUOLA IN SEGUITO NEGLI STATI D'ORIENTE E OCCIDENTE (socio-economia/proprietà privata della terra, ministeri delle finanze, demanio, consorzi agrari, particolari ministeri, ecc)

SI PENSA ANCHE A SALVAGUARDARE QUESTE PROPRIETA' DAI PREDONI NOMADI DELLE STEPPE, VIENE DUNQUE COSTRUITA L'IMMENSA GRANDE MURAGLIA (opera che verrà estesa e rinforzata poi in seguito)

220 a. C. 2220 anni fa circa

ROMA DOMINA IL MEDITERRANEO E TUTTA LA GALLIA CISALPINA CON MILANO CHE DIVENTA UNA SUA PROVINCIA. - DI QUEST' ANNO E' IL Primo COMBATTIMENTO DI GLADIATORI IN UN CIRCO DI ROMA PER DIVERTIRE IL POPOLO.

220 a. C. 2220 anni fa circa

I CARTAGINESI RIPARATI IN SPAGNA HANNO DOPO BARCA UN AGGRESSIVO COMANDANTE ANTI-ROMANO, E' ANNIBALE CHE PROMUOVERA' FRA BREVE LA SECONDA GUERRA PUNICA.
NEL 219 ANNIBALE ASSEDIA E CONQUISTA SAGUNTO, ALLEATA DI ROMA.

219 a. C. 2219 anni fa circa

FLAMINIO PER MOTIVI LOGISTICI-MILITARI DA' L'AVVIO ALLA IMPONENTE COSTRUZIONE DELLA GRANDE STRADA CHE COLLEGA VELOCEMENTE IL NORD (fino ai confini del Rubicone) CON ROMA: La via Flaminia

218 a. C. 2218 anni fa circa

ROMA ESULTA NELLE CONQUISTE, HA GRANDE DESIDERIO DI DIVERTIRSI, E FLAMINIO LI ACCONTENTA, COSTRUISCE LO STADIO (il Flaminio) A CAMPO MARZIO E FORNISCE GLADIATORI IN GRANDE QUANTITA' PER GLI SPETTACOLI

218 a. C. 2218 anni fa circa

NELL'EDIFICARE LO STADIO FLAMINIO GLI EDILI METTONO A PUNTO PER LA PRIMA VOLTA LA FORMULA DEL CALCESTRUZZO NELLE OPERE PUBBLICHE, PER RENDERLE (AFFERMANO) ETERNE

218 a. C. 2218 anni fa circa

MA LE FESTE IN PROGRAMMA SONO ROVINATE DA ANNIBALE CHE ATTRAVERSA LE ALPI, E PIOMBA CON GLI ALLEATI GALLI E PADANI (antiromani) SUL TICINO E SULLA TREBBIA SGOMINANDO LE LEGIONI ROMANE. DEDOTTE LE COLONIE DI PIACENZA E CREMONA.

217 a. C. 2217 anni fa circa

ANNIBALE SI FA AUDACE VARCA GLI APPENNINI GIUNGE AL LAGO TRASIMENO SCONFIGGE I ROMANI GUIDATI DA G. FLAMINIO CHE CADE VITTIMA.
ASSUME IL COMANDO Q. FABIO MASSIMO CHE INIZIA UNA TATTICA DI LOGORAMENTO (VERRA' SOPRANNOMINATO IL "TEMPOREGGIATORE")

ANNIBALE INTANT PROSEGUE FINO IN PUGLIA PUR SENZA TROVARE SUL PERCORSO GRANDI ENTUSIASMI DEI LOCALI

216 a. C. 2216 anni fa circa

NON FA MEGLIO DI FLAMINIO, EMILIO PAOLO CHE AFFRONTA ANNIBALE A CANNE, PERDE E VIENE UCCISO ANCHE LUI. TUTTO IL POPOLO MERIDIONALE ACCETTA IL VINCITORE E DIVENTA ALL'IMPROVVISO ANTIROMANO SCHIERANDOSI CON ANNIBALE

216 a. C. 2216 anni fa circa

ANNIBALE NON SFRUTTA BENE LE SUE VITTOPRIE E LA SFAVOREVOLE SITUAZIONE CRITICA DI ROMA, E NEL MOMENTO POLITICAMENTE PIU' DEBOLE, LUI PREFERISCE SVERNARE A CAPUA NELL'OZIO. UN ERRORE CHE GLI SARA' FATALE.

215 a. C. 2215 anni fa circa

ROMA, INFATTI, SI RIORGANIZZA CON CLAUDIO MARCELLO, CHE ASSEDIA CAPUA POI TUTTO IL SUD. COSTRINGE ANNIBALE A CERCARE ALLEANZE CON I MACEDONI. INFATTI SI E' ALLEATO CON ANNIBALE FILIPPO V DI NACEDONIA.
SCOPPIA LA PRIMA LUNGA GUERRA MACEDONICA (214-205).

ROMA PRONTAMENTE DIFFIDA I MACEDONI AD INTERVENIRE. PRIMO INTERVENTO DI ROMA IN ORIENTE.

211 a. C. 2211 anni fa circa

CAPUA (CHE AVEVA DEFEZIONATO ROMA) E TUTTO IL RESTO DEL SUD RESTA MOLTO DELUSO DA ANNIBALE. ANCHE SE ROMA E' ASSEDIATA E ALLA FAME LUI NON PRENDE INIZIATIVE, NON ATTACCA, ADDIRITTURA INFINE SI RITIRA ABBANDONANDOLA A SE STESSA.
NEL FRATTEMPO CLAUDIO MARCELLO, RITORNA A PRENDERSI CAPUA, POI MARCIA SU SIRACUSA, ALLEANDOSI CON LA LEGA ETOLICA CONTRO IL MACEDONE FILIPPO.

211 a. C. 2211 anni fa circa

A SIRACUSA MARCELLO DOPO AVERLA ASSEDIATA E OCCUPATA, PUNISCE SEVERAMENTE LA CITTA' REA DEL VOLTAFACCIA PER AVER AIUTATO ANNIBALE E DI AVER RESISTITO AI ROMANI. VIENE SACCHEGGIATA, STERMINATA L'INTERA POPOLAZIONE, COMPRESO IL GRANDE ARCHIMEDE.
ALTRA OFFENSIVA DEI ROMANI SUL FIUME METAURO; SONO SCONFITTI I CARTAGINESI E ASDRUBALE, FRATELLO DI ANNIBALE, RESTA UCCISO.
NEL 206 ANCORA SCIPIONE IN SPAGNA CON UNA VITTORIA DECISIVA A ILIPA, ESPELLE QUASI DEFINITIVAMENTE I CARTAGINESI DALLA SPAGNA.
NEL 205 SCIPIONE INVADE L'AFRICA (avrà perciò il soprannome "l'africano")

204 a. C. 2204 anni fa circa

UNA GRANDE OFFENSIVA CONTRO I CARTAGINESI DI ANNIBALE VIENE LANCIATA ANCORA UNA VOLTA DA CORNELIO SCIPIONE, LI SCONFIGGE A CHARTAGO NOVA, E SI AVVIA A SBARCARE PROPRIO IN AFRICA SCONVOLGENDO TUTTI I PIANI DI ANNIBALE IN ITALIA

202 a. C. 2202 anni fa circa

ANNIBALE SI PRECIPITA IN AFRICA MA SCIPIONE NELLA BATTAGLIA DI ZAMA VA A COMPLETARE LA DISFATTA DEI CARTAGINESI SUL PROPRIO TERRITORIO - I POCHI RIMASTI IMPLORANO AI ROMANI UNA PACE.
NEL 201, VIENE STIPULATA LA PACE DI TUNISI, CON CONDIZIONI MOLTO DURE PER I CARTAGINESI

200 a. C. 2200 anni fa circa

A ROMA - INIZIA LA LUNGA GUERRA GALLICA (200-191). I GALLI QUEST'ANNO HANNO DISTRUTTO PICENZA.

IN GRECIA, APPARE NELLE COSTRUZIONI L' USO DELL' ARCO-.-IN EGITTO SI REDIGE LA "STELE DI ROSETTA " TRILINGUE; SARA' FONDAMENTALE IN SEGUITO PER DECIFRARE I GEROGLIFICI (vedi 1831)

196 a. C. 2196 anni fa circa

A CORINTO I ROMANI VINCONO I GRECI. FLAMININO DOPO AVER SCONFITTO I MACEDONI A CINOSCEFELE IN TESSAGLIA, PROCLAMA L'INTERA PENISOLA COMPLETAMENTE INDIPENDENTE. ANNIBALE E' DEFINITIVAMENTE SCONFITTO DAI ROMANI, SI RIFUGIA IN SIRIA MA NEL 183 SI SUICIDERA' PER SFUGGIRE AI ROMANI.
PACE DI TEMPE. GRANDE FESTE INVECE PER I ROMANI A CORINTO AI GIOCHI ISTMICI, DOVE PROCLAMA LA LIBERTA' PER TUTTI I GRECI.

195 a. C. 2195 anni fa circa

FORTI ESPORTAZIONI A ROMA DI OPERE D'ARTE DALLA GRECIA, CHE PERO' CON L'AVVENTO DEL CRISTIANESIMO SARANNO QUASI TUTTE DISTRUTTE (le accuse saranno: che sono idoli di pietra, espressioni di culti pagani da mettere al bando)

CATONE A ROMA, DIVENTATO CONSOLE, FA IL CENSORE. I ROMANI VORREBBERO ABROGARE LA "LEX OPPIA" CHE E' UNA LEGGE CONTRO IL TROPPO LUSSO DELLE DONNE. CATONE SI OPPONE.
NEL 186 SI PRENDERANNO ALTRE SEVERE MISURE PER SOPPRIMERE I CULTI ORGIASTICI. GRANDI ROGHI DI TESTI "SACRALI" DOVE SONO CODIFICATI I VARI RITI.

NEL 169 ANCORA CATONE, CON LA "LEX VOCONIA DE MULIERUM", LIMITA I DIRITTO EREDITARIO ALLE DONNE.

192 a. C. 2192 anni fa circa

A ROMA DOPO LA GRECIA SI VUOLE PORTARE LA GUERRA IN ASIA, UNA PAESE CHE NELL' IMMAGINARIO COLLETTIVO SI FAVOLEGGIA ESSERE UN TERRITORIO CON RICCHEZZE IMMENSE, PAESI AVVOLTI ANCORA NEL MISTERO.

190 a. C. 2190 anni fa circa

SCIPIONE DOPO L'AFRICA PARTE QUINDI DETERMINATO PER L'ASIA CONTRO IL SIRIANO ANTIOCO II . LO VA SBARAGLIARE A MAGNESIA. L'ASIATICO E'' COSTRETTO AD APRIRE TRATTATIVE DI PACE CON I ROMANI

190 a. C. 2190 anni fa circa

IN EGITTO SI VIETA L' ESPORTAZIONE DEL PAPIRO E A PERGAMO INVENTANO UN SUO SURROGATO; LA PERGAMENA.- MENTRE LA CINA INVENTA GLI "ESAMI STATO" PER I FUNZIONARI (I "Mandarini")

188 a. C. 2188 anni fa circa

DOPO LA PACE CON I SIRIANI I ROMANI CONSEGUONO L'EGEMONIA ANCHE DI TUTTO IL MEDITERRANEO ORIENTALE DOPO QUELLO OCCIDENTALE. NON DI MENO IN ITALIA SULLA TERRA FERMA, FINO ALLE ALPI.

180 a. C. 2190 anni fa circa

NELL'ANNO 194 COLONIE ROMANE SONO SALERNO, CROTONE, NEL 184 POTENZIA, PESARO, NEL 183 PARMA, MODENA, NEL 180 PISA, LUCCA, E NELL'ALTO VENETO AQUILEIA, CHE DIVENTA UNA PROSPEROSA COLONIA LATINA. (la porta verso l'Est - Qui i romani sono intervenuti per aiutare i Venedi, spesso assediati dai Carni. I romani li aiutano a cacciarli e dalla zona non se ne andranno più; vi costruiranno la grande fortezza, daranno prosperità a tutta la zona (Concordia, Altino, Grado ecc.) fino all'arrivo del longobardo Alboino, che distruggerà tutte le cittadine. Quelli di Altino fuggiranno sulle isolette della infida Laguna, fondandoci nell'arco di pochi decenni Venezia)

179 a. C. 2179 anni fa circa

EMILIO LEPIDO FA COSTRUIRE PER LA PRIMA VOLTA UN PONTE TUTTO IN PIETRA SUL TEVERE, IL PONTE EMILIO. TERMINA PURE LA VIA EMILIA, DA RIMINI A PIACENZA (quindi regione EMILIA)

170 a. C. 2170 anni fa circa

UNA SVOLTA DEMOCRATICA A ROMA. PER LA PRIMA VOLTA SONO ELETTI CONSOLI DUE PLEBEI: POSTUMIO ALBINO E M. POPILLIO. FERVONO PREPARATIVI PER LE SPEDIZIONI IN TRACIA E IN MACEDONIA.

168 a. C. 2168 anni fa circa

ROMANI INVINCIBILI IN MACEDONIA. CON LA CADUTA DI PERSEO HA FINE LA MONARCHIA MACEDONE CHE VIENE DIVISA DAI ROMANI IN QUATTRO REPUBBLICHE DEMOCRATICHE INDIPENDENTI. L'ILLIRICO IN TRE.

167 a. C. 2167 anni fa circa

ROMANI IN SPAGNA - VI INSEDIANO UNA COLONIA A CORDOVA. SBARCANO POI IN EGITTO E NELLE DISPUTE TRA I TOLOMEI SONO I ROMANI A IMPORRE UN ACCORDO-COMPROMESSO

166 a. C. 2166 anni fa circa

COME BOTTINO DI GUERRA PRESO A PERSEO IN MACEDONIA C'E' UNA GRANDE BIBLIOTECA E A ROMA SI ISTITUISCE LA PRIMA BIBLIOTECA CON TESTI ORIGINALI GRECI, PERSIANI, INDIANI, EGIZIANI

165 a. C. 2165 anni fa circa

FRA GLI SCHIAVI-OSTAGGI ARRIVA A ROMA ANCHE LO STORICO POLIBIO CHE CI LASCERA' UNA SUA IMPORTANTE OPERA STORICA SULLE VICENDE DI QUESTO INTENSO PERIODO ROMANO

161 a. C. 2161 anni fa circa

E' UNA TAPPA IMPORTANTE PER I GIUDEI A ROMA. VIENE STABILITO UN RAPPORTO UFFICIALE CON LO STATO ROMANO, SONO ORA LIBERI DI INSEDIARSI NEL TERRITORIO E INIZIARE LA LORO ATTIVITA'.

QUESTO RICONOSCIMENTO, SVILUPPERA' IN CIRCA 200 ANNI UNA NUMEROSA COMUNITA' CHE DIVENTERA' INTOLLERANTE A QUELLA SUCCESSIVA, NEO-CRISTIANA, ORIGINE DI MOLTISSIMI INCIDENTI

155 a. C. 2155 anni fa circa

ALTRE FESTE A ROMA PER LE CAMPAGNE VITTORIOSE SUI LIGURI E APUANI CHE VENGONO SOTTOMESSI;
PARTITI ORA DALLA BASE DI AQUILEIA I ROMANI PARTONO VERSO LA CONQUISTA DELLA DALMAZIA

154 a. C. 2154 anni fa circa

IN FRANCIA QUELLI DI MARSIGLIA (minacciati dai Liguri) SI RIVOLGONO AI ROMANI, MENTRE IN SPAGNA CON UN ALTRO PRETESTO, I LUSITANI DEVASTANO ALCUNI PICCOLI TERRITORI SOGGETTI AI ROMANI

153 a. C. 2153 anni fa circa

IN AFRICA A CARTAGINE C'E' INTOLLERANZA PER I ROMANI. MENTRE QUESTI TEMONO CHE LA TROPPA PROSPERITA' E POTENZA DEI CARTAGINESI RAPPRESENTI UN PERICOLO COSTANTE PER ROMA.
C'E' PERO' UNA RADICALE SOLUZIONE: "DISTRUGGERE CARTAGINE"

153 a. C. 2153 anni fa circa

A ROMA E' STABILITO L'ANNO IN 12 MESI, INIZIO IL 1° GENNAIO (Invece del 1° Marzo) MA NEL VENETO (nei campi) SI CONTINUERA' A INIZIARE L'ANNO IL 1° MARZO FINO ALL'ARRIVO DELLE LEGGI EMANATE DA NAPOLEONE (1797-98)

150 a. C. 2150 anni fa circa

C. TOLOMEO PUBBLICA Armonica UN GRANDE TRATTATO DI TEORIA MUSICALE, CHE DOPO TEODOSIO (che considerò la musica una espressione Pagana- 390 d.C. vedi) SCOMPARIRA' (riapparirà una copia nel 1562)



150 a. C. 2150 anni fa

NELLA SCUOLA ALESSANDRINA (FORSE DAI SEGUACI DI CTESIBIO - presunto inventore dell' Hidraulus) SI PUBBLICA Harmonica UN GRANDE TRATTATO DI TEORIA MUSICALE, CHE CLAUDIO TOLOMEO IN SEGUITO ATTINGERA' PER IL SUO HARMONICA. PIU' TARDI L'IMPERATORE TEODOSIO (che considerava tutta la musica pagana- 390 d.C. vedi) FARA' SCOMPARIRE TUTTI QUESTI TESTI MUSICALI DALLA CIRCOLAZIONE (di Harmonica, ne riapparirà una copia nel 1562).

149 a. C. 2149 anni fa

A ROMA SI PROMULGA LA Legge Calpurnia; CONDANNA DEI REATI DI CONCUSSIONE DIVENTATI TROPPO FREQUENTI NEI FUNZIONARI STATALI, ARROGANTI, CHE STAVANO LORO DIVENTANDO TUTTI RICCHI TAGLIEGGIANDO RICCHI E POVERI.

DAI RESOCONTI DEI NUMEROSI PROCESSI PERVENUTICI, I REATI PIU' FREQUENTI SONO QUELLI DELLE "bustarelle", DOVE I REI CONFESSI SI DIFENDONO DICENDO CHE LA COLPA E' DEI RICCHI E CHE SONO LORO I CORRUTTORI

LA CONDOTTA DI ALCUNI POLITICI POTENTI, DURANTE LE ELEZIONI, ERA SPREGIO DEGLI INTERESSI PUBBLICI A FAVORE DEI PARTITI, MA SPESSO PER I PROPRI VANTAGGI PERSONALI: DIVENNERO NUMEROSE LE DENUNCE

NUMEROSE, PERCHE' SCOPERTI, E PER SALVARSI INIZIARONO A FARE I "pentiti", TANTO CHE BISOGNÓ TROVARE UNA SOLUZIONE POLITICA, VISTO CHE IMPORTANTI LAVORI PUBBLICI ERANO TUTTI FERMI

ARRIVARONO DELAZIONI, LETTERE ANONIME CHE INDICAVANO MOLTI SOGGETTI, CHE SCOPERTI, ACCUSARONO DI ESSERE DEI PERSEGUITATI, DI ESSERE DELLE VITTIME, SOLO PERCHE' FACEVANO UNA LORO PERSONALE POLITICA CHE DAVA FASTIDIO AGLI OPPOSITORI.

CI PENSERA' PIU' TARDI TRAIANO, CHE NON PRESE IN NESSUN CONTO LE DELAZIONI E PROPOSE LA "bona vacantia", A CHI SI "pentiva", VENIVA CONCESSO META' DELLA PENA E META' DEL RUBATO

SIGNIFICATIVO L' IMPRENDITORE DEL PORTO DI FIUMICINO, CHE INDAGATO, REO E FUORI GIRO DAGLI APPALTI, LO RITROVEREMO (dopo 2 anni) ANCORA SUL MERCATO CON IMPORTANTI LAVORI PUBBLICI

148 a. C. 2148 anni fa

ALBINO POSTUMIO, CONSOLE COSTRUISCE LA PRIMA STRADA PADANA, CHE CONGIUNGE AQUILEIA-TV- PD- VI- VR- BS- CR- A GENOVA. A POMPEI SI EDIFICANO LE LUSSUOSE TERME STABIANE

147 a. C. 2147 anni fa

UN ORDINE TERRIBILE ARRIVA DAL SENATO ROMANO A CARTAGINE, LORO STESSI DEVONO DISTRUGGERE LA CITTÀ, RICOSTRUIRLA A 15 KM. SEGUE UN ASSEDIO, LA DISTRUZIONE TOTALE, I SUICIDI IN MASSA
NELLO STESSO ANNO, IL SUO COLLEGA L. MUMMIO, OCCUPA, SACCHEGGIA E DISTRUGGE LA PROSPEROSA CITTA' DI CORINTO.
SCIOGLIE LE LEGA ACHEA, E L'INTERA GRECIA ENTRA NELLA SUA GRANDE DECANDENZA.

146 a. C. 2146 anni fa

I ROMANI SI IMPOSSESSANO, CON CORNELIO SCIPIONE EMILIANO, DEFINITIVAMENTE DEL TERRITORIO CARTAGINE SE E DEI DINTORNI; A QUESTO TERRITORIO VIENE DATO IL NOME "AFRICA" per il vento caldo-agre che veniva in Italia da sud, chiamato appunto Afros)

143 a. C. 2143 anni fa

DOPO LE DISTRUZIONI E LE BATTAGLIE IN GRECIA E IN MACEDONIA I ROMANI SI PORTANO A CASA IMMENSE QUANTITA' DI OPERE D'ARTE CHE ANDRANNO AD ABBELLIRE ROMA. (Teodosio-le bollerà poi tutte pagane; "idoli di pietra" sostematicamente da distruggere- ci resteranno solo qualche copia e rarissimi originali)

142 a. C. 2142 anni fa

A ROMA SI TERMINA DI EDIFICARE IL 1° PONTE DI ROMA (P.Emilio-Ponte Rotto) E L'ACQUEDOTTO ACQUA MARCIA.- IN CINA SI ADOPERA IL 1° SISMOGRAFO PER REGISTRARE (e segnalare) I TERREMOTI

133 a.C. 2133 anni fa

A ROMA IL TRIBUNO DELLA PLEBE T. SEMPRONIO CRACCO, PROMOTORE DI UNA LEGGE AGRARIA, E' UCCISO IN CAMPIDOGLIO DA UN GRUPPO DI SENATORI ARISTOCRATICI GUIDATI DA SCIPIONE NASICA.
L'ANNO DOPO LA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI E DEI PLEBEI IN SICILIA (SCOPPIATA GIA' NEL 135) VIENE DOMATA DAL CONSOLE RUPILIO.

A ROMA IL TRIBUNO PAPIRIO CARBONE, CON UNA SUA PROPOSTA, FA VARERE LA "LEX TABELLARIA". D'ORA IN AVANTI PER VOTARE LE LEGGI SI USA IL VOTO SEGRETO, PER NON ESSERE UCCISI (I VOTANTI CON VOTO PALESE) COME SEMPRONIO CRACCO.
NEL 121 LA VITTORIA E LA RESTAURAZIONE DELL'ARISTOCRAZIA COSTRINGERA' G. GRACCO (SCONFITTA SULL'AVENTINO) AL SUICIDIO.

130 a. C. 2130 anni fa

GLI EBREI COLLOCANO IN QUESTA DATA (ALTRI IL 100) LA COMPOSIZIONE DEL PRIMO LIBRO BIBLICO DEI MACCABEI, ANNOVERATO FRA GLI APOCRIFI DELL'ANTICO TESTAMENTO

126 a. C. 2126 anni fa

DAGLI ANNALI CINESI APPRENDIAMO CHE CHANG CH' UN'UFFICIALE ESPLORATORE VIAGGIO' PER 12 ANNI IN OCCIDENTE PORTANDO IN CINA ANIMALI E PIANTE DAI CINESI ANCORA SCONOSCIUTE (come la vite)

120 a. C. 2120 anni fa

PICCOLI GRUPPI DI ROMANI IN ESPLORAZIONE, DA VERONA, ATTRAVERSANDO LE FORESTE DELLA VAL D'ADIGE, GIUNGONO NELLA GRANDE PIANA DELL'ADIGE A META' VALLE, E VI INSEDIANO UNA LORO PICCOLA COLONIA TRENTO.
PIU' AVANTI, NELLE CAMPAGNE DI AUGUSTO, TIBERIO ECC. NASCERANNO LE COLONIE E I CASTRI DI BOLZANO E MERANO (ENTRAMBE ATTRAVERSATE DALLA IMPORTANTE ARTERIA "CLAUDIO-AUGUSTA", CHE DA AQUILEIA, ATTRAVERSO -FELTRE, CASTEL TESINO, E CON SBOCCO A LAVIS SULL'ADIGE, PROSEGUIVA APPUNTO PER BOLZANO-MERANO. POI ATTRAVERSO LA VAL VENOSTA E IL PASSO RESIA RAGGIUNGEVA LA CITTA' DI AUGUSTA. E DAL BIVIO DI MALLES-SPONDIGNA LA VAL DI TUBRE CHE METTE IN COLLEGAMENTO LA VAL DEL RODANO FINO A MARTIGNI QUINDI FINO A PARIGI.

116 a.C. 2116 anni fa

NASCE A RIETI M. TERENZIO VARRONE

113 a. C. 2113 anni fa

UNA POPOLAZIONE ABBANDONATO IL BALTICO E STANZIATASI NELLA ZONA GERMANICA (teutonica) INVADE LA REGIONE DANUBIANA SCONFIGGENDO I ROMANI A NOREIA, SONO I CIMBRI. CHE MINACCIANO ANCHE I CONFINI NORD-ORIENTALI D'ITALIA.

108 a. C. 2108 anni fa

IN CINA, INIZIA LA FABBRICAZIONE DELLA CARTA: A BAGHDAD NELL'802; IN ITALIA ARRIVERA' IN SICILIA NEL 1100 E A FABRIANO NEL 1233-(nel 1276 la fabbrica)
* SI EDIFICA A ROMA IL PONTE MILVIO.

106 a.C. 2106 anni fa

AD ARPINO NASCE M. TULLIO CICERONE

105 a. C. 2105 anni fa

I CIMBRI E I TEUTONI GUIDATI DAL LORO RE BOIORIGE FANNO SUL SERIO, SCONFIGGONO I ROMANI AD ORANGE, E SUL RODANO CATTURANO E METTONO A MORTE M. AURELIO SCAURO

104 a. C. 2104 anni fa

ROMA - SCOPPIA IN SICILIA UN'ALTRA RIVOLTA SERVILE

IN CINA DOPO AVANZATI STUDI CELESTI, SI EDIFICA UN PLANETARIO, CON UN TETTO GIREVOLE A CUPOLA CON RIPORTATE LE STELLE. (TUTT'ORA IN FUNZIONE). GLI ARABI NE COSTRUIRANNO UNO SIMILE A BAGHDAD NELL' 829 d.C.

102-101 a. C. 2102 anni fa

E' LA FINE DEI CIMBRI E TEUTONI; AI CAMPI RAUDII (VERCELLI) I ROMANI GUIDATI DA MARIO, INSIEME A LUTAZIO CATULLO, LI AFFRONTANO DOPO CHE AVEVANO SCORAZZATO IN SPAGNA, IN FRANCIA E SI PREPARAVANO AD INVADERE L'ITALIA

101 a. C. 2101 anni fa

IN SIRIA, SI FABBRICA IL VETRO SOFFIATO. IL SEGRETO DI STATO (su un'isola) SARA' CUSTODITO FINO ALLE INVASIONI DEI CROCIATI VENETI CHE CACCIATI NEL 1291 TRASFERIRANNO POI L'ARTE A Murano

101 a. C. 2101 anni fa

IN SICILIA SCOPPIA UNA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI E DEI LIBERI RIDOTTI A SERVI PER DEBITI E PER I VARI ABUSI DELLE AUTORITA' LOCALI, CHE ROMA PROCESSA, MA RISERVA AI RIBELLI UN SEVERO CASTIGO

100 a. C. 2100 anni fa

IN GRECIA, COMPAIONO I PRIMI FRANTOI MOSSI DA UNA RUOTA IDRAULICA; VIENE ANCHE INVENTATA LA PRESSA A VITE PER LA SPREMITURA DELL' UVA E DELLE OLIVE (molto simile alle attuali)

100 a. C. 2100 anni fa

IN MESOAMERICA NELLA ZONA DEL MESSICO SI HA UN NOTEVOLE SVILUPPO DEI CENTRI CERIMONIALI,; PREDOMINANTE UNA ORGANIZZAZIONE SOCIALE GOVERNATA DA ARISTOCRAZIE SACERDOTALI

ANCHE NEL SUD, IN PERU' NASCE COME SOPRA UN PERIODO CLASSICO (dei nazca o degli artigiani), INDI QUELLO AGRICOLO, METALLURGIA, TESSITURA. DOMINA ANCHE QUI UNA CASTA SACERDOTALE

99 a. C. 2099 anni fa

IN CINA, SI DA' INIZIO PER ORDINE DELL'IMPERATORE, DI REDIGERE GLI Annali Storici -
L'USO DI QUESTA ISTITUZIONE RESTA IN VIGORE IN TUTTE LE DINASTIE CHE SEGUIRANNO, FINO AI GIORNI NOSTRI

97 a. C. 2097 anni fa

DALL'ORIENTE, NELL' ITALIA DEL SUD, ARRIVANO LE PRIME PIANTE DI CILIEGI, PESCHI, ALBICOCCHI, NEL NORD ITALIA UNICA FRUTTA ESISTENTE SONO SOLO DELLE PICCOLE MELE E DELLE PERE SELVATICHE

94 a. C. 2094 anni fa

SEMPRE NEL NORD, DI QUESTA DATA LA COSTRUZIONI DI ALCUNI IMPIANTI ROMANI (ipocausti) RISCALDAMENTO AD ARIA CALDA, CHE PERO' SONO MUTUATI DALLE POPOLAZIONI MONTANE OLTRE LE ALPI

91 a. C. 2091 anni fa

L. DRUSO PROPONE LA LEGGE AGRARIA E LA CITTADINANZA A TUTTI GLI ITALICI, MA VIENE UCCISO. L'ASSASSINIO PROVOCA UNA GRAVE INSURREZIONE SOCIALE E STRAGE DI ROMANI NEL PICENO

91 a. C. 2091 anni fa

A CORFINIO (ABRUZZO), UN NUCLEO DI INSORTI, FORMA UNO STATO INDIPENDENTE DANDOSI NOME DI "ITALICI"; I I ROMANI DOMINANDOLI, MUTUERANNO POI IL NOME A TUTTO IL TERRITORIO DELLA PENISOLA

89 a. C. 2089 anni fa

LA LEGGE Paluzia-Papiria PROPONE DI CONCEDERE LA CITTADINANZA ROMANA A TUTTI GLI ITALICI PIRCHE' DISPOSTI A CESSARE LE OSTILITA' ENTRO 60 GIORNI. LA PACE E' IMMEDIATA. E CONVIENE.

UNA UNIONE CHE PERO' PORTA CON SE UN DISSOLVIMENTO DELLE AUTONOMIE CULTURALI ETRUSCHE E ITALICHE, E QUASI TUTTI I DIALETTI SONO UNIFORMEMENTE SOSTITUITE DAL LATINO

88 a. C. 2088 anni fa

IL POTERE A ROMA LO VOGLIONO IN TANTI;, IL PLEBEO RUFO CHIEDE D'ESAUTORARE SILLA CHE REAGISCE CON LE SUE LEGIONI E DALLA CAMPANIA MARCIA SU ROMA. E' GUERRA CIVILE!

87 a. C. 2087 anni fa

SILLA CONQUISTA ROMA, E CINNA VI SEMINA IL TERRORE; NEL 73 SPARTACO GUIDA LA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI, CHE POI CRASSO STERMINA.- POMPEO INTANTO, CHE E' ANCORA UNO SCONOSCIUTO, SI STA METTENDO IN LUCE

86 a. C. 2086 anni fa

SILLA RIPARTE PER LA GRECIA, ASSEDIA ATENE CHE VERRA' DURAMENTE SACCHEGGIATA, ROMA VUOLE DESTITUIRLO PER LO SCEMPIO FATTO E INVIA FLACCO CHE PERO' FA IL DOPPIO GIOCO

SILLA VITTORIOSO IN GRECIA RIENTRA IN ITALIA E SCONFIGGE I SUOI NEMICI A ROMA. MARIO FUGGE IN AFRICA (rientrerà poi dall'esilio a Roma ma muore)
LA FOLLA OSANNANTE NOMINA SILLA DITTATORE CON POTERE COSTITUENTE A TEMPO INDETERMINATO.

80 a. C. 2080 anni fa

CON LA FINE DELLE GUERRE SOCIALI, SI ASSISTE AL DISSOLVIMENTO DELLE ANTICHE AUTONOMIE LOCALI (ETNICHE E LINGUISTICHE). AVVIENE L'UNIFICAZIONE DELL'INTERO TERRITORIO ITALIANO, CON ROMA CAPITALE (fino ai Longobardi - vedi 568 - La Capitale dell'Impero l'aveva già persa nel 473)

78 a. C. 2078 anni fa

SILLA FA EPURAZIONI, RESTAURA IL GOVERNO OLIGARCHICO, PIU' POTERI AL SENATO, LIMITA LA PLEBE, CHE PONE SEMPRE OSTACOLI NELLE VARIE CARICHE. UNIFICA GLI ITALICI MA NE LIMITA I VANTAGGI.
LEPIDO PROMOTORE DI UNA SERIE DI LEGGI EVERSIVE CONTRO SILLA RACCOGLIE UN ESERCITO IN ETRURIA E MARCIA SU ROMA.
I PROSSIMO ANNO E' PERO' SCONFITTO DA LUTAZIO E DA POMPEO MAGNO.

QUESTA UNIFICAZIONE E' UNA TRAGEDIA PER GLI ULTIMI SCHIAVI SUPERSTITI.
NEL 73 SCOPPIA A CAPUA UNA NUOVA RIVOLTA DI SCHIAVI, GUIDATI DAL GLADIATORE TRACE SPARTACO (73-71).
L'ANNO DOPO VIENE INVIATO LICINIO CRASSO.

SPARTACO CERCHERA' DI FUGGIRE MA CATTURATO CON I SUOI RIBELLI SONO TUTTI CON UN GRANDE SPETTACOLO CROCIFISSI SULLA VIA APPIA

66 a. C. 2066 anni fa

AL GIOVANE CONDOTTIERO POMPEO CON POTERI ILLIMITATI (LEX GABINIA) SI AFFIDANO LE OPERAZIONI IN ASIA CONTRO MITRIDATE E IL GENERO TIGRANE. PRIMA POMPEO LI SGOMINA, POI CON VARI COMPROMESSI CON I RE ORIENTALI OTTIENE GRANDI SUCCESSI POLITICI

65 a. C. 2065 anni fa

A POMPEI SI COSTRUISCE SIA L'ODEON CHE L'ANFITEATRO; VI SI TERRANNO IN VARIE OCCASIONI SPETTACOLI DI GLADIATORI; PRIGIONIERI CHE SI AFFRONTANO CRUENTEMENTE FINO ALLA MORTE.

63 a.C 2063 anni fa

TUTTO IL PONTO E' RIUNITO IN UN'UNCA PROVINCIA CON LA BITINIA. MA POMPEO AVANZA ANCORA IN SIRIA, RIDUCENDOLA ANCH'ESSA IN UNA PROVINCIA, DOPO AVER SCONFITTO DURAMENTE MITRIDATE.
POI INTERVIENE IN GIUDEA, SCONVOLTA DALLA GUERRA CIVILE.

INTANTO A ROMA MENTRE E' CONSOLE CICERONE VIENE SCOPERTA E REPRESSA LA "CONGIURA DI CATILINA", CHE FUGGE IN ETRURIA ORGANIZZANDO LA RESISTENZA.

L'ANNO DOPO, NEL 61- CATILINA E' SCONFITTO IN UNO SCONTRO NEL PISTOIESE.

INTANTO POMPEO RIENTRA TRIONFATORE DA''ORIENTE.

63 a. C. 2063 anni fa

A ROMA ALLE ELEZIONI, CATILINA SI PRESENTA CON GRANDI PROMESSE; VIA I DEBITI AI POVERI, PIU' TASSE AI RICCHI, GIUSTIZIA SEVERA. FALLISCE NEL SUO PROGETTO E INCITA LE FOLLE ALLA DISOBBEDIENZA

61 a. C. 2061 anni fa

RIENTRA POMPEO ED E' UN TRIONFO PER LA CAMPAGNA D'ASIA, MA IL SENATO NON GLI RATIFICA LA DISTRIBUZIONE DELLE TERRE. SDEGNATO POMPEO ENTRA IN DISSIDIO COL SENATO

61 a. C. 2061 anni fa

POMPEO TROVA SUBITO UN ALLEATO PER LA SUA INGIUSTIZIA IN C.GIULIO CESARE CHE INVIATO IN SPAGNA STA INIZIANDO CON AUDACIA E INTELLIGENZA LA SUA FOLGORANTE ASCESA POLITICA

60 a. C. 2060 anni fa

CESARE (che spera già di diventare console) POMPEO E CRASSO FANNO UN ACCORDO SEGRETO DI APPOGGIO RECIPROCO, ANDANDO A COSTITUIRE IL COSIDDETTO "TRIUMVIRATO". (il primo)

59 a. C. 2059 anni fa

VIENE ELETTO CONSOLE G.CESARE. RESTANDO AI PATTI (fattii per l'appoggio elettorale) RATIFICA GLI ATTI A POMPEO E OTTIENE IL SOSTEGNO ALLA SUA RICHIESTA DI ANDARE A GOVERNARE LA GALLIA.
CESARE FA ANCHE APPROVARE LA "LEX AGRARIA", IN FAVORE DEI VETERANI DI POMPEO, AL QUALE DA' IN SPOSA LA FIGLIA GIULIA.

58 a. C. 2058 anni fa

GIULIO CESARE, INIZIA VITTORIOSE CONQUISTE IN GALLIA (la Pianura Padana, tutta l'Italia del nord, l'attuale Francia e parte dell'attuale Germania ovest)
57 a. C. 2057 anni fa

CESARE INIZIA LA SOTTOMISSIONE DELLE GALLIE. SI SPINGE TRA IL RENO E LA MOSA, TRA L'ATLANTICO E LA SCHELDA, SCONFIGGE COALIZIONE DI POPOLAZIONI LOCALI GALLO-GERMANICHE, POI PROSEGUE E SCOMPAGINA I BELGI A REIMS

CLODIO A ROMA (NEMICO PERSONALE DI CICERONE), ELETTO TRIBUNO CON L'APPOGGIO DI CESARE, SPADRONEGGIA. CICERONE VA IN ESILIO A TESSALONICA.

56 a. C. 2056 anni fa

I TRIUMVIRI SI RITROVANO A LUCCA, RICONFERMANO LA LORO ALLEANZA E SI SPARTISCONO (in segreto) L'IMPERO: LA GALLIA A CESARE, SPAGNA E AFRICA A POMPEO, LA SIRIA A CRASSO

55 a. C. 2055 anni fa

A ROMA NEL FRATTEMPO POMPEO E CRASSO DIVENTANO (con l'appoggio di Cesare) CONSOLI, E CESARE DOPO LA FRANCIA ATTRAVERSA IL RENO E LA GERMANIA. BATTE GLI USIPETI E I TENCTERI, PUNTA POI AI TERRITORI OLTRE LA MANICA E INVADE PER LA PRIMA VOLTA LA BRITANNIA. POI RIENTRA SUBITO IN GALLIA.

54 a. C. 2054 anni fa

CESARE S'IMBARCA NUOVAMENTE PER LA BRITANNIA E APPRODA SULL'ISOLA INGLESE (ANCORA ARCAICA FATTE DI CAPANNE) . VI TROVA VARIE TRIBU' CON UN RE POCO REGALE, CASSIVELLAUNO, COMUNQUE CON LUI STRINGE DEI PATTI.
CRASSO NEL FRATTEMPO è INVIATO IN ORIENTE CONTRO I PARTI.

53 a. C. 2053 anni fa

A CRASSO IN ASIA LE COSE GLI VANNO PIUTTOSTO MALE. E' SCONFITTO A CARRE (MESOPOTAMIA). DISTRUTTE LE SUE LEGIONI DAI PARTI DI RE ORODE I, A CRASSO VIENE MOZZATA LA TESTA E PORTATA IN GIRO COME TROFEO.
CESARE INTANTO CONTINUA LA SUA MARCIA: PROMUOVE CAMPAGNE CONTRO GLI EBURONI, I TREVERI E GLI SVEVI.
INTANTO ROMA E' AGITATA DA RIBELLIONI.

52 a.C. 2052 anni fa

NEI TUMULTI DI ROMA, E NELLO SCONTRO TRA BANDE RIVALI, MILONE UCCIDE CLODIO.
POMPEO E' ELETTO "CONSUL SINE COLLEGA" E SI RIACCOSTA AL SENATO.
INTANTO CESARE CON LA BATTAGLIA DI ALESIA REPRIME LA RIVOLTA DI VENCINGETORIGE. (VEDI IN BATTAGLIE NELLA STORIA).


51 a. C. 2051 anni fa

CESARE DOPO LE CONQUISTE IN GERMANIA E IN BRITANNIA E DOPO AVER SOFFOCATO GLI ULTIMI FOCALAI DI RESISTENZA IN GALLIA HA QUALCHE MESE DI RIPOSO CHE OCCUPA PER ORGANIZZARE BENE L'INTERO TERRITORIO TRASFORMANDOLO IN UNA VERA PROVINCIA ROMANA.

CICERONE E' CONSOLE IN CILICIA. SULPICIO RUFO A ROMA.

50 a. C. 2050 anni fa

A ROMA SI DISCUTE CESARE COME GOVERNATORE DELLA GALLIA. IL CONSOLE MARCELLO PROPONE DI SOSTITUIRLO, MENTRE CURIONE VUOLE IL DISARMO SIA DI CESARE CHE DI POMPEO

49 a. C. 2049 anni fa

IL SENATO PERO' AFFIDA I PIENI POTERI PROPRIO A POMPEO CHE TRADISCE I PATTI CON CESARE E APPOGGIA LA RICHIESTA DELLO STESSO SENATO CHE HA CHIESTO A CESARE DI LICENZIARE L'ESERCITO DELLE GALLIE CHE E' AL SUO COMANDO

CESARE SI SENTE POTENTE (e Roma del resto per questo lo teme) E NON ACCETTA DAL SENATO DI LASCIARE IL COMANDO DELLA GALLIA. SCENDE IN ITALIA, VARCA IL RUBICONE ED E' GUERRA CIVILE.
AFRANIO E PETREIO, LEGATI DI POMPEO, SONO SCONFITTI AD ILERDA (SPAGNA).
POMPEO ABBANDONA ROMA FUGGENDO IN MACEDONIA.

CESARE DIVENTA IPERATTIVO, CONTROLLA L'ITALIA, ESTENDE LA CITTADINANZA ROMANA A TUTTA LA GALLIA CISALPINA, CONSOLIDA LA SUA GALLIA IN FRANCIA ASSEDIANDO MARSIGLIA, E VA POI OLTRE: SI PRENDE LA SPAGNA CHE POMPEO HA ABBANDONATO. POI FA IMMEDIATAMENTE RITORNO A ROMA.

48 a. C. 2048 anni fa

ROMA E' FLORIDA; 600.000 ABITANTI CON 400.000 SCHIAVI, BENESSERE, RICCHEZZA, CONSUMISMO SFRENATO DEI RICCHI CHE OSTENTANO VESTITI, CARROZZE, GIOIELLI E TUTTA LA LORO OPULENZA CHE LE CONQUISTE DEI ROMANI HANNO PERMESSO.

LA DIMORA DI LICINIO CRASSO SUSCITA SCANDALO AI ROMANI, IMPIEGA NELLA SUA POMPOSA VILLA, MARMI PREGIATI PROVENIENTI DALLE VARIE PROVINCE.
LA ADORNA DI SCULTURE E DI PITTURE STUPENDE.

IL SENATO (DAI TEMPI DI CATONE IL CENSORE) DISCIPLINA I LUSSI, VIETA IL TRAFFICO CAOTICO SULLE VIE, DOVE I RICCHI OSTENTANO L'OZIO. VIETA LA CIRCOLAZIONE NOTTURNA NELLE STRADE CITTADINE DIVENUTE TROPPO RUMOROSE.

48 a. C. 2048 anni fa

CESARE INIZIA A DARE LA CACCIA A POMPEO. E' SCONFITTO A DURAZZO, MA SI PRENDE LA RIVINCITA A FARSALO SBARAGLIANDOGLI L' ESERCITO. POMPEO E' COSTRETTO A RIPARARE IN EGITTO DA TOLOMEO III, INSEGUITO DA CESARE CHE LO TROVA PERO' GIA' UCCISO DALLO STESSO FARAONE.

CESARE NONOSTANTE IL FAVORE RICEVUTO NON GRADISCE L'OPERATO DI TOLOMEO IN EGITTO. DEVE INFATTI REPRIMERE UNA FURIOSA SOMMOSSA DEGLI ALESSANDRINI.
CESARE SI ACCORDA CON LA SORELLA CLEOPATRA PONENDO ESSA SUL TRONO. SCONFIGGE IL RE DEL PONTO FARNACE A ZELA POI A CAUSA DEI DISORDINI SU ROMA RIENTRA IN ITALIA.

AD ALESSANDRIA I SOLDATI DI CESARE HANNO COMPIUTO FRA MILLE ALTRE NEFANDEZZE UNO DEI PIU' GRANDI CRIMINI DI TUTTA L' UMANITA', HANNO ELIMINATO LA STORIA DELLE GRANDI CIVILTA' DEL PASSATO

FRA LE DISTRUZIONI L'INCENDIO DELLA BIBLIOTECA DI ALESSANDRIA; 1.000.000 DI TESTI DELL'ANTICHITA'; SEDE DI TUTTO IL SAPERE DEL MONDO INTERO (fortuna che gli arabi ne conservarono delle copie che ritroveremo negli anni 1000-1200 e oltre )

46 a. C. 2046 anni fa

NON ANCORA SODDISFATTO CESARE SI RECA SUL PONTO, IN CILICIA, IN CAPPADOCIA, IN SIRIA. VI SEMINA SGOMENTO. A ROMA COME AL SOLITO INVIA LE SUE LACONICHE TRE PAROLE "veni, vidi, vici"
LA NUMIDIA DIVIENE PROVINCIA ROMANA CON IL NOME DI AFRICA NOVA.

46 a. C. 2046 anni fa

TORNATO A ROMA CESARE RICEVE DALLA FOLLA QUATTRO TRIONFI. I ROMANI SI SENTONO AL CENTRO DEL MONDO, INVINCIBILI, DOMINATORI DI TRE CONTINENTI, CIOE' TUTTO IL MONDO FINO ALLORA CONOSCIUTO.

45 a. C. 2045 anni fa

CESARE IN EGITTO AVEVA SCOPERTO ELIOPOLI (attiva da I450 anni) DOVE L'ANNO SOLARE CON I MESI ERA ESATTO. LO INTRODUCE A ROMA (inizia, ma non da tutti applicato, l'anno "Giuliano", fino al 1582 sostituito dall'anno Gregoriano)

A ROMA INIZIA LA COSTRUZIONE DEL FORO GIULIO E DELLA BASILICA GIULIA.

44 a. C. 2044 anni fa

IL 15 Marzo ACCUSATO DI STRAPOTERE, CESARE VIENE UCCISO DA 23 PUGNALATE. DA UNA CONGIURA GUIDATA DA GIUNIO BRUTO E LONGINO CRASSO CHE SUBITO DOPO FUGGONO DALL'ITALIA. SI FA AVANTI M. ANTONIO COME SUCCESSORE DI CESARE SOLLEVANDO LA PLEBE, ANCHE SE NON E' ESTRANEO ALLA CONGIURA. NEI TUMULTI DIFENDE LA MEMORIA IMPERITURA DI CESARE.
OTTAVIANO, PRONIPOTE DI CESARE, E' DESIGNATO COME EREDE NEL TESTAMENTO.

43 a. C. 2043 anni fa

E' LOTTA DI POTERE; OTTAVIANO CHIEDE AL SENATO LA NOMINA, O PER LO MENO VORREBBE IL CONSOLATO, MA GLI VIENE NEGATO.
OTTAVIANO NON INDUGIA, MARCIA SU ROMA E INVITA LE TRUPPE DI M. ANTONIO E DI LEPIDO DALLA GALLIA DI FARE ALTRETTANTO.
ANTONIO, OTTAVIANO E LEPIDO, SI ACCORDANO E GIA' PENSANO DI STRINGGERE UN PATTO CON UN SECONDO TRIUNVIRATO;
OTTAVIANO ASSUME IL CONSOLATO, SESTO POMPEO OCCUPA LA SICILIA, ADOPERANDOLA COME BASE PER SCORRERIE.


42 a. C. 2042 anni fa

ANTONIO E OTTAVIANO INIZIANO UNA SERIE DI SCONTRI CON L'ESERCITO DI BRUTO E CASSIO. FINO ALLA DECISIVA BATTAGLIA NEI PRESSI DI FILIPPI, QUANDO ENTRAMBI I DUE ESERCITI SONO SCONFITTI E SIA BRUTO CHE CASSIO SI SUICIDANO.
INTANTO A ROMA LEPIDO E' CONSOLE.

GIULIO CESARE NELLE CELEBRAZIONI DELLA SUA MORTE VIENE DICHIARATO divus.

41 - 40 a. C. 2042 anni fa

ANTONIO, OTTAVIANO E LEPIDO CON GLI "ACCORDI DI BRINDISI" SI DIVIDONO L'IMPERO: AD ANTONIO VA L'ORIENTE; A LEPIDO L'AFRICA, AD OTTAVIANO L'OCCIDENTE.

ANTONIO SPOSA OTTAVIA, SORELLA DI OTTAVIANO.
MA POI ANTONIO SI TRASFERISCE AD ALESSANDRIA E CONVIVE CON CLEOPATRA.

OTTAVIANO NEI FASTI TRIONFALI CHE SI TENGONO A ROMA VIENE REGISTRATO COME "IMPERATORE CAESAR DIVI FILIUS" PER AVER RIPORTATO LA PACE.

39 a.C. 203 anni fa

ALTRI ACCORDI A CAPO MISENO, FRA OTTAVIANO, ANTONIO E S. POMPEO (CHE OTTIENE LA SICILIA, LA SARDEGNA, LA CORSICA E L'ACAIA).
OTTAVIANO DIVORZIA DA SCRIBONIA E SPOSA LIVIA DRUSILLA, GIA' MADRE DEL PICCOLO TIBERIO E INCINTA DEL FUTURO DRUSO.

38 a. C. 2038 anni fa

VIRGILIO FA CONOSCERE LE SUE Georgiche, POEMA SULLA BELLEZZA DELLA VITA RUSTICA DEI CAMPI, MENTRE POLLIONE ISTITUISCE A ROMA (nel tempio della Libertà) LA PRIMA BIBLIOTECA PUBBLICA (con molti testi greci-orientali e quei pochi che hanno salvato e portato via dalle campagne militari).

NUOVO SCONTRO FRA OTTAVIANO E POMPEO IN UNO SCONTRO NAVALE AL LARGO DI CUMA.

37 a. C. 2037 anni fa

A TARANTO ALTRO INCONTRO DEL TRIUNVIRATO DI OTTAVIANO E ANTONIO.
L'ACCORDO DELLA SPARTIZIONE VIENE PROROGATO FINO ALL'ANNO 33.

M. ANTONIO RIPARTE PER L'ORIENTE E DIVENTA AMANTE DI CLEOPATRA IN EGITTO. RIPUDIANDO COSI' OTTAVIA SORELLA DI OTTAVIANO CHE HA ORA UN BUON PRETESTO PERSONALE PER DARE INIZIO A UN CONFLITTO DI POLITICA INTERNA ED ESTERA.

36 a. C. 2036 anni fa

LEPIDO DOPO UNA SCONFITTA IN SICILIA, ABBANDONATO DAI SUOI SOLDATI VIENE DEPOSTO DA OTTAVIANO, NON MENO FORTUNA HA M.ANTONIO IN ASIA LA SUA SPEDIAIONE CONTRO I PARTI SI CONCLUDE CON UNA DISASTROSA RITIRATA.
MENTRE OTTAVIANO STA ORA DIVENTANDO SEMPRE PIU' FORTE; HA INFATTI INVIATO VIPSANIO AGRIPPA CONTRO POMPEO A NAULOCO, PRESSO MILAZZO. SI CONCLUDE CON UNA SCONFITTA DI POMPEO. E' CATTURATO E MESSO A MORTE.

35 a. C. 2043 anni fa

OTTAVIANO COMPIE UNA FELICE SPEDIZIONE IN ILLIRIA E IN DALMAZIA; MENTRE M.ANTONIO COLTO UN SUCCESSO IN ARMENIA CONTRO I PARTI, SI ANNETTE L'ARMENIA E RIENTRA IN EGITTO A CELEBRARE I TRIONFI ALL'USO ROMANO. (sta cominciando con i successi ad esaltarsi).

34 a. C. 2034 anni fa

M.ANTONIO SNOBBA IL CONSOLATO OFFERTOGLI A ROMA, E CON OTTAVIANO ASSENTE, CON UN ATTO ARBITRARIO DIVIDE ASIA-EGITTO CON CLEOPATRA (ora sua amante (avrà da lei 3 figli) in precedenza amante di Cesare (avuto 1 figlio)

33 a. C. 2033 anni fa

OTTAVIANO CONVINCE TUTTI A ROMA CHE M. ANTONIO HA TRADITO LO SPIRITO E I COSTUMI ROMANI E SI E' COMPORTATO COME UN SIGNORE DISPOTICO, NEL MODO PIU' ILLEGALE OLTRE CHE ESSERE STATO UN EGOISTA.
OTTAVIANO E' CONSOLE PER LA SECONDA VOLTA. AGRIPPA, EDILE,

32 a. C. 2032 anni fa

ANTONIO RIPUDIA UFFICIALMENTE OTTAVIA E PROCLAMA EREDI I FIGLI AVUTI CON CLEOPATRA. IL SENATO (e Ottaviano freme e spinge ) LO DICHIARA UFFICIALMENTE NEMICO, OTTIENE IL GIURAMENTO DI FEDELTA' DELLE CITTA' ITALICHE, ED ESAUTORA ANTONIO. FRA I DUE E' GUERRA.

31 a. C. 2031 anni fa

IL "PERSONALE" SCONTRO NAVALE DECISIVO FRA I DUE E' SUL MARE AD AZIO. CLEOPATRA E ALTRI FUGGONO MENTRE M. ANTONIO VA INCONTRO A UNA TOTALE SCONFITTA

30 a. C. 2030 anni fa

I ROMANI OCCUPANO L'EGITTO, CLEOPATRA TENTA UN COMPROMESSO CON OTTAVIANO CHE PERO' RIFIUTA, POI SAPUTO DEL SUICIDIO DI M.ANTONIO SI UCCIDE ANCHE LEI. ORA OTTAVIANO E' LUI IL CESARE E L'AUGUSTO.
ANCHE L'EGITTO DIVENTA PREFETTURA ROMANA. CORNELIO GALLIO NE E' IL PRIMO PRAEFECTUS.

ERODE IL GRANDE RE DI GIUDEA DAL 37, PUR ALLEATO DI ANTONIO E CLEOPATRA, OTTIENE L'APPOGGIO DI OTTAVIANO NEL RAFFORZARE IL SUO POTERE IN QUESTA PARTICOLARE PROVINCIA ROMANA

29 a. C. 2029 anni fa

DOPO LA GUERRA CIVILE A ROMA RITORNA UN PERIODO DI PACE. AL RITORNO, AD OTTAVIANO VENGONO TRIBUTATI I FASTI DI UN TRIPLICE TRIONFO (ANCHE SE LA SUA POSIZIONE GIURIDICA NON E' POI TANTO CHIARA).
COMUNQUE IL NUOVO IMPERATORE SI METTE SUBITO AL LAVORO PER FARE NUOVE RIFORME. E' INAUGURATA LA "CURIA IULIA".
FONDA ANCHE UNA SECONDA BIBLIOTECA NEL TEMPIO DI APOLLO PALATINO.

28 a. C. 2028 anni fa

OTTAVIANO ATTUA UNA GRADUALE RIFORMA DEL SENATO, NE RIDUCE GRADUALMENTE IL NUMERO (fino a 600-prima erano 1000), E NE RIFORMA ANCHE LA SUA COMPOSIZIONE, CHE UNA VOLTA ERA ESCLUSIVAMENTE FORMATA DAL CENSO

27 a. C. 2027 anni fa

SARA' PROPRIO QUESTO SENATO A SANCIRE UN NUOVO REGIME POLITICO QUASI MONARCHICO PUR RIMANENDO APPARENTEMENTE REPUBBLICANO E FORMALMENTE DEMOCRATICO.
OTTAVIANO VIENE NOMINATO UFFICIALMENTE CESARE AUGUSTO.
OLTRE IL TITOLO, RICEVE IL POTERE PROCONSOLARE PER DIECI ANNI.
VARA UNA RIFORMA COSTITUZIONALE.

AGRIPPA, L'EDILE, AVVIA LA PROGETTAZIONE DEL PANTHEON.

26 a. C. 2026 anni fa

AUGUSTO E' LUI A GESTIRE IL GOVERNO DELLE PROVINCIE, CON UOMINI SCELTI E DA LUI DIPENDENTI, LUI UNICO COMANDANTE DELLE FORZE ARMATE, LUI AD ATTUARE LE NUOVE RIFORME IN UNA FORMA AUTONOMA E PERSONALE.

LA GALAZIA DIVENTA PROVINCIA ROMANA.
CALUDIO MARCELLO, FIGLIO DI OTTAVIA, QUINDI SORELLA DI AUGUSTO, E SUO EREDE DESIGNATO, SPOSA GIULIA, FIGLIA DELLO STESSO AUGUSTO.

25 a. C. 2025 anni fa

AUGUSTO VARA UNA NUOVA RIFORMA COSTITUZIONALE. RINUNCIA AL TRIBUNATO E SI FA CONCEDERE DAL SENATO LA "TRIBUNICIA POTESTAS" A VITA, ASSUMENDO IL CONTROLLO COMPLETO DELLO STATO.
AUGUSTO FONDA UNA TERZA BIBLIOTECA.

IN UNA SPEDIZIONE AUGUSTEA CONTRO I SALASSI NELLA ZONA DELLE ALPI DELLA ZONA CISALPINA, TERENZIO VARRONE FONDA SUL LUOGO LA COLONIA-CITTA' DI AUGUSTA PRETORIA, O MEGLIO AUSTA (AOSTA)

25 a. C. 2025 anni fa

AGRIPPA INIZIA A ROMA I LAVORI PER LA COSTRUZIONE DEL PANTHEON, E VIRGILIO LEGGE AD AUGUSTO ALCUNI BRANI DELLA SUA ENEIDE O DELLE SUE GEORGICHE, ORAZIO INVECE DECLAMA I VERSI DI ARS POETICA, E SEMBRA SU COMMISSIONE DI AUGUSTO - ("LE ODI" CHE PUBBLICHERA' POI NEL 23).

24 a. C. 2024 anni fa

A ROMA VITRUVIO PUBBLICA IL PRIMO TRATTATO DI ARCHITETTURA GRECA-ROMANA CITANDO E ILLUSTRANDO I 4 ORDINI ( tuscanico, dorico, ionico, corinzio). FONDAMENTALE FINO A OLTRE IL RINASCIMENTO

23 a. C. 2023 anni fa

AUGUSTO RINUNCIA AL TITOLO DI CONSOLE, MA DOMINERA' ANCORA ROMA PER 44 ANNI .- TIBERIO e DRUSO DANNO INIZIO ALLE OPERAZIONI DI CONQUISTA DELLE REGIONI TRANSALPINE

22 a. C. 2022 anni fa

TIBERIO E DRUSO, FINO AL 16, COMPIONO UNA SERIE DI OPERAZIONI MILITARI, CHE LI PORTA A DOMINARE L'INTERO BACINO DEL DANUBIO (oggi Germania, Svizzera, Austria, Baviera, Bulgaria, Ungheria, Romania, Iugoslavia).

21 a. C. 2021 anni fa

AUGUSTO ASSUME LA PODESTA' TRIBUNICIA CHE GLI DA' LA POSSIBILITA' DI CONTROLLARE LA VITA POLITICA IN ITALIA OLTRE CHE A ROMA. UNA CARICA CHE DIVIENE SACRA E INVIOLABILE PER CHI NE E' INSIGNITO.

20 a. C. 2020 anni fa

FERVE A ROMA LA CULTURA; BIBLIOTECHE INTERE VENGONO DALL'ORIENTE E FANNO CONOSCERE LE GESTA OMERICHE. ED ECCO ANCHE LORO, VIRGILIO, DIONISIO, NEPOTE, OVIDIO, SCRIVERE "STORIE".

19 a. C. 2019 anni fa

NON DI MENO NELLE ARTI POETICHE: DOVE TROVIAMO TIBULLO, PROPERZIO, BATILLO E PILADE PROVENIENTI DALLA CILICIA E DA ALESSANDRIA, CHE SBARCATI A ROMA CREANO GUSTOSE PANTOMINE E SATIRE, CON MUSICA E CANTI LUDICI

18 a. C. 2018 anni fa

NON MANCANO VERI TRATTATI DOVE VARRONE (MORTO NEL 27) HA LASCIATO SCRITTO RICERCHE STORICHE LINGUISTICHE ETNOGRAFICHE E PER LA PRIMA VOLTA UN VERO TRATTATO DI AGRICOLTURA "rerum rusticarum". UNA NOVITA' PER ROMA MA NON IN GRECIA.

17 a. C. 2017 anni fa

IL PERIODO DELLA BELLA VITA CON SCHIAVI IN QUANTITA' TRASFORMA ROMA IN UNA CITTA' EDONISTICA, INDOLENTE A QUALSIASI ATTIVITA', I PAESI E LE NUOVE PROVINCE SONO SFRUTTATE AL MASSIMO, E IL LUSSO IN CERTI AMBIENTI DILAGA A VISTA D'OCCHIO.
LE NAVI INCOMINCIANO A TRASFORMARE IN MEDITERRANEO IN UN LAGO DI ROMA; INIZIA AD ESSERE SOLCATE DA CENTINAIA DI NAVI VERSO LE PROVINCE COSTIERE DELL'AFRICA, DELL'ASIA MINORE, OLTRE QUELLE DELL'EUROPA A SUD COME A NORD.

16 a. C. 2016 anni fa

L'ATTIVITA' EDILIZIA E' AL MASSIMO. SI COSTRUISCE IL TEATRO MARCELLO, L'ARA PACIS, LA FARNESINA, IL MAUSOLEO DI AUGUSTO, IL TEMPIO DI APOLLO AL PALATINO, L'ANFITEATRO DI STATILIO TAURO.

16 a. C. 2016 anni fa

TIBERIO E DRUSO INTANTO INIZIANO UNA SERIE DI OPERAZIONI MILITARI NELLE REGIONI ALPINE, NELLA REZIA, SULL'INN, SUL LAGO LEMANO (oggi Austria, Baviera, Svizzera). IN BREVE SOTTOMETTONO TUTTO IL NORICO CHE DIVENTA UNA PROVINCIA ROMANA.

15 a. C. 2015 anni fa

IN CINA, WANG (GRANDE BUROCRATE) INVENTA: I MINISTRI DEI DICASTERI- LA BANCA CENTRALE- IL FISCO STATALE- I MONOPOLI DI STATO- IL DEMANIO; (farà scuola. I primi a imitarli, ma solo fra 800 anni, saranno gli arabi, poi tutti gli altri Stati occidentali)

14 a. C. 2014 anni fa

TERMINATA DA PARTE DEI ROMANI LA SOTTOMISSIONE DI TUTTE LE POPOLAZIONI ALPINE DELLA ITALIA DEL NORD, SI COSTITUISCONO LE DUE PROVINCIE: Alpi Marittime e Alpi Graie. ORA SI PENSA AD ALTRO E SI VA MOLTO AL DI LA' DELLE ALPI.

13 a. C. 2013 anni fa

TIBERIO E DRUSO "VISITANO" IL MEDIO DANUBIO, LA PANNONIA (L' odierna Ungheria), LA MESIA (Bulgaria). ZONE ABITATE DA POPOLI SCONOSCIUTI O CHE ALCUNI IN PASSATO HANNO FATTO IN ITALIA DEL NOMADISMO O DELLE BREVI COMPARSE CON DELLE RAZZIE

12 a. C. 2012 anni fa

DRUSO (solo), INIZIA VERE SPEDIZIONI PER ESTENDERE I TERRITORI DELL' IMPERO ROMANO SUL DANUBIO e SUL RENO. CONQUISTA E SOTTOMETTE TUTTI I GERMANI RESIDENTI (e quelli in continuo movimento che stanno scendendo dai mari del nord)
CONTEMPORANEAMENTE TIBERIO TERMINA LA SOTTOMISSIONE DELLA INTERA PANNONIA.
POCO FORTUNATO AGRIPPA CHE MUORE SUL RENO, NELLA COLONIA DI "COLONIA".

11 a. C. 2011 anni fa

AUGUSTO DIVIDE L' ITALIA IN 11 REGIONI. (ma il potere sesta a Roma): LAZIO, APULIA - CALABRIA, LUCANIA - BRUZIO, SANNIO, PICENO, UMBRIA, ETRURIA, EMILIA, LIGURIA, VENETIA - ISTRIA, TRANSPADANA

10 a. C. 2010 anni fa

DA AQUILEIA, SEDE DELLE LEGIONI ROMANE, SI COSTRUISCE LA STRADA AUGUSTA, CHE PORTA A FELTRE, CASTEL TESINO, TRENTO, BOLZANO, MERANO, PASSO RESIA FINO ALLA CITTA' DI AUGUSTA IN GERMANIA

NASCE A LIONE TIB. CLAUDIO NERONE GERMANICO, FIGLIO DI DRUSO E FUTURO IMPERATORE.

9 a. C. 2009 anni fa

SULLA VIA CLAUDIO-AUGUSTA, VENGONO FONDATI NON PIU' ACCAMPAMENTI MA VERE E PROPRIE CITTA D'APPOGGIO; TRENTO, BOLZANO, MERANO, GLORENZA (che diverranno Città).
A ROMA SI INAUGURA SFARZOSAMENTE NEL CAMPO MARZIO DI ROMA, L' ARA PACIS AUGUSTAE, E AL PALATINO IL TEMPIO DI VIESTA.

COMBATTENDO CONTRO I GERMANI, SULL'ELBA, MUORE DRUSO.

8 a. C. 2008 anni fa

DRUSO PRIMA, TIBERIO ORA, STANNO PORTANDO LO SFACELO FRA LE TRIBU' GERMANICHE CON GRANDI MOVIMENTI DELLE STESSE'. ALCUNE TRIBU' VANNO RIUNENDOSI VERSO LA BOEMIA CON A CAPO UN GRANDE RE, MAROBODUO.
TIBERIO FA ANCHE UN PRIMO INCONTRO CON UNA TRIBU' SINGOLARE CHE FARA' PARLARE MOLTO DI SE' FRA CINQUE SECOLI: I LONGOBARDI, ORA CONOSCIUTI COME WIENNIE (CHE SIGNIFICA GUERRIERI).

8 a. C. 2008 anni fa

AGRIPPA EDIFICA L'ACQUEDOTTO L'ACQUA VERGINE; ALLA VASCA TERMINALE SI COSTRUIRA' IN SEGUITO NEL 1700 L'ATTUALE FONTANA DI TREVI.
OVIDIO SCRIVE GLI AMORI (provoca un grande scandalo ai poco licenziosi ma ipocriti ricchi romani!). UNA SECONDA EDIZIONE ANCORA PIU' LICENZIOSA LA PUBBLICA NELL'ANNO 1, QUANDO INIZIA ANCHE LA COMPOSIZIONE DELLA METAMORFOSI E DEI FASTI.

7 a. C. 2007 anni fa

IL PRECISO RACCONTO DI S.MATTEO (Vangelo) PIU' I CALCOLI ASTRONOMICI DI OGGI CI ILLUSTRANO UN ESATTO, FENOMENO ASTRONOMICO, E LA DATA CERTA DELLA NASCITA DI GESU' CRISTO

QUANTO SI AFFERMA E' CONCORDE ANCHE ALL'ULTIMA EDIZIONE DELLA BIBBIA DELLA CEI, 1974 (Redazione Card.Poma pag.1026-2-1) ANCHE SE NON PROPRIO ESATTA CON QUESTA DATA CHE INDICHIAMO

GESU' CRISTO NASCE IL 13 NOVEMBRE, IN CIELO NON C'E' UNA COMETA (vedi 1301 per leggenda) MA LA CONGIUNZIONE (molto luminosa) DI GIOVE E SATURNO CHE AVVIENE DA SEMPRE OGNI CIRCA 854 ANNI

GIOVE ERA LA Stella-Simbolo DEL DIO BABILONESE MARDUK, SATURNO ERA LA Stella-Simbolo DI ISRAELE; LA congiunzione assunse un forte SIGNIFICATO RELIGIOSO (La riunione delle due antiche religioni)

L' EVENTO INTERPRETATO ERA QUELLO DELL' EBRAICO MESSAGGIO "A BETLEMME PICCOLA TERRA DI GIUDA NASCERA' (tra 7+7+7 e 14+14+14 generazioni). IL CAPO (Messia) CHE GUIDERA' IL MIO POPOLO"

I GIUDEI RAVVISARONO IN QUESTO EVENTO PREDETTO NELL' Antico.Testamento LA venuta del Messia, MENTRE GLI ISRAELITI (in lotta) LO NEGARONO (infatti furono loro poi a far condannare Gesù come impostore)

((""" Giudei e Israeliti, solo ORA la designazione indica l'intero popolo ebraico (Quelli di Giuda incluso), ma allora c'erano i Giudei (detti anche Saducei) contro i Farisei (che significa quelli della antica religione che si sono separati). La caduta dello stato ebraico nel 70 d. C. fece poi trionfare i Farisei contro i Saducei (o Giudei che dir si voglia).
E furono i Farisei ("sacerdoti israeliti" - Matteo li chiama così, cap. 27) che fecero arrestare gli apostoli, e fu il sommo sacerdote a far condannare e a dire "a morte Gesù". (Atti degli Apostoli, capitolo V.) (La Sacra Bibbia, edizione ufficiale della CEI)"""))

IL RACCONTO NEL VANGELO DI S.MATTEO (letto oggi) CONTIENE PRECISE OSSERVAZIONI ASTRONOMICHE DA CONSIDERARLO QUASI UN LIBRO DI ASTRONOMIA, NON CERTO UNA LEGGENDA

"I Magi partirono verso Occidente seguendo la direzione delle due stelle che indicava loro la via verso; GERUSALEMME, ma non trovarono colà nulla" scrive MATTEO, e ha vicino i Caldei, bravi astronomi, forse loro stessi i fondatori di questa scienza.!

"ma riguardando il cielo, si accorsero che la stella questa volta, fermandosi a Sud indicava loro la nuova direzione, e s'incamminarono verso BETLEMME" (che si trova geograficamente proprio a Sud di Gerusalemme)

IN EFFETTI LE 2 "stelle" (i due pianeti; luminosità 5 volte superiore, per il fenomeno della diffrazione luce) SI INCONTRANO E SONO DISPOSTE Est-Ovest, poi sembrano, dopo l'incontro, fermarsi, invertire la loro rotta, e riprenderla verso Ovest-Sud

I 2 PIANETI NEI VIRTUALI ANELLI ORBITALI VISTI DALLA TERRA, SI AVVICINANO dx E sx, e nel percorso retrocedente ci sembrano per due giorni apparentemente immobili POI SI INCROCIANO E CONTINUANO IL CAMMINO VERSO sx e dx

Chiunque su un computer con il programma, può ricreare questo fenomeno celeste e a ritroso rivedere quell'attimo (l'intersecazione delle due orbite avvenute nel 1702, nell'848, e nell'anno -7. E' anche emozionante! Bisogna avere però pazienza e far scorrere ALL'INDIETRO 731.142 notti

RIMANE PER CHI SCRIVE "un evento" CHE CON FRAMMENTARIE NOTIZIE DEL TEMPO TROVA UNA PRECISA COLLOCAZIONE. GESU' QUINDI NON E' UNA LEGGENDA CREATA A POSTERIORI MA HA QUESTA SINGOLARE RISPONDENZA ASTRONOMICA QUI CITATA

Gli storici che nei loro lavori annotano la presunta esistenza di Gesù, sono solo quattro: Plinio, Tacito, Svetonio e Giuseppe Flavio; nei lavori di ciascuno di essi appaiono alcuni brevi paragrafi, due in quello di Giuseppe Flavio. La quantita' di questo materiale, come calcolata da Harry Elmer Barnes in "The Twilight of Chistianity", ammonta a circa 24 righe. Ma supponiamo che questo totale possa essere un po' di piu', diciamo il doppio. C'è dunque scarsa testimonianza, e solo questa costituirebbe il nucleo del complesso di prove di "uno dei granndi eventi della storia".

Considerando anche una lettera a Traiano, che si suppone sia stata scritta da Plinio il Giovane, essa costituisce uno dei pochi riferimenti a Gesù ed al cristianesimo, che però i cristiani ritengono una salda dimostrazione dell'esistenza di Gesu. Nella lettera esiste una sola parola -Christian. Per quanto poi riguarda la citazione contenuta in uno scritto dello storico Tacito, che non fu contemporaneo di Gesù ma nacque venti anni dopo la sua presunta morte, anche questa e' stata considerata, da competenti studiosi, come un falso tardivamente interpolato. I difensori delle tesi cristiane citano anche un passaggio, presente nel lavoro di Svetonio, che si riferisce a qualcuno chiamato Chrestus o Chresto, che essi ritengono possa indicare in qualche modo il loro Redentore. In effetti, alcuni ritengono si trattasse di un romano di quei tempi, in quanto il nome Chrestus o Chresto, il cui significato e' utile, era assai frequentemente assegnato ai liberti.

6 a. C. 2006 anni fa

MIRE DI DRUSO PRIMA, DI TIBERIO POI, FANNO RIUNIRE LE TRIBU' GERMANICHE SOTTO UN' UNICO REGNO CON A CAPO IL MITICO POTENTE RE MAROBODUO CHE VUOLE AD OGNI COSTO CACCIARE I ROMANI INVASORI DELLE LORO TERRE.

5 a. C. 2005 anni fa

A CORDOVA, NASCE SENECA, STOICO; IN LUI PREVALE UNA PROBLEMATICA MORALE NON PERO' MOLTO COERENTE AL SUO AGIATO STILE DI VITA. PREDICHERA' CHE "povertà è = felicità", MA A SUO SERVIZIO HA 250 SCHIAVI.

NASCE GALBA FUTURO IMPERATORE.

4 a. C. 2004 anni fa

IN GIUDEA MUORE RE ERODE CHE CERTAMENTE NON PUO' AVER PROMULGATA LA EVANGELICA STRAGE DEGLI INNOCENTI 4 ANNI PRIMA DELLA NASCITA DI CRISTO (una conferma ai calcoli sopra)

3 a. C. 2003 anni fa

ROMA, INIZIA CONQUISTE-E AGGRESSIONI NEL REGNO DEI PARTI, DOVE FRAATE IV° FILO-ROMANO VIENE UCCISO DAL FIGLIO FRAATE V° OSTILE AI ROMANI E CHE CONTINUA LA LOTTA CONTRO DI ESSI CONSIDERATI INVASORI.

2 a. C. 2002 anni fa

AUGUSTO ASSUME IL TITOLO DI PADRE DELLA PATRIA. CONFINA LA FIGLIA GIULIA A VENTOTENE COLPEVOLE DI SFRONTATO ADULTERIO NEI CONFRONTI DEL SUO ADOTTATO, IL SUO PUPILLO NOMINATO GIA' SUO SUCCESSORE: TIBERIO

1 a. C. 2001 anni fa

A ROMA, AUGUSTO FA SPIANARE IL VECCHIO INIZIALE INSEDIAMENTO ROMANO DI 751 ANNI PRIMA; INIZIA A EDIFICARE I FORI D'AUGUSTO E I FAMOSI PALAZZI DEL PALATINO. ROMA E' AL MASSIMO DELLE MERAVIGLIE E DIVENTA TUTTA UN CANTIERE

0000000 2000 anni fa

ANNO TRADIZIONALE, NASCITA DI CRISTO RICOSTRUITA (errata nel 540 (vedi) DA DIOGENE IL PICCOLO E ADOTTATA (errata) COME INIZIO DELL' ERA CRISTIANA DAL monaco VEDA NEL 725 (vedi) (e vedi 7 a.C)


150 a. C. 2150 anni fa

NELLA SCUOLA ALESSANDRINA (FORSE DAI SEGUACI DI CTESIBIO - presunto inventore dell' Hidraulus) SI PUBBLICA Harmonica UN GRANDE TRATTATO DI TEORIA MUSICALE, CHE CLAUDIO TOLOMEO IN SEGUITO ATTINGERA' PER IL SUO HARMONICA. PIU' TARDI L'IMPERATORE TEODOSIO (che considerava tutta la musica pagana- 390 d.C. vedi) FARA' SCOMPARIRE TUTTI QUESTI TESTI MUSICALI DALLA CIRCOLAZIONE (di Harmonica, ne riapparirà una copia nel 1562).

149 a. C. 2149 anni fa

A ROMA SI PROMULGA LA Legge Calpurnia; CONDANNA DEI REATI DI CONCUSSIONE DIVENTATI TROPPO FREQUENTI NEI FUNZIONARI STATALI, ARROGANTI, CHE STAVANO LORO DIVENTANDO TUTTI RICCHI TAGLIEGGIANDO RICCHI E POVERI.

DAI RESOCONTI DEI NUMEROSI PROCESSI PERVENUTICI, I REATI PIU' FREQUENTI SONO QUELLI DELLE "bustarelle", DOVE I REI CONFESSI SI DIFENDONO DICENDO CHE LA COLPA E' DEI RICCHI E CHE SONO LORO I CORRUTTORI

LA CONDOTTA DI ALCUNI POLITICI POTENTI, DURANTE LE ELEZIONI, ERA SPREGIO DEGLI INTERESSI PUBBLICI A FAVORE DEI PARTITI, MA SPESSO PER I PROPRI VANTAGGI PERSONALI: DIVENNERO NUMEROSE LE DENUNCE

NUMEROSE, PERCHE' SCOPERTI, E PER SALVARSI INIZIARONO A FARE I "pentiti", TANTO CHE BISOGNÓ TROVARE UNA SOLUZIONE POLITICA, VISTO CHE IMPORTANTI LAVORI PUBBLICI ERANO TUTTI FERMI

ARRIVARONO DELAZIONI, LETTERE ANONIME CHE INDICAVANO MOLTI SOGGETTI, CHE SCOPERTI, ACCUSARONO DI ESSERE DEI PERSEGUITATI, DI ESSERE DELLE VITTIME, SOLO PERCHE' FACEVANO UNA LORO PERSONALE POLITICA CHE DAVA FASTIDIO AGLI OPPOSITORI.

CI PENSERA' PIU' TARDI TRAIANO, CHE NON PRESE IN NESSUN CONTO LE DELAZIONI E PROPOSE LA "bona vacantia", A CHI SI "pentiva", VENIVA CONCESSO META' DELLA PENA E META' DEL RUBATO

SIGNIFICATIVO L' IMPRENDITORE DEL PORTO DI FIUMICINO, CHE INDAGATO, REO E FUORI GIRO DAGLI APPALTI, LO RITROVEREMO (dopo 2 anni) ANCORA SUL MERCATO CON IMPORTANTI LAVORI PUBBLICI

148 a. C. 2148 anni fa

ALBINO POSTUMIO, CONSOLE COSTRUISCE LA PRIMA STRADA PADANA, CHE CONGIUNGE AQUILEIA-TV- PD- VI- VR- BS- CR- A GENOVA. A POMPEI SI EDIFICANO LE LUSSUOSE TERME STABIANE

147 a. C. 2147 anni fa

UN ORDINE TERRIBILE ARRIVA DAL SENATO ROMANO A CARTAGINE, LORO STESSI DEVONO DISTRUGGERE LA CITTÀ, RICOSTRUIRLA A 15 KM. SEGUE UN ASSEDIO, LA DISTRUZIONE TOTALE, I SUICIDI IN MASSA
NELLO STESSO ANNO, IL SUO COLLEGA L. MUMMIO, OCCUPA, SACCHEGGIA E DISTRUGGE LA PROSPEROSA CITTA' DI CORINTO.
SCIOGLIE LE LEGA ACHEA, E L'INTERA GRECIA ENTRA NELLA SUA GRANDE DECANDENZA.

146 a. C. 2146 anni fa

I ROMANI SI IMPOSSESSANO, CON CORNELIO SCIPIONE EMILIANO, DEFINITIVAMENTE DEL TERRITORIO CARTAGINE SE E DEI DINTORNI; A QUESTO TERRITORIO VIENE DATO IL NOME "AFRICA" per il vento caldo-agre che veniva in Italia da sud, chiamato appunto Afros)

143 a. C. 2143 anni fa

DOPO LE DISTRUZIONI E LE BATTAGLIE IN GRECIA E IN MACEDONIA I ROMANI SI PORTANO A CASA IMMENSE QUANTITA' DI OPERE D'ARTE CHE ANDRANNO AD ABBELLIRE ROMA. (Teodosio-le bollerà poi tutte pagane; "idoli di pietra" sostematicamente da distruggere- ci resteranno solo qualche copia e rarissimi originali)

142 a. C. 2142 anni fa

A ROMA SI TERMINA DI EDIFICARE IL 1° PONTE DI ROMA (P.Emilio-Ponte Rotto) E L'ACQUEDOTTO ACQUA MARCIA.- IN CINA SI ADOPERA IL 1° SISMOGRAFO PER REGISTRARE (e segnalare) I TERREMOTI

133 a.C. 2133 anni fa

A ROMA IL TRIBUNO DELLA PLEBE T. SEMPRONIO CRACCO, PROMOTORE DI UNA LEGGE AGRARIA, E' UCCISO IN CAMPIDOGLIO DA UN GRUPPO DI SENATORI ARISTOCRATICI GUIDATI DA SCIPIONE NASICA.
L'ANNO DOPO LA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI E DEI PLEBEI IN SICILIA (SCOPPIATA GIA' NEL 135) VIENE DOMATA DAL CONSOLE RUPILIO.

A ROMA IL TRIBUNO PAPIRIO CARBONE, CON UNA SUA PROPOSTA, FA VARERE LA "LEX TABELLARIA". D'ORA IN AVANTI PER VOTARE LE LEGGI SI USA IL VOTO SEGRETO, PER NON ESSERE UCCISI (I VOTANTI CON VOTO PALESE) COME SEMPRONIO CRACCO.
NEL 121 LA VITTORIA E LA RESTAURAZIONE DELL'ARISTOCRAZIA COSTRINGERA' G. GRACCO (SCONFITTA SULL'AVENTINO) AL SUICIDIO.

130 a. C. 2130 anni fa

GLI EBREI COLLOCANO IN QUESTA DATA (ALTRI IL 100) LA COMPOSIZIONE DEL PRIMO LIBRO BIBLICO DEI MACCABEI, ANNOVERATO FRA GLI APOCRIFI DELL'ANTICO TESTAMENTO

126 a. C. 2126 anni fa

DAGLI ANNALI CINESI APPRENDIAMO CHE CHANG CH' UN'UFFICIALE ESPLORATORE VIAGGIO' PER 12 ANNI IN OCCIDENTE PORTANDO IN CINA ANIMALI E PIANTE DAI CINESI ANCORA SCONOSCIUTE (come la vite)

120 a. C. 2120 anni fa

PICCOLI GRUPPI DI ROMANI IN ESPLORAZIONE, DA VERONA, ATTRAVERSANDO LE FORESTE DELLA VAL D'ADIGE, GIUNGONO NELLA GRANDE PIANA DELL'ADIGE A META' VALLE, E VI INSEDIANO UNA LORO PICCOLA COLONIA TRENTO.
PIU' AVANTI, NELLE CAMPAGNE DI AUGUSTO, TIBERIO ECC. NASCERANNO LE COLONIE E I CASTRI DI BOLZANO E MERANO (ENTRAMBE ATTRAVERSATE DALLA IMPORTANTE ARTERIA "CLAUDIO-AUGUSTA", CHE DA AQUILEIA, ATTRAVERSO -FELTRE, CASTEL TESINO, E CON SBOCCO A LAVIS SULL'ADIGE, PROSEGUIVA APPUNTO PER BOLZANO-MERANO. POI ATTRAVERSO LA VAL VENOSTA E IL PASSO RESIA RAGGIUNGEVA LA CITTA' DI AUGUSTA. E DAL BIVIO DI MALLES-SPONDIGNA LA VAL DI TUBRE CHE METTE IN COLLEGAMENTO LA VAL DEL RODANO FINO A MARTIGNI QUINDI FINO A PARIGI.

116 a.C. 2116 anni fa

NASCE A RIETI M. TERENZIO VARRONE

113 a. C. 2113 anni fa

UNA POPOLAZIONE ABBANDONATO IL BALTICO E STANZIATASI NELLA ZONA GERMANICA (teutonica) INVADE LA REGIONE DANUBIANA SCONFIGGENDO I ROMANI A NOREIA, SONO I CIMBRI. CHE MINACCIANO ANCHE I CONFINI NORD-ORIENTALI D'ITALIA.

108 a. C. 2108 anni fa

IN CINA, INIZIA LA FABBRICAZIONE DELLA CARTA: A BAGHDAD NELL'802; IN ITALIA ARRIVERA' IN SICILIA NEL 1100 E A FABRIANO NEL 1233-(nel 1276 la fabbrica)
* SI EDIFICA A ROMA IL PONTE MILVIO.

106 a.C. 2106 anni fa

AD ARPINO NASCE M. TULLIO CICERONE

105 a. C. 2105 anni fa

I CIMBRI E I TEUTONI GUIDATI DAL LORO RE BOIORIGE FANNO SUL SERIO, SCONFIGGONO I ROMANI AD ORANGE, E SUL RODANO CATTURANO E METTONO A MORTE M. AURELIO SCAURO

104 a. C. 2104 anni fa

ROMA - SCOPPIA IN SICILIA UN'ALTRA RIVOLTA SERVILE

IN CINA DOPO AVANZATI STUDI CELESTI, SI EDIFICA UN PLANETARIO, CON UN TETTO GIREVOLE A CUPOLA CON RIPORTATE LE STELLE. (TUTT'ORA IN FUNZIONE). GLI ARABI NE COSTRUIRANNO UNO SIMILE A BAGHDAD NELL' 829 d.C.

102-101 a. C. 2102 anni fa

E' LA FINE DEI CIMBRI E TEUTONI; AI CAMPI RAUDII (VERCELLI) I ROMANI GUIDATI DA MARIO, INSIEME A LUTAZIO CATULLO, LI AFFRONTANO DOPO CHE AVEVANO SCORAZZATO IN SPAGNA, IN FRANCIA E SI PREPARAVANO AD INVADERE L'ITALIA

101 a. C. 2101 anni fa

IN SIRIA, SI FABBRICA IL VETRO SOFFIATO. IL SEGRETO DI STATO (su un'isola) SARA' CUSTODITO FINO ALLE INVASIONI DEI CROCIATI VENETI CHE CACCIATI NEL 1291 TRASFERIRANNO POI L'ARTE A Murano

101 a. C. 2101 anni fa

IN SICILIA SCOPPIA UNA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI E DEI LIBERI RIDOTTI A SERVI PER DEBITI E PER I VARI ABUSI DELLE AUTORITA' LOCALI, CHE ROMA PROCESSA, MA RISERVA AI RIBELLI UN SEVERO CASTIGO

100 a. C. 2100 anni fa

IN GRECIA, COMPAIONO I PRIMI FRANTOI MOSSI DA UNA RUOTA IDRAULICA; VIENE ANCHE INVENTATA LA PRESSA A VITE PER LA SPREMITURA DELL' UVA E DELLE OLIVE (molto simile alle attuali)

100 a. C. 2100 anni fa

IN MESOAMERICA NELLA ZONA DEL MESSICO SI HA UN NOTEVOLE SVILUPPO DEI CENTRI CERIMONIALI,; PREDOMINANTE UNA ORGANIZZAZIONE SOCIALE GOVERNATA DA ARISTOCRAZIE SACERDOTALI

ANCHE NEL SUD, IN PERU' NASCE COME SOPRA UN PERIODO CLASSICO (dei nazca o degli artigiani), INDI QUELLO AGRICOLO, METALLURGIA, TESSITURA. DOMINA ANCHE QUI UNA CASTA SACERDOTALE

99 a. C. 2099 anni fa

IN CINA, SI DA' INIZIO PER ORDINE DELL'IMPERATORE, DI REDIGERE GLI Annali Storici -
L'USO DI QUESTA ISTITUZIONE RESTA IN VIGORE IN TUTTE LE DINASTIE CHE SEGUIRANNO, FINO AI GIORNI NOSTRI

97 a. C. 2097 anni fa

DALL'ORIENTE, NELL' ITALIA DEL SUD, ARRIVANO LE PRIME PIANTE DI CILIEGI, PESCHI, ALBICOCCHI, NEL NORD ITALIA UNICA FRUTTA ESISTENTE SONO SOLO DELLE PICCOLE MELE E DELLE PERE SELVATICHE

94 a. C. 2094 anni fa

SEMPRE NEL NORD, DI QUESTA DATA LA COSTRUZIONI DI ALCUNI IMPIANTI ROMANI (ipocausti) RISCALDAMENTO AD ARIA CALDA, CHE PERO' SONO MUTUATI DALLE POPOLAZIONI MONTANE OLTRE LE ALPI

91 a. C. 2091 anni fa

L. DRUSO PROPONE LA LEGGE AGRARIA E LA CITTADINANZA A TUTTI GLI ITALICI, MA VIENE UCCISO. L'ASSASSINIO PROVOCA UNA GRAVE INSURREZIONE SOCIALE E STRAGE DI ROMANI NEL PICENO

91 a. C. 2091 anni fa

A CORFINIO (ABRUZZO), UN NUCLEO DI INSORTI, FORMA UNO STATO INDIPENDENTE DANDOSI NOME DI "ITALICI"; I I ROMANI DOMINANDOLI, MUTUERANNO POI IL NOME A TUTTO IL TERRITORIO DELLA PENISOLA

89 a. C. 2089 anni fa

LA LEGGE Paluzia-Papiria PROPONE DI CONCEDERE LA CITTADINANZA ROMANA A TUTTI GLI ITALICI PIRCHE' DISPOSTI A CESSARE LE OSTILITA' ENTRO 60 GIORNI. LA PACE E' IMMEDIATA. E CONVIENE.

UNA UNIONE CHE PERO' PORTA CON SE UN DISSOLVIMENTO DELLE AUTONOMIE CULTURALI ETRUSCHE E ITALICHE, E QUASI TUTTI I DIALETTI SONO UNIFORMEMENTE SOSTITUITE DAL LATINO

88 a. C. 2088 anni fa

IL POTERE A ROMA LO VOGLIONO IN TANTI;, IL PLEBEO RUFO CHIEDE D'ESAUTORARE SILLA CHE REAGISCE CON LE SUE LEGIONI E DALLA CAMPANIA MARCIA SU ROMA. E' GUERRA CIVILE!

87 a. C. 2087 anni fa

SILLA CONQUISTA ROMA, E CINNA VI SEMINA IL TERRORE; NEL 73 SPARTACO GUIDA LA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI, CHE POI CRASSO STERMINA.- POMPEO INTANTO, CHE E' ANCORA UNO SCONOSCIUTO, SI STA METTENDO IN LUCE

86 a. C. 2086 anni fa

SILLA RIPARTE PER LA GRECIA, ASSEDIA ATENE CHE VERRA' DURAMENTE SACCHEGGIATA, ROMA VUOLE DESTITUIRLO PER LO SCEMPIO FATTO E INVIA FLACCO CHE PERO' FA IL DOPPIO GIOCO

SILLA VITTORIOSO IN GRECIA RIENTRA IN ITALIA E SCONFIGGE I SUOI NEMICI A ROMA. MARIO FUGGE IN AFRICA (rientrerà poi dall'esilio a Roma ma muore)
LA FOLLA OSANNANTE NOMINA SILLA DITTATORE CON POTERE COSTITUENTE A TEMPO INDETERMINATO.

80 a. C. 2080 anni fa

CON LA FINE DELLE GUERRE SOCIALI, SI ASSISTE AL DISSOLVIMENTO DELLE ANTICHE AUTONOMIE LOCALI (ETNICHE E LINGUISTICHE). AVVIENE L'UNIFICAZIONE DELL'INTERO TERRITORIO ITALIANO, CON ROMA CAPITALE (fino ai Longobardi - vedi 568 - La Capitale dell'Impero l'aveva già persa nel 473)

78 a. C. 2078 anni fa

SILLA FA EPURAZIONI, RESTAURA IL GOVERNO OLIGARCHICO, PIU' POTERI AL SENATO, LIMITA LA PLEBE, CHE PONE SEMPRE OSTACOLI NELLE VARIE CARICHE. UNIFICA GLI ITALICI MA NE LIMITA I VANTAGGI.
LEPIDO PROMOTORE DI UNA SERIE DI LEGGI EVERSIVE CONTRO SILLA RACCOGLIE UN ESERCITO IN ETRURIA E MARCIA SU ROMA.
I PROSSIMO ANNO E' PERO' SCONFITTO DA LUTAZIO E DA POMPEO MAGNO.

QUESTA UNIFICAZIONE E' UNA TRAGEDIA PER GLI ULTIMI SCHIAVI SUPERSTITI.
NEL 73 SCOPPIA A CAPUA UNA NUOVA RIVOLTA DI SCHIAVI, GUIDATI DAL GLADIATORE TRACE SPARTACO (73-71).
L'ANNO DOPO VIENE INVIATO LICINIO CRASSO.

SPARTACO CERCHERA' DI FUGGIRE MA CATTURATO CON I SUOI RIBELLI SONO TUTTI CON UN GRANDE SPETTACOLO CROCIFISSI SULLA VIA APPIA

66 a. C. 2066 anni fa

AL GIOVANE CONDOTTIERO POMPEO CON POTERI ILLIMITATI (LEX GABINIA) SI AFFIDANO LE OPERAZIONI IN ASIA CONTRO MITRIDATE E IL GENERO TIGRANE. PRIMA POMPEO LI SGOMINA, POI CON VARI COMPROMESSI CON I RE ORIENTALI OTTIENE GRANDI SUCCESSI POLITICI

65 a. C. 2065 anni fa

A POMPEI SI COSTRUISCE SIA L'ODEON CHE L'ANFITEATRO; VI SI TERRANNO IN VARIE OCCASIONI SPETTACOLI DI GLADIATORI; PRIGIONIERI CHE SI AFFRONTANO CRUENTEMENTE FINO ALLA MORTE.

63 a.C 2063 anni fa

TUTTO IL PONTO E' RIUNITO IN UN'UNCA PROVINCIA CON LA BITINIA. MA POMPEO AVANZA ANCORA IN SIRIA, RIDUCENDOLA ANCH'ESSA IN UNA PROVINCIA, DOPO AVER SCONFITTO DURAMENTE MITRIDATE.
POI INTERVIENE IN GIUDEA, SCONVOLTA DALLA GUERRA CIVILE.

INTANTO A ROMA MENTRE E' CONSOLE CICERONE VIENE SCOPERTA E REPRESSA LA "CONGIURA DI CATILINA", CHE FUGGE IN ETRURIA ORGANIZZANDO LA RESISTENZA.

L'ANNO DOPO, NEL 61- CATILINA E' SCONFITTO IN UNO SCONTRO NEL PISTOIESE.

INTANTO POMPEO RIENTRA TRIONFATORE DA''ORIENTE.

63 a. C. 2063 anni fa

A ROMA ALLE ELEZIONI, CATILINA SI PRESENTA CON GRANDI PROMESSE; VIA I DEBITI AI POVERI, PIU' TASSE AI RICCHI, GIUSTIZIA SEVERA. FALLISCE NEL SUO PROGETTO E INCITA LE FOLLE ALLA DISOBBEDIENZA

61 a. C. 2061 anni fa

RIENTRA POMPEO ED E' UN TRIONFO PER LA CAMPAGNA D'ASIA, MA IL SENATO NON GLI RATIFICA LA DISTRIBUZIONE DELLE TERRE. SDEGNATO POMPEO ENTRA IN DISSIDIO COL SENATO

61 a. C. 2061 anni fa

POMPEO TROVA SUBITO UN ALLEATO PER LA SUA INGIUSTIZIA IN C.GIULIO CESARE CHE INVIATO IN SPAGNA STA INIZIANDO CON AUDACIA E INTELLIGENZA LA SUA FOLGORANTE ASCESA POLITICA

60 a. C. 2060 anni fa

CESARE (che spera già di diventare console) POMPEO E CRASSO FANNO UN ACCORDO SEGRETO DI APPOGGIO RECIPROCO, ANDANDO A COSTITUIRE IL COSIDDETTO "TRIUMVIRATO". (il primo)

59 a. C. 2059 anni fa

VIENE ELETTO CONSOLE G.CESARE. RESTANDO AI PATTI (fattii per l'appoggio elettorale) RATIFICA GLI ATTI A POMPEO E OTTIENE IL SOSTEGNO ALLA SUA RICHIESTA DI ANDARE A GOVERNARE LA GALLIA.
CESARE FA ANCHE APPROVARE LA "LEX AGRARIA", IN FAVORE DEI VETERANI DI POMPEO, AL QUALE DA' IN SPOSA LA FIGLIA GIULIA.

58 a. C. 2058 anni fa

GIULIO CESARE, INIZIA VITTORIOSE CONQUISTE IN GALLIA (la Pianura Padana, tutta l'Italia del nord, l'attuale Francia e parte dell'attuale Germania ovest)
57 a. C. 2057 anni fa

CESARE INIZIA LA SOTTOMISSIONE DELLE GALLIE. SI SPINGE TRA IL RENO E LA MOSA, TRA L'ATLANTICO E LA SCHELDA, SCONFIGGE COALIZIONE DI POPOLAZIONI LOCALI GALLO-GERMANICHE, POI PROSEGUE E SCOMPAGINA I BELGI A REIMS

CLODIO A ROMA (NEMICO PERSONALE DI CICERONE), ELETTO TRIBUNO CON L'APPOGGIO DI CESARE, SPADRONEGGIA. CICERONE VA IN ESILIO A TESSALONICA.

56 a. C. 2056 anni fa

I TRIUMVIRI SI RITROVANO A LUCCA, RICONFERMANO LA LORO ALLEANZA E SI SPARTISCONO (in segreto) L'IMPERO: LA GALLIA A CESARE, SPAGNA E AFRICA A POMPEO, LA SIRIA A CRASSO

55 a. C. 2055 anni fa

A ROMA NEL FRATTEMPO POMPEO E CRASSO DIVENTANO (con l'appoggio di Cesare) CONSOLI, E CESARE DOPO LA FRANCIA ATTRAVERSA IL RENO E LA GERMANIA. BATTE GLI USIPETI E I TENCTERI, PUNTA POI AI TERRITORI OLTRE LA MANICA E INVADE PER LA PRIMA VOLTA LA BRITANNIA. POI RIENTRA SUBITO IN GALLIA.

54 a. C. 2054 anni fa

CESARE S'IMBARCA NUOVAMENTE PER LA BRITANNIA E APPRODA SULL'ISOLA INGLESE (ANCORA ARCAICA FATTE DI CAPANNE) . VI TROVA VARIE TRIBU' CON UN RE POCO REGALE, CASSIVELLAUNO, COMUNQUE CON LUI STRINGE DEI PATTI.
CRASSO NEL FRATTEMPO è INVIATO IN ORIENTE CONTRO I PARTI.

53 a. C. 2053 anni fa

A CRASSO IN ASIA LE COSE GLI VANNO PIUTTOSTO MALE. E' SCONFITTO A CARRE (MESOPOTAMIA). DISTRUTTE LE SUE LEGIONI DAI PARTI DI RE ORODE I, A CRASSO VIENE MOZZATA LA TESTA E PORTATA IN GIRO COME TROFEO.
CESARE INTANTO CONTINUA LA SUA MARCIA: PROMUOVE CAMPAGNE CONTRO GLI EBURONI, I TREVERI E GLI SVEVI.
INTANTO ROMA E' AGITATA DA RIBELLIONI.

52 a.C. 2052 anni fa

NEI TUMULTI DI ROMA, E NELLO SCONTRO TRA BANDE RIVALI, MILONE UCCIDE CLODIO.
POMPEO E' ELETTO "CONSUL SINE COLLEGA" E SI RIACCOSTA AL SENATO.
INTANTO CESARE CON LA BATTAGLIA DI ALESIA REPRIME LA RIVOLTA DI VENCINGETORIGE. (VEDI IN BATTAGLIE NELLA STORIA).


51 a. C. 2051 anni fa

CESARE DOPO LE CONQUISTE IN GERMANIA E IN BRITANNIA E DOPO AVER SOFFOCATO GLI ULTIMI FOCALAI DI RESISTENZA IN GALLIA HA QUALCHE MESE DI RIPOSO CHE OCCUPA PER ORGANIZZARE BENE L'INTERO TERRITORIO TRASFORMANDOLO IN UNA VERA PROVINCIA ROMANA.

CICERONE E' CONSOLE IN CILICIA. SULPICIO RUFO A ROMA.

50 a. C. 2050 anni fa

A ROMA SI DISCUTE CESARE COME GOVERNATORE DELLA GALLIA. IL CONSOLE MARCELLO PROPONE DI SOSTITUIRLO, MENTRE CURIONE VUOLE IL DISARMO SIA DI CESARE CHE DI POMPEO

49 a. C. 2049 anni fa

IL SENATO PERO' AFFIDA I PIENI POTERI PROPRIO A POMPEO CHE TRADISCE I PATTI CON CESARE E APPOGGIA LA RICHIESTA DELLO STESSO SENATO CHE HA CHIESTO A CESARE DI LICENZIARE L'ESERCITO DELLE GALLIE CHE E' AL SUO COMANDO

CESARE SI SENTE POTENTE (e Roma del resto per questo lo teme) E NON ACCETTA DAL SENATO DI LASCIARE IL COMANDO DELLA GALLIA. SCENDE IN ITALIA, VARCA IL RUBICONE ED E' GUERRA CIVILE.
AFRANIO E PETREIO, LEGATI DI POMPEO, SONO SCONFITTI AD ILERDA (SPAGNA).
POMPEO ABBANDONA ROMA FUGGENDO IN MACEDONIA.

CESARE DIVENTA IPERATTIVO, CONTROLLA L'ITALIA, ESTENDE LA CITTADINANZA ROMANA A TUTTA LA GALLIA CISALPINA, CONSOLIDA LA SUA GALLIA IN FRANCIA ASSEDIANDO MARSIGLIA, E VA POI OLTRE: SI PRENDE LA SPAGNA CHE POMPEO HA ABBANDONATO. POI FA IMMEDIATAMENTE RITORNO A ROMA.

48 a. C. 2048 anni fa

ROMA E' FLORIDA; 600.000 ABITANTI CON 400.000 SCHIAVI, BENESSERE, RICCHEZZA, CONSUMISMO SFRENATO DEI RICCHI CHE OSTENTANO VESTITI, CARROZZE, GIOIELLI E TUTTA LA LORO OPULENZA CHE LE CONQUISTE DEI ROMANI HANNO PERMESSO.

LA DIMORA DI LICINIO CRASSO SUSCITA SCANDALO AI ROMANI, IMPIEGA NELLA SUA POMPOSA VILLA, MARMI PREGIATI PROVENIENTI DALLE VARIE PROVINCE.
LA ADORNA DI SCULTURE E DI PITTURE STUPENDE.

IL SENATO (DAI TEMPI DI CATONE IL CENSORE) DISCIPLINA I LUSSI, VIETA IL TRAFFICO CAOTICO SULLE VIE, DOVE I RICCHI OSTENTANO L'OZIO. VIETA LA CIRCOLAZIONE NOTTURNA NELLE STRADE CITTADINE DIVENUTE TROPPO RUMOROSE.

48 a. C. 2048 anni fa

CESARE INIZIA A DARE LA CACCIA A POMPEO. E' SCONFITTO A DURAZZO, MA SI PRENDE LA RIVINCITA A FARSALO SBARAGLIANDOGLI L' ESERCITO. POMPEO E' COSTRETTO A RIPARARE IN EGITTO DA TOLOMEO III, INSEGUITO DA CESARE CHE LO TROVA PERO' GIA' UCCISO DALLO STESSO FARAONE.

CESARE NONOSTANTE IL FAVORE RICEVUTO NON GRADISCE L'OPERATO DI TOLOMEO IN EGITTO. DEVE INFATTI REPRIMERE UNA FURIOSA SOMMOSSA DEGLI ALESSANDRINI.
CESARE SI ACCORDA CON LA SORELLA CLEOPATRA PONENDO ESSA SUL TRONO. SCONFIGGE IL RE DEL PONTO FARNACE A ZELA POI A CAUSA DEI DISORDINI SU ROMA RIENTRA IN ITALIA.

AD ALESSANDRIA I SOLDATI DI CESARE HANNO COMPIUTO FRA MILLE ALTRE NEFANDEZZE UNO DEI PIU' GRANDI CRIMINI DI TUTTA L' UMANITA', HANNO ELIMINATO LA STORIA DELLE GRANDI CIVILTA' DEL PASSATO

FRA LE DISTRUZIONI L'INCENDIO DELLA BIBLIOTECA DI ALESSANDRIA; 1.000.000 DI TESTI DELL'ANTICHITA'; SEDE DI TUTTO IL SAPERE DEL MONDO INTERO (fortuna che gli arabi ne conservarono delle copie che ritroveremo negli anni 1000-1200 e oltre )

46 a. C. 2046 anni fa

NON ANCORA SODDISFATTO CESARE SI RECA SUL PONTO, IN CILICIA, IN CAPPADOCIA, IN SIRIA. VI SEMINA SGOMENTO. A ROMA COME AL SOLITO INVIA LE SUE LACONICHE TRE PAROLE "veni, vidi, vici"
LA NUMIDIA DIVIENE PROVINCIA ROMANA CON IL NOME DI AFRICA NOVA.

46 a. C. 2046 anni fa

TORNATO A ROMA CESARE RICEVE DALLA FOLLA QUATTRO TRIONFI. I ROMANI SI SENTONO AL CENTRO DEL MONDO, INVINCIBILI, DOMINATORI DI TRE CONTINENTI, CIOE' TUTTO IL MONDO FINO ALLORA CONOSCIUTO.

45 a. C. 2045 anni fa

CESARE IN EGITTO AVEVA SCOPERTO ELIOPOLI (attiva da I450 anni) DOVE L'ANNO SOLARE CON I MESI ERA ESATTO. LO INTRODUCE A ROMA (inizia, ma non da tutti applicato, l'anno "Giuliano", fino al 1582 sostituito dall'anno Gregoriano)

A ROMA INIZIA LA COSTRUZIONE DEL FORO GIULIO E DELLA BASILICA GIULIA.

44 a. C. 2044 anni fa

IL 15 Marzo ACCUSATO DI STRAPOTERE, CESARE VIENE UCCISO DA 23 PUGNALATE. DA UNA CONGIURA GUIDATA DA GIUNIO BRUTO E LONGINO CRASSO CHE SUBITO DOPO FUGGONO DALL'ITALIA. SI FA AVANTI M. ANTONIO COME SUCCESSORE DI CESARE SOLLEVANDO LA PLEBE, ANCHE SE NON E' ESTRANEO ALLA CONGIURA. NEI TUMULTI DIFENDE LA MEMORIA IMPERITURA DI CESARE.
OTTAVIANO, PRONIPOTE DI CESARE, E' DESIGNATO COME EREDE NEL TESTAMENTO.

43 a. C. 2043 anni fa

E' LOTTA DI POTERE; OTTAVIANO CHIEDE AL SENATO LA NOMINA, O PER LO MENO VORREBBE IL CONSOLATO, MA GLI VIENE NEGATO.
OTTAVIANO NON INDUGIA, MARCIA SU ROMA E INVITA LE TRUPPE DI M. ANTONIO E DI LEPIDO DALLA GALLIA DI FARE ALTRETTANTO.
ANTONIO, OTTAVIANO E LEPIDO, SI ACCORDANO E GIA' PENSANO DI STRINGGERE UN PATTO CON UN SECONDO TRIUNVIRATO;
OTTAVIANO ASSUME IL CONSOLATO, SESTO POMPEO OCCUPA LA SICILIA, ADOPERANDOLA COME BASE PER SCORRERIE.


42 a. C. 2042 anni fa

ANTONIO E OTTAVIANO INIZIANO UNA SERIE DI SCONTRI CON L'ESERCITO DI BRUTO E CASSIO. FINO ALLA DECISIVA BATTAGLIA NEI PRESSI DI FILIPPI, QUANDO ENTRAMBI I DUE ESERCITI SONO SCONFITTI E SIA BRUTO CHE CASSIO SI SUICIDANO.
INTANTO A ROMA LEPIDO E' CONSOLE.

GIULIO CESARE NELLE CELEBRAZIONI DELLA SUA MORTE VIENE DICHIARATO divus.

41 - 40 a. C. 2042 anni fa

ANTONIO, OTTAVIANO E LEPIDO CON GLI "ACCORDI DI BRINDISI" SI DIVIDONO L'IMPERO: AD ANTONIO VA L'ORIENTE; A LEPIDO L'AFRICA, AD OTTAVIANO L'OCCIDENTE.

ANTONIO SPOSA OTTAVIA, SORELLA DI OTTAVIANO.
MA POI ANTONIO SI TRASFERISCE AD ALESSANDRIA E CONVIVE CON CLEOPATRA.

OTTAVIANO NEI FASTI TRIONFALI CHE SI TENGONO A ROMA VIENE REGISTRATO COME "IMPERATORE CAESAR DIVI FILIUS" PER AVER RIPORTATO LA PACE.

39 a.C. 203 anni fa

ALTRI ACCORDI A CAPO MISENO, FRA OTTAVIANO, ANTONIO E S. POMPEO (CHE OTTIENE LA SICILIA, LA SARDEGNA, LA CORSICA E L'ACAIA).
OTTAVIANO DIVORZIA DA SCRIBONIA E SPOSA LIVIA DRUSILLA, GIA' MADRE DEL PICCOLO TIBERIO E INCINTA DEL FUTURO DRUSO.

38 a. C. 2038 anni fa

VIRGILIO FA CONOSCERE LE SUE Georgiche, POEMA SULLA BELLEZZA DELLA VITA RUSTICA DEI CAMPI, MENTRE POLLIONE ISTITUISCE A ROMA (nel tempio della Libertà) LA PRIMA BIBLIOTECA PUBBLICA (con molti testi greci-orientali e quei pochi che hanno salvato e portato via dalle campagne militari).

NUOVO SCONTRO FRA OTTAVIANO E POMPEO IN UNO SCONTRO NAVALE AL LARGO DI CUMA.

37 a. C. 2037 anni fa

A TARANTO ALTRO INCONTRO DEL TRIUNVIRATO DI OTTAVIANO E ANTONIO.
L'ACCORDO DELLA SPARTIZIONE VIENE PROROGATO FINO ALL'ANNO 33.

M. ANTONIO RIPARTE PER L'ORIENTE E DIVENTA AMANTE DI CLEOPATRA IN EGITTO. RIPUDIANDO COSI' OTTAVIA SORELLA DI OTTAVIANO CHE HA ORA UN BUON PRETESTO PERSONALE PER DARE INIZIO A UN CONFLITTO DI POLITICA INTERNA ED ESTERA.

36 a. C. 2036 anni fa

LEPIDO DOPO UNA SCONFITTA IN SICILIA, ABBANDONATO DAI SUOI SOLDATI VIENE DEPOSTO DA OTTAVIANO, NON MENO FORTUNA HA M.ANTONIO IN ASIA LA SUA SPEDIAIONE CONTRO I PARTI SI CONCLUDE CON UNA DISASTROSA RITIRATA.
MENTRE OTTAVIANO STA ORA DIVENTANDO SEMPRE PIU' FORTE; HA INFATTI INVIATO VIPSANIO AGRIPPA CONTRO POMPEO A NAULOCO, PRESSO MILAZZO. SI CONCLUDE CON UNA SCONFITTA DI POMPEO. E' CATTURATO E MESSO A MORTE.

35 a. C. 2043 anni fa

OTTAVIANO COMPIE UNA FELICE SPEDIZIONE IN ILLIRIA E IN DALMAZIA; MENTRE M.ANTONIO COLTO UN SUCCESSO IN ARMENIA CONTRO I PARTI, SI ANNETTE L'ARMENIA E RIENTRA IN EGITTO A CELEBRARE I TRIONFI ALL'USO ROMANO. (sta cominciando con i successi ad esaltarsi).

34 a. C. 2034 anni fa

M.ANTONIO SNOBBA IL CONSOLATO OFFERTOGLI A ROMA, E CON OTTAVIANO ASSENTE, CON UN ATTO ARBITRARIO DIVIDE ASIA-EGITTO CON CLEOPATRA (ora sua amante (avrà da lei 3 figli) in precedenza amante di Cesare (avuto 1 figlio)

33 a. C. 2033 anni fa

OTTAVIANO CONVINCE TUTTI A ROMA CHE M. ANTONIO HA TRADITO LO SPIRITO E I COSTUMI ROMANI E SI E' COMPORTATO COME UN SIGNORE DISPOTICO, NEL MODO PIU' ILLEGALE OLTRE CHE ESSERE STATO UN EGOISTA.
OTTAVIANO E' CONSOLE PER LA SECONDA VOLTA. AGRIPPA, EDILE,

32 a. C. 2032 anni fa

ANTONIO RIPUDIA UFFICIALMENTE OTTAVIA E PROCLAMA EREDI I FIGLI AVUTI CON CLEOPATRA. IL SENATO (e Ottaviano freme e spinge ) LO DICHIARA UFFICIALMENTE NEMICO, OTTIENE IL GIURAMENTO DI FEDELTA' DELLE CITTA' ITALICHE, ED ESAUTORA ANTONIO. FRA I DUE E' GUERRA.

31 a. C. 2031 anni fa

IL "PERSONALE" SCONTRO NAVALE DECISIVO FRA I DUE E' SUL MARE AD AZIO. CLEOPATRA E ALTRI FUGGONO MENTRE M. ANTONIO VA INCONTRO A UNA TOTALE SCONFITTA

30 a. C. 2030 anni fa

I ROMANI OCCUPANO L'EGITTO, CLEOPATRA TENTA UN COMPROMESSO CON OTTAVIANO CHE PERO' RIFIUTA, POI SAPUTO DEL SUICIDIO DI M.ANTONIO SI UCCIDE ANCHE LEI. ORA OTTAVIANO E' LUI IL CESARE E L'AUGUSTO.
ANCHE L'EGITTO DIVENTA PREFETTURA ROMANA. CORNELIO GALLIO NE E' IL PRIMO PRAEFECTUS.

ERODE IL GRANDE RE DI GIUDEA DAL 37, PUR ALLEATO DI ANTONIO E CLEOPATRA, OTTIENE L'APPOGGIO DI OTTAVIANO NEL RAFFORZARE IL SUO POTERE IN QUESTA PARTICOLARE PROVINCIA ROMANA

29 a. C. 2029 anni fa

DOPO LA GUERRA CIVILE A ROMA RITORNA UN PERIODO DI PACE. AL RITORNO, AD OTTAVIANO VENGONO TRIBUTATI I FASTI DI UN TRIPLICE TRIONFO (ANCHE SE LA SUA POSIZIONE GIURIDICA NON E' POI TANTO CHIARA).
COMUNQUE IL NUOVO IMPERATORE SI METTE SUBITO AL LAVORO PER FARE NUOVE RIFORME. E' INAUGURATA LA "CURIA IULIA".
FONDA ANCHE UNA SECONDA BIBLIOTECA NEL TEMPIO DI APOLLO PALATINO.

28 a. C. 2028 anni fa

OTTAVIANO ATTUA UNA GRADUALE RIFORMA DEL SENATO, NE RIDUCE GRADUALMENTE IL NUMERO (fino a 600-prima erano 1000), E NE RIFORMA ANCHE LA SUA COMPOSIZIONE, CHE UNA VOLTA ERA ESCLUSIVAMENTE FORMATA DAL CENSO

27 a. C. 2027 anni fa

SARA' PROPRIO QUESTO SENATO A SANCIRE UN NUOVO REGIME POLITICO QUASI MONARCHICO PUR RIMANENDO APPARENTEMENTE REPUBBLICANO E FORMALMENTE DEMOCRATICO.
OTTAVIANO VIENE NOMINATO UFFICIALMENTE CESARE AUGUSTO.
OLTRE IL TITOLO, RICEVE IL POTERE PROCONSOLARE PER DIECI ANNI.
VARA UNA RIFORMA COSTITUZIONALE.

AGRIPPA, L'EDILE, AVVIA LA PROGETTAZIONE DEL PANTHEON.

26 a. C. 2026 anni fa

AUGUSTO E' LUI A GESTIRE IL GOVERNO DELLE PROVINCIE, CON UOMINI SCELTI E DA LUI DIPENDENTI, LUI UNICO COMANDANTE DELLE FORZE ARMATE, LUI AD ATTUARE LE NUOVE RIFORME IN UNA FORMA AUTONOMA E PERSONALE.

LA GALAZIA DIVENTA PROVINCIA ROMANA.
CALUDIO MARCELLO, FIGLIO DI OTTAVIA, QUINDI SORELLA DI AUGUSTO, E SUO EREDE DESIGNATO, SPOSA GIULIA, FIGLIA DELLO STESSO AUGUSTO.

25 a. C. 2025 anni fa

AUGUSTO VARA UNA NUOVA RIFORMA COSTITUZIONALE. RINUNCIA AL TRIBUNATO E SI FA CONCEDERE DAL SENATO LA "TRIBUNICIA POTESTAS" A VITA, ASSUMENDO IL CONTROLLO COMPLETO DELLO STATO.
AUGUSTO FONDA UNA TERZA BIBLIOTECA.

IN UNA SPEDIZIONE AUGUSTEA CONTRO I SALASSI NELLA ZONA DELLE ALPI DELLA ZONA CISALPINA, TERENZIO VARRONE FONDA SUL LUOGO LA COLONIA-CITTA' DI AUGUSTA PRETORIA, O MEGLIO AUSTA (AOSTA)

25 a. C. 2025 anni fa

AGRIPPA INIZIA A ROMA I LAVORI PER LA COSTRUZIONE DEL PANTHEON, E VIRGILIO LEGGE AD AUGUSTO ALCUNI BRANI DELLA SUA ENEIDE O DELLE SUE GEORGICHE, ORAZIO INVECE DECLAMA I VERSI DI ARS POETICA, E SEMBRA SU COMMISSIONE DI AUGUSTO - ("LE ODI" CHE PUBBLICHERA' POI NEL 23).

24 a. C. 2024 anni fa

A ROMA VITRUVIO PUBBLICA IL PRIMO TRATTATO DI ARCHITETTURA GRECA-ROMANA CITANDO E ILLUSTRANDO I 4 ORDINI ( tuscanico, dorico, ionico, corinzio). FONDAMENTALE FINO A OLTRE IL RINASCIMENTO

23 a. C. 2023 anni fa

AUGUSTO RINUNCIA AL TITOLO DI CONSOLE, MA DOMINERA' ANCORA ROMA PER 44 ANNI .- TIBERIO e DRUSO DANNO INIZIO ALLE OPERAZIONI DI CONQUISTA DELLE REGIONI TRANSALPINE

22 a. C. 2022 anni fa

TIBERIO E DRUSO, FINO AL 16, COMPIONO UNA SERIE DI OPERAZIONI MILITARI, CHE LI PORTA A DOMINARE L'INTERO BACINO DEL DANUBIO (oggi Germania, Svizzera, Austria, Baviera, Bulgaria, Ungheria, Romania, Iugoslavia).

21 a. C. 2021 anni fa

AUGUSTO ASSUME LA PODESTA' TRIBUNICIA CHE GLI DA' LA POSSIBILITA' DI CONTROLLARE LA VITA POLITICA IN ITALIA OLTRE CHE A ROMA. UNA CARICA CHE DIVIENE SACRA E INVIOLABILE PER CHI NE E' INSIGNITO.

20 a. C. 2020 anni fa

FERVE A ROMA LA CULTURA; BIBLIOTECHE INTERE VENGONO DALL'ORIENTE E FANNO CONOSCERE LE GESTA OMERICHE. ED ECCO ANCHE LORO, VIRGILIO, DIONISIO, NEPOTE, OVIDIO, SCRIVERE "STORIE".

19 a. C. 2019 anni fa

NON DI MENO NELLE ARTI POETICHE: DOVE TROVIAMO TIBULLO, PROPERZIO, BATILLO E PILADE PROVENIENTI DALLA CILICIA E DA ALESSANDRIA, CHE SBARCATI A ROMA CREANO GUSTOSE PANTOMINE E SATIRE, CON MUSICA E CANTI LUDICI

18 a. C. 2018 anni fa

NON MANCANO VERI TRATTATI DOVE VARRONE (MORTO NEL 27) HA LASCIATO SCRITTO RICERCHE STORICHE LINGUISTICHE ETNOGRAFICHE E PER LA PRIMA VOLTA UN VERO TRATTATO DI AGRICOLTURA "rerum rusticarum". UNA NOVITA' PER ROMA MA NON IN GRECIA.

17 a. C. 2017 anni fa

IL PERIODO DELLA BELLA VITA CON SCHIAVI IN QUANTITA' TRASFORMA ROMA IN UNA CITTA' EDONISTICA, INDOLENTE A QUALSIASI ATTIVITA', I PAESI E LE NUOVE PROVINCE SONO SFRUTTATE AL MASSIMO, E IL LUSSO IN CERTI AMBIENTI DILAGA A VISTA D'OCCHIO.
LE NAVI INCOMINCIANO A TRASFORMARE IN MEDITERRANEO IN UN LAGO DI ROMA; INIZIA AD ESSERE SOLCATE DA CENTINAIA DI NAVI VERSO LE PROVINCE COSTIERE DELL'AFRICA, DELL'ASIA MINORE, OLTRE QUELLE DELL'EUROPA A SUD COME A NORD.

16 a. C. 2016 anni fa

L'ATTIVITA' EDILIZIA E' AL MASSIMO. SI COSTRUISCE IL TEATRO MARCELLO, L'ARA PACIS, LA FARNESINA, IL MAUSOLEO DI AUGUSTO, IL TEMPIO DI APOLLO AL PALATINO, L'ANFITEATRO DI STATILIO TAURO.

16 a. C. 2016 anni fa

TIBERIO E DRUSO INTANTO INIZIANO UNA SERIE DI OPERAZIONI MILITARI NELLE REGIONI ALPINE, NELLA REZIA, SULL'INN, SUL LAGO LEMANO (oggi Austria, Baviera, Svizzera). IN BREVE SOTTOMETTONO TUTTO IL NORICO CHE DIVENTA UNA PROVINCIA ROMANA.

15 a. C. 2015 anni fa

IN CINA, WANG (GRANDE BUROCRATE) INVENTA: I MINISTRI DEI DICASTERI- LA BANCA CENTRALE- IL FISCO STATALE- I MONOPOLI DI STATO- IL DEMANIO; (farà scuola. I primi a imitarli, ma solo fra 800 anni, saranno gli arabi, poi tutti gli altri Stati occidentali)

14 a. C. 2014 anni fa

TERMINATA DA PARTE DEI ROMANI LA SOTTOMISSIONE DI TUTTE LE POPOLAZIONI ALPINE DELLA ITALIA DEL NORD, SI COSTITUISCONO LE DUE PROVINCIE: Alpi Marittime e Alpi Graie. ORA SI PENSA AD ALTRO E SI VA MOLTO AL DI LA' DELLE ALPI.

13 a. C. 2013 anni fa

TIBERIO E DRUSO "VISITANO" IL MEDIO DANUBIO, LA PANNONIA (L' odierna Ungheria), LA MESIA (Bulgaria). ZONE ABITATE DA POPOLI SCONOSCIUTI O CHE ALCUNI IN PASSATO HANNO FATTO IN ITALIA DEL NOMADISMO O DELLE BREVI COMPARSE CON DELLE RAZZIE

12 a. C. 2012 anni fa

DRUSO (solo), INIZIA VERE SPEDIZIONI PER ESTENDERE I TERRITORI DELL' IMPERO ROMANO SUL DANUBIO e SUL RENO. CONQUISTA E SOTTOMETTE TUTTI I GERMANI RESIDENTI (e quelli in continuo movimento che stanno scendendo dai mari del nord)
CONTEMPORANEAMENTE TIBERIO TERMINA LA SOTTOMISSIONE DELLA INTERA PANNONIA.
POCO FORTUNATO AGRIPPA CHE MUORE SUL RENO, NELLA COLONIA DI "COLONIA".

11 a. C. 2011 anni fa

AUGUSTO DIVIDE L' ITALIA IN 11 REGIONI. (ma il potere sesta a Roma): LAZIO, APULIA - CALABRIA, LUCANIA - BRUZIO, SANNIO, PICENO, UMBRIA, ETRURIA, EMILIA, LIGURIA, VENETIA - ISTRIA, TRANSPADANA

10 a. C. 2010 anni fa

DA AQUILEIA, SEDE DELLE LEGIONI ROMANE, SI COSTRUISCE LA STRADA AUGUSTA, CHE PORTA A FELTRE, CASTEL TESINO, TRENTO, BOLZANO, MERANO, PASSO RESIA FINO ALLA CITTA' DI AUGUSTA IN GERMANIA

NASCE A LIONE TIB. CLAUDIO NERONE GERMANICO, FIGLIO DI DRUSO E FUTURO IMPERATORE.

9 a. C. 2009 anni fa

SULLA VIA CLAUDIO-AUGUSTA, VENGONO FONDATI NON PIU' ACCAMPAMENTI MA VERE E PROPRIE CITTA D'APPOGGIO; TRENTO, BOLZANO, MERANO, GLORENZA (che diverranno Città).
A ROMA SI INAUGURA SFARZOSAMENTE NEL CAMPO MARZIO DI ROMA, L' ARA PACIS AUGUSTAE, E AL PALATINO IL TEMPIO DI VIESTA.

COMBATTENDO CONTRO I GERMANI, SULL'ELBA, MUORE DRUSO.

8 a. C. 2008 anni fa

DRUSO PRIMA, TIBERIO ORA, STANNO PORTANDO LO SFACELO FRA LE TRIBU' GERMANICHE CON GRANDI MOVIMENTI DELLE STESSE'. ALCUNE TRIBU' VANNO RIUNENDOSI VERSO LA BOEMIA CON A CAPO UN GRANDE RE, MAROBODUO.
TIBERIO FA ANCHE UN PRIMO INCONTRO CON UNA TRIBU' SINGOLARE CHE FARA' PARLARE MOLTO DI SE' FRA CINQUE SECOLI: I LONGOBARDI, ORA CONOSCIUTI COME WIENNIE (CHE SIGNIFICA GUERRIERI).

8 a. C. 2008 anni fa

AGRIPPA EDIFICA L'ACQUEDOTTO L'ACQUA VERGINE; ALLA VASCA TERMINALE SI COSTRUIRA' IN SEGUITO NEL 1700 L'ATTUALE FONTANA DI TREVI.
OVIDIO SCRIVE GLI AMORI (provoca un grande scandalo ai poco licenziosi ma ipocriti ricchi romani!). UNA SECONDA EDIZIONE ANCORA PIU' LICENZIOSA LA PUBBLICA NELL'ANNO 1, QUANDO INIZIA ANCHE LA COMPOSIZIONE DELLA METAMORFOSI E DEI FASTI.

7 a. C. 2007 anni fa

IL PRECISO RACCONTO DI S.MATTEO (Vangelo) PIU' I CALCOLI ASTRONOMICI DI OGGI CI ILLUSTRANO UN ESATTO, FENOMENO ASTRONOMICO, E LA DATA CERTA DELLA NASCITA DI GESU' CRISTO

QUANTO SI AFFERMA E' CONCORDE ANCHE ALL'ULTIMA EDIZIONE DELLA BIBBIA DELLA CEI, 1974 (Redazione Card.Poma pag.1026-2-1) ANCHE SE NON PROPRIO ESATTA CON QUESTA DATA CHE INDICHIAMO

GESU' CRISTO NASCE IL 13 NOVEMBRE, IN CIELO NON C'E' UNA COMETA (vedi 1301 per leggenda) MA LA CONGIUNZIONE (molto luminosa) DI GIOVE E SATURNO CHE AVVIENE DA SEMPRE OGNI CIRCA 854 ANNI

GIOVE ERA LA Stella-Simbolo DEL DIO BABILONESE MARDUK, SATURNO ERA LA Stella-Simbolo DI ISRAELE; LA congiunzione assunse un forte SIGNIFICATO RELIGIOSO (La riunione delle due antiche religioni)

L' EVENTO INTERPRETATO ERA QUELLO DELL' EBRAICO MESSAGGIO "A BETLEMME PICCOLA TERRA DI GIUDA NASCERA' (tra 7+7+7 e 14+14+14 generazioni). IL CAPO (Messia) CHE GUIDERA' IL MIO POPOLO"

I GIUDEI RAVVISARONO IN QUESTO EVENTO PREDETTO NELL' Antico.Testamento LA venuta del Messia, MENTRE GLI ISRAELITI (in lotta) LO NEGARONO (infatti furono loro poi a far condannare Gesù come impostore)

((""" Giudei e Israeliti, solo ORA la designazione indica l'intero popolo ebraico (Quelli di Giuda incluso), ma allora c'erano i Giudei (detti anche Saducei) contro i Farisei (che significa quelli della antica religione che si sono separati). La caduta dello stato ebraico nel 70 d. C. fece poi trionfare i Farisei contro i Saducei (o Giudei che dir si voglia).
E furono i Farisei ("sacerdoti israeliti" - Matteo li chiama così, cap. 27) che fecero arrestare gli apostoli, e fu il sommo sacerdote a far condannare e a dire "a morte Gesù". (Atti degli Apostoli, capitolo V.) (La Sacra Bibbia, edizione ufficiale della CEI)"""))

IL RACCONTO NEL VANGELO DI S.MATTEO (letto oggi) CONTIENE PRECISE OSSERVAZIONI ASTRONOMICHE DA CONSIDERARLO QUASI UN LIBRO DI ASTRONOMIA, NON CERTO UNA LEGGENDA

"I Magi partirono verso Occidente seguendo la direzione delle due stelle che indicava loro la via verso; GERUSALEMME, ma non trovarono colà nulla" scrive MATTEO, e ha vicino i Caldei, bravi astronomi, forse loro stessi i fondatori di questa scienza.!

"ma riguardando il cielo, si accorsero che la stella questa volta, fermandosi a Sud indicava loro la nuova direzione, e s'incamminarono verso BETLEMME" (che si trova geograficamente proprio a Sud di Gerusalemme)

IN EFFETTI LE 2 "stelle" (i due pianeti; luminosità 5 volte superiore, per il fenomeno della diffrazione luce) SI INCONTRANO E SONO DISPOSTE Est-Ovest, poi sembrano, dopo l'incontro, fermarsi, invertire la loro rotta, e riprenderla verso Ovest-Sud

I 2 PIANETI NEI VIRTUALI ANELLI ORBITALI VISTI DALLA TERRA, SI AVVICINANO dx E sx, e nel percorso retrocedente ci sembrano per due giorni apparentemente immobili POI SI INCROCIANO E CONTINUANO IL CAMMINO VERSO sx e dx

Chiunque su un computer con il programma, può ricreare questo fenomeno celeste e a ritroso rivedere quell'attimo (l'intersecazione delle due orbite avvenute nel 1702, nell'848, e nell'anno -7. E' anche emozionante! Bisogna avere però pazienza e far scorrere ALL'INDIETRO 731.142 notti

RIMANE PER CHI SCRIVE "un evento" CHE CON FRAMMENTARIE NOTIZIE DEL TEMPO TROVA UNA PRECISA COLLOCAZIONE. GESU' QUINDI NON E' UNA LEGGENDA CREATA A POSTERIORI MA HA QUESTA SINGOLARE RISPONDENZA ASTRONOMICA QUI CITATA

Gli storici che nei loro lavori annotano la presunta esistenza di Gesù, sono solo quattro: Plinio, Tacito, Svetonio e Giuseppe Flavio; nei lavori di ciascuno di essi appaiono alcuni brevi paragrafi, due in quello di Giuseppe Flavio. La quantita' di questo materiale, come calcolata da Harry Elmer Barnes in "The Twilight of Chistianity", ammonta a circa 24 righe. Ma supponiamo che questo totale possa essere un po' di piu', diciamo il doppio. C'è dunque scarsa testimonianza, e solo questa costituirebbe il nucleo del complesso di prove di "uno dei granndi eventi della storia".

Considerando anche una lettera a Traiano, che si suppone sia stata scritta da Plinio il Giovane, essa costituisce uno dei pochi riferimenti a Gesù ed al cristianesimo, che però i cristiani ritengono una salda dimostrazione dell'esistenza di Gesu. Nella lettera esiste una sola parola -Christian. Per quanto poi riguarda la citazione contenuta in uno scritto dello storico Tacito, che non fu contemporaneo di Gesù ma nacque venti anni dopo la sua presunta morte, anche questa e' stata considerata, da competenti studiosi, come un falso tardivamente interpolato. I difensori delle tesi cristiane citano anche un passaggio, presente nel lavoro di Svetonio, che si riferisce a qualcuno chiamato Chrestus o Chresto, che essi ritengono possa indicare in qualche modo il loro Redentore. In effetti, alcuni ritengono si trattasse di un romano di quei tempi, in quanto il nome Chrestus o Chresto, il cui significato e' utile, era assai frequentemente assegnato ai liberti.

6 a. C. 2006 anni fa

MIRE DI DRUSO PRIMA, DI TIBERIO POI, FANNO RIUNIRE LE TRIBU' GERMANICHE SOTTO UN' UNICO REGNO CON A CAPO IL MITICO POTENTE RE MAROBODUO CHE VUOLE AD OGNI COSTO CACCIARE I ROMANI INVASORI DELLE LORO TERRE.

5 a. C. 2005 anni fa

A CORDOVA, NASCE SENECA, STOICO; IN LUI PREVALE UNA PROBLEMATICA MORALE NON PERO' MOLTO COERENTE AL SUO AGIATO STILE DI VITA. PREDICHERA' CHE "povertà è = felicità", MA A SUO SERVIZIO HA 250 SCHIAVI.

NASCE GALBA FUTURO IMPERATORE.

4 a. C. 2004 anni fa

IN GIUDEA MUORE RE ERODE CHE CERTAMENTE NON PUO' AVER PROMULGATA LA EVANGELICA STRAGE DEGLI INNOCENTI 4 ANNI PRIMA DELLA NASCITA DI CRISTO (una conferma ai calcoli sopra)

3 a. C. 2003 anni fa

ROMA, INIZIA CONQUISTE-E AGGRESSIONI NEL REGNO DEI PARTI, DOVE FRAATE IV° FILO-ROMANO VIENE UCCISO DAL FIGLIO FRAATE V° OSTILE AI ROMANI E CHE CONTINUA LA LOTTA CONTRO DI ESSI CONSIDERATI INVASORI.

2 a. C. 2002 anni fa

AUGUSTO ASSUME IL TITOLO DI PADRE DELLA PATRIA. CONFINA LA FIGLIA GIULIA A VENTOTENE COLPEVOLE DI SFRONTATO ADULTERIO NEI CONFRONTI DEL SUO ADOTTATO, IL SUO PUPILLO NOMINATO GIA' SUO SUCCESSORE: TIBERIO

1 a. C. 2001 anni fa

A ROMA, AUGUSTO FA SPIANARE IL VECCHIO INIZIALE INSEDIAMENTO ROMANO DI 751 ANNI PRIMA; INIZIA A EDIFICARE I FORI D'AUGUSTO E I FAMOSI PALAZZI DEL PALATINO. ROMA E' AL MASSIMO DELLE MERAVIGLIE E DIVENTA TUTTA UN CANTIERE

0000000 2000 anni fa

ANNO TRADIZIONALE, NASCITA DI CRISTO RICOSTRUITA (errata nel 540 (vedi) DA DIOGENE IL PICCOLO E ADOTTATA (errata) COME INIZIO DELL' ERA CRISTIANA DAL monaco VEDA NEL 725 (vedi) (e vedi 7 a.C)

ANNO 1 d.C.

( La notte del <13 e del 14> novembre dell'anno 7 a.C. )

L' 1 d.C. èl'anno tradizionale della NASCITA DI CRISTO ricostruita (ma errata - vedi nel 540 d.C.) da DIONIGI IL PICCOLO e poi adottata (errata anche questa) come inizio dell'era cristiana dal monaco BEDA il Venerabile nel 725 d.C.