“ Be the Change that you want to see in the world. ” ...is by Mahatma Gandhi...

21 gennaio 2009

. No Dimensions


Questo è un metodo molto efficace per centrare la propria energia nell'hara - l'area situata proprio sotto l'ombelico.


È basato su di una tecnica Sufi di movimenti diretti a creare consapevolezza e integrazione nel corpo.Come molte tecniche Sufi, è libera e non-seria. Anzi, è così non-seria che puoi persino sorridere mentre la pratichi.È una meditazione di un'ora con tre fasi.


Durante le prime due fasi, gli occhi sono aperti, ma senza focalizzarli su qualcosa in particolare. Nella terza fase, gli occhi sono chiusi.La musica, che è stata scritta appositamente per questa meditazione, inizia piano e diventa gradualmente sempre più veloce per creare una forza che ti porta in alto.



Primo stadio: 

MOVIMENTI SUFI 30 minuti


Una danza senza interruzione su uno schema di sei movimenti. A occhi aperti, inizi rimanendo in piedi sul posto e posando la mano sinistra sul cuore e la destra sull'hara. Rimani fermo per qualche istante ascoltando la musica per centrarti. Questo stadio della meditazione inizia lentamente e cresce gradualmente d'intensità.


Se fai questi movimenti insieme ad altre persone, può succedere che tu vada fuori sincronia rispetto agli altri e pensi di aver fatto un errore. Quando ciò accade, fermati, guarda a che punto sono, e poi unisciti al ritmo e ai tempi degli altri. Quando suonano i campanelli, inizia la sequenza com'è descritta più sotto. I movimenti partono sempre dal centro, o hara, e la musica aiuta a tenere il ritmo corretto.


Fianchi e occhi sono rivolti nella direzione in cui si muovono le mani. Usa movimenti aggraziati, con un fluire continuo. In sincronia con i suoni della registrazione, si fa un suono udibile di "Shoo" con la gola.
Ripeti questa sequenza di sei movimenti continuamente per 30 minuti.


La sequenza:
1) Unisci il dorso delle mani dirigendole in basso verso l'hara. Respirando dal naso, fai salire le mani fino al cuore e sentile piene d'amore. Quando espiri fai il suono "Shoo" dalla gola e manda amore verso il mondo. Contemporaneamente, muovi il braccio destro (con le dita estese, palme rivolte in basso) e il piede destro in avanti, e porta la mano sinistra di nuovo sull'hara. Ritorna alla posizione di partenza con entrambe le mani sull'hara. 
2) Ripeti questo movimento con il braccio e il piede sinistro. Ritorna alla posizione di partenza con entrambe le mani sull'hara. 
3) Ripeti questo movimento con il braccio e il piede destro, girandoti di lato verso destra. Ritorna alla posizione di partenza con entrambe le mani sull'hara. 
4) Ripeti questo movimento con il braccio e il piede sinistro, girandoti di lato verso sinistra. Ritorna alla posizione di partenza con entrambe le mani sull'hara. 
5) Ripeti questo movimento con il braccio e il piede destro, girandoti verso destra finché non sei rivolto verso il retro. Ritorna alla posizione di partenza con entrambe le mani sull'hara. 
6) Ripeti questo movimento con il braccio e il piede sinistro, girandoti verso sinistra finché non sei rivolto verso il retro. Ritorna alla posizione di partenza con entrambe le mani sull'hara.Questo stadio finisce quando la musica si ferma. Il secondo stadio inizia quando inizia un'altra musica.
Guarda una demo: 100K 200K 300K



Secondo stadio: 
WHIRLING 15 minuti


Inizia posando le dita del piede destro su quelle del sinistro. Incrocia le braccia sul petto e datti un abbraccio. Senti amore per te stesso. Quando la musica inizia, inchinati all'esistenza perché ti ha portato qui per questa meditazione.


Quando il ritmo cambia, inizia a roteare su te stesso verso destra o verso sinistra - quello che ti sembra meglio per te. Se giri verso destra, volgi il piede e il braccio destro verso destra, mentre il braccio sinistro va nella direzione opposta.


Quando cominci a roteare su te stesso, puoi cambiare la posizione delle mani, scegliendo quella che senti va meglio per te. Se non hai mai provato prima a fare whirling, comincia piano e vedrai che, quando il corpo e la mente si abituano ai movimenti, il corpo andrà naturalmente più veloce.


Non costringerti ad andare troppo veloce troppo presto. Se ti gira la testa o senti che è troppo per te, puoi benissimo fermarti rimanendo in piedi, oppure mettendoti a sedere.


Per finire, rallenta e incrocia le braccia sul petto e sul cuore.


Guarda una demo: 100K 200K 300K

Terzo stadio: 

SILENZIO 15 minuti


Sdraiati prono a occhi chiusi. Lascia le gambe aperte senza incrociarle per permettere che l'energia che hai accumulato scorra attraverso di te. Non devi fare nulla tranne rimanere con te stesso. Se trovi molto scomodo rimanere sdraiato prono, sdraiati sulla schiena. Un gong segnalerà la fine della meditazione.


Guarda una demo: 100K 200K 300K